iPhone 16: modem 5G più veloce e altre novità

iPhone 16: modem 5G più veloce e altre novità

Secondo Jeff Pu gli iPhone 16 avranno modem 5G più veloce, Wi-Fi 7, sensore da 48 MP per l’obiettivo ultra grandangolare e altre novità.
iPhone 16: modem 5G più veloce e altre novità
Secondo Jeff Pu gli iPhone 16 avranno modem 5G più veloce, Wi-Fi 7, sensore da 48 MP per l’obiettivo ultra grandangolare e altre novità.

Jeff Pu, analista di Haitong International Securities, ha recentemente condiviso una nota con cui ha dettagliato lo stato delle vendite dei nuovi iPhone 15 e con cui ha fatto alcune previsioni in merito ai futuri iPhone 16.

iPhone 16: ecco cosa aspettarsi secondo Jeff Pu

Secondo l’analista, i modelli Pro del prossimo anno saranno dotati di un modem 5G più veloce, Wi-Fi 7 e un nuovo sensore da 48 megapixel per l’obiettivo ultra grandangolare. Le varianti base e Plus del futuro “melafonino”, invece, disporranno di alcune delle tecnologie introdotte con iPhone 15 Pro, come il Wi-Fi 6e.

Diversamente da quanto verificatosi negli ultimi due anni, Pu ha altresì riferito che invece di progettare un chip meno potente basato sull’A17 Pro, tutti i modelli di iPhone 16 saranno alimentati da chip A18.

Pu ha anche posto l’accento su tutti problemi di surriscaldamento di iPhone 15 Pro e a suo dire in parte sono dovuti al design scadente del chip A17 Pro, che non è esattamente più potente o efficiente del suo predecessore pur essendo stato costruito con il processo a 3 nanometri. Per tale ragione, l’analista ritiene che Apple costruirà i chip A18 e A18 Pro per i modelli iPhone 16 basati sul processo N3E.

Sempre nella stessa nota, Pu ha parlato pure di Apple Vision Pro. Le sue fonti nella catena di fornitura di Apple hanno rivelato che la società prevede di spedire tra le 400.000 e le 500.000 unità nel 2024, molto al di sotto di quanto inizialmente previsto.

Inoltre, man mano che aumenta l’interesse per i dispositivi AR/VR, Apple Vision Pro potrebbe diventare una piattaforma particolarmente forte in futuro, soprattutto con l’avvenuto di una variante più economica.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 ott 2023
Link copiato negli appunti