iPhone 14: in Turchia ha il prezzo più alto al mondo

iPhone 14: in Turchia ha il prezzo più alto al mondo

I prezzi di iPhone 14 sono aumentati un po' ovunque rispetto alla serie precedente, in Turchia il costo è il più elevato al mondo.
I prezzi di iPhone 14 sono aumentati un po' ovunque rispetto alla serie precedente, in Turchia il costo è il più elevato al mondo.
Guarda 16 foto Guarda 16 foto

I nuovi iPhone 14 che sono stati presentati da Apple due giorni fa hanno purtroppo dei prezzi più alti rispetto ai loro predecessori, nonostante il colosso di Cupertino abbia sottolineato che i dispositivi partono dalle stesse cifre di quelli ormai “vecchi”, cosa che però è valida solo per Stati Uniti e Cina.

iPhone 14: in Turchia prezzi alle stelle

Stando infatti a una ricerca condotta da Nukeni, i nuovi iPhone 14 hanno subito importanti rincari praticamente ovunque nel mondo. In Italia, sul modello base si registra un aumento di 90 euro, sul 14 Pro un aumento di 150 euro e sul Max un aumento di 200 euro sulle versioni da 128 GB.

In assoluto, però, la Turchia è dove attualmente c’è l’iPhone 14 più costoso al mondo, paese che tra l’altro ha dovuto affrontare una grave crisi economica, con un tasso di inflazione che ha superato l’80% per la prima volta in oltre 20 anni. Prendendo come esempio l’iPhone 14 Pro, la versione da 128 GB costa in Turchia l’equivalente di ben 2.193,15 dollari.

In seconda posizione va invece a piazzarsi il Brasile, dove sempre lo stesso dispositivo presenta un prezzo di 1.823,19 dollari. Altri paesi in cui comprare il nuovo “melafonino” in variante Pro è eccessivamente dispendioso sono India, Ungheria e Polonia.

I luoghi in cui si può acquistare un iPhone 14 Pro al prezzo più economico sono gli Stati Uniti e il Giappone, dove il dispositivo costa rispettivamente 999 dollari (senza tasse locali) e 1.039,46 dollari.

Da notare che pure Apple Watch 8, i cui modelli sono stati annunciati sempre durante l’evento di mercoledì, ha subito un rincaro, ma in tal caso la portata è decisamente minore.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 set 2022
Link copiato negli appunti