iPad Pro: nuovo design e specifiche esagerate nel 2024

iPad Pro: nuovo design e specifiche esagerate nel 2024

Gli iPad Pro di Apple che arriveranno nel 2024 disporranno di un design innovativo e specifiche eccezionali per display, chip e altro.
iPad Pro: nuovo design e specifiche esagerate nel 2024
Gli iPad Pro di Apple che arriveranno nel 2024 disporranno di un design innovativo e specifiche eccezionali per display, chip e altro.

Nel corso delle ultime ore sono state diffuse in Rete nuove e interessanti indiscrezioni in merito a quelle che dovrebbero essere le caratteristiche degli iPad Pro di Apple attesi per il 2024 e a quanto pare i futuri tablet potranno contare su un design innovativo e specifiche esagerate.

iPad Pro: le caratteristiche dei futuri iPad Pro

A rendere nota l’informazione è stato l’utente Majin Bu su X, condividendo per l’appunto alcune specifiche tecniche che si dice siano relative ai futuri modelli di iPad Pro.

In base a quanto riferito, i prossimi iPad Pro potranno contare su un nuovo design con bordi ridotti disponibile nelle dimensioni di 11 pollici, 12,9 pollici e 14,1 pollici, con una luminosità massima di 3.000 nit per il modello più grande. Si parla altresì di un processore M3 con GPU a 12 core e 8 GB di memoria.

Da tenere presente che questa non è la prima volta che si vocifera di uno schermo da 14 pollici su iPad, mentre per quel che riguarda i chip, sebbene Apple abbia già adottato i chip della serie M negli iPad Pro per due generazioni, l’aggiornamento a una terza generazione appare una previsione ragionevole.

Per quanto riguarda gli accessori, viene menzionata una nuova Apple Pencil 3 con punte magnetiche intercambiabili, un’idea che era già emersa in precedenza. Viene altresì fatta menzione di una nuova Magic Keyboard in alluminio con due porte USB-C, ma va tenuto presente che questo implicherebbe cambiamenti significativi nel modo in cui avviene il collegamento con iPad.

Potrebbe anche venire introdotto il MagSafe al posto del connettore Smart, il che solleva degli interrogativi in merito alle modalità di connessione della Magic Keyboard. Inoltre, si menziona una Dynamic Island solo software, ma si tratta di una prospettiva poco realistica considerando che la Dynamic Island nasce per mascherare il foro della fotocamera e questa problematica è assente sui modelli di tablet della “mela morsicata” in questione.

Fonte: Majin Bu
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 nov 2023
Link copiato negli appunti