La Google Economy

di Nicola Riva - La consacrazione di Google come motore ricerca più utilizzato in Italia e nel mondo intero ridisegna scenari, strategie e successi dei siti web. Tutti pendono dalle sue... labbra


Roma – Il business di Internet, e il successo di un sito, dipendono in maniera diretta dal numero dei visitatori che transitano nelle pagine. Più persone leggono le pagine web, e proporzionalmente più acquirenti adocchiano e comprano i prodotti, qualsiasi cosa il sito offra.

Alla base della catena: Google. Il motore di ricerca per eccellenza. Indiscusso re del mercato. Posizionarsi ai primi posti delle ricerche di Google significa aumentare i visitatori che provengono dall’esterno del sito e quindi il giro economico del business stesso.

Ma come è possibile posizionarsi ai primi posti di Google? I manager si scervellano, i webmaster impazziscono, la formula (non semplice, era ovvio) è una delicata alchimia matematica tra infiniti criteri. Per di più, Mr Google ha introdotto anche il ranking: il voto. Ogni singola pagina, se indicizzata da Google, ha un ranking da 1 a 10 (utile per scoprire il ranking è installare la Google toolbar).

Se la vostra pagina web non ha un ranking, disperate pure, siete fuori dal giro. Qualcosa non va. Se siete indicizzati, comincia la vostra scalata alla vetta. Tutto influenza, tutto conta. Dalla url, che non deve contenere caratteri o formule strane, al titolo delle pagine web. Da quanti e quali siti siete linkati è fondamentale. Sono come le raccomandazioni, più se ne hanno, e magari da pezzi grossi, e più si conta. Per Google, ovvio.

Allora tutti sotto allo studio e alla prova, ma rapidamente. Google è una macchina mutante, cambia spesso i criteri con cui fornisce i risultati delle ricerche. Vi distraete, perdete di mira il problema? Scenderete di ranking. Altrimenti che gusto c’è? Quando si giungerà alle prime pagine delle ricerche tanto care su Google magari si arriverà anche a rompere le uova nel paniere a Microsoft. O a Yahoo! Ah! La Google Economy.

Nicola Riva
www.nicor.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E delle telefonate da fisso ne parliamo?
    Oltre le varie cose sui celluari nell'articolo si afferma che le tariffe da fisso sono diminuite del 20 %... e già qui c'è il dubbio. Ma poi considerando che in tale periodo è aumentato il canone in proporzione... su quali basi si fanno queste affermazioni??
  • Anonimo scrive:
    Prezzi delle chiamate: cartello
    Salve, nell'articolo viene detto che in Italia si paga meno che nel resto d'Europa (Olanda esclusa). Io ho dei dubbi e cmq i prezzi restano alti, soprattutto quando nella chiamata sono coinvolti due operatori (da TIM a Omnitel ad es.). Inoltre, osserviamo attentamente le tariffe di tutti i gestori: cambia solo il nome, per il resto sono perfettamente identiche. Peccato che in Italia chi dovrebbe difendere i diritti del consumatore si fa avanti sono su cose insignificanti, su queste che invece coinvolgono gran parte della popolazione in modo rilevante, tutti tacciono.
  • Anonimo scrive:
    piu' basse d'europa??
    Ma non si era appena detto che in Italia le tariffe sono le piu' alte d'europa???Comunque.. chi vuole utilizzare continuamente il cellulare, bhe, paghi e basta!!
  • Anonimo scrive:
    SMS 2000 lire l'uno
    Nessuno se ne ricorda ma aglli albori del GSM quando inpochi sapevano cosa fossero gli SMS mi ricordo che inviare un SMS (dai pochi telefoni che lo contentivano) costava come 1 minuto di chiamate nella fascia attiva.Siccome a quei tempi le tariffe diurne erano 2000 lire al minuto fai i vostri conti.Inoltre se non ricordo male si pagava anche per attivare le funzioni a codice **xx#Per un periodo di tempo inoltre la Omnitel tolse il messaggio di benvenuto alla segreteria e chi chiamava spendeva subito lo scattoMorale della favola: tutto è possibile con la telefonia
  • Bruco scrive:
    Io sono favorevole
    Così si sentiranno meno trilli e suonerie del c***o in treno. Anzi, io sono favorevole anche alla tassa sul tic di quando premi i pulsanti.ODDIO COME LI ODIO
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono favorevole
      Beh allora ci vorrebbe anche una tassa quando si riceve un sms, infatti il cell fa un suono anche in quel momento e rompe non poco.Ma si , tassiamo la pressione dei tasti,l'accensione del cell,la ricezione di sms e ovviamente gli squilli.Salut
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sono favorevole
      Puoi andare a vivere in cima ad una montagna, li di sicuro non senti niente! Qualche grillo magari, se non vai troppo in alto!- Scritto da: Bruco
      Così si sentiranno meno trilli e suonerie
      del c***o in treno. Anzi, io sono favorevole
      anche alla tassa sul tic di quando premi i
      pulsanti.
      ODDIO COME LI ODIO
      • Anonimo scrive:
        Re: Io sono favorevole

        - Scritto da: Bruco

        Così si sentiranno meno trilli e suonerie

        del c***o in treno. Anzi, io sono
        favorevole

        anche alla tassa sul tic di quando premi i

        pulsanti.

        ODDIO COME LI ODIO- Scritto da: Anonimo
        Puoi andare a vivere in cima ad una
        montagna, li di sicuro non senti niente!
        Qualche grillo magari, se non vai troppo in
        alto!Una goccia d'acqua in testa non fa nulla. Due nemmeno. Un milione ti fanno un bel buco in testa.Se ti capita di passare gran parte della giornata in luoghi pubblici molto affollati, come ad esempio i mezzipubblici, o hai una testa mooooolto dura e un notevolesenso di autocontrollo o i continui squilli ti bucano il sistema nervoso come la goccia sulla testa. Certo, se tu sei un maestro yoga magari non te ne puo' fregare di meno, ma le persone normali risentono di queste ca**ate, come pure il vicino di tavolo al ristorante che fuma un toscano mentre tu stai mangiando o come il nevrotico di turno che si attacca al clacson due decimi di secondo dopo che scatta il verde...Personalmente uso il vibracall: mi sta sui co...oni mavorrei fare la mia parte per evitare di essere l'ennesima goccia fastidiosa.Un trillo a tutti.Viaggiatore Stanco.
  • Anonimo scrive:
    Tariffe in discesa?
    Non sono del tutto convinto che le tariffe siano in discesa nel caso della telefonia mobile.Uso due abbonamenti vecchissimi di VO che sono molto più economici di qualsiasi attuale e non erano promozionali. Diciamo che dopo un inizio di "concorrenza" (coincidente con la entrata sul mercato di VO, Wind e Blu) le tariffe sono scese e sono state segmentate (i vari abbonamenti Personal, City, TIM Rossa, Blu etc) ma poi a regime ci si è adagiati su tariffe (caro euro!) anche più alte, di sicuro non più basse.Basta vedere i margini delle compagnie per capire che la concorrenza è terminata.Certo che articoli come questo (ma luddist lavora per un operatore?) non fanno il bene del consumatore.
  • Cirio scrive:
    invece...
    invece un noto operatore mobile nostrano ha un'opzione che permette di tenere due abbonamenti su un'unica sim.ovviamente ne usi uno alla volta.ogni volta che "cambi" per vedere se magari ti hanno chiamato dall'altra parte sono 15 eurocent che paghi.e c'è gente che paga x questo "servizio"!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Akiro scrive:
    a me è arrivata 4 volte -_-
    ma è bastato controllar la prima volta su google per capir che era una kzzata...
    • napodano scrive:
      Re: a me è arrivata 4 volte -_-
      - Scritto da: Akiro
      ma è bastato controllar la prima volta su
      google per capir che era una kzzata...a me è bastato controllare nel mio cervello.
      • Anonimo scrive:
        Re: a me è arrivata 4 volte -_-
        - Scritto da: napodano

        - Scritto da: Akiro

        ma è bastato controllar la prima volta su

        google per capir che era una kzzata...

        a me è bastato controllare nel mio cervello.LOL
  • Anonimo scrive:
    fategli pagare anke l'accensione!
    Se uno è così cretino da credere alla storiella degli squilli a pagamento, merita di pagarli.Anzi, ke paghi anke quando scorre il menu, quando accende il cell, quando lo spegne, quando lo toglie di tasca/borsa, quando lo rimette in tasca/borsa, quando lo guarda. TUTTO.Propongo ke il ricavato sia devoluto ad un fondo per far kiamare gratis quelli ke non credono a tutte le caxxate ke sentono.
    • Anonimo scrive:
      Re: fategli pagare anke l'accensione!
      La tua non e' una battuta.Nei primi tempi del GSM, negli USA pagavi il 'diritto di occupazione rete' se facevi logon su certe reti GSM in roaming.Ciao,luigi
      • Anonimo scrive:
        Re: fategli pagare anke l'accensione!
        Ciao, secondo me sbagli.Io qualche tempo fa reagivo come te a queste cose, ad esempio quando i miei amici mi chiedevano: "ma è vero che certi siti di scollegano e ti ricollegano ad un numero di telefono in jamaica che ti fa pagare 2500 lire al minuto e tu non te ne accorgi neanche?" Io gli dicevo "no tranquillo è impossibile" e dentro di me pensavo che il mio amico era un credulone.Bene, oggi ciò può accadere ed io quando ne ho l'occasione avverto i miei amici, gli dico di stare attenti ai siti porno (chi non li guarda ogni tanto? chi non vi accede apposta o per errore ogni tanto?) di stare attenti e di controllare l'icopna della connessione, e se si trovano un "connesso a default" di staccare subito perchè stanno pagando tanto.Con questo voglio dire che sì, pensare di pagare ad ogni squillo è assurdo, ma in futuro potrebbe anche diventare vero.Ciao!Marco
      • Anonimo scrive:
        Re: fategli pagare anke l'accensione!
        - Scritto da: Anonimo
        La tua non e' una battuta.

        Nei primi tempi del GSM, negli USA pagavi il
        'diritto di occupazione rete' se facevi
        logon su certe reti GSM in roaming.se è per questo negli USA paghi quando trovi occupato, e quando trovi il messaggio del telefono spento (almeno negli stati dove sono stato io).quindi non è poi così da creduloni.
    • Anonimo scrive:
      Re: fategli pagare anke l'accensione!
      considerato cosa costa alter ego, e coem poco è chiaro al meomento dell'acquisto il suo modo di funzionare... tutto potrebbe essere possibile
  • Pantagru scrive:
    Un'ora al giorno al cellulare?

    Oggi l'italiano medio usa il cellulare per un'ora al giorno, secondo gli ultimi dati di SWGSarei curioso di conoscere più esattamente questi dati statistici: che cosa si intende per "italiano medio"?
    • Perisher scrive:
      Re: Quanto ci costa?
      - Scritto da: Pantagru

      Oggi l'italiano medio usa il cellulare per
      un'ora al giorno, secondo gli ultimi dati di
      SWG

      Sarei curioso di conoscere più esattamente
      questi dati statistici: che cosa si intende
      per "italiano medio"?Totale ore di conversazione/numero di abbonati Perisher!
    • napodano scrive:
      Re: Un'ora al giorno al cellulare?

      che cosa si intende per "italiano medio"?immagino sia la media tra l'italiano che lo usa 10 minuti e quello che lo usa 1 ora e 50...la parola "uso" potrebbe anche riferirsi alla semplice accensione.
  • Anonimo scrive:
    bel liberismo
    studi condotti ad hoc per dimostrare che in Italia le cose vanno benissimo nel campo della liberalizzazione...solita minestra, basta il commento dell'amministratore Tim...ne rimarranno soltanto due...alla faccia della concorrenza e dell'offerta...
  • Anonimo scrive:
    Studio bugiardo!
    Qualcuno mi citi una, dico una tariffa esistente in Italia con la quale si possa fare una telefonata di 3 minuti spendendo 36 centesimi...Ve lo dico io: non esiste!Ma queste società di consulenza conoscono ciò di cui parlano?Oppure truccano i dati ad arte per dimostrare quello che gli chiede il committente?
    • Anonimo scrive:
      Re: Studio bugiardo!
      TIM amici 0,07 Euro/minuto (21 Eurocentesimi per tre minuti) - oppure (sempre TIM) 10 centesimi per minuto
      • Anonimo scrive:
        Re: Studio bugiardo!
        - Scritto da: Anonimo
        TIM amici 0,07 Euro/minuto (21 Eurocentesimi
        per tre minuti) - oppure (sempre TIM) 10
        centesimi per minutoTim amici non la conosco, ma è:- con tariffazione a secondi o a scatti?- con o senza scatto alla risposta?- con o senza costi di ricarica?- se è un'opzione, ha un costo di attivazione/mantenimento?Non vorrei che tu stessi parlando dell'opzione 3xTe...
    • Anonimo scrive:
      Re: Studio bugiardo!
      Tale cifra si ha solo quando si chiama (se previsto dal piano telefonico) un numero o più (credo il max selezionabile sia 3) privilegiati, ovvero i vari You&me di VodafoneOmnitel, TIM Duetto e TIM Trio... Comunque sia l'informazione fornita nell'articolo secondo me è falsa e tendenzionsa...
  • Anonimo scrive:
    Far pagare gli squilli!?Vorrei vedere...
    Il terrore sui volti dei milioni di ragazzini/ragazzine idiote che fanno spendere centinaia di euro ai loro genitori per il cellulare ultimo grido e poi passano i pomeriggi a farsi gli squilletti con centinaia di semi-sconosciuti...Ci vorrebbe davvero... E se così fosse i gestori guadagnerebbero più dagli squilletti che dagli SMS, MMS e robe varie...
    • Anonimo scrive:
      Re: Far pagare gli squilli!?Vorrei vedere...
      eppureb se ne era parlato seriamente in passato di far pagare anche gli squilli, perchè non lo fanno ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Facciamo pagare gli squilli !
      Dopotutto anche lo squillo è una forma di comunicazione, è ugualmente un servizio offerto e usufruito, non vedo perchè susciterebbe così tanto scandalo se fosse a pagamento!
      • Anonimo scrive:
        Re: Facciamo pagare gli squilli !
        - Scritto da: Anonimo
        Dopotutto anche lo squillo è una forma di
        comunicazione, è ugualmente un servizio
        offerto e usufruito, non vedo perchè
        susciterebbe così tanto scandalo se fosse a
        pagamento!Non mi risulta proprio !!!Il telefono serve per telefonare (ovvio) , quindi se faccio uno squillo non usufruisco di un bel niente di servizio, mi pare altrettanto ovvio.E allora perche' pagare per non aver usufruito di un servizio di cui sono abbonato?E poi scusate, ma con tutto quello che ci fan pagare, volete pagare ancora un'altra cosa in piu??Siete autolesionisti cari miei.ByezLuk
        • Anonimo scrive:
          Re: Facciamo pagare gli squilli !
          - Scritto da: Anonimo

          Non mi risulta proprio !!!
          Il telefono serve per telefonare (ovvio) ,
          quindi se faccio uno squillo non usufruisco
          di un bel niente di servizio, mi pare
          altrettanto ovvio.Mica vero. Se tu mi squilli al mio telefono mi trasmetti una informazione ben precisa: che ad una certa ora mi hai chiamato!Io ti rispondo con uno squillo a mia volta, entro pochi secondi e tu sai che io ho ricevuto il tuo squillo.In ogni caso mi resta in memoria il tuo numero e l'ora che mi hai chiamato.Il tutto e' perfettamente funzionante, efficace e per ora gratuito.Se lo facessero pagare non ci vedrei niente di strano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo pagare gli squilli !
            - Scritto da: Anonimo
            Mica vero. Se tu mi squilli al mio telefono
            mi trasmetti una informazione ben precisa:
            che ad una certa ora mi hai chiamato!
            In ogni caso mi resta in memoria il tuo
            numero e l'ora che mi hai chiamato.FOrse stai confondendo le cose.Se vedo il tuo squillo e mi rimane la tua chiamata in memoria è merito del MIO telefono, non della compagnia telefonica.Io non usufruisco della compagnia telefonica (che è stata creata per telefonare,ed infatti io NON telefono) ma bensi della memoria e delle capacita' del mio telefonino!CHe,avendolo pagato ed essendo mio, credo di avere il diritto di usarlo e di usufruirne come voglio.Luk
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo pagare gli squilli !

            FOrse stai confondendo le cose.
            Se vedo il tuo squillo e mi rimane la tua
            chiamata in memoria è merito del MIO
            telefono, non della compagnia telefonica.guarda che lo squillo è una telefonata che passa sui ponti della tua compagnia, che non viene fatturata fino a che non c'è risposta; allora comincia la trasmissione vera e propria, ma anche prima che comincino a passare i pacchetti di conversazione stai utilizzando la rete del gestore!CMQ daccordo che i costi dovrebbero calare a picco, specie i costi nascosti ed i costi dei cellulari!
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo pagare gli squilli !

            Se lo facessero pagare non ci vedrei niente
            di strano.allora quando accendo il telefonino accedo alla rete del mio gestore, anche questo è un servizio, vogliamo pagare anche per questo?questa corsa a fare pagare tutto e di più è solo una sterile corsa all'inflazione: io ti faccio pagare questo e quello, ti faccio pagare di più, inoltre ottimizzo i costi (forse) e alla fine aumento i margini (forse) così dò più dividendi ai soci e/o stipendi più alti (se mi va o se mi costringono, PS: stipendi intesi sia come aumenti o anche come creazione di ricchezza dando più posti di lavoro e opportunità di carriera)... ma stipendi e dividendi più alti di cosa? alla fine credo i essere l'unico furbino che vuole alzare i suoi margini? se tutto costa di più, che me ne faccio io azienda o io consumatore di avere più soldi? Queste sono classiche manovre che si fanno in un mercato agonizzante, privo di idee ed innovazioni, saturo, cercare di fare pagare di più per un bene che si vende sempre meno... se il mercato comunque è libero, questo è contro la legge della domanda e dell'offerta e i prezzi comunque si frenano, se c'è cartello o monopolio i prezzi volano e sono i consumatori che senza alternative devono addossarsi tutto il peso economico di tenere in vita quel mercato... questo fa si che se il mercato è agonizzante anche per una strattura non giustament dimensionata alla domanda o inefficiente nei processi produttivi tutto questo spreco ce lo paghiamo noi poveri mortali mantre stati e multinazionali a quel opunto se ne possono fregare altamente, alla faccia nostra.Grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo pagare gli squilli !

            Il tutto e' perfettamente funzionante,
            efficace e per ora gratuito.
            Se lo facessero pagare non ci vedrei niente
            di strano.Oh che bello, e a chi li facciamo pagare ? a chi chiama o a chi riceve ? Perche' nel secondo caso quando cerco qualcuno e non lo trovo ripetutamente mi ritrovo a dover pagare senza essere riuscito a fare quello che volevo (parlare con tizio), nel secondo caso perche' non mi dai il tuo numero di telefono ? Ti faccio squillare il telefono fino a che non si esaurisce il credito (magari eri al cesso e non potevi rispondere) e poi vediamo se non ci vedi niente di strano.Anzi visto che spostandoci consumiamo strade e marciapiedi di proprieta' dello Stato Italiano proporrei pedaggi su tutte le strade e marciapiedi d' Italia, dalle statali alla piu' dissestata delle mulattiere, inoltre respirando consumiamo ossigeno prezioso, quindi istituiamo un organismo internazionale che imponga una tassa sui respiri (o sull' esistenza), certo non negherai l' importanza dell' inquinamento acustico quindi proporrei una tassa su ogni parola detta o rumore prodotto. A proposito sai che quando fai benzina stai sfruttando l'impianto del gestore ? Mi sembrerebbe logico che tu pagassi anche il tempo che ci metti a fare rifornimento self-service, non vorrai stare tutto il giorno con la pompa in mano vero ? Mi sovviene che sarebbe eticamente corretto far pagare l'ingresso nei supermercati anche se non compri niente, poiche' assisti ad una esposizione di prodotti appositamente preparata, le mostre mica si allestiscono da sole.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facciamo pagare gli squilli !
            - Scritto da: Anonimo
            Oh che bello, e a chi li facciamo pagare ? a
            chi chiama o a chi riceve ? [CUT]sei un grande ;-) hai ragione su tutto!stc.
  • Anonimo scrive:
    Chi ci crede è da istruire...
    Non dico da prendere in giro, anche se probabilmente se lo meriterebbe... ma almeno da istruire sul fatto che certe cose non saranno mai realizzate... un po' come quel virus che si diceva si attiva solo leggendo l'email e distrugge tutto l'hard disc e pure il processore e chissà che altro...Max M
    • Akiro scrive:
      Re: Chi ci crede è da istruire...
      son due cose un po' diverse.. la tassa sarebbe anke poco corretta ma volendo è fattibile.
    • Bruco scrive:
      Re: Chi ci crede è da istruire...
      - Scritto da: Anonimo
      Non dico da prendere in giro, anche se
      probabilmente se lo meriterebbe... ma almeno
      da istruire sul fatto che certe cose non
      saranno mai realizzate... un po' come quel
      virus che si diceva si attiva solo leggendo
      l'email e distrugge tutto l'hard disc beh, con OE può succedere no?
Chiudi i commenti