Jagruti, web per i villaggi dell'India

Intel presenta il nuovo PC a basso costo pensato per i paesi poveri. Si chiama Jagruti ed è un chiosco web destinato alle piccole comunità rurali del subcontinente indiano. Costerà 500 euro circa


Bangalore (India) – Intel ha presentato un community computer , una piattaforma di calcolo ad accesso condiviso pensata per informatizzare le grandi masse rurali della popolosa India rurale. Il nome del nuovo PC a basso costo , che a differenza del laptop da 100 dollari di Nicholas Negroponte ha l’aspetto di un vero e proprio chiosco, ha un significato simbolico: Jagruti , in sanscrito, significa infatti “risveglio”.

La piattaforma avrà un costo indicativo attorno ai 500 euro ed è destinata all’uso comunitario e condiviso. Jagruti si ergerà nel centro dei villaggi come un idolo elettronico e grazie alla sua struttura ad alta resistenza, progettata per sopravvivere a piogge monsoniche e temperature estreme, diventerà il punto di riferimento per avere un contatto col Mondo.

Il chipmaker statunitense ha quindi abbandonato l’idea del PC a carte prepagate , specificamente ideato per il mercato brasiliano, ed ha abbracciato questo nuovo concetto di “informatica comunitaria” per andare incontro alle unicità sociali dei villaggi rurali dell’India. Molte comunità sono infatti caratterizzate da un’organizzazione ancora semitribale e spesso i loro membri non hanno le risorse per l’acquisto individuale di un computer.

Il computer consumerà appena 100 watt e, secondo i portavoce di Intel, potrà essere alimentato grazie a batterie per automobili o qualsiasi altro tipo di fonte d’energia rinnovabile, come ad esempio con l’uso di pannelli fotovoltaici. Le stazioni Jagruti saranno dotate, sostiene l’azienda, di tutti gli strumenti e le periferiche necessarie alla connettività telematica.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Da matti
    - Scritto da: Anonimo
    non commento un software del genere non dovrebbe
    proprio esistere ma scherziamo?Esiste di peggio, ci sono keyloggers che ti permettono di costruirti un trojan da allegare ad un file e spedire per e-mail, in modo che ti faccia rapporto ogni tot ore su quello che l'utente bersaglio ha scritto, e-mail ricevute, persino foto dello schermo, e puoi programmare il trojan perché si autodistrugga ad una certa data.E pensa che fino a due mesi fa molti antivirus non lo rilevavano (tra cui Norton e McAfee, chi ha Avast può stare tranquillo).http://www.blazingtools.com/bpk.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Da matti
    Certo, ma non tutti/e sono fedeli... la mente umana è un pò "distorta"
  • Anonimo scrive:
    Ma che razza...
    ... Di sistema di monitoraggio é che ha bisogno di appoggiarsi ad un server esterno? Pensavo che scemenze come eBlaster e compagnia fossero andate fuori di moda.Bisogna proprio essere una spia lamer per usare roba simile. Che secolo del cavolo. Neanche a spiare come si deve sono più capaci.
  • Anonimo scrive:
    Re: me lo comprerei
    - Scritto da: Anonimo
    peccato che la mia donna possieda un cellulare di
    vecchia data :@Tu invece hai le corna di nuova data.
  • Anonimo scrive:
    me lo comprerei
    peccato che la mia donna possieda un cellulare di vecchia data :@
  • Anonimo scrive:
    Re: Da matti
    non dovrebbe esistere il tradimento :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Da matti
    si "da matti" , ma non tanto xche cerca di salvare sms e history... quanto xche a) non e' certo invisibile b) chiama via gprs x collegarsi in internet (rafforzando il punto a) e SOPRATUTTOc) ma chi cavolo sono sti tizi? cioe perche mai dovrei essere soddisfatto che loro abbiano il mio/del coniuge/parente/ecc elenco di chiamate e contenuto degli SMS? gia mi urta che li abbia la mia societa di telecomunicazioni... figuriamoci un pincopallo qualunque.Se uno potesse usare il proprio webserver casalingo anche anche... ma ovviamente nel sw non ci sara' questa opzione :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Da matti
    Cornuto :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Da matti
    Traditore... :@
  • Anonimo scrive:
    Da matti
    non commento un software del genere non dovrebbe proprio esistere ma scherziamo?
Chiudi i commenti