iPhone, a qualcuno non piace caldo

L'Europa vuole vederci chiaro sui melafonini a rischio ustione. Apple collabora e si dice pronta a investigare. Sotto la lente una dozzina di episodi

Roma – iPhone e iPod si sono rivelate tra le creature tecnologiche più calde del pianeta. Forse anche troppo. Come riportato da Reuters , una portavoce della Commissione Europea per la Sicurezza dei Consumatori ha recentemente illustrato la disponibilità dell’azienda di Cupertino a collaborare per raccogliere dati utili sugli ultimi casi di esplosione dei suoi dispositivi .

“Stanno cercando di raccogliere un numero maggiore di informazioni che spieghi nei dettagli le cause di questi incidenti riportati dai media – ha detto Helen Kearns, portavoce del commissario europeo Meglena Kuneva – Apple condurrà tutti i test necessari”. Test necessari a fare luce su esplosioni come quella raccontata dal New York Times : un teenager francese rimasto ferito agli occhi dopo il surriscaldamento che ha mandato in frantumi il suo melafonino.

Apple ha fatto sapere di essere al corrente di queste vicende, e di essere in attesa di avere indietro i dispositivi bomba dai suoi clienti . È recente, tuttavia, la storia di una famiglia inglese che ha raccontato di aver ricevuto un’offerta di risarcimento solo a condizione di far cadere nel silenzio quanto accaduto. Tentativo, forse, di gettar via dal cestino le Mele più pirotecniche, casi certamente isolati all’interno di un raccolto gigantesco di 17 milioni di esemplari venduti al dicembre scorso.

Di casi isolati , infatti, ha parlato Cupertino, come sottolineato dalla stessa Kearns: “Quello che ci hanno detto è che considerano questi incidenti come isolati. Non considerano, invece, il fatto che si tratta di un problema di natura generale”. La Commissione ha quindi aperto un’inchiesta, a protezione dei consumatori europei a rischio ustioni dalle tasche dei pantaloni. Kearns ha dichiarato intenzioni molto serie, nonostante un invito esplicito ad evitare il panico.

Per l’Unione Europea non è certo una crociata contro la Mela: casi simili di dispositivi esplosivi hanno già calcato i palchi della cronaca legata alle nuove tecnologie. Qualche anno fa, ad esempio, una donna vietnamita finì in ospedale dopo il boom del suo cellulare Nokia. Il gigante finlandese se ne uscì puntando il dito contro le batterie non garantite o contraffatte. Eppure quelle originali di Sony vennero richiamate in 100mila da modelli di laptop HP e Dell. La tecnologia oggi, d’altronde, è hot. Pure troppo.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • billgates scrive:
    aggiornamento contenuti dinamici
    "...migliorare l'aggiornamento e lo scorrimento delle pagine con contenuti dinamici..."Eh lo spero, ora come ora non ci siamo proprio...BUG: https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=504784Per chrashare il tuo FF, clicca qui: https://bugzilla.mozilla.org/attachment.cgi?id=389100
    • Valeren scrive:
      Re: aggiornamento contenuti dinamici
      Ancora con questo bug, di cui non frega niente a nessuno?Fino a quando non comporta rischi alla sicurezza rimarrà felice e contento nel suo angolo.
  • Nedanfor scrive:
    FF3.6
    Non è una gran novità... Prima si chiamava Minefield, ora Firefox 3.6 Alpha.
  • th3 scrive:
    th3
    ma di thunderbird 3 che si sa?
    • luigit scrive:
      Re: th3
      Si parla di una prima RC ad inizio novembre.Fonte: https://wiki.mozilla.org/Thunderbird/StatusMeetings/2009-08-25Gli utenti di Thunderbird hanno 2 caratteristiche: sono pazienti e non si fanno illusioni sulle date :DLuigi-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 agosto 2009 14.28-----------------------------------------------------------
    • Sky scrive:
      Re: th3
      Intanto puoi provare la beta3ftp://ftp.mozilla.org/pub/thunderbird/releases/3.0b3/o le nightly della beta4ftp://ftp.mozilla.org/pub/thunderbird/nightly/che sono stabili da molto tempo
  • Lemon scrive:
    Sync con windows mobile
    Ho un palmare con windows mobile ed uso thunderbird ma anche outlook su un altro pc. Qualcuno sa la sincronizzazione con l'agenda, contatti e attività adesso è più "semplice". Io ero rimasto a vari escamotage (si scrive così?) per farlo andare... A me TB piace, lo trovo "pulito". Dovrebbero migliorare un pò la gestione dei profili, se copi la cartella su un altro client non è vero che sposti tutta la configurazione, ad esempio le regole della posta non vanno. E poi sarebbe bello anche potergli passare un percorso diverso per la rubrica in modo da poter magari condividerla con altri.
  • pippo75 scrive:
    Bug non corretto
    Purtroppo raggruppa i messaggi ancora in modo sbagliato :(Parlo di TB.
  • Nicola scrive:
    Versione thunderbird
    La versione di thunderbird appena rilasciata è la 2.0.0.23, non la 2.0.0.22, rilasciata invece a giugno.Duro il ritorno dalle vacanze, eh?
Chiudi i commenti