iPhone 16: Face ID sotto il display e addio a Dynamic Island

iPhone 16: Face ID sotto il display e addio a Dynamic Island

Secondo un recente report, iPhone 16 andrà a integrare il Face ID sotto lo schermo e ciò renderà superfluo l'uso della Dynamic Island.
Secondo un recente report, iPhone 16 andrà a integrare il Face ID sotto lo schermo e ciò renderà superfluo l'uso della Dynamic Island.

Sebbene i nuovi iPhone 14 abbiano fatto capolino sul mercato solo da pochi mesi a questa parte, già da qualche tempo circolano indiscrezioni in merito a quello che dovrebbe essere il “melafonino” in arrivo nel 2024: iPhone 16. Al riguardo, nelle ultime ore, è stata diffusa la notizia secondo cui lo smartphone integrerà il Face ID sotto il display, con inevitabili cambiamenti per quel che concerne la Dynamic Island.

iPhone 16 con Face ID sotto lo schermo

Andando più nello specifico, un recente report in lingua coreana afferma che Apple dislocherà i componenti richiesti per l’autenticazione Face ID direttamente sotto lo schermo, in accordo con quanto già precedentemente vociferato. Inoltre, la fotocamera TrueDepth diventerà praticamente invisibile quando non in uso, in modo tale da non rovinare la continuità del pannello.

Nel report viene altresì menzionato il foro del display della fotocamera frontale, che a quanto sembra resterà invariato pure su iPhone 16 Pro, ma Apple provvederà a modificarlo, al fine di dare maggiore senso di immersione, facendolo risultare meno invadente rispetto a quanto attualmente proposto.

A proposito della Dynamic Island, invece, il report conferma che dopo aver integrato la tecnologia Face ID sotto lo schermo, Apple lavorerà a una cam anteriore, sempre nascosta sotto il pannello, per eliminare ogni ritaglio in modo definitivo. Di conseguenza, quando ciò avverrà la Dynamic Island non avrà più ragion d’essere.

Chiaramente occorre tenere presente che non trattandosi di notizie diramate direttamente dal gruppo di Cupertino bisogna prendere il tutto con le pinze, in quanto la situazione potrebbe essere soggetta a cambiamenti e comunque le informazioni potrebbero rivelarsi non corrette o non completamente.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 11 gen 2023
Link copiato negli appunti