iPhone 14: ritardi nelle consegne dei preordini di Pro e Pro Max

iPhone 14: ritardi nelle consegne dei preordini di Pro e Pro Max

Apple sta facendo slittare molte consegne dei primi preordini di iPhone 14 Pro e Pro Max, la causa pare essere la scarsa disponibilità.
Apple sta facendo slittare molte consegne dei primi preordini di iPhone 14 Pro e Pro Max, la causa pare essere la scarsa disponibilità.

A partire da oggi è possibile acquistare tre dei nuovi iPhone 14 che sono stati presentati da Apple la scorsa settimana durante l’evento dedicato: il modello base, il Pro e il Pro Max. Oggi cominciano anche le consegne per tutti coloro che avevano effettuato i preordini nei primi minuti di disponibilità degli smartphone. Per tutti gli altri, invece, le spedizioni saranno effettuate nei prossimi giorni o settimane, a seconda del momento esatto in cui hanno concretizzato l’ordine, mentre chi non ha fatto alcuna prenotazione difficilmente riuscirà a portare a casa uno dei dispositivi in giornata.

iPhone 14: ritardate le consegne dei preordini dei modelli Pro e Pro Max

Sulla carta lo scenario dovrebbe essere quello descritto poc’anzi, ma pare che la scarsa disponibilità di alcuni modelli stia andando a gravare sulle tempistiche di consegna dei dispositivi già ordinati per tempo utile. La difficoltà pare interessare in via esclusiva chi ha prenotato i modelli Pro, quelli più richiesti.

Molti utenti sui social, soprattutto negli Stati Uniti, riferiscono per l’appunto che stanno ricevendo segnalazioni da parte di Apple del posticipo della loro spedizione. Nella maggior parte dei casi la spedizione era in programma per la giornata odierna, ma all’ultimo minuto è stata posticipata di qualche giorno o addirittura di qualche settimana, con date di consegna slittate sino alla fine di settembre.

Da tenere presente che dalle prime analisi dei preordini è stato riscontrato minore interesse per il modello base e Plus di iPhone 14, frutto della strategia di diversificazione applicata dal gruppo di Cupertino che ha portato gli utenti più appassionati a concentrare la propria attenzione sui top di gamma.

Fonte: iMore
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 set 2022
Link copiato negli appunti