iPod video a settembre?

Ad azzardare la previsione è il Wall Street Journal, secondo cui Apple avrebbe ormai quasi chiuso alcuni accordi per la distribuzione di video musicali attraverso Internet. iTunes intanto raggiunge i 500 milioni di canzoni scaricate


Roma – Da tempo si parla della possibilità che Apple introduca un nuovo modello di iPod che, oltre a musica e foto, sia capace di riprodurre contenuti video. Un’ipotesi che oggi acquista corpo grazie ad un’indiscrezione pubblicata dal Wall Street Journal , lo stesso giornale che a maggio aveva predetto il passaggio di Apple ai processori di Intel.

Secondo l’autorevole quotidiano finanziario, la casa della Mela sarebbe in trattative con i colossi discografici per distribuire video musicali attraverso il proprio negozio di musica iTunes Music Store. Stando alle fonti ciò preluderebbe al lancio, forse già in settembre, di un nuovo modello di iPod in grado di riprodurre questo nuovo tipo di contenuti. Una previsione per altro già avvalorata dalla recente introduzione, nel jukebox iTunes, del supporto alla gestione dei file video .

Apple dovrebbe vendere i videoclip a 1,99 dollari l’uno, un prezzo circa doppio a quello generalmente applicato alle singole canzoni. Non è escluso che la società di Cupertino decida di distribuire anche filmati di altro genere, come ad esempio i programmi TV. L’obiettivo di Apple è quello di sfruttare il grande successo riscosso dal proprio negozio on-line – dimostrato dal raggiungimento, la scorsa domenica, di mezzo miliardo di canzoni scaricate – per espandere il proprio business verso altri promettenti settori del mercato dei contenuti digitali.

“Solo poco più di due anni fa abbiamo venduto la nostra prima canzone. Ieri abbiamo venduto la nostra cinquecentomilionesima canzone. Wow!”, ha esclamato Steve Jobs, CEO di Apple. “Nel raggiungere questo incredibile risultato non potremmo essere più emozionati al pensiero del futuro della musica digitale, iTunes e iPod”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti