Kno, libri per l'infanzia

Offerta di titoli per le scuole primarie: per alleggerire gli zaini e per educare al formato digitale fin da piccoli

Roma – Kno ha deciso di estendere la sua offerta di libri di testo anche alle scuole primarie .

Nato come progetto hardware per sviluppare tablet con doppio schermo dedicati allo studio soprattutto universitario, Kno aveva per il momento accantonato l’ambizioso traguardo per concentrarsi su software e serviti legati alla formazione, per il momento limitata ai college.

Per estendere la sua offerta Kno ha ora sottoscritto un accordo, i cui dettagli finanziari rimangono riservati, con l’editore Houghton Mifflin Harcourt grazie al quale porterà su iPad, sui reader Windows 7 e sul web la possibilità di prendere in affitto per un prezzo inferiore ai 10 dollari libri di testo per la scuola primaria .

Anche se spesso tali testi sono distribuiti gratuitamente dalle scuole, il servizio punta ad aiutare a diminuire il peso delle cartelle degli studenti più piccoli ed evitare così loro problemi di schiena.
I suoi volumi sono inoltre arricchiti di contenuti multimediali.

Nel frattempo, d’altronde, il fondatore e CEO di Kno, Osman Rashid, deve vedersela nelle scuole superiori e con la sua altra azienda Chegg, servizio di affitto di libri di testo, con un nuovo agguerrito concorrente: Amazon, che ha deciso in tempo per il nuovo anno scolastico di offrire l’affitto di libri di testo cartacei per un periodo di 130 giorni.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • xery scrive:
    fail
    sbaglio o la musica e i cambi di volume, ecc. non corrispondo ai movimenti delle dita/mano ? è soltanto una musica messa così di sottofondo '
  • ... scrive:
    ...
    Per ora con una mano... un domani tutto il corpo.Anche se rimanesse escluso il cervello, nel momento in cui un controllore può comandare tutto il corpo (quindi anche la bocca a stare zitta), ci sarà una nuova epoca di schiavismo, di tutti i tipi... Queste invenzioni sono eccezionali, ma come tutto c'è anche il rovescio della medaglia
    • marco scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: ...
      Per ora con una mano... un domani tutto il corpo.
      Anche se rimanesse escluso il cervello, nel
      momento in cui un controllore può comandare tutto
      il corpo (quindi anche la bocca a stare zitta),
      ci sarà una nuova epoca di schiavismo, di tutti i
      tipi...

      Queste invenzioni sono eccezionali, ma come tutto
      c'è anche il rovescio della
      medagliaPensa che io, invece, da fesso la prima cosa cui ho pensato è la possibilità di far camminare un paraplegico.
      • Anonymous 2.0 scrive:
        Re: ...


        c'è anche il rovescio della

        medaglia
        Pensa che io, invece, da fesso la prima cosa cui
        ho pensato è la possibilità di far camminare un
        paraplegico.Non è che non mi fido della tecnologia. E' che non mi fido di chi la usa e di cosa ne fa o ne vorrebbe fare.
  • UAU scrive:
    ita
    Sbaglio o il microcontroller menzionato nell'articolo e visibile nel video è un ARDUINO MEGA .
    • UAU scrive:
      Re: ita
      Si si è proprio un ARDUINO.http://lab.rekimoto.org/projects/PossessedHandQueste son cose che mi fan brillare gli occhi per esser italiano- Scritto da: UAU
      Sbaglio o il microcontroller menzionato
      nell'articolo e visibile nel video è un ARDUINO
      MEGA
      .
Chiudi i commenti