iPhone 16: svelato il design dei modelli Pro e Pro Max

iPhone 16: svelato il design dei modelli Pro e Pro Max

La redazione di MacRumors ha realizzato tutta una serie di nuovi mockup che svelano il design di iPhone 16 Pro e 16 Pro Max di Apple.
iPhone 16: svelato il design dei modelli Pro e Pro Max
La redazione di MacRumors ha realizzato tutta una serie di nuovi mockup che svelano il design di iPhone 16 Pro e 16 Pro Max di Apple.

Quale design ha deciso di adottare Apple per iPhone 16, per la precisione per quel che riguarda i modelli Pro e Pro Max? A rispondere ci ha pensato la redazione di MacRumors, che ha creato una serie di mockup basata sui progetti interni del colosso di Cupertino.

iPhone 16: i dettagli delle varianti Pro e Pro Max

Basandosi sui bordi curvi e sulla cornice in titanio che Apple ha introdotto con le varianti Pro di iPhone 15, i futuri modelli Pro e Pro Max della gamma iPhone 16 saranno dotati di dimensioni del display maggiori e di un nuovo pulsante di acquisizione di tipo capacitivo.

Andando più in dettaglio, come riportato da più fonti, ‌iPhone 16 Pro‌ (nome in codice Diablo) e ‌iPhone 16 Pro‌ Max (nome in codice Lightning) avranno display più grandi, pari a 6,3 pollici e 6,9 pollici. Una possibile spiegazione avrebbe a che fare con il teleobiettivo con tetraprisma 5x, che dovrebbe essere disponibile su entrambi i modelli.

Su tutti e due i modelli Pro di iPhone 16, poi, dovrebbe figurare il pulsante azione, configurabile a piacimento per eseguire una serie di funzioni, a seconda delle preferenze dell’utente. La documentazione attuale sul design suggerisce che avrà le stesse dimensioni di quello ora presente su iPhone 15 Pro e 15 Pro Max.

Sul lato destro, i modelli ‌Pro di iPhone 16 presentano poi un nuovo pulsante Cattura. Identificato con il nome in codice Nova, dovrebbe essere un pulsante di tipo capacitivo con sensore di forza che potrà essere adoperato per avviare velocemente una ripresa video. È piazzato sotto il pulsante di accensione, per cui sui modelli statunitensi Apple sta riposizionando l’antenna mmWave dal lato destro del dispositivo a quello sinistro. Sarà a filo con la cornice dello smartphone e non sporgerà come i pulsanti di accensione e volume.

Per quel che riguarda i materiali, ‌iPhone 16 Pro‌ e ‌16 Pro‌ Max continueranno a utilizzare lo stesso titanio grado 5 (Ti-6Al-4V) utilizzato su iPhone 15 Pro, senza modifiche significative per quel che concerne la finitura.

Per quanto riguarda i colori, i prototipi utilizzano un colore argento, etichettato precisamente con il nome di “White Titanium”. La documentazione suggerisce che Apple ha sino a questo momento utilizzato i colori visti sulle attuali varianti di smartphone a scopo di test, con l’intenzione di aggiungere un’altra opzione di colore prima della presentazione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 gen 2024
Link copiato negli appunti