Intel, arrivano le CPU con GPU Radeon incorporata

Santa Clara, al CES, mette in mostra i primi dettagli sulle nuove unità computazionali tutto-compreso, con CPU (Intel), GPU (AMD) e memoria (HBM) integrate in un unico package a beneficio di consumi, prestazioni e spazio occupato

Roma – Dopo aver stupito il mondo con l’annuncio di una partnership storica con AMD nel 2017, Intel ha colto l’occasione del CES di Las Vegas per fornire i primi dettagli concreti sui chip integrati inclusivi di CPU, GPU e memoria ad alte prestazioni in arrivo sui PC dei prossimi mesi.

Com’era già noto da novembre, i nuovi chip impiegheranno una CPU Core Intel di ottava generazione, una GPU AMD Radeon Vega e 4 Gigabyte di High-Bandwidth Memory di seconda generazione (HBM2). I tre componenti verranno messi in comunicazione diretta da un Embedded Multi-Die Interconnect Bridge (EMIB), un’interconnessione pensata per facilitare lo scambio di dati ad alta velocità tra elementi computazionali eterogenei.


Intel CES

Le nuove informazioni riguardano le caratteristiche tecniche dei componenti , che nel caso delle CPU includeranno cinque diversi modelli Intel Core i7 e Core i5 “G” con clock base da 2,8GHz a 3,1GHz, frequenza massima in Turbo da 4,2GHz, quattro core fisici e otto thread logici, supporto alla memoria DDR4-2400, GPU integrata Intel HD Graphics 630. In un solo caso (Core i7-8809G) gli utenti potranno contare su componenti completamenti sbloccati per l’overclock selvaggio di CPU, GPU e memoria.

Le CPU Intel saranno disponibili in configurazione desktop o laptop con TDP da 100 e 65 W, e verranno accoppiate a GPU Radeon Vega M equipaggiate con 24 o 20 Compute Unit, 1536/1280 Stream Processor, clock di base da 1063/931MHz, clock turbo da 1190/1011MHz. Come detto, la memoria disponibile al processore grafico è in ogni caso di 4GB e di tipo HBM2.


Intel al CES

Nel vantare le caratteristiche dei nuovi chip rispetto ai sistemi basati su CPU e GPU discrete, Intel parla di una velocità 1,4 volte superiore a un’accoppiata Core i7-8550U e GeForce GTX 1050 su laptop; sul fronte desktop, un Core i7 di ottava generazione e una Radeon RX Vega M in tandem sono 1,13 volte più veloci rispetto a un Core i7-7700HQ e una GeForce GTX 1060 in un laptop con design Max-Q.

Santa Clara sottolinea la convenienza dei nuovi chip per i creatori di contenuti ma anche per gli appassionati di streaming, videogiochi, esperienze VR e tutto quanto, che presto potranno contare su sistemi “brandizzati” potenti ma contenuti in uno spazio estremamente ridotto e capaci di consumare meno energia. Sempre che Meltdown e Spectre non rovinino la festa, ovviamente.

Alfonso Maruccia
fonte immagini: 2

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • non so scrive:
    caos post-update
    Caro Maruccia, scrivere 2 righe per fare chiarezza era troppo?2 graficini per mostrare i presunti rallentamenti a 2 cifre?Documentarsi sui proXXXXXri amd affetti dal problema con la patch?Indicare quali sono gli antivirus da aggiornare?No niente, è solo caos post-update. Grazie
  • ehehe scrive:
    vabbè però son tutti bravi
    a fare i bug col proXXXXXre degli altri
  • bempensante scrive:
    campagna anti ryzen
    "Da Redmond sono poi arrivati nuovi numeri riguardanti l'impatto delle patch anti-Meltdown e Spectre sulle prestazioni del sistema, benchmark che parlano di cifre molto ridotte - e praticamente "invisibili" all'uso quotidiano - sui sistemi Core più recenti (dalla sesta generazione di Skylake in poi) che usano Windows 10 ." Wintel: accattatevilli (win)!(anonimo)
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: campagna anti ryzen
      Ma dove la vedi una campagna anti Ryzen?Casomai è il contrario, visto che si parla di un problema di Intel e AMD non è citata. Meltdown non tocca i proXXXXXri AMD.
      • ... scrive:
        Re: campagna anti ryzen
        XXXXXXXX leggi l' articolo: "Microsoft è stata quindi costretta a bloccare la distribuzione degli update sui sistemi AMD, e ha colto l'occasione per lamentarsi del fatto che la corporation di Sunnyvale avrebbe fornito documentazione "non conforme" alla documentazione su alcuni chipset precedentemente fornita agli ingegneri di Redmond." Ti faccio la parafrasi XXXXXXXXXXXXXX di un XXXXXXXXX M$:Noi diciamo che AMD ci da la documentazione "non conforme" (virgolettato anche nell'articolo, si nota lontano un miglio la scusa del XXXXX da paraXXXX senza vergogna), allora noi blocchiamo la patch solo per i prodotti amd, per intel invece la patch c' è e va benissimo specialmente sui nuovi proci (te lo hanno fatto notare anche nel commento sopra questo particolare).Se non è campagna anti amd di wintel cos'è allora? Eh,XXXXXXXXXXXXXX?!Analfabeta rinXXXXXXXXto.
        • ... scrive:
          Re: campagna anti ryzen
          - Scritto da: ...
          Se non è campagna anti amd di wintel cos'è
          allora? Eh,XXXXXXXXXXXXXX?!Ti sei scordato di dire che AMD è comunque immune a 2 varianti su 3 di spectre. Cosa che avrà sicuramente contribuito nel far prendere a M$ tale decisione.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: campagna anti ryzen
          - Scritto da: ...
          XXXXXXXX leggi l' articolo:Maleducato!
  • diffunnioso o calamante scrive:
    il tipico
    Il tipico utente Windows convinto di essere perfettamente al sicuro dopo questi aggiornamenti [img]http://78.media.tumblr.com/tumblr_lk166q8KKH1qgb3r2o1_400.jpg[/img]
    • ... scrive:
      Re: il tipico
      Gli aggiornamenti mitigano il problema, non lo risolvono.Ma va altresì detto che, anche senza aggiornamenti, si tratta comunque di un non-problema. Dato che tutto ruota intorno alle failed branch predictions, lo sfruttamento di meltdown/spectre richiede innanzi tutto una buona dose di fortuna e pazienza, e l'attaccante deve già sapere a priori cosa andare a cercare e dove.
    • linaro scrive:
      Re: il tipico
      L'utente Linux Ubuntu dopo l'aggiornamento:[img]http://www.grandangoloagrigento.it/wp-content/uploads/2017/02/La-disperazione-di-don-Rodrigo.jpg[/img]
      • anti mbutaro scrive:
        Re: il tipico
        [img]http://techcentral.co.za/wp-content/uploads/2013/06/Mark-Shuttleworth-640.jpg[/img]Lui voleva essere il nuovo billy cancelli, lo si capisce subito a giudicare dalla qualità della sua distro e dala base utenti infestata da winari dual m_booterz.Quanto entusiasmo al lancio di mbutu."mbutu è la parola africana che vuol dire blabla" ci dicevano, mbutu è facile da usare ci dicevano, mbtutu rispetta la vostra libertà... e di farla funzionare non se ne sono mai sbattuti il XXXXX.Una Arch "rolling-h4x0r-release" con kernel sperimentale customizzato è anni luce più stabile di una ntumbu LTS: com'è possibile XXXXX di un demoniaccio cane :'( ?
        • saputello scrive:
          Re: il tipico
          Risposta ridicola Quante arch vedi nel settore professionale? aspetta che controllo.........zero
          • ... scrive:
            Re: il tipico
            - Scritto da: saputello
            Risposta ridicola

            Quante arch vedi nel settore professionale?
            aspetta che
            controllo.........zero'Sto "settore professionale" è pieno di mongoloidi e i risultati si vedono...
      • n&C scrive:
        Re: il tipico
        ah sì???
  • user_ scrive:
    Coi phenom2 non c'è quel problema
    Coi phenom2 (x2 550) non c'è quel problema, e anche con driver per amd vtx3d hd 7750 1gb gddr5.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 gennaio 2018 14.37-----------------------------------------------------------
    • utente scrive:
      Re: Coi phenom2 non c'è quel problema
      tipico utente AMD[img]http://78.media.tumblr.com/6cf649d151e1160385bc2344025d167e/tumblr_ofk3miaXLW1qz6z2wo1_500.gif[/img]
  • 4eb50c13722 scrive:
    documentazione AMD
    Microsoft ... ha colto l'occasione per lamentarsi del fatto che la corporation di Sunnyvale avrebbe fornito documentazione "non conforme" alla documentazione su alcuni chipset precedentemente fornita agli ingegneri di Redmond. Da quello che ho capito i proXXXXXri AMD che hanno ccreato problemi erano quelli più vecchi, alcuni anche di 10 anni fa. Possibile che solo adesso si accorgono che la documentazione non era corretta?
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: documentazione AMD
      Pare sia sucXXXXX anche a Ubuntu in questi giorni.
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: documentazione AMD
        Si può usare anche il kernel patchato; basta indicare al boot un parametro per disattivare la patch.Ora non ricordo il nome del parametro; dovrebbe essere "pti=off" o "no_pti", in riferimento alla Page Table Isolation.
      • ... scrive:
        Re: documentazione AMD
        - Scritto da: Zucca Vuota
        Pare sia sucXXXXX anche a Ubuntu in questi giorni.Non mi stupisce... gli mbutari sono compagni di merende vostri insieme a RH.
    • Fred Master scrive:
      Re: documentazione AMD
      - Scritto da: 4eb50c13722
      Microsoft ... ha colto l'occasione per
      lamentarsi del fatto che la corporation di
      Sunnyvale avrebbe fornito documentazione "non
      conforme" alla documentazione su alcuni chipset
      precedentemente fornita agli ingegneri di
      Redmond.


      Da quello che ho capito i proXXXXXri AMD che
      hanno ccreato problemi erano quelli più vecchi,
      alcuni anche di 10 anni fa. Possibile che solo
      adesso si accorgono che la documentazione non era
      corretta?E' solo una giustifucazione a posteriori; figuriamoci se quelli di MS, nella concitazione di salvare la faccia ad Intel, si sono preoccupati delle specifiche di proXXXXXri AMD ultradecennali: hanno deciso di applicare patch a tappeto, mettendo nel calderone anche chi in pratica era immune, tanto per rallentare anche AMD e minimizzare i vantaggi che avrebbe acquisito. Mannaggia, a pensar male...
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: documentazione AMD
        - Scritto da: Fred Master
        E' solo una giustifucazione a posteriori;
        figuriamoci se quelli di MS, nella concitazione
        di salvare la faccia ad Intel, si sono
        preoccupati delle specifiche di proXXXXXri AMD
        ultradecennali: hanno deciso di applicare patch a
        tappeto, mettendo nel calderone anche chi in
        pratica era immune, tanto per rallentare anche
        AMD e minimizzare i vantaggi che avrebbe
        acquisito.Pare che le specifiche/documentazione di AMD fossero sbagliate. E, in ogni caso, si sta parlando di vecchi proXXXXXri. C'è poco da minimizzare i vantaggi acquisiti ultimamente.
        Mannaggia, a pensar male...Si sbaglia più spesso di quel che si crede.
  • Claudio scrive:
    no problem
    Ho 4 PC con CPU Intel (Thinkpad T410,T420,X201,fisso i7-4770S) su tutti ho installato Linux Mint e non ho riscontrato nessun problema di aggiornamento ho blocco del sistema dovuto agli aggiornamenti recenti e passati...
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: no problem
      - Scritto da: Claudio
      Ho 4 PC con CPU Intel (Thinkpad
      T410,T420,X201,fisso i7-4770S) su tutti ho
      installato Linux Mint e non ho riscontrato nessun
      problema di aggiornamento ho blocco del sistema
      dovuto agli aggiornamenti recenti e
      passati...Pensa che io ho decine di Thinkpad, laptop, desktop e server con Windows 10 e varie versioni di Windows Server e non ho riscontrato problemi o blocchi. Mah...
      • panda rossa scrive:
        Re: no problem
        - Scritto da: Zucca Vuota
        - Scritto da: Claudio

        Ho 4 PC con CPU Intel (Thinkpad

        T410,T420,X201,fisso i7-4770S) su tutti ho

        installato Linux Mint e non ho riscontrato
        nessun

        problema di aggiornamento ho blocco del
        sistema

        dovuto agli aggiornamenti recenti e

        passati...

        Pensa che io ho decine di Thinkpad, laptop,
        desktop e server con Windows 10 e varie versioni
        di Windows Server e non ho riscontrato problemi o
        blocchi.
        Mah...A proposito Zucca.Sei stato sgamato.http://www.linkiesta.it/it/article/2018/01/10/grecia-truccata-la-lotteria-di-natale-in-11-estrazioni-vincono-sempre-/36737/
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: no problem
          - Scritto da: panda rossa
          A proposito Zucca.
          Sei stato sgamato.

          http://www.linkiesta.it/it/article/2018/01/10/grecIo mica ho bisogno di imbrogliare: sono fortunato!
          • panda rossa scrive:
            Re: no problem
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            A proposito Zucca.

            Sei stato sgamato.




            http://www.linkiesta.it/it/article/2018/01/10/grec

            Io mica ho bisogno di imbrogliare: sono fortunato!Ma infatti mica dico che imbrogli.Dico che ho scoperto qual e' la lotteria a cui giochi tutti gli anni e vinci regolarmente.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: no problem
            - Scritto da: panda rossa
            Ma infatti mica dico che imbrogli.
            Dico che ho scoperto qual e' la lotteria a cui
            giochi tutti gli anni e vinci
            regolarmente.Questo è assolutamente vero! E' dal 1988 che uso la stessa lotteria. All'inizio non era granché ma dal 1996 con la versione NT è diventata ottima.
          • Joe Bestianich scrive:
            Re: no problem
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: panda rossa


            Ma infatti mica dico che imbrogli.

            Dico che ho scoperto qual e' la lotteria a
            cui

            giochi tutti gli anni e vinci

            regolarmente.

            Questo è assolutamente vero! E' dal 1988 che uso
            la stessa lotteria. All'inizio non era granché ma
            dal 1996 con la versione NT è diventata
            ottima.[img]http://thumbs.dreamstime.com/z/piatto-con-XXXXX-43840488.jpg[/img]E tu questo me lo chiami buonissimo?Vuoi che moro :@!!!???!!!
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: no problem
            Volgare e di cattivo gusto.Perchè? Perchè? Con un minimo sforzo, puoi esprimere le tue idee educatamente.
          • Zucca Abbassa Lo Sguardo scrive:
            Re: no problem
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Volgare e di cattivo gusto.
            Perchè? Perchè? Come osi! Non c'è niente di più volgare di un lecchino.

            Con un minimo sforzo, puoi esprimere le tue idee
            educatamente.Tu puoi fare tutti gli sforzi che ti pare, ma non riuscirai mai ad esprimerti.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: no problem
            - Scritto da: Zucca Abbassa Lo Sguardo
            Come osi! Non c'è niente di più volgare di un
            lecchino.Il lecchino sarei io, immagino. Perchè?Detto questo secondo te foto dubbie e parolacce sono meno volgari? Perchè?
          • tre puntini 123 scrive:
            Re: no problem
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Volgare e di cattivo gusto.
            Perchè? Perchè?

            Con un minimo sforzo, puoi esprimere le tue idee
            educatamente.Non ti offendere dopotutto lui si è espresso con parole tue.
  • panda rossa scrive:
    Niente di nuovo sotto il sole.
    Le patch di M$ introducono malfunzionamenti.Windows va in BSOD.Le pecore belanti continuano ad usare windows nonostante decenni di trattamento da parte di pastori sardi.Anni di prediche ("Usate linux che e' aggratis! Usate AMD che costa meno!") inascoltate.Non c'e' neanche il gusto di dire "Ve lo avevo detto!"
    • jack scrive:
      Re: Niente di nuovo sotto il sole.

      Anni di prediche inascoltate.Ti inviterò a illustrare al nostro Amministratore Delegato i costi di migrazione di sistemi e applicazioni su LinuxPoi vediamo... predicare sono capaci tutti. Gestire il mondo REALE è un filino diverso
      • lorenzo scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        Pero' bisogna illustrare anche i risparmi per minore manutenzione e mantenimento di macchine perfettamente efficienti ma rese obsolete da sistemi operativi obesi :) , e per macchine non intendo solo i pc ma anche per esempio le stampanti .
      • panda rossa scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        - Scritto da: jack

        Anni di prediche inascoltate.

        Ti inviterò a illustrare al nostro Amministratore
        Delegato i costi di migrazione di sistemi e
        applicazioni su
        Linux
        Poi vediamo... predicare sono capaci tutti.
        Gestire il mondo REALE è un filino
        diversoPrima pero' chiamami ad assistere a quando dovrai spiegare al tuo AD i costi imprevisti che avrete sostenuto per rimediare a questi bug, nonche' al costo per l'interruzione dei servizi, ed eventualmente anche quello causato dalla perdita dei dati che vi ha causato il malware che ha sfruttato le vulnerabilita', e la previsione dei risarcimenti da pagare ai clienti in caso di class action.Poi mi alzero' e faro' in quella circostanza il mio intervento spiegando quanto si sarebbe risparmiato usando linux e proXXXXXri AMD.
      • iRoby scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        Voi vi ci siete infognati.Come ha scritto Panda se la scelta fosse stata fatta in origine oggi non ci sarebbero assolutamente costi di migrazione.
    • .poz scrive:
      Re: Niente di nuovo sotto il sole.
      "In quest'ultimo caso, gli utenti di Ubuntu Xenial 16.04 hanno sperimentato la stessa impossibilità a continuare a usare il PC dopo l'aggiornamento del kernel del Pinguino."
      • lorenzo scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        Ehm ... visto che basta fare il boot col kernel precedente per usare il pc di che impossibilita' si parla ?
        • ... scrive:
          Re: Niente di nuovo sotto il sole.
          Ma sei serio ? :|
          • Zack scrive:
            Re: Niente di nuovo sotto il sole.
            - Scritto da: ...
            Ma sei serio ? :|Certo, è un altro alias di panda, quindi si è serio e non ha capito una cippa come sempre
          • lorenzo scrive:
            Re: Niente di nuovo sotto il sole.
            si sono serio , anzi serissimoFedora :https://www.dedoimedo.com/images/computers_years/2011_2/grub2-fedora-16-changed-timeout-boot.pngUbuntu :https://i.stack.imgur.com/NacOm.pngcentos:https://c2.staticflickr.com/2/1641/24403680274_aa72db8eba_c.jpg
        • FDG scrive:
          Re: Niente di nuovo sotto il sole.
          - Scritto da: lorenzo
          Ehm ... visto che basta fare il boot col kernel
          precedente...Ok, avanti il prossimo
          • macaco maledetto scrive:
            Re: Niente di nuovo sotto il sole.
            Sono mbutari e va bene, ma tu come lo applichi un altro kernel se quello che ti ha dato cannonical non si avvia?Avanti il prossimo XXXXXXXX.
          • lorenzo scrive:
            Re: Niente di nuovo sotto il sole.
            non lo devo applicare il kernel ... quando linux aggiorna il kernel tiene sempre almeno il precedente pronto per partire e basta scegliere dal boot manager di avviare com quello e la macchina parte senza problemi .
          • lorenzo scrive:
            Re: Niente di nuovo sotto il sole.
            dovresti studiare un poco signor macaco maledetto , eviteresti delle brutte figure
      • nome e cognome scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        - Scritto da: .poz
        "In quest'ultimo caso, gli utenti di Ubuntu
        Xenial 16.04 hanno sperimentato la stessa
        impossibilità a continuare a usare il PC dopo
        l'aggiornamento del kernel del
        Pinguino."Vabbè ma linux si rompe dopo ogni aggiornamento ...
        • format c tre puntini ... scrive:
          Re: Niente di nuovo sotto il sole.
          Probabile specialmente se ad aggiornarlo vi ci mettete voi winmacachi.Tipo maxsux quando sXXXXXXXva qui su PI perchè non era capace di configurare GRUB, evidentemente dare un "info grub" nella shell e leggere il manuale andava ben oltre le sue facoltà mentali e/o forza di volontà.P.S.: su utumbu ti tieni l' ultimo kernel funzionante a scopo di manutenzione, su windoz ti attacchi direttamente al XXXXX e reinstalli tutto (rotfl).
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Niente di nuovo sotto il sole.
            su windoz ti
            attacchi direttamente al XXXXX e reinstalli tuttoMai avuta questa necessità, con Windows 7. Però, sapendo che può accadere, ho preso l'abitudine di fare un clone della partizione di sistema prima di prelevare il "pacchettino" mensile di aggiornamenti, su altro disco, montato in un rack estraibile con porta SATA e funzionalità hot-swap. Se qualcosa va storto, si riavvia da lì e si riparte.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 gennaio 2018 16.55-----------------------------------------------------------
        • n&C scrive:
          Re: Niente di nuovo sotto il sole.
          ho messo Ubuntu 16 con Gnome su una decina di macchine diverse (tutte intel), nessun problema. Sempre usato Linux, da almeno 15 anni, non si è mai rotto nulla...se poi uno è macaco è un altro discorso
    • ... scrive:
      Re: Niente di nuovo sotto il sole.
      Non perdi occasione di dimostrare il tuo piacere nel ricevere badilate di XXXXX. (rotfl)
    • ben10 scrive:
      Re: Niente di nuovo sotto il sole.
      Pero' bisogna anche dire che nemmeno AMD è la perfezione in Terra.Ha avuto la pessima idea di copiare il Management Engine di Intel e ha fatto a sua volta una caxxata con annessa figura di m* .... cioè si puo' dire che ha copiato benissimo :D Rimane comunque più sicuro (e conveniente come hai detto) usare CPU di AMD che di Intel ma mi dispiace tantissimo che AMD l'abbia fatto. :( Perchè la scelta dell'hardware non deve essere solo una questione di costo. Proprio come nel software. Bisogna anche vedere oltre e possibilmente (se fosse davvero possibile) evitare blackbox anche qualora apparissero allettanti.
      • user_ scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        che è blackbox? la scatola nera degli aerei?
        • ben10 scrive:
          Re: Niente di nuovo sotto il sole.
          - Scritto da: user_
          che è blackbox? la scatola nera degli aerei?https://it.wikipedia.org/wiki/Modello_black_boxc'è anche il disegnino :) In altri contesti è quella degli aerei.
      • Fred Master scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        - Scritto da: ben10
        Pero' bisogna anche dire che nemmeno AMD è la
        perfezione in
        Terra.
        Ha avuto la pessima idea di copiare il Management
        Engine di Intel e ha fatto a sua volta una
        caxxata con annessa figura di m* .... cioè si
        puo' dire che ha copiato benissimo :D

        Rimane comunque più sicuro (e conveniente come
        hai detto) usare CPU di AMD che di Intel ma mi
        dispiace tantissimo che AMD l'abbia fatto. :(
        Perchè la scelta dell'hardware non deve essere
        solo una questione di costo. Proprio come nel
        software. Bisogna anche vedere oltre e
        possibilmente (se fosse davvero possibile)
        evitare blackbox anche qualora apparissero
        allettanti. Sono imminenti patch by AMD per disabilitare il PSP (quello che AMD avrebbe copiato da Intel sonseguendo quasi gli stessi danni).
    • FDG scrive:
      Re: Niente di nuovo sotto il sole.
      - Scritto da: panda rossa
      Le patch di M$ introducono malfunzionamenti.
      Windows va in BSOD.
      Le pecore belanti continuano ad usare windows
      nonostante..."Linux vs Meltdown: Ubuntu gets second update after first one fails to boot"http://www.zdnet.com/article/linux-vs-meltdown-ubuntu-gets-second-update-after-first-one-fails-to-boot/In conclusione: sei un XXXXXne
      • iRoby scrive:
        Re: Niente di nuovo sotto il sole.
        E perché scusa, gli utenti Linux hanno sempre 2-3 kernel al boot che scelgono tramite Grub. Se uno non parte provi il precedente. Vai a modificare la sequenza di boot ed aspetti la correzione.Questione di 5 minuti.In Windows che fai?
        • technet scrive:
          Re: Niente di nuovo sotto il sole.
          Lui è macaco cosa gli chiedi a fare di windozze.
        • FDG scrive:
          Re: Niente di nuovo sotto il sole.
          - Scritto da: iRoby
          In Windows che fai?Sembra, dico sembra, che si possa tornare indietro col system restore.Comunque, se Panda posta il solito idiota commento da fanboy e io mi permetto di fargli notare che anche altri sbagliano, non è che ci si debba per forza precipitare a infoltire del file dei fanboy, eh!
Chiudi i commenti