Una (vera) lapide e un epitaffio per Internet Explorer

Una lapide e un epitaffio per Internet Explorer

In Corea del Sud, qualcuno ha scelto di investire tempo e denaro per rendere omaggio alla memoria di Internet Explorer con una vera lapide.
In Corea del Sud, qualcuno ha scelto di investire tempo e denaro per rendere omaggio alla memoria di Internet Explorer con una vera lapide.

La scorsa settimana, Microsoft ha definitivamente staccato la spina a Internet Explorer. Il browser è stato accantonato, cedendo così il passo al successore Edge. Lanciato nel lontano 1995 dal gruppo di Redmond, il software è rimasto in circolazione per quasi tre decenni. C’è chi ha deciso di omaggiarne la memoria non con un post sui social, ma con una lapide. Una vera, con tanto di epitaffio.

Internet Explorer, una lapide per ricordare il browser

L’idea è balzata in testa a Jung Ki-young, informatico sudcoreano, che ha sborsato di tasca propria circa 430.000 won (circa 316 euro al cambio) per realizzare una vera e propria pietra tombale. È stata posta nel giardino di un locale gestito dal fratello, nella città di Gyeongju, vicino alla costa orientale del paese. Le immagini e i video della commemorazione, neanche a dirlo, sono ben presto diventate virali. Fra le testate che li hanno ripresi c’è anche Reuters. Questa l’incisione.

È stato un buono strumento per scaricare altri browser.

Nonostante il definitivo ritiro di IE sia stato annunciato più di un anno fa dal gruppo di Redmond, una quota non trascurabile di utenti ha perseverato nel suo utilizzo, preferendolo ad alternative più evolute e sicure. Si tratta dell’1,65% di tutti coloro connessi online da piattaforme desktop, secondo l’analisi condotta da StatCounter a fine maggio.

Ricordiamo che all’interno del successore Edge è presente la Modalità Internet Explorer destinata a coloro che ancora hanno bisogno di passare dal vecchio browser per ragioni legate alla compatibilità. Ecco quanto si legge sulle pagine del supporto ufficiale.

Abbiamo creato la modalità Internet Explorer (IE) in Microsoft Edge per le organizzazioni che necessitano ancora di Internet Explorer 11 per garantire la compatibilità con i siti Web esistenti, ma a cui occorre anche un browser moderno. Questa funzionalità rende più semplice per le organizzazioni l’utilizzo di un browser per il Web e le app legacy o per il Web e le app moderni.

Su Amazon è possibile acquistare un codice di autenticazione per le versioni Home e Pro del sistema operativo W11.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 giu 2022
Link copiato negli appunti