Windows 10: l'aggiornamento KB5014699 in download

Windows 10: l'aggiornamento KB5014699 in download

Le novità introdotte da Microsoft con l'aggiornamento KB5014699 per Windows 10: è già disponibile per il download e l'installazione.
Le novità introdotte da Microsoft con l'aggiornamento KB5014699 per Windows 10: è già disponibile per il download e l'installazione.

Ha preso il via nella giornata di ieri il rilascio dell’aggiornamento KB5014699 per Windows 10. È già disponibile per il download su tutti i PC attraverso lo strumento Windows Update. In alternativa, gli utenti possono procedere all’installazione manuale scaricando il pacchetto dal Microsoft Update Catalog.

KB5014699 è disponibile per Windows 10: le novità

Non sono da segnalare novità rivoluzionarie né funzionalità inedite degne di nota. Dopotutto, è cosa nota che la software house abbia ormai da tempo concentrato le proprie priorità sul successore Windows 11. Come sempre accade in questi casi, non mancano però le correzioni dei bug riscontrati nelle versioni precedenti. Tra i problemi presi in carico dal team di Redmond e risolti, uno provocava la mancata apertura di applicativi come Outlook ed Excel. Un altro ancora impediva il normale funzionamento della modalità Internet Explorer all’interno del browser Edge. C’è anche il fix per la vulnerabilità nota con il nome in codice Follina.

Riportiamo di seguito i punti più importanti nel changelog dell’aggiornamento KB5014699 per Windows 10.

  • corretto un problema che affliggeva la modalità Internet Explorer;
  • risolto un bug che impediva la stampa dei documenti;
  • bloccata l’azione del ransomware BitLocker;
  • corretto un bug legato all’errata visualizzazione del cursore del mouse;
  • sistemato un problema del servizio Terminal Services Gateway;
  • ottimizzata la messa in evidenza degli elementi in Windows Search;
  • corretta l’anomalia che mostrava immagini sbagliate nell’Input Method Editor;
  • eliminato il bug che faceva comparire un punto esclamativo giallo;
  • sistemato il problema che impediva l’utilizzo di CD e DVD per il ripristino;
  • risolta la vulnerabilità CVE-2022-30190 (Follina).

Sulle pagine del supporto ufficiale di Microsoft si legge inoltre quanto segue.

Il 19 maggio 2022 è stato rilasciato un aggiornamento fuori banda (OOB) per risolvere un problema che potrebbe causare errori di autenticazione del certificato computer nei controller di dominio. Se non hai installato le versioni del 19 maggio 2022 o successive, l’installazione dell’aggiornamento del 14 giugno 2022 risolverà anche questo problema.

Su Amazon è possibile acquistare un codice di autenticazione per le versioni Home e Pro del sistema operativo W11.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 giu 2022
Link copiato negli appunti