La California contro i vampiri dell'energia

Li chiamano proprio così: sono tutti i prodotti dell'elettronica di consumo, dispositivi elettrici ed elettrodomestici che anche quando sono spenti succhiano linfa vitale, ossia corrente elettrica


Sacramento (USA) – Nella notte i loro led rossi penetrano l’oscurità, il loro falso sopire è spesso tradito da un leggero riscaldamento delle loro superfici, i denti delle loro spine infilati nelle prese succhiano energia tutto il giorno e tutta la notte . Sono i vampiri dell’energia, nemico giurato del risparmio energetico e tra le cause dello spreco elettrico.

Contro i vampiri la California si è dotata di nuovi standard che governeranno l’universo mondo dei prodotti dell’elettronica di consumo, dai videoregistratori ai lettori CD, dalle televisioni ai telefoni cordless, ma anche degli elettrodomestici e, più in generale, di tutti quei dispositivi che oggi nelle case, anche quando sono spenti, non cessano di richiedere elettricità .

La Commissione per l’Energia di Sacramento, tra i principali imputati della furia popolare che si scatenò nel 2001 e 2002 per i ripetuti blackout , ha stabilito che dal 2006 i vampiri dovranno ridurre le proprie richieste . Una potente cura d’aglio che, sperano le autorità, potrà comprimere notevolmente lo spreco.

I videoregistratori, le televisioni, i DVD player che oggi consumano tra i 2 e i 10 watt di energia quando sono spenti dovranno ridurre il proprio consumo da 1 a 3.

Le batterie esterne di cordless, spazzolini, rasoi e altri dispositivi, che spesso rimanendo in carica si scaldano dimostrando così che succhiano inutilmente altra energia, dovranno ridurre i consumi a mezzo watt o ancora meno. Ma ad essere interessati al provvedimento sono una grande varietà di strumenti, dai frigoriferi ai condizionatori, dalle pompe elettriche ai deumidificatori e via dicendo.

Si calcola che ogni anno una famiglia media californiana, che possiede mediamente un numero variabile di dispositivi tra 10 e 20, butta via 75 dollari di corrente. In 15 anni, se questo cambiasse, i californiani, sia le famiglie che le imprese, potrebbero risparmiare qualcosa come 3 miliardi di dollari . Tutto questo grazie alle nuove tecnologie che possono ridurre grandemente il costo dello “stand by” dei prodotti elettrici o elettronici.

Ciò si traduce, spiega la Commissione, nella possibilità di evitare la costruzione, nel prossimo decennio, di tre nuovi impianti di produzione elettrica in California. Una volta che il tutto sarà a regime, la Commissione considera che sarà risparmiata una quantità di energia pari a quella utilizzata oggi dai 350mila residenti di San Francisco .

Di interesse che proprio in questi giorni il premio Nobel americano Richard Smalley si è appellato alle autorità per una spinta immediata e concreta sulle fonti alternative dell’energia. Ad una audience di scienziati, Smalley ha spiegato che “per noi si tratta di una sfida forse più grande della Guerra Fredda… far sì che 10 miliardi di persone possano vivere nel modo a cui noi siamo abituati senza causare conseguenze inaccettabili sull’ambiente. Non ci sono scappatoie. Le conseguenze (della mancata e rapida individuazione di fonti alternative, ndr.) sono il terrorismo, la pestilenza, la fame”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Controllo totale
    E' giusto il controllo totale invece, specie delle comunità linux, si sa che sono potenzialmente eversive!!!
  • Anonimo scrive:
    binladen@alkaida.org
    Sono tutta per te!!!!!!Apri l'allegato e guadra il mio caldo messaggio di passione!!!-------------Chissa' che sia la volta buona che lo beccano :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    a danno dei più deboli
    Indubbiamente è un procedimento assurdo. Gli unici colpiti saranno ovviamente utenti totalmente inesperti che verranno incriminati per aver provato a scaricare un Mp3.Ovvio che chi invece commette reati gravi in rete (dalla pedofilia al crackeraggio) ha le competenze necessarie per rendere inutili le "spie" australiane...Certo che ne hanno di tempo da perdere per studiare queste boiate.:s
  • Anonimo scrive:
    E ci risiamo ancora con l'australia
    Ma che li mettano pure gli spyware, intanto devono prima riuscire ad infilarceli nei computer degli utenti, i quali saputa la cosa staranno certamente molto accorti.E comunque a toglierli ci vuole un minuto.Stanno tirando un po troppo la corda ,e quindi non vorrei che alla fine la gente cominciasse ad incazz.....
    • Anonimo scrive:
      Re: E ci risiamo ancora con l'australia
      Lo dici te che ci vuole un minuto a toglierli...ci vuole se si tratta di spyware o malware documentato.Se un governo decide di imporre alle aziende produttrici di software antispy il silenzio, stai tranquillo che l' utente medio (non dico neppure utonto che non sa neppure cosa è lo spy) non avrà molte possibilità di proteggersi, a meno naturalmente di non fare la cernita di tutto il sistema ogni 12 ore...
      • Anonimo scrive:
        Re: E ci risiamo ancora con l'australia
        - Scritto da: Anonimo
        Lo dici te che ci vuole un minuto a
        toglierli...
        ci vuole se si tratta di spyware o malware
        documentato.
        Se un governo decide di imporre alle aziende
        produttrici di software antispy il silenzio,Tu stai parlando della produzione standard di software, fortunatamente non esiste solo quella.
        stai tranquillo che l' utente medio (non
        dico neppure utonto che non sa neppure cosa
        è lo spy) non avrà molte
        possibilità di proteggersi, Sarà più difficile questo si, ma ciò non toglie che l'utente (almeno quello che non vuol cedere la chiappe al potere)saprà trovare il modo di difendersi.a meno
        naturalmente di non fare la cernita di tutto
        il sistema ogni 12 ore...Se sarà necessario faremo anche questo. Nel mio pc si sta solo quello che dico io.
        • Sandro kensan scrive:
          Re: E ci risiamo ancora con l'australia
          - Scritto da: Anonimo
          a meno

          naturalmente di non fare la cernita di
          tutto

          il sistema ogni 12 ore...

          Se sarà necessario faremo anche
          questo. Nel mio pc si sta solo quello che
          dico io.Se non ti sei compilato il kernel con tanto di verifica dell'hash allora stai fresco. Poi i sorgenti occorre controllarli oppure sperare che la polizia non abbia l'autorizazazione di penetrare nei sistemi che contengono il CVS di Linux.Occorre aggiungere che con l'aria che tira questi si prendono pure l'autorizzazione di entrare nei PC italiani e di denunciarci...
  • Anonimo scrive:
    Ah ecco!! Grandioso!!
    "Unico importante limite a questo potere è il fatto che il reato su cui si indaga non deve prevedere più di tre anni di carcere come pena massima. Si tratta quindi di reati considerati "minori"Quindi se sei un pesce piccolo, chenessò rubi le graffette dall'ufficio, ti possono spiare... invece i maxi-delinquenti no! E diavolo, lì c'è la privacy!!Ma sono io ad essere diventato folle o è il mondo ad andare al contrario?!? Help me plz :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ah ecco!! Grandioso!!
      - Scritto da: Anonimo
      "Unico importante limite a questo potere
      è il fatto che il reato su cui si
      indaga non deve prevedere più di tre
      anni di carcere come pena massima. Si tratta
      quindi di reati considerati "minori"

      Quindi se sei un pesce piccolo,
      chenessò rubi le graffette
      dall'ufficio, ti possono spiare... invece i
      maxi-delinquenti no! E diavolo, lì
      c'è la privacy!!

      Ma sono io ad essere diventato folle o
      è il mondo ad andare al contrario?!?
      Help me plz :'(Io ho prenotato su un altro pianeta.......Vieni con me?:'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Ah ecco!! Grandioso!!
        - Scritto da: Anonimo

        Ma sono io ad essere diventato folle o

        è il mondo ad andare al
        contrario?!?

        Help me plz :'(

        Io ho prenotato su un altro
        pianeta.......Vieni con me?
        :'(Eh se sei una bella gnocca anche subito. Altrimenti temo sentirei la mancanza di due cose.... la seconda è il mio linux ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ah ecco!! Grandioso!!
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo


          Ma sono io ad essere diventato
          folle o


          è il mondo ad andare al

          contrario?!?


          Help me plz :'(



          Io ho prenotato su un altro

          pianeta.......Vieni con me?

          :'(

          Eh se sei una bella gnocca anche subito.
          Altrimenti temo sentirei la mancanza di due
          cose.... la seconda è il mio linux ;)Per la seconda possiamo accordarci :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah ecco!! Grandioso!!
            C'e' posto per un terzo? Porto anche il mio di pinguino!Per il primo problema... pianeti con gnocche allo stato brado ce ne sono? CoD
    • mr_setter scrive:
      Re: Ah ecco!! Grandioso!!
      - Scritto da: Anonimo
      "Unico importante limite a questo potere
      è il fatto che il reato su cui si
      indaga non deve prevedere più di tre
      anni di carcere come pena massima. Si tratta
      quindi di reati considerati "minori"

      Quindi se sei un pesce piccolo,
      chenessò rubi le graffette
      dall'ufficio, ti possono spiare... invece i
      maxi-delinquenti no! E diavolo, lì
      c'è la privacy!!

      Ma sono io ad essere diventato folle o
      è il mondo ad andare al contrario?!?
      Help me plz :'(No non sei matto semplicemente la gestione della cosa pubblica un tempo gestita da politici che in certa parte erano anche ladri ma perlomeno possedevano un minimo di senso morale e di cultura politica....adesso e' in mano ad affaristi che si prestano alla politica ma *solo ed esclusivamente* per fini personali o aziendali di conseguenza le leggi che ci/si propinano hanno scopi e usi ben chiari.....tutto qui!:(mr_setter
    • Anonimo scrive:
      Re: Ah ecco!! Grandioso!!

      Ma sono io ad essere diventato folle o
      è il mondo ad andare al contrario?!?
      Help me plz :'(Il mondo e' sempre stato cosi: ruba bene chi ruba in grande.Insomma se vuoi rubare da smanettone e' meglio che ci rinunci, occorre almeno una laurea. :D
Chiudi i commenti