iPhone 14: fotocamera da 48 MP per i modelli Pro

iPhone 14: fotocamera da 48 MP per i modelli Pro

Tra le possibili novità della serie iPhone 14 ci sono lo schermo da 6,1 pollici per il modello base e la fotocamera da 48 megapixel per i modelli Pro.
Tra le possibili novità della serie iPhone 14 ci sono lo schermo da 6,1 pollici per il modello base e la fotocamera da 48 megapixel per i modelli Pro.
Guarda 6 foto Guarda 6 foto

Il noto Mark Gurman di Bloomberg ha fornito gli ultimi aggiornamenti sulla serie iPhone 14 che verrà annunciata da Apple nel mese di settembre. Si prevedono due novità principali: dimensione maggiore dello schermo per il modello base e fotocamera da 48 megapixel per i modelli Pro. Altre indiscrezioni riguardano la connettività satellitare (anche per Apple Watch) e il chip M3 per iMac.

iPhone 14: migliorano schermo e fotocamera

A partire dall’iPhone 6 del 2014, Apple ha sempre seguito un ciclo triennale per gli aggiornamenti hardware (nuovo design nel primo anno, nuovi componenti interni nel secondo anno e minimi cambiamenti estetici nel terzo anno). La nuova serie iPhone 14 non introdurrà quindi novità importanti per il design. Tuttavia i modelli Pro avranno probabilmente un nuovo notch a forma di pillola per il Face ID e un foro circolare per la fotocamera frontale. Per l’eliminazione completa del notch (Face ID e fotocamera sotto lo schermo) si dovrà attendere almeno tre anni.

A proposito di display, Apple dovrebbe adottare solo due varianti: 6,1 pollici per iPhone 14 e iPhone 14 Pro, 6,7 pollici per iPhone 14 Max e iPhone 14 Pro Max. Ci saranno quindi altre caratteristiche che differenzieranno i modelli Pro da quelli non Pro. Gli iPhone 14 Pro e iPhone 14 Pro Max integreranno il nuovo processore A16 e una fotocamera posteriore da 48 megapixel. Per gli altri due modelli non si prevedono novità, quindi rimarranno sia il chip A15 che la fotocamera da 12 megapixel.

La nuova serie dovrebbe inoltre supportare la connettività satellitare. La funzionalità, che verrà offerta probabilmente da Globalstar, non servirà per effettuare le chiamate, ma solo in caso di emergenza quando manca la copertura della rete cellulare. Anche Apple Watch potrebbe supportare la tecnologia entro quest’anno o nel 2023.

Gurman ha infine ipotizzato l’arrivo di un nuovo iMac con processore M3, oltre a MacBook Air, MacBook Pro e Mac mini con chip M2, MacBook Pro da 14/16 pollici con chip M2 Pro/Max e Mac Pro con due chip M2 Ultra.

Nel frattempo i modelli di iPhone 13 iniziano a beneficiare sempre più spesso di sconti su Amazon. Per questo, in attesa del nuovo iPhone 14 è sempre utile verificare i prezzi del precedente modello per cogliere eventuali occasioni da non perdere.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Bloomberg
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 apr 2022
Link copiato negli appunti