Invece di resettare il PC, usa questo antimalware

Invece di resettare il PC, usa questo antimalware

Resettare il PC è visto da tanti come la soluzione immediata per risolvere l'infezione malware. In realtà, c'è una soluzione molto più rapida
Invece di resettare il PC, usa questo antimalware
Resettare il PC è visto da tanti come la soluzione immediata per risolvere l'infezione malware. In realtà, c'è una soluzione molto più rapida

Il malware è un software dannoso o distruttivo progettato per accedere segretamente a un dispositivo all’insaputa dell’utente. Siccome molti di loro non sanno come eliminarlo, la prima cosa che gli viene in mente è resettare il PC.

In realtà ci sono strumenti molto efficaci in tal senso, come Malwarebytes. Prima di spiegare come funziona, una premessa è necessaria per chiarire alcuni punti oscuri che in tanti ancora hanno.

Innanzitutto bisogna dire che nella categoria dei malware rientrano spyware, adware, phishing, virus, trojan, worm, rootkit, ransomware e dirottamenti del browser.

Di solito i malware entrano nei dispositivi tramite Internet o la posta elettronica. Tuttavia possono anche utilizzare siti web violati, file musicali, demo di videogiochi, software e abbonamenti gratuiti scaricati da Internet su dispositivi privi di protezione antivirus e barre degli strumenti.

I sintomi di un’infezione malware in genere sono rallentamenti del computer, pop-up, spam e crash frequenti. Per controllare se un PC è infettato, è possibile utilizzare antimalware come Malwarebytes.

Resettare il PC è inutile, meglio usare Malwarebytes

resettare il PC

Perché resettare il PC se c’è Malwarebytes che isola ed elimina i malware? La versione gratuita del software è molto limitata e il problema non verrebbe risolto.

La versione completa può essere acquistata accedendo qui e scegliendo una delle due soluzioni proposte, entrambe dal prezzo scontato. Successivamente va installato sul PC infettato.

Ad installazione terminata, avviare ed eseguire la scansione del computer. Malwarebytes prima individua i malware, poi li isola e infine li elimina.

Una volta che il dispositivo è pulito, il consiglio è di cambiare la password del PC e della posta elettronica onde evitare che infezioni del genere si verifichino in futuro.

Sarebbe opportuno anche cambiare quella degli account di social media, dei servizi bancari, di pagamento online e degli e-commerce.

Come abbiamo visto, il reset del PC è un’operazione inutile e faticosa per eliminare i malware. Con Malwarebytes tutto avviene in modo rapido e senza spreco di tempo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 31 ott 2022
Link copiato negli appunti