iPhone 14 Pro: si parte da 256 GB di storage

iPhone 14 Pro: si parte da 256 GB di storage

Secondo le indiscrezioni, Apple avrebbe intenzione di far partire da 256 GB la capacità minima di storage di iPhone 14 Pro e Pro Max.
Secondo le indiscrezioni, Apple avrebbe intenzione di far partire da 256 GB la capacità minima di storage di iPhone 14 Pro e Pro Max.

Così come di consueto, anche quest’anno i nuovi modelli di “melafonino” dovrebbero fare capolino sul mercato durante il periodo autunnale. Al momento non vi è ancora nulla di confermato da parte di Apple, così come non vi sono dettagli ufficiali relativi alle caratteristiche tecniche dei dispositivi, ma certo le indiscrezioni non mancano. A tal proposito, durane le ultime ore hanno iniziato a circolare alcuni rumor relativi alla capacità di storage di iPhone 14.

iPhone 14 Pro: il taglio di memoria minimo è di 256 GB

Stando a quanto riferito, l’azienda di Cupertino starebbe valutando la possibilità di rendere il taglio da 256 GB di memoria il livello di archiviazione iniziale per le versioni Pro e Pro Max di iPhone 14.

La previsione in questione si basa innanzitutto sul fatto che in precedenza è trapelata la notizia secondo cui iPhone 14 Pro potrebbe partire da un prezzo di 1.099 dollari, ovvero 100 dollari in più rispetto ai precedenti modelli Pro da 6,1 pollici, infatti su Amazon iPhone 12 Pro da 128 GB è attualmente venduto al prezzo di 1.126,75€, mentre il Pro Max dovrebbe partire da 1.199 dollari. Il rincaro di prezzo potrebbe allora essere giustificato dalla maggiore quantità di memoria interna presente sul dispositivo.

Va poi tenuto conto il fatto che Apple potrebbe scegliere di partire da una quantità di storage minima superiore al fine di rendere ancora più “premium” la linea Pro e, dunque, differenziare tali modelli dagli altri.

Non è poi da escludere che la maggiore quantità di memoria interna possa essere una scelta legata alla presenza delle nuove fotocamere capaci di girare video e scattare foto in qualità più elevata e che, di conseguenza, richiedono maggiore spazio per l’archiviazione, in special modo in formato ProRes e ProRAW.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: BGR
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 mag 2022
Link copiato negli appunti