Gli italiani alle Olimpiadi Internazionali di Informatica

L'Italia alle Olimpiadi Internazionali di Informatica

Il piazzamento degli italiani alla trentatreesima edizione delle Olimpiadi Internazionali di Informatica, svolta online e appena conclusa.
Il piazzamento degli italiani alla trentatreesima edizione delle Olimpiadi Internazionali di Informatica, svolta online e appena conclusa.

L'ultima edizione delle Olimpiadi Internazionali di Informatica, la trentatreesima, è andata in scena esclusivamente online (dal 19 al 25 giugno) per ovvie ragioni, ma con i team nazionali che si sono riuniti nello stesso luogo come chiesto dal Comitato: il nostro è stato ospitato dalla delegazione svizzera. A proposito, come si è comportata l'Italia? Molto bene, con piazzamenti degni di nota.

Olimpiadi Internazionali di Informatica ed EGOI

La gara coinvolge gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado da ogni parte del mondo. A tenere alto il tricolore ci hanno pensato Davide Bartoli dell'IIS Alberghetti di Imola, Tommaso Dossi del LS Volta di Milano, Filippo Casarin del LS Da Vinci di Treviso e Valerio Stancanelli del LS Galilei di Catania. Quattro le medaglie sul loro petto: due argenti per Dossi e Casarin, altrettanti bronzi per Bartoli e Stancanelli.

Per la prima volta, l'Italia ha partecipato anche a una competizione internazionale di informatica interamente al femminile, svolta dal 13 al 19 giugno: la prima edizione di EGOI (European Girls' Olympiad in Informatics). 157 le ragazze in gara, provenienti da 43 paesi del mondo di cui 30 europei.

Il team italiano alla competizione European Girls' Olympiad in Informatics

Le italiane, riunite presso la sede di AICA a Milano, sono uscite a testa alta. Hanno preso parte alla competizione Carmen Casulli del LS G. Galilei di Trento, Rossella Giansante dell'ITT G. Ferraris di Molfetta e Laura Acinapura del LS E. Torricelli di Bolzano. Alle prime due è stata assegnata una medaglia di bronzo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti