Jobs Act, come si sorveglia il lavoratore

Nei nuovi decreti attuativi, via libera ad alcune misure di tecnocontrollo senza che vi sia bisogno dell'approvazione in sede di contrattazione collettiva

UPDATE: Il Ministero del Lavoro è intervenuto per contenere le apprensioni.

Roma – Il Consiglio dei Ministri dello scorso 11 giugno ha adottato sei decreti attuativi della riforma del lavoro Jobs Act, tra cui quello che mette mano alla questione della disciplina del tecnocontrollo esercitato sui lavoratori.

In questo modo si va a modificare l’articolo 4 dello Statuto dei lavoratori che prescrive la necessità che eventuali misure di monitoraggio dei dipendenti siano previste nel contratto collettivo stipulato con il sindacato con il datore di lavoro: “Accordo sindacale o autorizzazione ministeriale – si legge ora in esso – non sono necessari per l’assegnazione ai lavoratori degli strumenti utilizzati per rendere la prestazione lavorativa, pur se dagli stessi derivi anche la possibilità di un controllo a distanza del lavoratore”.

Il decreto opera in attuazione del Jobs Act e delinea la nuova disciplina in materia di dispositivi tecnologici messi a disposizione dei dipendenti dall’azienda e gli strumenti per misurare accessi e presenze con badge. Negli altri casi invece, come per esempio per gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti dai quali derivi anche la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori, servono ancora l’accordo sindacale o l’autorizzazione da parte del ministero del Lavoro.

I dati, si legge inoltre, possono essere “utilizzati ad ogni fine connesso al rapporto di lavoro, purché sia data al lavoratore adeguata informazione circa le modalità d’uso degli strumenti e l’effettuazione dei controlli, sempre, comunque, nel rispetto del Codice privacy”.

Le nuove disposizioni previste dal Jobs Act sembrano entrare in scia della tendenza giurisprudenziale recentemente adottata dalla Cassazione che ha aperto alla possibilità di controllo (ed eventuali licenziamenti) per l’utilizzo dei social network sul posto di lavoro.

In ogni caso i sindacati, ed in particolare Cgil, si sono fatti sentire ed hanno gridato al “colpo di mano”. Per la segretaria nazionale Serena Sorrentino l’iniziativa “pone un punto di arretramento pesante” rispetto allo Statuto dei Lavoratori ed ha promesso quindi battaglia sia politicamente che attraverso il ricorso al Garante della Privacy.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    facciamo la conta
    berty: ammette il problema (l'ho sepre detto che e' il 'meno peggio' del gruppo)twinpix: la butta sul ridere cercando di distogliere l'attenzione (classico)ruppy: non pervenuto (probabilmente agonizzante sul letto di morte o gia' defunto, ormai non lo conto piu')mzzaXXXXXXX: il grande assente, espertissimo a nascondersi vigliaccamente per poi saltare fuori sbavando sangue sul prossimo problema non-apple.Avrei visto molto bene lui al posto di ruppy.
    • Shiba scrive:
      Re: facciamo la conta
      - Scritto da: ...
      mzzaXXXXXXX: il grande assente, espertissimo a
      nascondersi vigliaccamente per poi saltare fuori
      sbavando sangue sul prossimo problema
      non-apple.Perché la sua linea d'attacco è "Linux (nel senso maxsix della cosa) è dappertutto quindi è un problema di tutti". Probabilmente non vuole sentirsi dire "Roba Apple bucata? Oh beh, non è un problema mio".
  • ROTOTOTOTO scrive:
    Dagli al macago
    TUTTI SOTTO RAGAZZI! Evidentemente i macachi sono masochisti e ci godono del fatto che tutti ogni volta ridano li prendalo per il c**o. :|
    • chimp scrive:
      Re: Dagli al macago
      - Scritto da: ROTOTOTOTO
      TUTTI SOTTO RAGAZZI!

      Evidentemente i macachi sono masochisti e ci
      godono del fatto che tutti ogni volta ridano li
      prendalo per il c**o.
      :|Pure Apple gli schifa... poracci.
  • six_months scrive:
    iBidoni-self_shot
    Continuate a comprare @gli*ni, continuate HAHAHAHA.Loro gli i@gni*licosi li comprano a due a due perchè se li posso permettere... HAHAHAHAHAH6 mesi non bastano... HAHAHAH manco su segnalazione HAHAHAH, o se ne fregano o sono costretti a far finta di niente, in ogni caso continuano a vendere HAHAHAHAHHA, fatturati alle stelle: li ammiro. Tutta un' altra storia la clientela... il paesaggista contrattato dall' apple store li frega facile: ha il coperchio in alluminio, il display retina, la fruttina del peccato disegnata che fa figo (ammicca), e l' ignaro stacca l' assegno.Apple è un mito, quanto più alto il suo disprezzo per i clienti tanto più grande la devozione che ricevono in cambio dagli adepti.
    • ... scrive:
      Re: iBidoni-self_shot
      (rotfl)(rotfl)(rotfl) HAHAHAHAHAH (rotfl)(rotfl)(rotfl)HAHAHAH (rotfl) AHAH (rotfl) HAHAHAH(rotfl)(rotfl)(rotfl) HAHAHAHAHAH (rotfl)(rotfl)(rotfl)HAHAHAH (rotfl) AHAH (rotfl) HAHAHAH(rotfl)(rotfl)(rotfl) HAHAHAHAHAH (rotfl)(rotfl)(rotfl)HAHAHAH (rotfl) AHAH (rotfl) HAHAHAH(rotfl)(rotfl)(rotfl) HAHAHAHAHAH (rotfl)(rotfl)(rotfl)HAHAHAH (rotfl) AHAH (rotfl) HAHAHAH(rotfl)(rotfl)(rotfl) HAHAHAHAHAH (rotfl)(rotfl)(rotfl)HAHAHAH (rotfl) AHAH (rotfl) HAHAHAH(rotfl)(rotfl)(rotfl) HAHAHAHAHAH (rotfl)(rotfl)(rotfl)HAHAHAH (rotfl) AHAH (rotfl) HAHAHAH
  • ... scrive:
    Re: Ma pensa, del software con dei bug...
    - Scritto da: aphex_twin
    - Scritto da: ...

    - Scritto da: aphex_twin


    - Scritto da: anumalia



    il fatto che se è



    open riceve la patch in poche ore





    Bella questa battuta. :D



    tutto solo a tenere il fronte? gli altri 3

    dementi? nelle retrovie a sostenere il fronte

    interno?

    Oggi faccio io il lavoro sXXXXX. :)nonstante tu sia l'ultimo arrivato della quaterna-demens, ti va riconosciuto che te la cavi bene.
    • trombosi scrive:
      Re: Ma pensa, del software con dei bug...
      - Scritto da: ...
      - Scritto da: aphex_twin

      - Scritto da: ...


      - Scritto da: aphex_twin



      - Scritto da: anumalia




      il fatto che se è




      open riceve la patch in poche
      ore








      Bella questa battuta. :D





      tutto solo a tenere il fronte? gli altri 3


      dementi? nelle retrovie a sostenere il
      fronte


      interno?



      Oggi faccio io il lavoro sXXXXX. :)

      nonstante tu sia l'ultimo arrivato della
      quaterna-demens, ti va riconosciuto che te la
      cavi
      bene.Lui è quello che no capisce meno, per questo insiste. Il ragazzo ha delle difficoltà.
      • aphex_twin scrive:
        Re: Ma pensa, del software con dei bug...
        Insisto ? A me sembra che siano altri ad insistere nel far credere nel mondo dorato dell'open. Poi quando saltano fuori bachi decennali la colpa é sempre di qualcun'altro.Grazie per il "ragazzo" :)
        • dolly scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          Insisto ? A me sembra che siano altri ad
          insistere nel far credere nel mondo dorato
          dell'open. L' open fa cagher quanto il closed, il problema è: perchè pagare per il closed? Questo è un mistero.
          Poi quando saltano fuori bachi
          decennali la colpa é sempre di
          qualcun'altro.Quando le patch le rilasciano in 24/48 dalla segnalazione è un merito, quando le patch non le rilasciano dopo 6 mesi dalla segnalazione è una vergogna, detto in modo semplice e conciso.Capito? Ancora no? Col tempo ce la farai ne sono sicuro.
        • Etype scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          Insisto ? A me sembra che siano altri ad
          insistere nel far credere nel mondo dorato
          dell'open.Open o closed non importa, i bug esistono da tempo semplicemente perché c'è l'essere umano dietro un programma,non una macchina.Tuttavia nell'open hai qualche possibilità in più proprio per la sua natura aperta.
          Poi quando saltano fuori bachi
          decennali la colpa é sempre di
          qualcun'altro.In compenso di altri si sa benissimo di chi è la colpa :Dhttp://windows.hdblog.it/2014/11/12/Microsoft-corregge-un-grave-bug-che-affligge-tutte-le-versioni-di-Windows-da-95/Questa invece riguardava un pò tutti....http://www.zeusnews.it/n.php?c=22552
        • collione scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          Insisto ? A me sembra che siano altri ad
          insistere nel far credere nel mondo dorato
          dell'open. Poi quando saltano fuori bachisi può sapere chi è che ha mai parlato del mondo dorato dell'open?le analisi di questo tipo si fanno usando la statisticac'è una società, si chiama Coverity ( me ce ne sono anche altre ), che analizzato dei codici open, dei codici closed e ci ha detto che il closed è più incline ad avere quei bug di cui parlaè così difficile?tu invece appena esce un bug in un singolo software open, lo fai diventare un bug dell'intero ecosistema openil calcolo va fatto sulla totalità dei software, non prendono solo ed unicamente gli esempi negativi
          • collione scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            p.s. e l'altra questione è che i tuoi compari maxsix, bertuccia e soci, passano le giornate a romperci gli zebedei su quanto Apple sia perfetta, su quanto i loro programmi siano invulnerabiliti ricordi i post con centinaia di thread, in cui maxsix sfotteva perchè il play store è aperto ( e secondo lui pieno zeppo di malware ), mentre il blindatissimo walled garden di Apple è a prova di bomba?bene, oggi abbiamo la conferma che il walled garden non ti può proteggere
          • ... scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: collione
            p.s. e l'altra questione è che i tuoi compari
            maxsix, bertuccia e soci, passano le giornate a
            romperci gli zebedei su quanto Apple sia
            perfetta, su quanto i loro programmi siano
            invulnerabili

            ti ricordi i post con centinaia di thread, in cui
            maxsix sfotteva perchè il play store è aperto ( e
            secondo lui pieno zeppo di malware ), mentre il
            blindatissimo walled garden di Apple è a prova di
            bomba?

            bene, oggi abbiamo la conferma che il walled
            garden non ti può
            proteggeree infatti il sacco di XXXXX maxsix qui non si e' fatto vedere... si vede che non ha mai istallato iPalle.
        • Funz scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          Insisto ? A me sembra che siano altri ad
          insistere nel far credere nel mondo dorato
          dell'open. Poi quando saltano fuori bachi
          decennali la colpa é sempre di
          qualcun'altro.Un baco decennale scoperto oggi e tappato ieri conta zero.Un baco noto da tempo e mai tappato è cosa ben diversa.Ma cosa ne vuoi capire...
  • ... scrive:
    non sono falle...
    sono "favori" all'NSA.
  • crudo scrive:
    non c' è problema
    i dati di uno scemo valgono 0.
    • panda rossa scrive:
      Re: non c' è problema
      - Scritto da: crudo
      i dati di uno scemo valgono 0.I dati di uno scemo ricco valgono molto di piu'.
  • Piu lo mandi giu piu ti tira su scrive:
    Ma non erano sicuri?
    Ma OSX e iOS non erano sicuri? (newbie)Ma non s'era detto che Apple ci teneva alla qualità e alla sicurezza dei propri utenti? :|Ma non s'era detto falle di sicurezza erano esclusiva di cantinari? (rotfl)Accidenti, eppure io queste cose le avevo sentite proprio qui. :$Non mi direte mica che erano cose false? (ghost)E perché 'ste zozzerie? :@
  • caronte scrive:
    apple alla frutta
    I peracottari dell' informatica. Saranno felici quei furboni di goggole ad aver comprato 40.000 postazioni dalla concorrenza, per giunta trapanatissime da tempo immemore. Ben gli sta.
  • ninnoli portafortu na scrive:
    ciambelle
    Non tutte le ciambelle riescono col buco ma Apple ce l'ha fatta
    • Prozac scrive:
      Re: ciambelle
      - Scritto da: ninnoli portafortu na
      Non tutte le ciambelle riescono col buco ma Apple
      ce l'ha
      fattache significa che ha fatto un ottimo lavoro?
  • jacksea scrive:
    chiarezza
    Dovrebbe essere chiaro che Apple non ha e non ha mai avuto nessun interesse a chiudere questo tipo di vulnerabilità.Richard Stallman Docet.
    • marcione scrive:
      Re: chiarezza
      - Scritto da: jacksea
      Dovrebbe essere chiaro che Apple non ha e non ha
      mai avuto nessun interesse a chiudere questo tipo
      di
      vulnerabilità.
      Richard Stallman Docet.avevi qualche dubbio a riguardo?
  • Etype scrive:
    Applebug
    Ah però,la famosa sicurezza di apple e il suo tappare subito le falle (rotfl)Ultimamente ci stanno dando dentro eh :D
  • Elrond scrive:
    Ahahahahah
    Un'ora e 20 minuti dopo la pubblicazione, arriva la prima difesa ad oltranza. Excusation non petita, tra l'altro, visto che nessuno aveva scritto nulla fino ad allora.Meraviglioso.
  • ogekury scrive:
    Ma pensa, del software con dei bug...
    ...con buona pace di chi spreca parole sul fatto che il "closed" (o anche open se vogliamo) sia intrinsecamente piu' sicuro.
    • anumalia scrive:
      Re: Ma pensa, del software con dei bug...
      - Scritto da: ogekury
      ...con buona pace di chi spreca parole sul fatto
      che il "closed" (o anche open se vogliamo) sia
      intrinsecamente piu'
      sicuro.non sapevi che XXXXXXX dire? il fatto che se è open riceve la patch in poche ore invece che anni non ti da nessuno spunto in merito?
      • aphex_twin scrive:
        Re: Ma pensa, del software con dei bug...
        - Scritto da: anumalia
        il fatto che se è
        open riceve la patch in poche ore Bella questa battuta. :D
        • marcione scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: anumalia

          il fatto che se è

          open riceve la patch in poche ore

          Bella questa battuta. :Dquesta e' meglio:'Apple era conoscenza dell'esistenza delle vulnerabilità dall'ottobre del 2014, e tuttavia la corporation non si è ancora mossa per chiudere i buchi scoperti dai ricercatori.'
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            Vedo che hai rapidamente rimosso i bug DECENNALI scovati nel mondo opersorcio ma fa niente , posso capire che il "cuore stia ancora sanguinando".
          • marcione scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            ricordo invece. la differenza e' che qui Apple sapeva dei bachi critici e non ha fatto un cacchio.tu, da *cliente* Apple dovresti essere XXXXXXXto come una bestia.io, da *utilizzatore* debian ho aggiornato.ora scusami, devo andare a prendere per il cujo un paio di schiavi Apple.
          • Shiba scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Vedo che hai rapidamente rimosso i bug DECENNALI
            scovati nel mondo opersorcio ma fa niente , posso
            capire che il "cuore stia ancora
            sanguinando".È facile dire "toh, un bug" quando qualcun altro te l'ha già fatto notare...
          • Etype scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            Vedo che hai rapidamente omesso la stessa situazione per Ms per alcune sue falle,eppure Ms non è open....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            Vedo che non hai mai capito il mio pensiero.Che sia open o closed non cambia nulla , i bug esistono , anche da anni .
          • trombosi scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Vedo che non hai mai capito il mio pensiero.Il tuo pensiero è fallato come i prodotti che compri, quello che conta è il tempo necessario a rilasciare la patch dalla scoperta del bug, adesso c' è da dire che apple in sei mesi ha fatto finta di niente lasciando il bug dov' era. E che bug. Quante volte te lo devono ripetere? E' facile.Per esempio se confrontiamo col caso LastPass apple piglia schiaffi in faccia a mani aperte sul versante professionalità, per lo meno loro hanno avvisato i clienti consigliando il rapido cambio delle password... da cupertology solo omertà.

            Che sia open o closed non cambia nulla , i bug
            esistono , anche da anni
            .Gli altri su segnalazione patchano apple e microsoft no, questa insegna la storia recente.
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: trombosi
            - Scritto da: aphex_twin

            Vedo che non hai mai capito il mio pensiero.

            Il tuo pensiero è fallato come i prodotti che
            compri, Compro ? Da quando raspbian si paga ?
            quello che conta è il tempo necessario a
            rilasciare la patch dalla scoperta del bug,
            adesso c' è da dire che apple in sei mesi ha
            fatto finta di niente lasciando il bug dov' era.
            E che bug.
            E tu non ne sapevi nulla.

            Quante volte te lo devono ripetere? E' facile.

            Per esempio se confrontiamo col caso LastPass
            apple piglia schiaffi in faccia a mani aperte sul
            versante professionalità, per lo meno loro hanno
            avvisato i clienti consigliando il rapido cambio
            delle password... da cupertology solo
            omertà.




            Che sia open o closed non cambia nulla , i bug

            esistono , anche da anni

            .

            Gli altri su segnalazione patchano apple e
            microsoft no, questa insegna la storia
            recente.Gli altri patchano subito perché essendo open c'é un'orda di baby "voglio-anche-io-fare-l-hacker" pronti a colpire.
          • Elrond scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Gli altri patchano subito perché essendo open c'é
            un'orda di baby "voglio-anche-io-fare-l-hacker"
            pronti a
            colpire.Ma ti rendi conto della sbroccata che hai appena scritto? Francamente patetica.
          • marcione scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            cosa ti aspetti da uno che vuole installare windows 10 sul PI per gestire roba vmware?
          • anumalia scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: marcione
            cosa ti aspetti da uno che vuole installare
            windows 10 sul PI per gestire roba
            vmware?vmware su pi? scherzi? neanche un utente apple arriva ad un simile grado di demenza
          • marcione scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: anumalia
            - Scritto da: marcione

            cosa ti aspetti da uno che vuole installare

            windows 10 sul PI per gestire roba

            vmware?

            vmware su pi? scherzi? neanche un utente apple
            arriva ad un simile grado di
            demenzano no, il ragazzotto si e' reso conto che non esistono software vmware che girano su ARM (e c'e' voluto un po'). ma lui vuole 'gestire' vmware da windows 10 installato sul raspberry PI. sospetto abbia in mente di installare qualche tool di gestione windows-based (gli ho fatto notare che esxi si gestisce da ssh ma lui dice che non e' comodo).
          • marcione scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: trombosi

            - Scritto da: aphex_twin


            Vedo che non hai mai capito il mio
            pensiero.



            Il tuo pensiero è fallato come i prodotti che

            compri,

            Compro ? Da quando raspbian si paga ?ma non usavi windows 10 sul PI?

            quello che conta è il tempo necessario a

            rilasciare la patch dalla scoperta del bug,

            adesso c' è da dire che apple in sei mesi ha

            fatto finta di niente lasciando il bug dov'
            era.

            E che bug.



            E tu non ne sapevi nulla.e nemmeno tu. e se non fosse stato per i ricercatori che l'hanno reso pubblico, non l'avresti mai saputo.



            Quante volte te lo devono ripetere? E'
            facile.



            Per esempio se confrontiamo col caso LastPass

            apple piglia schiaffi in faccia a mani
            aperte
            sul

            versante professionalità, per lo meno loro
            hanno

            avvisato i clienti consigliando il rapido
            cambio

            delle password... da cupertology solo

            omertà.







            Che sia open o closed non cambia nulla
            , i
            bug


            esistono , anche da anni


            .



            Gli altri su segnalazione patchano apple e

            microsoft no, questa insegna la storia

            recente.

            Gli altri patchano subito perché essendo open c'é
            un'orda di baby "voglio-anche-io-fare-l-hacker"
            pronti a
            colpire.tu non hai idea di chi sviluppi su progetti open, vero?
          • panda rossa scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: trombosi

            - Scritto da: aphex_twin


            Vedo che non hai mai capito il mio
            pensiero.



            Il tuo pensiero è fallato come i prodotti che

            compri,

            Compro ? Da quando raspbian si paga ?


            quello che conta è il tempo necessario a

            rilasciare la patch dalla scoperta del bug,

            adesso c' è da dire che apple in sei mesi ha

            fatto finta di niente lasciando il bug dov'
            era.

            E che bug.



            E tu non ne sapevi nulla.




            Quante volte te lo devono ripetere? E'
            facile.



            Per esempio se confrontiamo col caso LastPass

            apple piglia schiaffi in faccia a mani
            aperte
            sul

            versante professionalità, per lo meno loro
            hanno

            avvisato i clienti consigliando il rapido
            cambio

            delle password... da cupertology solo

            omertà.







            Che sia open o closed non cambia nulla
            , i
            bug


            esistono , anche da anni


            .



            Gli altri su segnalazione patchano apple e

            microsoft no, questa insegna la storia

            recente.

            Gli altri patchano subito perché essendo open c'é
            un'orda di baby "voglio-anche-io-fare-l-hacker"
            pronti a
            colpire.appe e m$ non patchano subito perche' essendo closed c'e' un'orda di markettari "makissenefotte-degli-utenti-che-correggere-i-bug-ci-costa-troppo" pronti a colpire.
          • marcione scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...


            appe e m$ non patchano subito perche' essendo
            closed c'e' un'orda di markettari
            "makissenefotte-degli-utenti-che-correggere-i-bug-se sistemassero le cose, come farebbero poi a vende nuovi devices e nuovi oss ai rinXXXXXXXXti di turno?
          • trombosi scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: trombosi

            - Scritto da: aphex_twin


            Vedo che non hai mai capito il mio
            pensiero.



            Il tuo pensiero è fallato come i prodotti che

            compri,

            Compro ? Da quando raspbian si paga ?lo compri il macacobook e l' iphogn? Pronto.


            quello che conta è il tempo necessario a

            rilasciare la patch dalla scoperta del bug,

            adesso c' è da dire che apple in sei mesi ha

            fatto finta di niente lasciando il bug dov'
            era.

            E che bug.



            E tu non ne sapevi nulla.Apple sapeva e non ha mosso un dito. Oggi lo sanno tutti ed Apple non ha ancora mosso un dito.




            Quante volte te lo devono ripetere? E'
            facile.



            Per esempio se confrontiamo col caso LastPass

            apple piglia schiaffi in faccia a mani
            aperte
            sul

            versante professionalità, per lo meno loro
            hanno

            avvisato i clienti consigliando il rapido
            cambio

            delle password... da cupertology solo

            omertà.







            Che sia open o closed non cambia nulla
            , i
            bug


            esistono , anche da anni


            .



            Gli altri su segnalazione patchano apple e

            microsoft no, questa insegna la storia

            recente.

            Gli altri patchano subito perché essendo open c'é
            un'orda di baby "voglio-anche-io-fare-l-hacker"
            pronti a
            colpire.Mentre i tuoi padroni vogliono solo fare soldi facili senza oneri di responsabilità.
          • Etype scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Vedo che non hai mai capito il mio pensiero.Perchè non è un pensiero :D
            Che sia open o closed non cambia nulla , i bug
            esistono , anche da anni
            .Sopra sfottevi l'open per via del bug presente da tanti anni quando in Windows c'era un bug di sicurezza di 20 anni, neanche scoperto da Microsft poi...Aphez e le sue allusioni :D
          • Elrond scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Vedo che hai rapidamente rimosso i bug DECENNALI
            scovati nel mondo opersorcio ma fa niente , posso
            capire che il "cuore stia ancora
            sanguinando".Decennali, ma una volta scoperti fixati in questioni di minuti.E comunque non è questo il punto. Ogni volta che viene fuori qualcosa su Apple la strategia è sempre la stessa: cambiare discorso. Si parla di Apple, hanno detto che il suo "ecosistema" ha dei serissimi problemi di sicurezza. Prendine atto e basta. Linux e il FOSS, adesso, non c'entrano nulla.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2015 20.57-----------------------------------------------------------
          • anumalia scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Vedo che hai rapidamente rimosso i bug DECENNALI
            scovati nel mondo opersorcio ma fa niente , posso
            capire che il "cuore stia ancora
            sanguinando".hemm.. povero applefag, i bug decennali sono stati patchati in poche ore dalla scoperta, ora che fai, strisci via da bravo verme al guinzaglio di cook o preferisci continuare ad essere umiliato come piace agli utenti apple?
          • Funz scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Vedo che hai rapidamente rimosso i bug DECENNALI
            scovati nel mondo opersorcio ma fa niente , posso
            capire che il "cuore stia ancora
            sanguinando".ah si?quando ti sbattono in faccia le tue magagne tu rispondi "eh, ma gli altri..."Poi, qualche post più sotto...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4253237&m=4253505#p4253505(rotfl)(rotfl)(rotfl)poverino, sei veramente mal ridotto.
          • anumalia scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: aphex_twin
            Vedo che hai rapidamente rimosso i bug DECENNALI
            scovati nel mondo opersorcio ma fa niente , posso
            capire che il "cuore stia ancora
            sanguinando".vedo che hai rimosso che dalla scoperta del bug sono passate poche ore dal rilascio della patch, ma non credo che un utente apple possa capirlo, ti sanguina la pancia a furia di strisciare....
        • afesaduplo scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: anumalia

          il fatto che se è

          open riceve la patch in poche ore

          Bella questa battuta. :Dtu ci tiini proprio a fare figure di palta.
        • ... scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: anumalia

          il fatto che se è

          open riceve la patch in poche ore

          Bella questa battuta. :Dtutto solo a tenere il fronte? gli altri 3 dementi? nelle retrovie a sostenere il fronte interno?
          • aphex_twin scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: aphex_twin

            - Scritto da: anumalia


            il fatto che se è


            open riceve la patch in poche ore



            Bella questa battuta. :D

            tutto solo a tenere il fronte? gli altri 3
            dementi? nelle retrovie a sostenere il fronte
            interno?Oggi faccio io il lavoro sXXXXX. :)
        • anumalia scrive:
          Re: Ma pensa, del software con dei bug...
          - Scritto da: aphex_twin
          - Scritto da: anumalia

          il fatto che se è

          open riceve la patch in poche ore

          Bella questa battuta. :Dnon è una battuta povero applefag, si chiama realtà dei fatti, vuoi che ti sputtani facendoti vedere le prove o preferisci strisciare via in silenzio?
          • marcione scrive:
            Re: Ma pensa, del software con dei bug...
            e dai, non trattarlo male! c'e' gia' Apple che gli tiene nascosti bug critici alla stregua di una moglie fedifraga :)
      • ogekury scrive:
        Re: Ma pensa, del software con dei bug...
        - Scritto da: anumalia
        - Scritto da: ogekury

        ...con buona pace di chi spreca parole sul fatto

        che il "closed" (o anche open se vogliamo) sia

        intrinsecamente piu'

        sicuro.

        non sapevi che XXXXXXX dire? il fatto che se è
        open riceve la patch in poche ore invece che anni
        non ti da nessuno spunto in
        merito?E tu non sapevi rispondere senza essere arrogantello. Molta gente da per scontato che il paradigma utilizzato (open/close) sia intrinsecamente piu' sicuro quando di fatto non lo e'. Mi trovi d'accordo sul (supposto) proXXXXX open, che trovo piu' efficiente per le patch, ma questo non significa avere a monte software "sicuramente" piu' sicuro come openssl sta li a dimostrare.
    • collione scrive:
      Re: Ma pensa, del software con dei bug...
      - Scritto da: ogekury
      ...con buona pace di chi spreca parole sul fatto
      che il "closed" (o anche open se vogliamo) sia
      intrinsecamente piu'
      sicuro.il problema del closed è che ti devi completamente fidare del produttore, le cui capacità/onestà/competenze sono difficili da misuraree purtroppo anche quando si tratta di aziende con un pedigree di vari decenni, non è detto che non siano ( perchè costrette magari ) al soldo della NSA e quindi infilino backdoor dappertuttoil problema è che il software è ubiquo nella nostra società, riveste un ruolo fondamentale in qualsiasi settore, ragion per cui non può essere sottoposto alle stesse regole dei normali beni di consumo
      • ogekury scrive:
        Re: Ma pensa, del software con dei bug...
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: ogekury

        ...con buona pace di chi spreca parole sul
        fatto

        che il "closed" (o anche open se vogliamo)
        sia

        intrinsecamente piu'

        sicuro.

        il problema del closed è che ti devi
        completamente fidare del produttore, le cui
        capacità/onestà/competenze sono difficili da
        misurare Mai scritto il contrario, quello che volevo sottolineare e' la sicumera che certa gente sfodera quando si parla di open/close (in maniera un po naive ) considerando un certo ti di SW piu' sicuro a priori
  • prova123 scrive:
    Paghi qualcosa in più ...
    ma in compenso ... :D
    • MicroShit Supporter scrive:
      Re: Paghi qualcosa in più ...
      Ma in compenso ti permettono di pregare (a pagamento, ovvio) che tutto si risolva nella sede della Chiesa di Cupertology più vicina. :D
    • ... scrive:
      Re: Paghi qualcosa in più ...
      - Scritto da: prova123
      ma in compenso ... :Dpensavo che sta battuta dopo un po' mi avrebbe dato sulle balle come la storia della marmotta e delle cioccolata: e invece no, e' divertente ogni volta :-)
  • bertuccia scrive:
    shit hit the fan
    il bug è grave, anche se theregister l'ha reso più sensazionalistico del dovuto.tra l'altro si fa anche confusione tra OS X e iOS, che sono affetti da due bug diversi.Il bug di iOS riguarda l'URL handler, che è stato rivisto, reso sicuro e ampliato nelle funzionalità in iOS9.La vulnerabilità c'è ancora in iOS8 ma almeno sappiamo che il fix c'è ed è pronto.Quello che preoccupa è il bug di OS X, la cui soluzione sembra complicata.L'unica soluzione al momento è installare solo roba di cui si è sicuri al 100%.Tutta la faccenda è spiegata molto meglio quihttps://news.ycombinator.com/item?id=9733131-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 giugno 2015 09.11-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: shit hit the fan
      - Scritto da: bertuccia
      il bug è grave Ok, se il primo rappresentante dei negazionisti di ogni "difetto apple" dice questo, vuol dire che la gravita' va ben oltre ogni possibile immaginazione.Devo forse preoccuparmi anche io che non ho nulla a che fare con la mela?
      • mcmcmcmcmc scrive:
        Re: shit hit the fan
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: bertuccia

        <b
        il bug è grave </b


        Ok, se il primo rappresentante dei negazionisti
        di ogni "difetto apple" dice questo, vuol dire
        che la gravita' va ben oltre ogni possibile
        immaginazione.

        Devo forse preoccuparmi anche io che non ho nulla
        a che fare con la
        mela?sì. Presente gli esperimenti al CERN? Quelli che generano l'incontrollabile paura di generazione di buco nero? Questo è peggio[img]http://www.gustosidro.it/wp-content/uploads/2012/11/apple_worm.jpg[/img]
      • ... scrive:
        Re: shit hit the fan
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: bertuccia

        il bug è grave

        Ok, se il primo rappresentante dei negazionisti
        di ogni "difetto apple" dice questo, vuol dire
        che la gravita' va ben oltre ogni possibile
        immaginazione.

        Devo forse preoccuparmi anche io che non ho nulla
        a che fare con la
        mela?bertuccia e' il meno demente del trio. ogni tanto (l'ultima volta un 4 mesi fa mi pare) ragiona quasi come un essere umano, peccato che poi dopo due o tre post sbrocca e torna ad essere un bruto ominide. secondo me ragiona quado ha l'iphone in carica nell'altra stanza ed e' meno influenzato dall'alluminica scatola magggica.
    • prova123 scrive:
      Re: shit hit the fan
      - Scritto da: bertuccia
      L'unica soluzione al momento è installare solo
      roba di cui si è sicuri al
      100%.E' un modo diverso di dire di tenere spento il computer? :D
      • panda rossa scrive:
        Re: shit hit the fan
        - Scritto da: prova123
        - Scritto da: bertuccia


        L'unica soluzione al momento è installare solo

        roba di cui si è sicuri al

        100%.

        E' un modo diverso di dire di tenere spento il
        computer?
        :Ddi tenere spenta la roba con mela, che tanto svolge egregiamente la sua funzione anche da spenta." A pezzenti! Voi coi cosi cinesi! Io cio' l'aifonne! " (cit.)
      • Elrond scrive:
        Re: shit hit the fan
        - Scritto da: prova123
        - Scritto da: bertuccia


        L'unica soluzione al momento è installare solo

        roba di cui si è sicuri al

        100%.

        E' un modo diverso di dire di tenere spento il
        computer?
        :DComputer? Stiamo parlando di Apple, no? Sarà il Sapientino Clementoni, al massimo.
    • anumalia scrive:
      Re: shit hit the fan
      Modificato dall' autore il 18 giugno 2015 09.11
      --------------------------------------------------secondo me non hai capito la gravità di quello che hai letto se dici che ti preoccupa solo osx :) vabbè, da un cliente apple cosa ci si può aspettare, che capisca qualcosa? basta guardare galimberti per rendersi conto della sottomissione e leccaculismo di questa gente
      • bertuccia scrive:
        Re: shit hit the fan
        - Scritto da: anumalia

        secondo me non hai capito la gravità di quello
        che hai letto se dici che ti preoccupa solo osx
        :) leggi meglio, ho detto che OS X mi preoccupa di più perchè dopo 6 mesi ancora non si vede una soluzione all'orizzonte, mentre su iOS la soluzione è stata mostrata in uno dei keynote su iOS9
        • Etype scrive:
          Re: shit hit the fan
          Già leggiamo meglio va...."Ciò che è più grave è che i ricercatori dell'università statunitense hanno pubblicato le loro app contenenti il codice malevolo sull'App Store di Apple. Dopo una revisione delle applicazioni, i tecnici della Mela non si sono insospettiti e ne hanno autorizzato la pubblicazione sullo store virtuale"
        • anumalia scrive:
          Re: shit hit the fan
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: anumalia



          secondo me non hai capito la gravità di
          quello

          che hai letto se dici che ti preoccupa solo
          osx

          :)

          leggi meglio, ho detto che OS X mi preoccupa di
          più perchè dopo 6 mesi ancora non si vede una
          soluzione all'orizzonte, mentre su iOS la
          soluzione è stata mostrata in uno dei keynote su
          iOS9credo sia più preoccupante poter intercettare messaggi su ios che poter aprire una porta su osx, osx è una porcheria e si sa, apple non ha mai avuto cura per la sicurezza informatica quindi non ci si aspetta certo un prodotto sicuro quando si acquista roba apple ma intercettare messaggi su iphone è decisamente più pericoloso, senza contare che non ricordo affatto che con la nuova versione di ios questo problema possa essere3 risolto
          • bertuccia scrive:
            Re: shit hit the fan
            - Scritto da: anumalia

            credo sia più preoccupante poter intercettare
            messaggi su iosma tu hai capito cosa significa "intercettare messaggi"?spiega va
            non ricordo affatto che con la
            nuova versione di ios questo problema possa
            essere3 risoltoovvio che non ricordi, dovresti come minimo aver guardato i keynote che stanno rendendo disponibili in questi giorni
          • Funz scrive:
            Re: shit hit the fan
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: anumalia



            credo sia più preoccupante poter intercettare

            messaggi su ios

            ma tu hai capito cosa significa "intercettare
            messaggi"?

            spiega va


            non ricordo affatto che con la

            nuova versione di ios questo problema possa

            essere3 risolto

            ovvio che non ricordi, dovresti come minimo aver
            guardato i keynote che stanno rendendo
            disponibili in questi
            giorniGioite cari fedeli, per qualunque problema la soluzione ve la danno alla solita messa laica.Non fidatevi di nessuno al di fuori della Chiesa di Cupertinology, mi raccomando!
      • ... scrive:
        Re: shit hit the fan

        secondo me non hai capito la gravità di quello
        che hai letto se dici che ti preoccupa solo osx
        :) vabbè, da un cliente apple cosa ci si può
        aspettare, che capisca qualcosa? basta guardare
        galimberti per rendersi conto della sottomissione
        e leccaculismo di questa gentecalmo li! il galimba e' un prezzolato che lo fa per soldi: questi qui invece lo fanno per amore del marchio.
    • Etype scrive:
      Re: shit hit the fan
      "Ciò che è più grave è che i ricercatori dell'università statunitense hanno pubblicato le loro app contenenti il codice malevolo sull'App Store di Apple. Dopo una revisione delle applicazioni, i tecnici della Mela non si sono insospettiti e ne hanno autorizzato la pubblicazione sullo store virtuale" http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Brutta-falla-in-Mac-OS-X-e-iOS-password-a-rischio_12380Ma come il mitico store di apple che non lascia passare nulla ? (rotfl)
    • San Steve scrive:
      Re: shit hit the fan
      It isn't a bug, it's a feature!
    • Luca scrive:
      Re: shit hit the fan
      In pratica stanno scrivendo che l'intero ecosistema apple è più bucato di un colapasta, che tutta sta storia del "noi siamo la Apple, noi impediamo alla ggggente di fare quello che vuole con un oggetto che ha pagato perché noi sappiamo e voi no" era una farsa (ma bastano 2 conoscenze in croce di informatica per capire la str****) e tu dissimuli?La apple dimostra che è brava a fare le grafiche colorate (e su questo son d'accordo), ma quando si tratta di fare un lavoro da informatici e non da grafici tutto va a <donne che praticano il più antico mestiere del mondo
      !E io dovrei spendere di più per un oggetto insicuro, limitante e per giunta non espandibile?BWAHAHAHAHAH!
    • bubba scrive:
      Re: shit hit the fan
      - Scritto da: bertuccia
      il bug è grave, anche se theregister l'ha reso
      più sensazionalistico del
      dovuto.concordo sempre sull'evitare 'Donna moderna' come fonte x scrivere articoli tecnici... (ma a pi piace).... pero' tu scivoli un po troppo sulla Fede cupertiniana
      tra l'altro si fa anche confusione tra OS X e
      iOS, che sono affetti da due bug
      diversi.concordo (in parte) ma e' minimizzare... sono prese in considerazione 2 famiglie di IPC : 1 sui token/key (keychain) e l'altra di comunicazione (che comprende 2 meccanismo: WebSocket e Scheme)... per una ne e' afflitto solo osx, le altre 2 anche ios.

      Il bug di iOS riguarda l'URL handler, che è stato
      rivisto, reso sicuro e ampliato nelle
      funzionalità in
      iOS9.
      La vulnerabilità c'è ancora in iOS8 ma almeno
      sappiamo che il fix c'è ed è
      pronto.si alla buon'ora pero! e si vedra' come salta fuori, in concreto... xche scheme e' proprio una via standard per intercomunicare... tant'e' che le app testate erano praticamente tutte buggateLa cosa e' molto seria.

      Quello che preoccupa è il bug di OS X, la cui
      soluzione sembra
      complicata.
      L'unica soluzione al momento è installare solo
      roba di cui si è sicuri al
      100%.il che suona un po ridicolo, visto che le app malevole le hanno mandate all'App Store, per vedere se fungevano :)
      Tutta la faccenda è spiegata molto meglio qui
      https://news.ycombinator.com/item?id=9733131meglio di thereg sicuro.... ma per quanto riguarda iOS (che per vari motivi titilla di piu' i giornalisti) e' mejo leggere il pdf Tagliamone alcuni pezziEven though iOS drops many useful functionalities of OS X (e.g., keychains access control list for sharing passwords or tokens across apps) and therefore less vulnerable, it is still not immune to the threat [bubba: 2 famiglie di IPC cross-app resource-sharing mechanisms (such as keychain) and communication channels (including WebSocket and Scheme). ]-Particularly, its major IPC channel, (#1) Scheme, in iOS, is equally subject to the hijacking attack we discovered on MAC OS X (Section 3.4). Further, the (#2) WebSocket problem ( Section 3.3) actually comes from HTML5, which happens when a browser extension is connecting to a local program. We found that the same attack can also succeed on iOS and Windows. Interestingly, compared with OS X and iOS, Android looks pretty decent in terms of its protection against the XARA threat.(...)To register a scheme, an Apple app needs to register it with the OS. This is done on OS X and iOS by simply declaring the scheme in the apps plist file. Such a channel can be used by any sandboxed app without specifying any entitlement.In our research, we studied what an isolated app, submitted to Apple Store, can still do to collect sensitive data and utilize critical sources that belong to other apps, when it is not entitled to do so.(...)Attack on iOS. Scheme hijacking poses an especially serious threat to iOS, which heavily relies on URLs for inter-app interactions (Section 4.2). As an example, we exploited this weakness and successfully obtained the victims Facebook token for Pinterest, the most famous personal mediamanagement app. Specifically, Pinterest and other apps all support the SSO login through the Facebook app. Whenever the user clicks on continue with Facebook in these apps, the Facebook app is invoked to ask for the users permission to let the authentication go through and also grant Pinterest (and other apps) access to some of her Facebook data. With the users consent, Facebook triggers a scheme fb274266067164://access_token=CAAAAP9uIENwBAKk&X=Y to deliver a secret access token to the app. In our research, our attack app registered fb274266067164:// and took over this scheme. As a result, Facebook unwittingly launched our app and passed to it Pinterests access token.chissa come si e' leccata i baffi l'nsa in questi anni
    • Shiba scrive:
      Re: shit hit the fan
      - Scritto da: bertuccia
      L'unica soluzione al momento è installare solo
      roba di cui si è sicuri al 100%.
      AL MOMENTO
      SICURI AL 100%
      <b
      AL MOMENTO </b
      ._.
    • ... scrive:
      Re: shit hit the fan
      - Scritto da: bertuccia
      Quello che preoccupa è il bug di OS X, la cui
      soluzione sembra
      complicata.
      L'unica soluzione al momento è installare solo
      roba di cui si è sicuri al
      100%.tipo linux per MAC :D :D :D (solo al 98% ma sempre meglio dello 0% di OSX)
    • Funz scrive:
      Re: shit hit the fan
      - Scritto da: bertuccia
      L'unica soluzione al momento è installare solo
      roba di cui si è sicuri al
      100%.il che esclude automaticamente tutta la roba closed.
Chiudi i commenti