Intel: i quad-core di inizio 2008

Xbitlabs ha rivelato i dettagli dei processori dual e quad-core a 45 nanometri che Intel lancerà tra la fine di quest'anno e la prima parte del 2008

Roma – Il primo processore di Intel con architettura Penryn e tecnologia di processo a 45 nanometri sarà lanciato il prossimo mese, ma si tratterà di un modello Extreme, e dunque destinato ad una piccola nicchia del mercato. Il grosso dell’offerta a 45 nm di Intel arriverà a partire dal prossimo gennaio, e sarà costituita da CPU a due e quattro core.

Nuove indiscrezioni sulla roadmap di Intel arrivano da Xbitlabs , che ha rivelato dettagli e prezzi dei processori basati su Penryn di cui Intel ha pianificato la commercializzazione tra la fine di quest’anno e la prima parte del 2008 (v. tabella a fondo pagina).

Il sito americano conferma che il primo modello di CPU a 45 nm, atteso per novembre, sarà Core 2 Extreme QX9650 : si tratta di una CPU con clock di 3 GHz che integrerà 12 MB di cache L2 e supporterà un front-side bus (FSB) a 1.333 MHz. Questo chip è destinato a rimanere il top di gamma fino all’introduzione, nella prima metà del prossimo anno, del modello QX9770 , con frequenza di 3,2 GHz, FSB a 1.600 MHz e stessa dimensione della cache.

Il supporto al bus da 1.600 MHz sarà introdotto con il lancio, ad inizio 2008, del chipset X48 Express , che andrà ad affiancarsi all’X38 appena lanciato sul mercato.

Nella prima metà del prossimo anno alla famiglia di CPU Core 2 Quad si aggiungeranno i modelli Q9550, Q9450, Q9300 , con frequenza compresa fra 2,5 e 2,83 Ghz e prezzo fra 266 e 530 dollari. Tutti questi chip disporranno di 12 MB di cache L2 tranne il Q9300, che ne avrà 8 MB.

Nella famiglia Core 2 Duo saranno invece introdotti i modelli E8190, E8200, E8400 ed E8500 , che avranno un clock compreso fra 2,66 e 3,16 GHz e prezzo tra 163 e 266 dollari.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Smoky scrive:
    Giustizia
    Trovatelo e uccidetelo...inutile sporcare una cella con un maniaco del genere...lasciatelo in pasto ai genitori delle vittime.
    • Cinico scrive:
      Re: Giustizia
      Macchè vittime e vittime, si saranno fatti pagare e i genitori saranno stati contenti di battere cassa..
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Giustizia
        - Scritto da: Cinico
        Macchè vittime e vittime, si saranno fatti pagare
        e i genitori saranno stati contenti di battere
        cassa..Giustiziamoli tutti, 'sta banda di pervertiti, pedofili, bambini e genitori! :p
    • Andrea scrive:
      Re: Giustizia
      E' arrivato il fascistone di turno...
      • dmetal scrive:
        Re: Giustizia
        tienitelo in casa e fagli allevare i tuoi figli, un uomo che violenta brutalmente oltre 100 bambini, mi sono informato, non è uomo.
    • 123 scrive:
      Re: Giustizia
      - Scritto da: Smoky
      Trovatelo e uccidetelo...inutile sporcare una
      cella con un maniaco del genere...lasciatelo in
      pasto ai genitori delle
      vittime.ucciderlo? no troppo semplice...le giuste punizioni sarebbero le torture medioevali... quelle si che ti fanno veramente pentire di aver messo mano o di aver desiderato di mettere mano su bimbi indifesi.una volta pentito, beh si continua finchè non muore...
      • rotfl scrive:
        Re: Giustizia
        - Scritto da: 123
        ucciderlo? no troppo semplice...

        le giuste punizioni sarebbero le torture
        medioevali...Ma torna a giocare a Dungeons and Dragons, pagliaccio.
    • Bastard Inside scrive:
      Re: Giustizia
      Il pedoreato non comporta la morte: Il pedoreato È la morte.
      • dmetal scrive:
        Re: Giustizia
        si ma ti riferisci alla persona sbagliata, il pedoreato è la morte significa che commetteere quel reato ti uccide dentro.Senza pene o forche.La mentalità forcaiola sbaglia, ma attualmente questa mentalità mette le persone sbagliate nelle carceri giuste.E spero che trovino una soluzione giuridica a crimini come questo che INORRIDISCONO il genere umano intero.Punizione penale certamente, ma anche castrazione chimica, o in caso di ripetuta infrazione negli anni colpi di 30 anni fino all'ergastolo certo.Cliccare sul bottone "pena di morte" in casi come questo è molto appetibile, sbagliato, ma è anche sbagliato essere innocentisti a 360 gradi, contro carceri, contro disagi dell'ergastolo. Se è accertato come in questo caso che la persona è colpevole va punita violentemente e simbolicamente.
  • tizio scrive:
    la verità è che

    è difficilissimo ricostruirne l'originale, non so
    come cazzo abbiano
    fatto.per quello per una volta l'hanno messo online ,per vantarsi della bravura tecnica mica per altroaltrimenti gli esperti veri sanno che gogne e squadrismi vari hanno un effetto opposto a quello prefissato ..LORO hanno cervello ..mica come il popolino bue
Chiudi i commenti