Italia.it verrà chiuso

Lo ha confermato il vicepremier Francesco Rutelli. Chi pagherà per il salasso di fondi pubblici?
Lo ha confermato il vicepremier Francesco Rutelli. Chi pagherà per il salasso di fondi pubblici?

Il vicepresidente del consiglio Francesco Rutelli lo aveva ventilato nei giorni scorsi ed ora è confermato: il portalone del turismo Italia.it chiuderà.

A darne notizia è TheMillionPortalBay , che riporta come nel corso dei lavori sulla riforma del turismo si sia chiarito il destino del costosissimo portale, sito web che non ha un futuro.

Secondo Rutelli dopo aver provato in tutti i modi a rivitalizzare il progetto inaugurato dall’allora ministro all’Innovazione Lucio Stanca è giunto il momento di dire basta anzi, per usare le sue parole, di udire “il triplice fischio: fine”.

La speranza a questo punto è che si possa finalmente con trasparenza e chiarezza diffondere in pubblico tutta la documentazione che è stata fin qui vanamente richiesta al Governo da migliaia di cittadini. Su questo, per il momento, non si hanno notizie ufficiali.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 10 2007
Link copiato negli appunti