Jorge Lorenzo ora corre nel Metaverso in sella agli NFT

Jorge Lorenzo ora corre nel Metaverso in sella agli NFT

Jorge Lorenzo diventa protagonista di un progetto per il Metaverso che prevede la vendita di NFT sui quali si lavorerà per renderli preziosi.
Jorge Lorenzo diventa protagonista di un progetto per il Metaverso che prevede la vendita di NFT sui quali si lavorerà per renderli preziosi.

Jorge Lorenzo non ha ancora smesso di correre. La sua nuova sfida, semplicemente, si è spostata sul circuito del Metaverso e la prima accelerazione profuma di NFT. L’annuncio è giunto in queste ore, mettendo insieme la passione sportiva e quella del gaming all’interno di un progetto che mette al centro la figura dello stesso Jorge Lorenzo e dei sui fan:

MADworld e Animoca Brands annunciano con orgoglio una partnership con Jorge Lorenzo, 3 volte Campione del Mondo MotoGP, per avventurarsi insieme nel metaverso. Questa collaborazione consiste in drop multipli di NFT (non-fungible tokens) e porterà all’uscita imminente dell’esperienza di gioco play-to-earn (P2E) di MADworld intitolata MADrace, che assimila tutti i progetti P2E NFT di MADworld in un unico ecosistema di racing. La campagna includerà giveaway entusiasmanti, utility mai viste prima e alcune incredibili esperienze nel mondo reale e digitale con lo stesso Jorge.

X-Fuera

Nelle parole dello stesso Jorge Lorenzo c’è il succo della sfida: creare contenuti, creare empatia ed, infine, creare valore:

Sono super entusiasta di collaborare con MADworld e Animoca Brands per portare nuove esperienze esclusive ai miei fan di tutto il mondo. Ora posso interagire con loro in un modo completamente nuovo mai visto prima e le opportunità che ci aspettano sono infinite. Ho lavorato tutta la vita per diventare un campione di motociclismo e sono ancora molto legato al mondo delle competizioni. Quest’anno farò il mio debutto come commentatore della MotoGP, una sfida tutta nuova per me. Voglio continuare a ispirare i miei follower e far loro sapere che continuo ad affrontare nuove sfide cercando di migliorarmi ogni giorno. Darò tutto affinché i nostri NFT possano essere preziosi e molto richiesti.

Richiesti significa preziosi: questo è l’obiettivo ultimo nel possesso esclusivo di elementi propri di questa esperienza, il cui circuito chiuso renderà tanto più monetizzabili gli NFT quanto maggiore sarà la richiesta. Robert Tran, CEO di MADworld, spiega così l’investimento portato avanti:

La nostra visione è quella di assicurarci che gli atleti possano condividere questa esperienza Web3 con i loro fan avvalendosi, al contempo, di alcuni straordinari artisti attraverso la vasta gamma di talenti digitali di MADworld. Tradizionalmente, la partecipazione degli atleti agli eventi dal vivo è delimitata geograficamente. Vogliamo aumentare la loro portata in modo che possano estendere queste possibilità nel Web3.

X-Fuera

L’ecosistema di MADworld consente una visione evoluta della corsa, potendo acquistare un numero limitato di piloti X-fuera ed altrettante X-Fuera Super Bikes. MAD sta per “Multiverse Artist Defender” e rappresenta una piattaforma di NFC pensata per difendere artisti e creator attraverso la blockchain: “MADworld è progettato per offrire ai creatori il pieno controllo sulla loro strategia NFT supportandoli, massimizzando il reddito e l’impatto della loro proprietà intellettuale in perpetuo“.

Chi vuole acquistare NFT può aprire un wallet sui quali conservarli e gestirli. Chi vuol seguire Jorge Lorenzo anche in questa nuova vita dovrà invece attendere il “drop” e salire in sella subito, prima che la scarsità renda gli NFC indisponibili o accessibili soltanto a costo maggiorato. Questo, del resto, è l’obiettivo ultimo del progetto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 mag 2022
Link copiato negli appunti