Jamendo, crisi in Creative Commons

La comunità online creata per mettere a frutto la musica CC naviga in cattive acque. Non sono stati trovati ulteriori finanziamenti e ha bisogno di vendere o di fondersi
La comunità online creata per mettere a frutto la musica CC naviga in cattive acque. Non sono stati trovati ulteriori finanziamenti e ha bisogno di vendere o di fondersi

Jamendo starebbe fallendo. Ed è una rima poco divertente per Laurent Kratz, alla guida della comunità online legata alla distribuzione legale di musica in Creative Commons. È stato lo stesso CEO dell’azienda lussemburghese a confermare una precedente indiscrezione sfuggita su Twitter, con un cinguettio che accennava a fondi non trovati e al conseguente, disperato bisogno di Jamendo di vendere o di fondersi .

Il motivo di questo bisogno urgente è presto detto: il servizio musicale online non è praticamente riuscito a trovare una seconda infusione di investimenti, attesi per la cifra di circa 1,5 milioni di euro . Non è stato dunque trovato un accordo con i finanziatori di Mangrove Capital Partners , gli stessi che nel 2007 avevano sostenuto Jamendo con un primo ciclo di liquidità.

All’epoca Laurent Kratz non riusciva a frenare il suo entusiasmo, in particolare per un modello di business basato sulla distribuzione gratuita dei brani all’utente finale e una quantità sempre crescente di partnership e accordi di licenza. Ora, queste partnership sembrano venire a mancare , facendo vacillare un meccanismo che pure ha fatto molto per la monetizzazione della musica distribuita in Creative Commons.

Per qualcuno , le cattive acque in cui ora si trova a nuotare Jamendo sono dovute alle sue stesse scelte, essendosi posizionata in un segmento difficile per una startup. Dalla sua fondazione – nel 2000 – Jamendo è riuscita sì a raggranellare circa 200mila brani , ma comunque provenienti da artisti non di primo piano, dall’appetibilità piuttosto bassa per un pubblico mainstream. Kratz si è mostrato ottimista: uno sconosciuto acquirente si sarebbe presentato alla porta della comunità online della creatività musicale condivisa.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 01 2010
Link copiato negli appunti