iPhone 16: modelli Pro con teleobiettivo tetraprismatico

iPhone 16: modelli Pro con teleobiettivo tetraprismatico

Secondo Ming-Chi Kuo, sia iPhone 16 Pro che 16 Pro Max saranno dotati di un teleobiettivo tetraprismatico con funzionalità zoom migliorate.
iPhone 16: modelli Pro con teleobiettivo tetraprismatico
Secondo Ming-Chi Kuo, sia iPhone 16 Pro che 16 Pro Max saranno dotati di un teleobiettivo tetraprismatico con funzionalità zoom migliorate.

A quanto pare, sia iPhone 16 Pro che la variante 16 Pro Max potranno contare su un teleobiettivo tetraprismatico con funzionalità zoom migliorate. Indiscrezioni al riguardo circolano già da qualche tempo, ma nelle scorse ore la conferma è stata data anche dall’autorevole analista Ming-Chi Kuo.

iPhone 16: tutti e due i modelli Pro con teleobiettivo tetraprismatico

Apple ha introdotto un nuovo sistema di lenti a tetraprisma per iPhone 15 Pro Max consentendo per la prima volta lo zoom ottico 5x. La tecnologia in questione non è stata però aggiunta pure su iPhone 15 Pro, creando quindi una distinzione a livello fotografico tra i due modelli di fascia alta del nuovo “melafonino”:

La limitazione di cui sopra si dice sia dettata da vincoli di spazio e per problemi di resa finale. Secondo Kuo, quando il fornitore di lenti Largan produceva l’hardware del tetraprisma per l’‌iPhone 15 Pro‌ Max nel terzo trimestre del 2023, la resa di produzione era del 40%, mentre adesso è migliorata al 70% o più.

Alla luce di ciò, Apple starebbe pianificando l’incremento delle dimensioni di iPhone 16 Pro da 6,1 pollici a 6,3 pollici, il che dovrebbe permettere di risolvere i fattori che probabilmente andavano a limitare la lente a tetraprisma solo al modello Pro Max dei suoi smartphone, motivo per cui sui futuri iPhone 16 dovrebbe esserci più spazio per la fotocamera.

Non è invece ancora chiaro se nel 2024 l’azienda capitanata da Tim Cook intenda apportare miglioramenti anche all’obiettivo tetraprismatico. Voci di corridoio suggerisco che Apple sia al lavoro su un nuovo super teleobiettivo con maggiore lunghezza focale, ma non è dato sapere quando, di preciso, sarà pronto.

Fonte: Ming-Chi Kuo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 nov 2023
Link copiato negli appunti