iPhone 14: produzione spostata dal modello base ai Pro

iPhone 14: produzione spostata dal modello base ai Pro

Apple avrebbe deciso di spostare parte della produzione di iPhone 14 dal modello base a quelli Pro che sono maggiormente richiesti.
Apple avrebbe deciso di spostare parte della produzione di iPhone 14 dal modello base a quelli Pro che sono maggiormente richiesti.

Le vendite dei nuovi e tanto attesi iPhone 14 Pro e Pro Max stanno andando a gonfie vele e il fatto che per le consegne dei preordini e degli ordini fatti i tempi siano decisamente lunghi è indubbiamente il chiaro segno della cosa.

iPhone 14: Apple vuole favorire la produzione dei modelli Pro

Per fare un esempio pratico, su Amazon le tempistiche di spedizione per iPhone 14 Pro da 128 GB di colore nero siderale sono pari a 1-2 mesi e lo stesso discorso vale per il modello Pro Max con il medesimo taglio di memoria e nella medesima colorazione.

Proprio per cercare di migliorare la situazione e fare in modo che i propri clienti possano mettere quanto prima le mani su ciò che hanno acquistato, Apple parrebbe quindi essere intenzionata a spostare parte della produzione dal modello base della sua nuova gamma di smartphone, che sino ad ora non ha dato particolari difficoltà di reperimento in quanto la domanda pare essere parecchio più bassa, ai modelli Pro, i quali sembrano invece andare letteralmente a ruba tra gli utenti.

A rendere nota l’indiscrezione è stato l’analista Ming-Chi Kuo della TF Securities, secondo il quale Apple avrebbe già inoltrato la richiesta in questione a Foxconn. La conversione della linea di produzione dovrebbe comportare un aumento di circa il 10% della produzione degli iPhone 14 Pro, oltre a un incremento medio del prezzo di vendita complessivo degli iPhone durante il quarto trimestre.

Per il momento, dunque, non si tratta di un’informazione certa e soprattutto non è un dato proveniente in via ufficiale direttamente da Apple, ma considerando le circostanze lo scenario descritto dall’analista appare molto probabile.

Fonte: iMore
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 set 2022
Link copiato negli appunti