La fessura di Windows si allarga

Altre 50mila pagine di documentazione date in pasto a sviluppatori o semplici curiosi. Da Redmond un segnale sulla strada dell'interoperabilità. Ma ci sono dei distinguo da fare. PI ne parla con Microsoft Italia

Roma – Tenendo fede agli impegni presi in materia di interoperabilità, Microsoft ha rilasciato nelle scorse ore una vasta documentazione costituita da decine di migliaia di pagine riguardante i formati binari adottati dalla varie versioni di office, compresa la 2007 , e più di 600 protocolli di comunicazione con i servizi interni delle proprie applicazioni. Un gesto che testimonierebbe i “significativi passi avanti nell’impegno della società di Redmond per promuovere relazioni sempre più aperte con i membri della comunità IT” sostiene Microsoft in una nota .

Sono oltre 50mila le pagine messe a disposizione , liberamente fruibili da chiunque attraverso un comune sito web : oltre 5mila costituiscono la versione 1.0 del manuale dei formati .doc , .xls e .ppt , ma non mancano informazioni sulle macro che vanno a completare grossa parte del quadro del pacchetto di produttività Office – compreso Sharepoint ed Exchange.

“Non che a febbraio non avessimo rilasciato informazioni in tal senso – precisa a Punto Informatico Pierpaolo Boccadamo , direttore della Strategia di Piattaforma di Microsoft Italia – è dal 1989 che offriamo una descrizione dei formati binari di Office: quello che abbiamo fatto, secondo le esigenze fornite dal feedback raccolto, è stato riscrivere la documentazione in modo più dettagliato completandola di esempi”.

Tutto il materiale messo a disposizione è accessibile senza vincoli di alcun tipo , senza la necessità di firmare accordi o di versare alcun tributo a Microsoft: “Le informazioni fornite rappresentano lo stato dell’arte di quei formati – spiega Boccadamo – In futuro, Microsoft ha scelto di andare avanti su un formato aperto basato su XML, che dunque resterà fruibile da chiunque senza dover in alcun modo rispondere a Microsoft”.

Oltre ai formati documentali di Office, nella documentazione messa a disposizione vengono descritti nel dettaglio anche più di 600 protocolli di comunicazione tra le applicazioni : “Per aumentare l’interoperabilità anche con i software di aziende concorrenti occorre sfruttare queste componenti che racchiudiamo all’intero di Office: questa documentazione – prosegue Boccadamo – permette a chiunque di accedere a queste applicazioni con lo stesso livello di informazione dei tecnici Microsoft”. Parole che evidenziano una svolta decisa rispetto alle posizioni che da Microsoft Corp. sono più volte state espresse in passato.

Per questi protocolli, tuttavia, occorre fare una precisazione: “L’accesso a queste informazioni è assolutamente privo di royalty e agreement – spiega il manager di Microsoft – Se poi l’implementazione degli stessi avviene in un prodotto non commerciale, lo sviluppatore resta libero da qualsiasi impegno sia economico che formale: abbiamo espresso il tutto nella Open Specification Promise (OSP)”. Nel caso degli sviluppatori commerciali, invece, esiste una lista di circa 200 protocolli che sono coperti da brevetto .

“In questo caso – continua Boccadamo – nella descrizione sono indicati i termini di licenza che ogni azienda può visionare per prendere le sue decisioni: sono implementazioni che hanno avuto un costo per Microsoft, e che ora sono a disposizione di tutti. Tuttavia, se vengono riprodotte fedelmente cerchiamo di farci riconoscere una forma di compensazione economica, anche dalle aziende che sviluppano secondo il principio dell’open source, pur restando nell’ambito del RAND” ( Reasonable and Non Discriminatory Licensing , ndr).

La questione open source, ricorda Boccadamo, ha diversi aspetti da affrontare. Se si tratta di semplice approccio allo sviluppo collaborativo , Microsoft stessa ora si è convertita a questo principio e lo promuove: “Se invece si pensa ai modelli di licenza, ai modelli di business, abbiamo più volte ribadito negli ultimi annunci che continuiamo ad essere una azienda dedicata a creare software, piattaforme e strumenti di valorizzazione”.

Certo, la visione di Microsoft si è allargata per comprendere nuove prospettive che consentono di abbandonare il licensing puro per favorire l’integrazione con l’ advertising . “Come azienda abbiamo progetti che comprendono la collaborazione di aziende open source, abbiamo prodotti che lavorano su licenze OSI. Il grosso della nostra attività – chiarisce tuttavia Boccadamo – resta lo sviluppo: non siamo una azienda di servizi, e una forma di riconoscimento economico è essenziale per sostenere i nostri investimenti”.

Resta comunque inalterato il proposito di garantire l’interoperabilità : “Su piattaforme e in ambiti sofisticati, come in rete, dove i servizi devono dialogare, diventare interoperabili è centrale per una azienda che sviluppa software. Lo scopo è collaborare alla nascita di standard open, mettere a disposizione informazioni per poter interagire e impedire il crollo dell’innovazione portata avanti da Internet. In ogni caso – conclude Boccadamo – non possiamo venire meno all’impegno preso: e, in questo caso, non c’entra nulla la profittabilità”.

a cura di Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Tonello Odorico scrive:
    Obiettivi per D 700
    Quali gli obiettivi ottimali per una Nikon D 700 per favore? Grazie Dott.Tonello Odorico
  • Tonello Odorico scrive:
    il mio e mail esatto
    Tonello Odoricoodoricoton@hotmail.com(a complemento del precedente messaggio) GrazieTonello Odorico Ala(TN)
  • Tonello Odorico scrive:
    Quali obiettivi per Nikon D 700?
    Possessore di Nikon F 100(analogica) e di Nikkor 28-70 e 70-200 (2.8)sono tentato da una Nikon D 700 full frime.Utilizzabili i miei vecchi e ottimi obiettivi o meglio sostituirli con piu adatti e moderni?Quali per avere il miglior risultato?Grazie. Con molte cordialità Tonello Odorico ALA (TN)e mail:odoricoton@hotmail.com
  • luciano cacioppo scrive:
    saluti dalla d 70
    ciao
  • Nikonista99 9 nikon scrive:
    Nikon D400 slow-motion?
    Ciao ragazzi, complimenti per il blog, vi seguo sempre! Volevo chiedere che modello di Nikon mi consigliate per iniziare? Ho letto in questo post http://www.nikon.netsons.org/?p=17 che la Nikon D400 realizza video in slow-motion a 200fps al secondo...ne vale la pena secondo voi?
  • Giorgi giorgio scrive:
    ottiche dx
    L'obiettivo ha un attacco standard ma essendo costruite per il DX che è più piccolo del full.frame registra solo una parte del processore quindi , evidentemente, la risoluzione cambia. Ci vogliono ottiche già adoperate per il 24/36 pellicola , sempre che l'automatismo del focus funzioni !!!
  • rdeliberato scrive:
    ottiche dx
    La macchina può montare anche lenti per il formato DX, ma in questo caso la risoluzione delle immagini viene ridotta a 5 megapixel. sembra chiaro ma non lo è.la lunghezza focale come cambierà?
  • Enjoy with Us scrive:
    Ma allora cosa vogliono fare?
    Ho una Canon Eos 600, per ora mi accontento di una compatta digitale per fare le foto, sto aspettando di capire come ha intenzione di muoversi il mercato, visto che bene o male mi ritrovo uno zoom 28/80 con lenti asferiche un 50 da 1.8 e un 70/210 originale canon con una buona luminosità.Se incominciano a prendere piede le Reflex full frame è chiaro che potro riutilizzare tali obbiettivi o una buona resa.Speriamo facciano presto a lanciare sul mercato modelli full frame a prezzi ragionevoli (1000 euro solo corpo), magari dotati di stabilizzatore ottico direttamente sul sensore!
    • znj scrive:
      Re: Ma allora cosa vogliono fare?
      Stai dormendo... hai quel po po' di obiettivi e non ti compri una reflex digitale.. stai dormendo.. da un po' di anni credo...- Scritto da: Enjoy with Us
      Ho una Canon Eos 600, per ora mi accontento di
      una compatta digitale per fare le foto, sto
      aspettando di capire come ha intenzione di
      muoversi il mercato, visto che bene o male mi
      ritrovo uno zoom 28/80 con lenti asferiche un 50
      da 1.8 e un 70/210 originale canon con una buona
      luminosità.
      Se incominciano a prendere piede le Reflex full
      frame è chiaro che potro riutilizzare tali
      obbiettivi o una buona
      resa.
      Speriamo facciano presto a lanciare sul mercato
      modelli full frame a prezzi ragionevoli (1000
      euro solo corpo), magari dotati di stabilizzatore
      ottico direttamente sul
      sensore!
      • Larry scrive:
        Re: Ma allora cosa vogliono fare?


        Speriamo facciano presto a lanciare sul mercato

        modelli full frame a prezzi ragionevoli (1000

        euro solo corpo), magari dotati di
        stabilizzatore

        ottico direttamente sul

        sensore!se hai quei 5-8 anni di tempo...
  • Nikonista scrive:
    Full frame finalmente
    Lo scopo? Obiettivi che ora sul mercato dell'usato si vendono poco verranno rivalutati e rilanciati.Il 35 mm, il 24 mm rimangono tali, e così anche per gli zoom (un AF-Nikkor 35-70 mm f/3.3-4.5 o un 28-200 3.5-5.6 mantengono le stesse focali).Il vero vantaggio è l'aumento degli ISO senza grosse perdite e l'utilizzo di obiettivi discreti (come gli zoom sopra citati) che faranno dimenticare presto le ottiche DX e VR, come il 18-200.Chi ha ottiche full frame o vecchie ottiche AI-S se le tenga strette......
    • birbenno scrive:
      Re: Full frame finalmente
      - Scritto da: Nikonista
      Lo scopo? Obiettivi che ora sul mercato
      dell'usato si vendono poco verranno rivalutati e
      rilanciati.
      Il 35 mm, il 24 mm rimangono tali, e così anche
      per gli zoom (un AF-Nikkor 35-70 mm f/3.3-4.5 o
      un 28-200 3.5-5.6 mantengono le stesse
      focali).
      Il vero vantaggio è l'aumento degli ISO senza
      grosse perdite e l'utilizzo di obiettivi discreti
      (come gli zoom sopra citati) che faranno
      dimenticare presto le ottiche DX e VR, come il
      18-200.
      Chi ha ottiche full frame o vecchie ottiche AI-S
      se le tenga
      strette......seh, salvo poi farti scherzetti di stop-alla-compatibilità con D40 e D60 ...
    • Riccardo scrive:
      Re: Full frame finalmente
      Non penserai davvero che fanno ste cose per rilanciare il mercato dell'usato vero?Tanto varrebbe chiudere. Anzi, se ne usciranno con ottiche nuove "ottimizzate" per i nuovi sensori e cose simili....
      • Mescalina79 scrive:
        Re: Full frame finalmente
        Ottiche DX non ne ho mai comprate proprio perchè non serviva un genio per intuire che era un passaggio temporaneo.. Chi invece si è rimpito di ottiche Dx, beh, tra 2 anni avrà in mano della monnezza che potrà solo spedire a napoli.. Come al solito chi non ne sa nulla e si riempie la bocca elargisce milioni a canon o nikon che sia, gli altri, quelli con competenze e cervello spendono i soldi con sensatezza e sono felici del progresso tecnologico..
  • godo scrive:
    quasi quasi passo a nikon
    accidenti!!non esiste niente di paragonabile in Canon, attualmente!tropicalizzata, full frame e con quegli iso!!senza contare che l'elettronica e l'ergonomia nikon sono estremamente superiori già dai modelli base...e io uso canon, sia chiaroperò...e anche come nitidezza mmh...
    • bbbbbbb scrive:
      Re: quasi quasi passo a nikon
      ma che stai a di ?!!!
      • godo scrive:
        Re: quasi quasi passo a nikon
        - Scritto da: bbbbbbb
        ma che stai a di ?!!!quello che c'è scritto, basta leggerlo: "accidenti!!non esiste niente di paragonabile in Canon, attualmente!tropicalizzata, full frame e con quegli iso!!senza contare che l'elettronica e l'ergonomia nikon sono estremamente superiori già dai modelli base...e io uso canon, sia chiaroperò...e anche come nitidezza mmh..." la 5D non è tropicalizzata, per arrivarci devi prendere una 1D (mark quello che vuoi)gli obiettivi canon danno sempre meno nitidezza/incisionela 5D arriva a 3200 iso massimoper andare a qualcosa di più lo scalino successivo è sempre la 1Dma il costo sale in modo mostruoso.la D700 è davvero intrigante, e ripeto, io uso Canon...
    • simeone scrive:
      Re: quasi quasi passo a nikon
      allora propio non hai mai confrontato stampe fatte con macchine equivalenti nikon e canon. Senza contare che le ottiche canon salvo rare eccezioni sono superiori...comunque vedrai quello che succede con le nuove canon....
      • Larry scrive:
        Re: quasi quasi passo a nikon
        - Scritto da: simeone
        allora propio non hai mai confrontato stampe
        fatte con macchine equivalenti nikon e canon.
        Senza contare che le ottiche canon salvo rare
        eccezioni sono
        superiori...
        comunque vedrai quello che succede con le nuove
        canon....sei matto come un cavallo!
        • comeno scrive:
          Re: quasi quasi passo a nikon
          Il giorno che Nikon sarà superiore a Canon nel digitale guarda in cielo perché gli asini voleranno ;)
          • Larry scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            - Scritto da: comeno
            Il giorno che Nikon sarà superiore a Canon nel
            digitale guarda in cielo perché gli asini
            voleranno
            ;)quindi sai volare... buone foto aeree!
          • bbbbbbb scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            ma dai lo sanno tutti che Canon nel digitale e' meglio di Nikon
          • Larry scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            - Scritto da: bbbbbbb
            ma dai lo sanno tutti che Canon nel digitale e'
            meglio di
            Nikoninfatti è per questo che Canon perde quote di mercato ed entro il 2009 verrà scavalcata da Nikon... lo sanno tutti, soprattutto lo sanno i giapponesi che le Canon non le vogliono neppure vedere.Canon chi... quella delle fotocopiatrici?
          • bbbbbbb scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            si si certo basta crederci :D
          • Larry scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            - Scritto da: bbbbbbb
            si si certo basta crederci :Dper fotografare almeno un occhio aprilo!
          • bye bye Mac scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            Quante belinate state a prendervi per due marche che sfornano i migliori modelli di macchine digitali . . che babbi . . le solite guerre di religioen idiote
          • Mescalina79 scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            Già , avete il cervello imbevuto di birra.. Io uso nikon ma non sto qua a menarla che è meglio, peggio, etc.. Chi di voi ha le competenze per dare questi giudizi? Parlate di cose reali, sensori, elettronica, autofocus, sistemi di pulizia del sensore, live preview, lenti, test MTF, costi etc.. Queste guerre di religione danno solo dimostrazione della vostra ignoranza in fatto di fotografia..E alla fine della fiera vorrei vedere chi di voi le foto le sa fare davvero perchè per fotografare il matrimonio dei parenti e i bambini al mare non serve certo una D1 mark 77 bis plus ultra..Cominciate a pubblicare i link ai vostri portfoli e a spiegare come sono state scattate le foto, con che tecnologia, lenti etc e poi ne riparliamo..Basta parlare a vuoto, avete tutti rotto! Mac PC, Win Linux, canon nikon, nvidia ati.. Siete ridicoli. Imparate a produrre qualcosa di decente e vedrete che quando realmente raggiungerete i limiti tecnici del mezzo che avete a disposizione vorrà dire che siete diventati davvero bravi..
          • Larry scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            - Scritto da: Mescalina79
            Già , avete il cervello imbevuto di birra.. Io
            uso nikon ma non sto qua a menarla che è meglio,
            peggio, etc.. Chi di voi ha le competenze per
            dare questi giudizi? Parlate di cose reali,
            sensori, elettronica, autofocus, sistemi di
            pulizia del sensore, live preview, lenti, test
            MTF, costi etc.. Queste guerre di religione danno
            solo dimostrazione della vostra ignoranza in
            fatto di
            fotografia..una foto bella la faccio anche col cellulare se è per questo.ma dire minchiate come "gli obiettivi Canon sono superiori" quando Canon viene presa per il culo da tutto il mondo fotografico perché non riesce a tirare fuori uno zoom grandangolare decente... inzomma!conteniamoci.

            E alla fine della fiera vorrei vedere chi di voi
            le foto le sa fare davvero perchè per fotografare
            il matrimonio dei parenti e i bambini al mare non
            serve certo una D1 mark 77 bis plus
            ultra.. beh, magari faccio il fotografo e leggo PI, mica è proibito!
            Cominciate a pubblicare i link ai vostri portfoli
            e a spiegare come sono state scattate le foto,
            con che tecnologia, lenti etc e poi ne
            riparliamo..lo farei, ma nel mio portfolio on-line ci sono nome, cognome, indirizzo e misure del pene.(oltre a foto sconce)
            Basta parlare a vuoto, avete tutti rotto! Mac PC,
            Win Linux, canon nikon, nvidia ati.. Siete
            ridicoli. Imparate a produrre qualcosa di decente
            e vedrete che quando realmente raggiungerete i
            limiti tecnici del mezzo che avete a disposizione
            vorrà dire che siete diventati davvero
            bravi..grazie caro, ti inviterò al prossimo vernissage che farò
          • Bob Jon scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            Larry ha scritto "... ma dire minchiate come "gli obiettivi Canon sono superiori" quando Canon viene presa per il culo da tutto il mondo fotografico perché non riesce a tirare fuori uno zoom grandangolare decente... inzomma!conteniamoci.Caro Larry, il fatto che un obbiettivo sia "migliore" rispetto ad un'altro (comunque molto soggettivo da valutare perchè sono molti i fattori da tenere in considerazione, tra cui ad esempio la resa dei colori o dello sfocato... sempre per parlare di soggettività!) non preclude che il peggiore sia comunque valido: altrimenti non si spiega come moltissimi professionisti utilizzino zoom grandangolari Canon che a leggere il tuo commento farebbero schifo!Voglio ribadire il concetto che per giudicare bisogna prima provare... e tantissima gente, al contrario di te che discute di aria fritta, fotografa e valuta certa attrezzatura. Il "Mondo Fotografico" che dici tu è così vasto che neanche immagini... tanto è vero che su internet e su vari forum per ogni lente puoi leggere tutto ed il contrario di tutto.Ciao Larry e datti anche tu una contenuta! ;)
          • Larry scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon

            Caro Larry, il fatto che un obbiettivo sia
            "migliore" rispetto ad un'altro (comunque molto
            soggettivo da valutare perchè sono molti i
            fattori da tenere in considerazione, tra cui ad
            esempio la resa dei colori o dello sfocato...il bokeh può essere soggettivo, la distorsione, il contrasto, la resistenza al flare, no.un grandangolo che storce tutto non è bello, a nessuna latitudine, idem uno che ti crea mille riflessi sulle foto (sono solo esempi, potrei andare avanti 10 pagine).Altre cose possono essere "soggetive" in parte: un obiettivo che ha un'ottima resa al centro e "svacca" ai bordi può tornarti utile se costa poco e fai ritratti, per un paesaggista è solo una maledizione.Le performance assolute di un obiettivo si misurano eccome, un po' con apparati di riscontro e un po' a occhio (appunto per la soggettività dei colori) infatti sia Canon che Nikon hanno gamme diverse di obiettivi, quelli "bboni" che hanno l'anello rosso e la "L" nella sigla per Canon e anello oro per Nikon
            sempre per parlare di soggettività!) non preclude
            che il peggiore sia comunque valido: altrimenti
            non si spiega come moltissimi professionisti
            utilizzino zoom grandangolari Canon che a leggere
            il tuo commento farebbero
            schifo!per un'ottima ragione: non hanno alternative! Mica puoi mettere un Nikkor su una Canon (in realtà si, però ti sentiresti come a trapiantare un 8 cilindri di Modena dentro ad una Porsche... cioè ti sentiresti male e la gente di guarderebbe peggio)
            Voglio ribadire il concetto che per giudicare
            bisogna prima provare... e tantissima gente, al
            contrario di te che discute di aria fritta,
            fotografa e valuta certa attrezzatura. Il "Mondo
            Fotografico" che dici tu è così vasto che neanche
            immagini... tanto è vero che su internet e su
            vari forum per ogni lente puoi leggere tutto ed
            il contrario di
            tutto.beh, io per fortuna posso concedermi il lusso di provare tutto.E non dico che Nikon sia sempre stata superiore a Canon in tutto e per tutto, ma - torna all'origine del tread - e vedi che un pirloide che pensa che Canon sia indiscutibilmente superiore a Nikon lo trovi, anche due, anche tre.E questo non è vero.brevi esempi: Canon dal 25 anni massacra Nikon sugli autofocus (le EOS erano migliori)da pochi mesi, finalmente Nikon ha tirato fuori un sistema AF che è almeno pari se non meglio del migliore Canon. ( la EOS 1 D mark III ha avuto grossi problemi con l'AF)Canon era ( e parzialmente ancora lo è) migliore sui lunghi tele, Nikon stà riguadagnando, ma al massimo sarà un pareggio.Nikon è sempre stata migliore come sistema esposimetrico,viceversa Canon coi suoi CMOS e FF aveva un grosso vantaggio sugli alti ISO (anche li ormai il vantaggio è sfumato)Nikon è 10 anni avanti come zoom grandangolari, Canon è migliore sulle ottiche super luminose fisse.e via così...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 luglio 2008 17.32-----------------------------------------------------------
          • Marco scrive:
            Re: quasi quasi passo a nikon
            Ah, beh, a quel prezzo della marca me ne fotto, come feci ai tempi con la fuji S3, mitica!
  • Marco scrive:
    Tra qualche anno
    Ottima scelta il FullFrame, tra qualche anno quando i prezzi scenderanno....Ho visto la qualità di un FF d5 della canon, niente a che vedere con i sensori ridotti, stupende immagini, nitidezza, dof anche ad iso elevati, una 50mm diventerebbe effettivamente una 50mm.... e poi la questione obiettivi non é un problema per il fotografo "esperto" che quasi sempre non compra mai lenti Dx (usate esclusivamente da chi possiede le d40, d60...)Per il discorso delle vecchie ottiche: gia si possono usare ora su quasi tutte le cam nikon... quindi?
  • caffeinomane scrive:
    Non capisco
    Ha un sensore FF, perché limitarlo a soli 12,1 MP contro gli oltre 20 MP di Canon? Credo che un sensore FF sia del tutto inutile, se è limitato a soli 12 MP.
    • MeX scrive:
      Re: Non capisco
      ma ancora alle favole dei mega pixel stai? allora prendi un N95 che ha 5 megapixel e ti sta in tasca...
    • Paolo scrive:
      Re: Non capisco
      Ma cosa contano i megapixels? quella si che é una vera moda.
    • birbenno scrive:
      Re: Non capisco
      - Scritto da: caffeinomane
      Ha un sensore FF, perché limitarlo a soli 12,1 MP
      contro gli oltre 20 MP di Canon? Credo che un
      sensore FF sia del tutto inutile, se è limitato a
      soli 12
      MP.essatto, non capisci e sei anche tu schiavo della legge del megapixel
    • cld62 scrive:
      Re: Non capisco
      mi spieghi cosa te ne fai di 20 Mp che quando devi farle stampare in laboratorio riducono i file ad un max di 80 MBite?
  • guast scrive:
    Non vedo tutti questi vantaggi
    Beh se da una parte il full frame permette di riutilizzare al meglio le vecchie ottiche dall'altra rende la vita più difficile a quelle nuove. E' molto più difficile focalizzare l'immagine su un'area più grande. Un obiettivo come quello che ho adesso, equivalente a un 28-200, ha qualità e caratteristiche quasi irraggiungibili su una full frame, o raggiungibili a caro prezzo.Anche il minore rumore di fondo ha un'importanza relativa, visto che è già molto basso.Il full frame sta diventando più una moda che la semplice necessità di recuperare i vecchi obiettivi
    • Paperoliber o scrive:
      Re: Non vedo tutti questi vantaggi
      Infatti se sei così stolto da usare un'ottica DX su questa macchina tanto vale che ti compri una compattina che ti diverti di più. Non è solo una questione di fuoco ma anche di quantità di luce che passa, dagli obbiettivi DX è circa la metà !!! Vuoi mettere fare un ingrandimento da una foto fatta con un sensore che è circa 1.5 volte più piccolo rispetto ad un sensore 35mm equival. Scusa secondo te perché i fotografi prof. usano delle 6x6 ??? Perché è di moda ?????
      • guast scrive:
        Re: Non vedo tutti questi vantaggi
        No non intendo usare un'ottica DX su una macchina full frame, mi tengo la D80. Comunque la quantitá di luce é la metá perché sono ottiche economiche, ma per me vanno benissimo, non sono certo un professionista.
    • Riccardo scrive:
      Re: Non vedo tutti questi vantaggi
      si vede che non hai mai visto la differenza tra un sensore da 12 mega grande come un'unghia e uno full frame. Inoltre se hai un ottica 24mm rimane 24mm e non diventa 35. per avere un grandangolare sui sensori DX e simili tocca costruire un 14mm e quelli costano.
    • Foogerdewn scrive:
      Re: Non vedo tutti questi vantaggi
      - Scritto da: guast
      Beh se da una parte il full frame permette di
      riutilizzare al meglio le vecchie ottiche
      dall'altra rende la vita più difficile a quelle
      nuove. E' molto più difficile focalizzare
      l'immagine su un'area più grande.

      Un obiettivo come quello che ho adesso,
      equivalente a un 28-200, ha qualità e
      caratteristiche quasi irraggiungibili su una full
      frame, o raggiungibili a caro
      prezzo.

      Anche il minore rumore di fondo ha un'importanza
      relativa, visto che è già molto
      basso.

      Il full frame sta diventando più una moda che la
      semplice necessità di recuperare i vecchi
      obiettivinon sono d'accordo, il full frame lascia "i pixel più larghi" e quindi minor rumore, altro che moda.naturalmente però tutto questo va a discapito dello zoom.Se fotografi spettacoli al chiuso oppure notturni con luci spot non tanto potenti (alcuni momenti di danze o rappresentazioni teatrali, ad esempio, quindi movimento e luce scarsa) i problemi si vedono presto: non puoi avvicinarti troppo e se vuoi fare un closeup o "entrare" in un ritratto spesso devi andare su con la focale e di conseguenza annulli tutto quello che hai guadagnato con la resa ad alti iso perché o hai focali costosissime oppure semplicemente non esistono focali che aprano così tanto... ... oppure ancora, se segui la regola del reciproco inverso (non hai stabilizzazione o comunque non sei una statua) per avere quello che con una APS-C hai con un 200 devi subito usare un 300 ... e quindi minimo stare a 1/320 ... è sempre così; è ottica, non c'è molto da fare: i limiti sono quelli, ci si può giocare un po' ... ma il futuro sta nello sviluppo di sensori che possano andare ad altissimi iso senza avere rumore. L'ottica è ottica, qualcosa si potrà inventare sul fronte della tecnologia che riceve l'immagine, no?speriamo solo che le innovazioni non siano già nel cassetto e che quello che ci fa attendere sia il marketing.quello mi farebbe incazzare non pocoPensate che bello, usare un 300 (quindi a minimo 1/300, se non hai un "mosso creativo") a 25000 iso, senza alcun tipo di rumore o grana non desiderata...E poi hdr per immagini ad altissimo contrasto... hdr DI BASE, gestito con naturalezza... questa è l'innovazione che mi aspetto, ciò che era impossibile con la pellicola.
  • marco scrive:
    era ora!
    finalmente le full frame iniziano ad avere prezzi interessanti. Era un pezzo che aspettavo questo momento. Fra qualche anno quando scende sotto i 2.000 è mia, sempre che allora non ci sia di meglio ;)
  • Larry scrive:
    precisini in azione
    "praticamente identico" neanche per sogno visto che il pentaprisma è 1.5 volte più grandee l'elettronica è esattamente quella della D300 eccetto il sensore, infatti alloggiamenti per schede (una) cadenza di scatto, pulisci sensore, schermo posteriore, batteria ecc provengono dalla piccola. Non si sa ancora se il processore Expeed è quello mutilato della D300 o quello completo della D3.L'otturatore è quello della D300, niente di nuovo anche qui.Bella macchinetta anche se il pezzo forte della giornata è sicuramente il nuovo fantascientifico flash SB-900... farà un macello!
Chiudi i commenti