Intel e IBM all'insegna del fotovoltaico

Anche i due big si apprestano a fare ingenti investimenti nel settore delle energie rinnovabili

Roma – Le eterne rivali dei microprocessori entrano nell’affollato novero di aziende impegnate nella produzione di tecnologie fotovoltaiche , con l’intento di offrire alternative a prezzi accessibili a quanti siano alla ricerca di fonti di energia dai costi meno proibitivi di quelle dipendenti dall’attuale prezzo folle del dollaro.

L’obiettivo è comune, ma le modalità per raggiungerlo sono diverse . Intel ha scelto la strada delle spin-off , annunciando la fondazione della società SpectraWatt che si occuperà della costruzione di una nuova fabbrica nello stato USA dell’Oregon, con l’obiettivo di commercializzare i primi pannelli solari nella seconda parte dell’anno in corso .

SpectraWatt potrà inizialmente contare sull’apporto di 50 milioni di dollari investiti dal chipmaker di Santa Clara, e di ulteriori finanziamenti provenienti da società quali Goldman Sachs, PCG Clean Energy and Technology Fund e Solon AG.

IBM, dal canto suo, ha scelto la strada in solitaria basando i propri sforzi su una nuova tecnologia proprietaria messa a punto dalla divisione Research della corporation, costituita da cellule fotovoltaiche composte da sottili film di rame, indio, gallio e selenide .

Il nuovo composto a membrana dovrebbe secondo le intenzioni garantire l’abbattimento dei costi di produzione, una flessibilità di impiego senza pari – inclusa la possibilità di sviluppare cellule con cui rivestire le mura degli edifici – e soprattutto una resa energetica maggiore rispetto a quella offerta dalle tecnologie attuali, passando dal 6%-12% al 15% dell’energia solare totale convertita in energia elettrica. Collaborerà con IBM la produttrice giapponese Tokyo Ohka Kogyo .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • utente29348 723 scrive:
    non era fantascienza.
    ogni cosa scritta su questo argomento dagli autori di fantascienza si sta avverando.20 anni fa non lo avremmo mai detto... eppure... altro che russi, che comunisti... che fascisti... lo fanno tutti , tutti quanti indistintamente.
  • Michele scrive:
    Avrebbero dovuto farlo prima... nel 2004
    Almeno si sarebbero autointercettati il "biscottone" fatto con i danesi! Ladri! Forza Russia!!!!
  • Nilok scrive:
    All'Avanguardia?
    Augh,molte volte si cita questa Nazione per essere all'Avanguardia in qualcosa...e su questo?Questo è più o meno il futuro che ci aspetta.Ho parlatoNilok
  • pippo75 scrive:
    Ma allora Silvio ha ragione
    nel togliere le intercettazioni ?Meno male che Silvio c'è :)
    • Bishop scrive:
      Re: Ma allora Silvio ha ragione
      - Scritto da: pippo75
      nel togliere le intercettazioni ?

      Meno male che Silvio c'è :)Veramente, quello e' un mero provvedimento salva-politici...
  • Get Real scrive:
    É solo l'inizio
    La legge passerà, ne passeranno tante altre. Ricordato l'Italian Crackdown? Bene, presto avremo il Global Crackdown da cui Internet uscirà irrimediabilmente modificata e per cui molti ingenui che credevano alla favoletta dell'"informazione libera" saranno schiacciati senza pietà dall'inesorabile rullo compressore della Giustizia!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: É solo l'inizio
      contenuto non disponibile
      • Get Real scrive:
        Re: É solo l'inizio
        Anche gli utenti di FidoNet si scambiavano tranquillamente messaggi fino a due giorni prima.Poi sai com'è andata.L'economia mondiale vuole internet zoppa, e l'avrà.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: É solo l'inizio
          - Scritto da: Get Real
          L'economia mondiale vuole internet zoppa, e
          l'avrà.sai per caso anche quali numeri escono sulla ruota di bari?
          • Get Real scrive:
            Re: É solo l'inizio
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Get Real


            L'economia mondiale vuole internet zoppa, e

            l'avrà.

            sai per caso anche quali numeri escono sulla
            ruota di
            bari?4, 8, 15, 16, 23, 42.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: É solo l'inizio
          contenuto non disponibile
          • Get Real scrive:
            Re: É solo l'inizio
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Get Real


            L'economia mondiale vuole internet zoppa, e

            l'avrà.

            indimostrabile.
            Come tutte le tue asserzioni sul futuro.Guarda il passato, e vedrai il futuro. Tutto cambia, perchè nulla cambi.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: É solo l'inizio
            contenuto non disponibile
          • Get Real scrive:
            Re: É solo l'inizio
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Get Real


            Guarda il passato, e vedrai il futuro.

            vado a giocare al lotto i numeri della settimana
            scorsa...
            grazie per la dritta.Se sono quelli che ho già suggerito, NON usarli per comprare un biglietto aereo.
    • nononloso scrive:
      Re: É solo l'inizio
      - Scritto da: Get Real
      La legge passerà, ne passeranno tante altre.
      Ricordato l'Italian Crackdown? Bene, presto
      avremo il Global Crackdown da cui Internet uscirà
      irrimediabilmente modificata e per cui molti
      ingenui che credevano alla favoletta
      dell'"informazione libera" saranno schiacciati
      senza pietà dall'inesorabile rullo compressore
      del potere!FTFY
    • Gix scrive:
      Re: É solo l'inizio
      - Scritto da: Get Real
      La legge passerà, ne passeranno tante altre.
      Ricordato l'Italian Crackdown? Bene, presto
      avremo il Global Crackdown da cui Internet uscirà
      irrimediabilmente modificata e per cui molti
      ingenui che credevano alla favoletta
      dell'"informazione libera" saranno schiacciati
      senza pietà dall'inesorabile rullo compressore
      della
      Giustizia!si proprio dal rullo compressore della giustizia
  • Silvione scrive:
    Ma guarda un po'
    Che cattivoni questi politici, sia i nostri che gli svedesi!Non fanno altro che promulgare leggi ad personam e provvedimenti lesivi delle liberta' individuali proprio durante le partite delle rispettive nazionali di calcio!Secondo me c'e' sotto un diabolico piano per distogliere l'attenzione dei cittadini dal vero problema: la nazionale che gioca male![/irony]Nota: gli svedesi - parlo dei cittadini svedesi - sono scesi in piazza a protestare davanti al loro parlamento. Il risultato e' che -forse- si giungera' ad una modifica.In ogni caso la decisione e' rimandata a stasera, guarda caso mentre gioca la loro nazionale. Cosi' quando i TG daranno la notizia gran parte della popolazione avra' in testa ben altro.L'immagine che ricavo da tutto cio' e' che i politici sono uguali in tutto il mondo ed usano gli stessi trucchi per fregare l'elettorato, e di cio' non avevo comunque il minimo dubbio, ma anche che gli svedesi sono leggermente piu' civili ed informati degli italiani.Ieri sera le strade italiane erano deserte. Chi e' disposto a scommettere sul numero di italiani, anche nei giorni scorsi, davanti al parlamento per protestare mentre Berlusconi e i suoi picciotti di destra e di sinistra segavano un altro pezzo di democrazia?
    • pippo scrive:
      Re: Ma guarda un po'

      Ieri sera le strade italiane erano deserte. Chi
      e' disposto a scommettere sul numero di italiani,
      anche nei giorni scorsi, davanti al parlamento
      per protestare mentre Berlusconi e i suoi
      picciotti di destra e di sinistra segavano un
      altro pezzo di
      democrazia?Prova con il prossimo V-day... ;)
      • Silvione scrive:
        Re: Ma guarda un po'
        - Scritto da: pippo
        Prova con il prossimo V-day... ;)Touche':) Mi riferivo naturalmente agli altri, quelli che ignorano o che certa gente l'hanno persino votata credendo alle cazzate dei pifferai magici in TV, o semplicemente perche' hanno carichi pendenti con la giustizia e vogliono la loro fetta di impunita' anche a costo di fregare l'intero paese.Comunque, all'ultimo V-Day c'ero: tre quarti d'ora di fila sotto al sole per poter firmare, e in una zona abbastanza lontana da me perche' all'ultimo momento avevano negato il permesso per i banchetti nella zona piu' vicina.Esperienza fra l'altro molto costruttiva che non ha mancato di illustrare anche il genere di persone che appoggiano queste iniziative. Faceva un caldo infernale ma le file erano comunque composte, nessuno ad incazzarsi, gli anziani venivano fatti passare davanti, ecc: sembrava di essere in un altro paese. Uno sfoggio spontaneo di civilta' altrimenti repressa dalla preponderanza dell'idiozia imperante.Questa e' l'Italia che voglio, e se Grillo guadagna anche un miliardo al minuto, e sono soldi puliti, non me ne puo' fregare di meno: lo appoggio.Per quanto riguarda il prossimo V-Day, beh, vediamo innanzitutto se permetteranno di farlo. Ma c'e' davvero qualcuno cosi' fesso da credere ancora alla storiella della manciata di soldatini messi qua e la' e per aiutare le vecchiette ad attraversare la strada e impaurire i ladri di polli?
        • pippo scrive:
          Re: Ma guarda un po'


          Prova con il prossimo V-day... ;)

          Touche':) Mi riferivo naturalmente agli altri,
          quelli che ignorano o che certa gente l'hanno
          persino votata credendo alle cazzate dei pifferai
          magici in TV, o semplicemente perche' hanno
          carichi pendenti con la giustizia e vogliono la
          loro fetta di impunita' anche a costo di fregare
          l'intero
          paese.

          Comunque, all'ultimo V-Day c'ero: tre quarti
          d'ora di fila sotto al sole per poter firmare, e
          in una zona abbastanza lontana da me perche'
          all'ultimo momento avevano negato il permesso per
          i banchetti nella zona piu'
          vicina.
          Esperienza fra l'altro molto costruttiva che non
          ha mancato di illustrare anche il genere di
          persone che appoggiano queste iniziative. Faceva
          un caldo infernale ma le file erano comunque
          composte, nessuno ad incazzarsi, gli anziani
          venivano fatti passare davanti, ecc: sembrava di
          essere in un altro paese. Uno sfoggio spontaneo
          di civilta' altrimenti repressa dalla
          preponderanza dell'idiozia
          imperante.

          Questa e' l'Italia che voglio, e se Grillo
          guadagna anche un miliardo al minuto, e sono
          soldi puliti, non me ne puo' fregare di meno: lo
          appoggio.

          Per quanto riguarda il prossimo V-Day, beh,
          vediamo innanzitutto se permetteranno di farlo.Non c'è problema, tanto lo ignoreranno :D
          Ma c'e' davvero qualcuno cosi' fesso da credere
          ancora alla storiella della manciata di
          soldatini messi qua e la' e per aiutare le
          vecchiette ad attraversare la strada e impaurire
          i ladri di
          polli?Si, quelli che credono a babbo natale...
  • Pio scrive:
    Svezia? Niente stupore...
    La Svezia non è nuova a queste cose, se ne parla poco, ma l'ossessione di controllare tutto non le è mai mancata...
    • DuffyDuck scrive:
      Re: Svezia? Niente stupore...
      Cioè? Specificare, prego.
      • roberto scrive:
        Re: Svezia? Niente stupore...
        in svezia il controllo sociale e' sempre stato una ossessione, tanto da arrivare perfino a pratiche di eutanasia, o sterilizzazione di massa nel dopoguerra e dopo.una inizio di autocritica di cio e' solo storia molto recente.sono aspetti negativi di una socialdemocrazia che ha infiniti aspetti di civilta e redistribuzione della ricchezza invidiabili, e che ha sempre considerato gli aspetti di utilita sociale prevalenti su quelli individuali, con pochissima sensibilita' sulla privacy. questo cosa mi pare un po' vera in molte culture protestanti nordeuropee. nota che la sensibilita'oggi e' molto crescita (vedi pirate bay in svezia, ma anche gli anonimizzatori di anon.fi), quindi penso sia anche di un punto di contrasto "generazionale".un film (divertente) di qualche anno fa di cui nn ricordo il titolo racconta della raccolta dati sociologici a casa di un insegnante scapolo, in svezia, negli anni 50, se qualcuno ricorda il titolo te lo consiglio.
        • MarcoFR scrive:
          Re: Svezia? Niente stupore...
          tutto mi fa pensare che tu stia parlando del film "Kitchen Story"... o qualcosa del genere. Non l'ho mai visto, ma da quanto mi dicono è uno dei due* film scandinavi il cui titolo può essere accostato alla parola "divertente".*(non ne conosco un secondo, ma assumo che ci sia)
  • pippo scrive:
    Non ci sarà NESSUNA VOTAZIONE
    Se la redazione PI si informasse meglio, saprebbe che la votazione è stata annullata...cioè posticipata.
    • Haander scrive:
      Re: Non ci sarà NESSUNA VOTAZIONE
      A data da NON destinarsi spero :O
    • Vlad scrive:
      Re: Non ci sarà NESSUNA VOTAZIONE
      - Scritto da: pippo
      Se la redazione PI si informasse meglio, saprebbe
      che la votazione è stata annullata...cioè
      posticipata.La proposta di legge è ancora valida quindi che importanza ha quando verrà votata se il progetto non è stato abbandonato?Probabilmente è stata posticipata la votazione solo per "oliare" il voto di quelli contrari.
  • Haander scrive:
    Questo Orwell ,,,
    ma chi è questo Orwell? Non sarà mica uno dei soliti fantocci finanziati da qualche organizzazione/istituzione governativa americana? Ormai in nome di stà sicurezza nazionale ogni diritto della persona viene calpestato (e non solo la privacy)...ma io mi chiedo, dove andremo a finire?Questi "signori" stanno usando la paura e la scusa della minaccia alla sicurezza per toglierci piano piano i nostri diritti. Ormai è la libertà nel cosiddetto "mondo democratico" ad essere in pericolo! La democrazia e la libertà nel loro significato più vero e profondo sono in pericolo, minacciate da questa elite di signori che hanno creato la paura, l'hanno alimentata e la stanno utilizzando contro di noi per controllarci, sottometterci pian piano in modo sottile. Le libertà conquistate nel xx secolo nel mondo occidentale stanno pian piano andando a farsi fotxxre!
    • Mariuolo scrive:
      Re: Questo Orwell ,,,
      - Scritto da: Haander
      ma chi è questo Orwell? Non sarà mica uno dei
      soliti fantocci finanziati da qualche
      organizzazione/istituzione governativa americana?ma sei serio o ti stai chiedendo davvero chi è Orwell?
      • Mariuolo scrive:
        Re: Questo Orwell ,,,

        ma sei serio o ti stai chiedendo davvero chi è
        Orwell?volevo dire: ma stai scherzando o ti stai chiedendo davvero chi è Orwell?
        • Haander scrive:
          Re: Questo Orwell ,,,
          So chi è Orwell, quello che mi chiedo è chi lo muove! La domanda è retorica.
          • infame scrive:
            Re: Questo Orwell ,,,
            - Scritto da: Haander
            So chi è Orwell, quello che mi chiedo è chi lo
            muove! da quello che scrivi, permettimi di dubitare che tu sappia chi è Orwell...
          • Gix scrive:
            Re: Questo Orwell ,,,
            - Scritto da: infame
            - Scritto da: Haander

            So chi è Orwell, quello che mi chiedo è chi lo

            muove!

            da quello che scrivi, permettimi di dubitare che
            tu sappia chi è
            Orwell...in che squadra gioca?
        • revol scrive:
          Re: Questo Orwell ,,,
          - Scritto da: Mariuolo

          ma sei serio o ti stai chiedendo davvero chi è

          Orwell?

          volevo dire: ma stai scherzando o ti stai
          chiedendo davvero chi è
          Orwell?il problema non è tanto quello di Orwell. E' che parla di "..democrazia", "..libertà che piano piano ci stanno togliendo...": c...o, qui c'è davvero qlc.che è rimasto indietro di alcune decine d'anni... (non dico 6/7 o più, ma quasi un paio ormai sì può dire sì... P.S. naturalmente scherzo Haander, non me ne volere, ;) lasciami qst.che è l'unica libertà che ci è rimasta
      • l.b. scrive:
        Re: Questo Orwell ,,,
        Se non è un troll c'è veramente da preoccuparsi per la gente che vive in questo paese...http://it.wikipedia.org/wiki/George_OrwellE ridicolo dirlo ma il link sopra potrebbe servire a qualcuno.
    • infame scrive:
      Re: Questo Orwell ,,,
      - Scritto da: Haander
      ma chi è questo Orwell? bello. non sai, ma commenti; molto italian style...
      Non sarà mica uno dei
      soliti fantocci finanziati da qualche
      organizzazione/istituzione governativa americana?tristezza infinita...
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo Orwell ,,,
      Chi è disposto a scambiare la propria libertà in nome di una momentanea sicurezza, non merita né l'una né l'altra - B.FranklinP.S. anche io non credo che tu sappia chi è Orwell e perché tutti lo citino a questo proposito.
    • ndr scrive:
      Re: Questo Orwell ,,,
      troll detected
      • mlazzeri scrive:
        Re: Questo Orwell ,,,
        - Scritto da: ndr
        troll detectedio so chi è Ownell, so che il "Grande Fratello" non è solo un reality, so del libro "1984" scritto nel 1948 (anzi l'ho letto), so della fattoria degli animani, i tre maiali, Stalin Lenin Trotsky, che quest'ultimo è stato amazzato a picozzate a Citta del Messico da un agente segreto di Stalin......ma mi vergogno come un cane perchè non so cosa sia un troll...ma chi sono questi troll?A - gente ignorante, la cui sottocultura non gli inpedisce di sventolare un'opinione?B - un consulente informatico? (molto simile ad A)C - un componente dei predecessori dei New Trollsnon so, non capisco...spero di non essermi comportato come un troll...ma io sono un troll?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Questo Orwell ,,,
      contenuto non disponibile
    • Bishop scrive:
      Re: Questo Orwell ,,,
      - Scritto da: Haander
      ma chi è questo Orwell? Non sarà mica uno dei
      soliti fantocci finanziati da qualche
      organizzazione/istituzione governativa americana?
      Ormai in nome di stà sicurezza nazionale ogni
      diritto della persona viene calpestato (e non
      solo la privacy)...ma io mi chiedo, dove andremo
      a
      finire?
      Questi "signori" stanno usando la paura e la
      scusa della minaccia alla sicurezza per toglierci
      piano piano i nostri diritti. Ormai è la libertà
      nel cosiddetto "mondo democratico" ad essere in
      pericolo! La democrazia e la libertà nel loro
      significato più vero e profondo sono in pericolo,
      minacciate da questa elite di signori che hanno
      creato la paura, l'hanno alimentata e la stanno
      utilizzando contro di noi per controllarci,
      sottometterci pian piano in modo sottile. Le
      libertà conquistate nel xx secolo nel mondo
      occidentale stanno pian piano andando a farsi
      fotxxre!Chi non sa' di cio' che parla, farebbe meglio a non parlare o meglio ad informarsi prima di farlo, se non altro per evitare certe figuracce (tipo "ma chi è questo Orwell?" ad esempio).
Chiudi i commenti