Io Alice Mega l'avevo ordinata

Il racconto di un lettore alle prese con un ordine difficile, quello di un pacchetto ADSL e delle condizioni di abbonamento con sorpresa incorporata


Roma – Buongiorno, vi scrivo per segnalare un fatto curioso che vede al centro della questione, tanto per cambiare, Telecom Italia. Ieri dal sito www.aliceadsl.it ordino come azienda (il form apposito dava possibilità di scelta tra utente domestico o azienda, potendo inserire o il codice fiscale o la partita iva) la nuova offerta AliceMega (1 megabit circa di banda in d/l e 256k in u/l).

Compilo tutto il form inserendo i dati dell’azienda, del responsabile legale dell’azienda e invio l’ordine che entra in lavorazione.

Oggi ricevo una mail dal settore ecommerce di Telecom Italia che mi spiega che il mio ordine non può essere evaso perchè cliente affari e che l’ordine è stato inoltrato al 191 che ha tariffe diverse (“Per eventuali informazioni al merito la invitiamo cortesemente a rivolgersi al sopra citato servizio, anche perché le offerte ADSL per la clientela affari sono diverse”).

Telefono al 191 e un’operatrice dopo essere rimasta un po’ basita di fronte a quanto spiegato va a informarsi: torna spiegandomi che è possibile che la mia richiesta sia stata inoltrata a loro ma che ora non la vede, e che è anche possibile che si sia trasformata in AliceFlat al 191 (256k in d/l con modem obbligatorio e tecnico a domicilio).

Mi spiega che non possono offrirmi l’AliceMega perchè bloccata dal Garante (addirittura!). L’operatice mi suggerisce di annullare la richiesta spedendo un fax. Io invece voglio puntare i piedi perchè se mi si offre un determinato prodotto a un determinato prezzo e mi si dà modo di richiederlo (vedi il form che prevedeva i dati dell’azienda) penso di avere tutti i diritti di ottenerlo.

Anche se temo sarà una battaglia persa in partenza.

Andrea Montali

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Spam da IOL
    per motivi di lavoro ho una decina di caselle ma lo spam lo ricevo praticamente solo da quelle su IOL quindi confermo che quel provider ha quanto meno inefficienze colossali. Le mie e-mail di reclami e contestazioni non hanno mai ricevuto risposta. Non mi resta che disattivarle. Peccato.
  • Anonimo scrive:
    soluzione: SpamAssassin e bogofilter
    SpamAssassin: http://spamassassin.sourceforge.net/ (accuratezza: 99.95%)bogofilter: http://tuxedo.org/~esr/bogofilter/ (un filtro Bayesiano molto interessante)
  • Anonimo scrive:
    sinceramente a me hotmail non spamma
    è quasi un anno che uso un indirizzo di posta @hotmail.com ma lo spam praticamente non l'ho mai visto, sarà perchè il mio indirizzo me lo tengo ben stretto? secondo me dipende dall'uso che si fa del proprio indirizzo e non certo da hotmail.
    • Anonimo scrive:
      Re: sinceramente a me hotmail non spamma
      - Scritto da: gigi72
      è quasi un anno che uso un indirizzo di
      posta @hotmail.com ma lo spam praticamente
      non l'ho mai visto, sarà perchè il mio
      indirizzo me lo tengo ben stretto? secondo
      me dipende dall'uso che si fa del proprio
      indirizzo e non certo da hotmail.Invece ti sbagli di grosso, si vede che hai fortuna e non vieni spammato: prova ad aprire un nuovo account su hotmail, non darlo a nessuno, non mandare nessuna mail da quando lo hai aperto e aspetta qualche giorno. Vedrai arrivare alcuni messaggi di spam comunque....
  • Anonimo scrive:
    Bisognerebbe cominciare.....
    ci sono tanti problemi da affrontare, il "problema" è che ai ISP non interessa affatto risolvere. Ricevono lamentele? Creano il servizio a pagamento...Se invece facessero svariati controlli sui loro server, tutto si risolverebbe.Per esempio a me non iteressa ricevere la mail dopo 10 sec che l'utente l'ha inviata, gli ISP potrebbero innanzitutto verificare l'esistenza del dominio registrato e poi fare una sorta di reply per verificare se il mittente è esistente. Cambiare il sistema, ma non interessa a nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Io il problema dello spam l'ho risolto
    Altro che filtri a pagamento...Il filtro me lo sono fatto da solo!Uso KMail (ma suppongo si possa fare altrettanto in Outlook).Il concetto è semplice. Il 99% dello spam contiene almeno un link.La regola fondamentale del filtro è quindi quella di mettere nel cestino tutte le mail che contengono uno o piu' links.Poi ci sono i casi particolari (mailing lists, lavoro, amici, siti particolari ecc) che dobbiamo autorizzare a mandarci qualsiasi cosa.Uso questo sistema da molti mesi e l'accuratezza è veramente molto alta. Da quando ho individuato tutti i casi particolari succede massimo un errore ogni 4-500 emails.Provare per credere...Alain
  • Anonimo scrive:
    Io non uso hotmail ma...
    ... da quando ho risposto a due persone che ci hanno i loro indirizzi (e l'ho fatto per lavoro) ho iniziato a ricevere qualche mesg di spam ogni tanto. Ora, ricevo da 3 a 5 spams al giorno...e non so dove andrà a finire.Il problema é che essendo il mio, l'indirizzo e-mail del lavoro non posso semplicemente lasciarlo perdere ed aprire un'altro da un'altra parte.Ed i filtri praticamente non funzionano, perchè ogni volta il mittente é diverso come pure il "server", che scometto é assolutamente fittizio.É vero che non li apro nemmeno - si riconoscono bene! - ma é comunque una scociatura doverli cancellare!!!!!Saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non uso hotmail ma...
      Guarda che il server ultimo non può essere fittizio altrimenti come ti arriverebbe lo spam, rivolgiti a lui se la tua casella e-mail è a pagamento cioè stai pagando un servizio di connessione, altrimenti pazienta.Se desideri piu informazioni sullo spamming che ricevi ti consigliohttp://mail.vene.dave.it/Ciao
  • Anonimo scrive:
    Imate li racunalo i pristup internetu ???
    ...Ecco come inizia una delle tante e-mail che mi stanno arrivando questi giorni da paesi dell'Europa dell'est :-)Questa è in polacco, ma tempo fa ne è arrivata una ancora più divertente dalla Romania :-)Da quel poco che posso capire offrono tutte occasioni eccezionali di guadagno!Mah! Se prima lo spam arrivava quasi esclusivamente in inglese, adesso arriva di tutto, poi poco importa se i destinatari capiscono o meno il messaggio...
  • Anonimo scrive:
    Se è a pagamento è lo stesso
    Volevo fare una precisazione.Da anni uso (anzi usavo) hotmail tanto che non potevo farne a meno e così dato che è un ottimo strumento sia per l'interfaccia web, sia per la sincronizzazione con outlook ho deciso di pagare l'extra storage. (lo so, lo so sono stato un pirl...).In buona sostanza non è cambiato nulla:50 msg al giorno di spam...Cioè anche se paghi non cambia nullaIl bello è che quando ho deciso di pagare per l'extra storage non c'era spam.Secondo me hotmail ci guadagna con tutto stò spam...ciao a tutti
  • Anonimo scrive:
    anche tin si vende gli indirizzi
    Da quando TIN ha iniziato a pubblicizzare i nuovi servizi a pagamento mi sono cominciate ad arrivare varie spam anche su quell'indirizzo che consideravo sicuro, fateci caso nei nuovi servizi i vari provaider pubblicizzano sempre un sistema anti spam molto potente e come mai? Se Hotmail è un problema difficile da affrontare in quanto Americano, TIN dovrebbe vergognarsi di scendere così in basso, per non parlare di IOL che spamma anche le E-mail di minori, almeno su Hot a questo stanno attenti perchè sulle caselle delle mie figlie registrate come minori non arriva quasi nulla o almeno nulla di osceno
  • Anonimo scrive:
    Tutto vero, è un prezzo da pagare per il gratis.
    il grosso vantaggio consiste nel poter immediatamente capire dall'header se si tratta di spam o meno in quanto il 95% dello spam su hotmail è in inglese e ha sempre degli object palesemente spammatori.una bella spunta senza neanche aprirli e in 30 secondi ci si libera dell'immondizia quotidiana.Se la cosa non è sopportabile provate a cambiare provider, magari a pagamento.Poi un giorno qualcuno capirà che le mail commerciali non le apre più nessuno per 'saturazione'....Fino a quel giorno: resistere,resistere,resistere.Tamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto vero, è un prezzo da pagare per il gratis.
      bravo!!! concordoPorto a conoscenzadel forum della mia vicenda, - premetto che ho una casella su hotmail quasi interamente con cognomenome@hotmail.com - quì le cose vanno maluccio al giorno ricevo una media di 10 spam, cerco di filtrare e bloccare con i filtri di hotmail e la cosa sembra essere abbastanza accettabile, ho impostato il filtro di hot su "alto" e devo dire che ora al giorno riesce a passare solo una o due spam, comunque io elimino qualsiasi mail in inglese anche perchè ne mastico proprio pochino e poi non ho MAI sottoscritto niente in siti inglesi.Ho Alice la ADSL di telecom e l'attivazione di questa linea comprende d'ufficio l'attivazione della casella di mail nome.cognome@tin.it.Da alcuni giorni ricevo appunto a questo indirizzo uno spam che conoscerete in tanti, in poche parole "facili guadagni eccezzionali....ecc. ecc." uno spam lunghissimo che mai ho letto per la lunghezza.Cosa ho fatto, ho selezionato lo spam, cliccato destro, aperto proprietà, selezionato dettagli, copia mi sono collegato a http://mail.vene.dave.it/ dove o fatto analizzare lo spam e infine quando questi proveniva come ultimo server da tin.it ho inviato tutto l'allegato e l'informativa, non ci crederete, questo spam non l'ho più ricevuto.Cordialità.
  • Anonimo scrive:
    Nome e cognome.
    Sono pronto a scommettere che chi dice di essere vittima di spam ha indirizzi del tipo ntorrbbs1289@hotmail.comEbbene, provate a fare un indirizzo del tipo nomecognome@hotmail.com inserendo i vostri dati reali all'atto dell'iscrizione, attivate un filtro "basso" e vedrete che non vi arriverà nessun messaggio indesiderato.Senza nessun extra storage!Parlo per esperienza fatta.Se poi, oltre ad avere l'indirizzo "strano", anche i dati forniti durante l'iscrizione sono falsi, lasciatevelo dire, lo spam ve lo meritate proprio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nome e cognome.
      - Scritto da: Edo
      Sono pronto a scommettere che chi dice di
      essere vittima di spam ha indirizzi del tipo
      ntorrbbs1289@hotmail.comUn normale indirizzo di posta. Qual è il problema ?La mia casella di posta sarò libero di chiamarla come mi pare ?
      Ebbene, provate a fare un indirizzo del tipo
      nomecognome@hotmail.com inserendo i vostri
      dati reali all'atto dell'iscrizione,
      attivate un filtro "basso" e vedrete che non
      vi arriverà nessun messaggio indesiderato.Balle.
      Senza nessun extra storage!
      Parlo per esperienza fatta.Anche io.La differenza è che per il mio indirizzo di posta su hotmail ho utilizzato solo l'iniziale del nome, ed inoltre ho un cognome corto. In tutto fanno 6 caratteri.Se tu ti crei un indirizzo del tipo: edoardocognomelunghissimo@hotmail.com è ben difficile che ti spammino utilizzando dei programmi automatici di creazione degli indirizzi.Ma a quel punto anche kjh43fgfdgsfsfèùàsfdsqjkh987df@hotmail.com va altrettanto bene.
      Se poi, oltre ad avere l'indirizzo "strano",
      anche i dati forniti durante l'iscrizione
      sono falsi, lasciatevelo dire, lo spam ve lo
      meritate proprio!Non sapevo che gli spammatori leggessero i dati di registrazione su hotmail. Se è così chiudo subito la mia casella. Tanto per quel che la uso...
  • Anonimo scrive:
    Grande intrigo 007 operazione spam (UTONTI CHE dit
    e)Allora miei cari utonti se per l'accaunt di posta usate mario pincopalla 1 o enrico il gran cocomero, ecc.... su sistemi che accentrano grandi quantità di accaunt e ovvio che vi ritrovate con la casella piena di spam.infatti su hotmail ho creato una casella rodolfo@... dopo un po di giorni (senza che l'avessi usata) mi son ritrovato con decine di messaggi spam, aperto uno di questi messaggi ho notato che la mia mail era inserita tra i CC insieme ad altre mail come rodolfo1 rodolfo2 ecc..cominciate a capire, esistono appositi programmi che mandano mail usando vocabolari appositi, quando una delle mail spedite non ritorna indietro loro sono sicuri che quanto meno l'accaunt esiste, e quindi vai di spam..., come potete vedere e capire l'intrigo non esiste, al massimo non esiste la volonta di fermare questo malcostume.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grande intrigo 007 operazione spam (UTONTI CHE dit
      Confermo ho 007 caselle di posta ^^ su HM e solo le 2 con combinazioni di caratteri strani si sono salvate...Uso HM da 5 anni almeno...
    • Anonimo scrive:
      Re: (UTONTI CHE dite nessuno si vende i vostri ind
      irizzi leggete e imparate UTONTONI- Scritto da: male e costume
      e)
      Allora miei cari utonti se per l'accaunt di
      posta usate mario pincopalla 1 o enrico il
      gran cocomero, ecc.... su sistemi che
      accentrano grandi quantità di accaunt e
      ovvio che vi ritrovate con la casella piena
      di spam.

      infatti su hotmail ho creato una casella
      rodolfo@... dopo un po di giorni (senza
      che l'avessi usata) mi son ritrovato con
      decine di messaggi spam, aperto uno di
      questi messaggi ho notato che la mia mail
      era inserita tra i CC insieme ad altre mail
      come rodolfo1 rodolfo2 ecc..

      cominciate a capire, esistono appositi
      programmi che mandano mail usando vocabolari
      appositi, quando una delle mail spedite non
      ritorna indietro loro sono sicuri che quanto
      meno l'accaunt esiste, e quindi vai di
      spam..., come potete vedere e capire
      l'intrigo non esiste, al massimo non esiste
      la volonta di fermare questo malcostume.
  • Anonimo scrive:
    Io ho un programmino...
    ...sul Mac, che:- si collega alla mia casella email- mi dà la lista dei messaggi in giacenza- mi consente di cancellare quelli che non voglio scaricare- mi consente di aggiungere il mittente ad una lista di "utenti indesiderati", così che tutte le sue mail successive verranno cancellate automaticamente appena giunte sul server- mi consente di mandare all'indirizzo del mittente una mail di "bounce", il classico "Mail Delivery Subsystem"Ce l'ho da alcuni mesi (si chiama POP Monitor) e funziona molto bene. Immagino che per Windows esista qualcosa di simile...ciaoAgostino
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho un programmino...
      x winduz nun c'e'...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ho un programmino...
        ...e invece c'è... è Mailwasher e si può scaricare da www.mailwasher.net. Funziona alla grande, prima sulla mia casella di Tiscali arrivavano minimo 30 schifezze al giorno adesso dopo una settimana non più di tre quando va male. :-))
  • Anonimo scrive:
    Io uso Yahoo. Va bene, però....
    Io uso Yahoo.Devo dire, mi trovo abbastanza bene, nonostante il mio indirizzo sia pubblico. Evidentemente, lo spam-guard funziona abbastanza bene.Anche a me, però, ogni tanto arrivano le ondate spammatorie che devo arginare in qualche modo con modi non molto diversi da quelli indicati in questo Forum.Le uniche differenze - non da poco, credo - sono che non uso Internet Explorer (ma Opera e, da poco, un po' anche Mozilla) e ho del tutto abolito i programmi di gestione della posta (non sapendo cosa usare in alternativa ad OUTLOCK), visto che i programmi Microsoft sono stranoti per la loro intrinseca mancanza di sicurezza.
  • Anonimo scrive:
    colpa dei DIALER e di Telecom Italia
    Se Telecom non avesse creato quello squallido mondo dei Dialers la percentuale di spam che ogni giorno riceveremmo in Italia sarebbe almeno del 90% piu' bassa!
    • Anonimo scrive:
      Re: colpa degli utonti come te
      - Scritto da: AntiTelecom
      Se Telecom non avesse creato quello
      squallido mondo dei Dialers la percentuale
      di spam che ogni giorno riceveremmo in
      Italia sarebbe almeno del 90% piu' bassa!ma stai zitto sc*** che centra lo spam con i dialers e la telecom, se sei cret*** devi prendertela solo con te stesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: colpa degli utonti come te
        - Scritto da: wtelecom

        [...]


        ma stai zitto sc*** che centra lo spam con i
        dialers e la telecom, se sei cret*** devi
        prendertela solo con te stesso.
        Caro il mio azionista telecom, l'autore del post originale ha ragione in quanto il 99% dello spam rimanda ad un infame dialer spesso mascherato.Vendi le tue azioni telecom e dedicati all'agricoltura...
      • Anonimo scrive:
        Re: colpa degli utonti come te
        - Scritto da: wtelecomauhah wtelecom ??????ma sei idiota o mangi i sassi?
  • Anonimo scrive:
    Succede anche a me
    E' vero, anche sul mio indirizzo @libero.it, il numero di msg di spam era da mesi e mesi attestato sui 2-3 al giorno, ma ieri ho trovato 36 msg di spam, ed oggi 29. Sara' un caso?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ecco un megafiltrone antispam aggiornato
    ma hai scritto tutto a manina santa?a memoria?sei pazzo! :-))))
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un megafiltrone antispam aggiornato
      - Scritto da: Gian
      ma hai scritto tutto a manina santa?
      a memoria?

      sei pazzo! :-))))Scherzi ?ogni volta che mi arriva un cagata copio la frase significativa e la aggiungo al filtro "SPAM MERDOSO" che ho in Outciuk Express.per copiarlo qui ho semplicemente fatto Control C e poi Control V;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ecco un megafiltrone antispam aggiornato
      - Scritto da: rob
      Per segare anche i messaggi che non
      contengono testo, ma solo una o piu' imagini
      e link converrebbe abbinare anche questo
      filtro.
      Ciao,è un po' che non uso OE, ma ricordo male o filtri del genere servono solo a cancellare automaticamente lo spam, e non ad impedirne lo scaricamento?ciaoAgostino
  • Anonimo scrive:
    La mia esperienza con Hotmail
    L'autore della lettera su Hotmail parlava di un indirizzo divulgato solo a pochi amici.Ebbene, io qualche tempo fa, spinto dalle segnalazioni sul forum di PI, feci un esperimento.Ho attivato un account Hotmail, disinscrivendomi accuratamente da newsletter, mailing list e pagine bianche, gialle o policrome.E l'account NON L'HO DATO A NESSUNO.Tempo un paio di giorni sono arrivati i primi messaggi di spam.E il fatto è che i messaggi che sono arrivati finora sono tutti dello stesso "tipo", sembrano quasi dei template... forse l'autore è lo stesso, forse no.Ognuno tiri le sue conclusioni.Quel che è certo è che, se dovete attivare un account serio è assolutamente sconsigliabile un qualunque mega provider, più soggetto a spam.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Hotmail: tutto vero
      Tutta la mia comprensione: ho mollato Hotmail da tempo per il tuo stesso motivo (ora uso quella casella come indirizzo da dare in giro senza rischi).Sicuramente i signori di Hotmail vendono i nostri indirizzi inclusi in listone da spamming..MAI usare Hotmail.
  • Anonimo scrive:
    Vabbe', basta, mano al portafogli..
    una cosa m'ha colpito nell'articolo: trovarsi a dover modificare un email a causa del troppo spam e' scomodo quasi quanto cambiar numero di telefono.il punto e' che i servizi di telefonia si pagano, mentre le free web-based mail no.e allora, se bisogna pagare, forse per questo e' arrivato il momento di farlo. quando yahoo mi chiedera', chesso', 60 dollari l'anno per la mia inbox, credo proprio che paghero'. soprattutto siccome un gruppo come il loro riesce (gia' da ora) ad elaborare un sistema di filtri di ottimo livello: thanx, yahoo.
  • Anonimo scrive:
    Libero
    Con libero si arriva sui 30-40 messaggi di spam.Il bello che non frequento nessun newsgroup o altro.La soluzione migliore sarebbe che i provider potessero attivare un'opzione di disattivazione dell'email. In sostanza bloccando l'email i messaggi tornerebbero indietro (se rintracciabile l'indirizzo dello spammatore); disattivando l'indirizzo di posta per un paio di giorni si dovrebbe sbloccare la situazione. Gli amici a cui ritornano indietro l'email inviate al ns indirizzo bloccato, sicuramente tenterebbero di contattarci ed avremmo modo di spiegare la situazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Libero
      sagace...- Scritto da: acar
      Con libero si arriva sui 30-40 messaggi di
      spam.
      Il bello che non frequento nessun newsgroup
      o altro.
      La soluzione migliore sarebbe che i provider
      potessero attivare un'opzione di
      disattivazione dell'email. In sostanza
      bloccando l'email i messaggi tornerebbero
      indietro (se rintracciabile l'indirizzo
      dello spammatore); disattivando l'indirizzo
      di posta per un paio di giorni si dovrebbe
      sbloccare la situazione. Gli amici a cui
      ritornano indietro l'email inviate al ns
      indirizzo bloccato, sicuramente tenterebbero
      di contattarci ed avremmo modo di spiegare
      la situazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Libero
      provare questo, almeno conosci tutta la trafila dello spam, tutto il percorso....http://mail.vene.dave.it/
  • Anonimo scrive:
    Ecco la soluzione
    Anchio sono un abbonato Hotmail e anchio primaricevevo spam, ne ricevevo 20-30 al giorno,allora io stufo di tutto questo spam leggessisulla Guida di Hotmail che quando si registraa Hotmail, l'indirizzo e-mail viene inseritonelle Pagine Bianche del sito www.msn.com (sipuò anche togliere l'inserimento durante l'iscrizione, però io non ci avevo fatto caso),e per farsi togliere bisognava fare tanteprocedure, mandare e-mail qui e la, andare suquesto sito selezioniare la sezione... infineci sono riuscito e sono stato tolto dalle Pagine Bianche, però ancora purtroppo ricevoalmeno 2-3 messaggi di spam.Io do un consiglio ogni volta che si riceveun messaggio di spam bisogna bloccare l'indirizzo,almeno tornano al mittente.
    • Anonimo scrive:
      Ma quale soluzione?
      Carissimo amico, ma quale soluzione?Gli spammer, a meno che non siano dei novellini, generano indirizzi fake ogni volta per ogni messaggio, avresti una lista infinita di indirizzi bloccati. Non puoi nemmeno bloccare il dominio, perchè chi no ha amici con hotmail o yahoo o libero etc...se blocco il dominio non ricevo nemmeno dagli amici!Quindi che soluzione ho quando i mittenti sono spesso tipo: dfhgsvgsgns3634sgzs_w6wb@dominio.extnon è bloccabile perchè domani o addirittura più tardi sarà: saevgsa45fd86_fjfh@altrodominio.extCome li blocchi? Io segnalo sempre le mail di spam ai relativi abuse, anche usando spamcop.net (che però non sempre è affidabile) ma ho notato che anche questo serve a poco, molti abuse staff non hanno voglia né interesse ad intervenire contro gli spammer.La soluzione è difficile da trovare sicuramnete ho notato che spesso gli nidrizzi da spammare vengono presi dall'HTML dei siti in modo automatico (a me spammano quello del lavoro visto che lo inserisco nell'HTML come author) e mi spammano quelli presenti nei contatti miei inseriti nel database della naming authority per la registrazione di domini) pensa ho registrato due giorni fa un dominio, mettendo come contatto nu indirizzo dedicato nuovo e subito me lo hanno spammato appena il record è diventato visibile sul database...ditemi voi se non è una dimostrazione palese dell'uso non corretto che viene fatto di questi database alla faccia della privacy....Forse la soluzione per la privacy è fregarsene della privacy.....;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma quale soluzione?
        - Scritto da: Controller
        Carissimo amico, ma quale soluzione?
        Gli spammer, a meno che non siano dei
        novellini, generano indirizzi fake ogni
        volta per ogni messaggio, avresti una lista
        infinita di indirizzi bloccati. Non puoi
        nemmeno bloccare il dominio, perchè chi no
        ha amici con hotmail o yahoo o libero
        etc...se blocco il dominio non ricevo
        nemmeno dagli amici!Mica vero, basta usare mailfilter:http://mailfilter.sourceforge.net/DENY=^From:.*@yahoo.comALLOW=^From:.*amicouno@yahoo.comALLOW=^From:.*amicodue@yahoo.comMailfilter si connette al server e cancella tutti i messaggi provenienti da yahoo.com, tranne quelli dei tuoi amici. Semplice, rapido, efficiente.Saluti
  • Anonimo scrive:
    la classica lancia spezzata
    in favore di Yahoo,ho un email ormai da tempo immemorabile prima su Geocities (chi se lo ricorda più?) e poi passato a Yahoo e non supero i due-tre messggi di spam al giorno
  • Anonimo scrive:
    Confermo
    Io ho due indirizzi, uno su hotmail dove ricevo circa 15 spam al giorno e uno su interfree.it dove il livello di spam è uguale a 0!!!Bisogna dire che su hotmail funziona un filtro gratuito molto valido che a me screma circa l'80/90% dello spam, comunque il bombardamento è molto forte e fastidioso.
  • Anonimo scrive:
    IOL
    In effetti anch'io su IOL ricevo tonnellate di schifezze. Nel mio caso però, è possibile che l'indirizzo sia semplicemente prelevato da uno dei numerosi siti nei quali lo si può tranquillamente leggere (e quindi mi scuserete se non lo aggiungo qui per non incrementare il fenomeno). Lo sapevo, non potevo fare diversamente, e accetto - ovviamente a malincuore - il problema. Per quanto riguarda l'abuse ho provato un paio di volte ma senza riscontro alcuno e hoi deciso quindi di arrangiarmi con mezzi "artigianali". Da un paio di giorni uso un programmino del quale non farò il nome primo per non fare pubblicità aggratis e secondo perchè non sono ancora in grado di dire se funziona. Di bello ha che cancella direttamente dal server lo spam ma, volendo, si può controllare cosa ha cancellato. Di brutto che è tarato su Outlook Express e che di spam comunque ne filtra un po'. Però la strada di cancellare dal server mi pare quella giusta.
    • Anonimo scrive:
      Re: IOL
      Purtroppo confermo, anch'io ultimamente ho visto crescere in maniera esponenziale la quantità di spam nella mia casella su IOL. Uso un programma per la pulizia della mailbox un po' vecchiotto (E-mail Remover) che però finora mi ha permesso di tenere sotto controllo la situazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: IOL
      - Scritto da: Adso
      Da un paio di giorni uso un
      programmino del quale non farò il nome primo
      per non fare pubblicità aggratis e secondo
      perchè non sono ancora in grado di dire se
      funziona. Di bello ha che cancella
      direttamente dal server lo spam ma, volendo,
      si può controllare cosa ha cancellato. Di
      brutto che è tarato su Outlook Express e che
      di spam comunque ne filtra un po'. Però la
      strada di cancellare dal server mi pare
      quella giusta. Concordo. Provate mailfilter. E' free (GPL), funziona molto bene, esiste per diverse piattaforme (perfino windows).Che volete di piu'?http://mailfilter.sourceforge.net/
  • Anonimo scrive:
    Scrivete sempre all'abuse!
    Lo faccio sempre, alla prima mail di spam io scrivo! Ho fatto segare un bel po' di account... chi la dura la vince! Ciao!
  • Anonimo scrive:
    Caltanet
    Ogni giorno mi cancello da circa 10 mailing list straniere, tutte sotto la mia email di Caltanet. Sono sicuro che hanno venduto i nostri indirizzi a porci e cani.David
    • Anonimo scrive:
      Re: Caltanet
      - Scritto da: david
      Ogni giorno mi cancello da circa 10 mailing
      list straniere, tutte sotto la mia email diPrima cosa da NON fare.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Caltanet


        Ogni giorno mi cancello da circa 10

        mailing list straniere, tutte sotto

        la mia email di

        Prima cosa da NON fare........perché così gli dai la sicurezza che a quell'indirizzo c'è qualcuno in ascolto.Mi sa che ormai te la sei bruciata la mailbox :(
  • Anonimo scrive:
    bruciate i pc ai vostri amici...
    e a tutti quelli che mandano le solite bufale, barzellette, caxxatine varie alla loro rubrica mettendo bene in mostra tutti gli indirizzi nella lista CC visibile...Una piccola scremata allo spam si comincia ad ottenere. =DByez a tutti
  • Anonimo scrive:
    Liveraniiiiiiiii
    me sbagli er crosse... te spakko la gamba!:)
Chiudi i commenti