La Milano wireless si buca facile

Lo afferma una ricerca condotta nella vie del capoluogo lombardo degli esperti di portel.it, secondo cui di reti wi-fi insicure ce ne sono a bizzeffe


Roma – Un’analisi condotta sul campo dagli esperti di portel.it ha messo in evidenza nelle scorse ore che a Milano sono molte e diffuse le reti wireless basate sullo standard wi-fi che non sono sicure e sono accessibili anche dall’esterno con pochi semplici accorgimenti tecnici.

Utilizzando le tecniche del wardriving , che consentono con una procedura piuttosto semplice di agganciarsi a reti wireless di terzi per utilizzarle, per esempio, per navigare ad alta velocità senza tirar fuori una lira, sono emersi risultati inquietanti.

In una sola ora di lavoro, gli esperti hanno individuato la bellezza di 18 network insicuri, 12 dei quali privi di WEP (Wired Equivalent Privacy), sistema di protezione di questo genere di rete. “Il wardriver – afferma portel.it – può navigare gratuitamente, ma può anche utilizzare l’accesso come testa di ponte per sferrare attacchi su Internet nell’anonimato più completo”.

Su questa pagina è stato messo a disposizione un decalogo di misure che possono essere sfruttate da chi intende proteggere la propria rete da intrusioni esterne, un’esigenza evidentemente in continua crescita.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A cosa serve?
    a cosa serve?
    • Anonimo scrive:
      Re: A cosa serve?

      a cosa serve?office? non lo so, credevo a far fare soldi alla microsoft...
      • Anonimo scrive:
        Re: A cosa serve?
        - Scritto da: qweasdzxc

        a cosa serve?

        office? non lo so, credevo a far fare soldi
        alla microsoft...Fa quello che fa OpenOffice,StarOffice,Koffice....solo che lo fà meglio....
        • Anonimo scrive:
          Re: A cosa serve?
          - Scritto da: matteooooo


          - Scritto da: qweasdzxc


          a cosa serve?



          office? non lo so, credevo a far fare
          soldi

          alla microsoft...

          Fa quello che fa
          OpenOffice,StarOffice,Koffice....solo che lo
          fà meglio....Vero !Certo se MS copia una feature evidentemente non è così male no ?
          • Anonimo scrive:
            Re: A cosa serve?
            - Scritto da: gsam


            - Scritto da: matteooooo





            - Scritto da: qweasdzxc



            a cosa serve?





            office? non lo so, credevo a far fare

            soldi


            alla microsoft...



            Fa quello che fa

            OpenOffice,StarOffice,Koffice....solo che
            lo

            fà meglio....

            Vero !
            Certo se MS copia una feature evidentemente
            non è così male no ?Dopo tutte quelle copiate da OO....
          • Anonimo scrive:
            Re: A cosa serve?
            Ma de che ?Guarda che le suite office sono tutte simili, cambia qualche feature.O andiamo ancora avanti con i motti di spirito (perchè questo sono, non ci credete davvero eh?) che OO è un reverse di MS Office ? Ma sapete cos'è un reverse ?Perchè i menu hanno più o meno la stessa disposizione ? Perchè c'è un word processor ? L'ha inventato MS ? I fogli di calcolo ? Li ha inventati MS ? Cosa ? Perchè è *simile* ? Ma basta con ste cavolate.
          • Anonimo scrive:
            Re: A cosa serve?

            Perchè i menu hanno più o meno la stessa
            disposizione ? Non hanno più o meno la stessa disposizione è identica....
          • Anonimo scrive:
            Re: A cosa serve?
            Cazzo ma se il mondo è abituato a quella disposizione è *ovvio* che un prodotto che intende essere concorrente la adotta per alzare l'usabilità.Ti svelerò un segreto: *tutte* le applicazioni hanno quei menu, anche il LetterPerfect con paciosa intefaccia ncurses-style che usavo nell'89 era così.
          • Anonimo scrive:
            Re: A cosa serve?
            anche il
            LetterPerfect con paciosa intefaccia
            ncurses-style che usavo nell'89 era così.copiava da word 2000 di sicuro...
        • Anonimo scrive:
          Re: A cosa serve?
          - Scritto da: matteooooo


          - Scritto da: qweasdzxc


          a cosa serve?



          office? non lo so, credevo a far fare
          soldi

          alla microsoft...

          Fa quello che fa
          OpenOffice,StarOffice,Koffice....solo che lo
          fà meglio....in effetti office si inchioda molto bene, e molto meglio degli altri che hai nominato
  • Anonimo scrive:
    Ma Openoffice non lo fa già?
    Come da oggetto ... chiedo confermaCla
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Openoffice non lo fa già?
      - Scritto da: Cla
      Come da oggetto ... chiedo conferma
      ClaOpenOffice usa come formato nativo XML, e poi lo comprime.
  • Anonimo scrive:
    siete pronti al vero XML?
    Era ora che MS si mettesse seriamente a usare l'XML. Finalmente ci sarà un vero standard da far utilizzare a tutti, come è successo per l'HTML (e il collegato JScript).Basta con questi finti-standard che non sono altro che chiusi e rigidi, evviva gli standard definiti da MS, che hanno un sacco di altre funzionalità...
    gk
    • Anonimo scrive:
      Re: siete pronti al vero XML?
      - Scritto da: greenkey
      Era ora che MS si mettesse seriamente a
      usare l'XML. Finalmente ci sarà un vero
      standard da far utilizzare a tutti, come è
      successo per l'HTML (e il collegato
      JScript).

      Basta con questi finti-standard che non sono
      altro che chiusi e rigidi, evviva gli
      standard definiti da MS, che hanno un sacco
      di altre funzionalità...




      gk
      • Anonimo scrive:
        Re: siete pronti al vero XML?

        ROTFL
        Ecco le conoscenze del lobo medio :pppp
        1) MS è nel W3C
        2) XML non è ridefinibile: studiati XML che
        magari scopri il perchè.mmmm magari era un post ironico.....
    • Anonimo scrive:
      Re: siete pronti al vero XML?
      - Scritto da: greenkey[CUT]mi quoto perchè ho cambiato idea, ripensandoci...infatti effettivamente l'XML non può essere modificato e può anzi offrire nuove opportunità per l'interscambio di file.Ipotizzando che il prossimo Office legga i file XML (fatti da lui ovviamente) le altre applicazioni potrebbero tranquillamente fare tali file con lo stesso identico formato, senza fare troppi sforzi di reverse-engineering, infatti XML è un file di testo, non binario, e le specifiche dovrebbero poter essere visibili da chiunque da qualunque file...bello, insultatemi se sbaglio
      gk
      • Anonimo scrive:
        Re: siete pronti al vero XML?
        - Scritto da: greenkey[CUT]
        Ipotizzando che il prossimo Office legga i
        file XML (fatti da lui ovviamente) le altre
        applicazioni potrebbero tranquillamente fare
        tali file con lo stesso identico formato,
        senza fare troppi sforzi di
        reverse-engineering, infatti XML è un file
        di testo, non binario, e le specifiche
        dovrebbero poter essere visibili da chiunque
        da qualunque file...

        bello, insultatemi se sbaglioMa non si era detta la stessa cosa del formato files di "Word XP" e "Excel XP"?Saluti, RYo Takatsuki
        • Anonimo scrive:
          Re: siete pronti al vero XML?
          Non si sa cosa possano inventarsi quegli idioti ma un documento XML per essere well-formed deve avere il DTD dichiarato.Poi se decidono di complicare la vita agli sviluppatori ancora una volta sono fatti loro, autoreply e via.
          • Anonimo scrive:
            svegliaaaaaa!!!!
            - Scritto da: gsam
            documento XML per essere
            well-formed deve avere il DTD dichiarato.Sbagliato! Per essere well formed deve avere una sintassi corretta, sia del documento che della DTD.Per essere ben formato deve essere conforme alla propria DTD
            Poi se decidono di complicare la vita agli
            sviluppatori ancora una volta sono fatti
            loro, autoreply e via.Che complicare e complicare! Io sono contenta se qualcuno decide di offrire maggiore supporto a XML, perchè è ora di svegliarsi, visto che XML è standard dal 1998!!!!E se a farlo è M$ (Explorer supporta gia in parte l'XML), che ha grosse fette di mercato dai browser, ai sistemi operativi, alle suite per ufficio, meglio per l'XML.
          • Anonimo scrive:
            Re: siete pronti al vero XML?
            - Scritto da: gsam
            Non si sa cosa possano inventarsi quegli
            idioti ma un documento XML per essere
            well-formed deve avere il DTD dichiarato.Non mi sembra proprio, guarda qua:[22] prolog ::= XMLDecl? Misc* (doctypedecl Misc*)?Per essere *valid* deve avere il DTD dichiarato.Poi mi sembra che MS utilizzi XML Schema al posto del DTD, su questo argomento pecco un po' ma dovrebbe andare bene comunque...
    • Anonimo scrive:
      Re: siete pronti al vero XML?
      Siii Ti dici Viva a i formati standard, ma stai ben certo che La prima cosa che M$ tentera' di fare con XML sara' contaminarlo con delle implementazioni proprietarie proprio come ha fatto con Java e HTML !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: siete pronti al vero XML?

        tentera' di fare con XML sara' contaminarloHai sbagliato il termine contaminarlo....probabilmente volevi dire migliorarlo...
        • Anonimo scrive:
          Re: siete pronti al vero XML?
          - Scritto da: matteooooo

          Hai sbagliato il termine
          contaminarlo....probabilmente volevi dire
          migliorarlo...migliorarlo ?a parte che non so da quanti _anni_ si lavorasopra all' XML al w3c e quindi mi sembra strano che microsoft riesca a migliorare lo xml (bacchetta magica?),preferisco ,specialmente ragionando sul lungo termine, un brutto 'XML standard' a un buonXML che pero e' standard de facto e nonstandard de iure
        • Anonimo scrive:
          Re: siete pronti al vero XML?
          E' interessante notare come nessuno abbia la più pallida idea di come sia XML :D
    • Anonimo scrive:
      Re: siete pronti al vero XML?
      siete una massa di ignoranti, l'xml non può essere migliorato ne peggiorato, per il semplice motivo che l'xml lo decidete voi che cos'è, al massimo si può cambiare l'xsl o gli style sheet css, ma l'xml non può essere cambiato per il semplice motivo che non ha una forma definita
      • Anonimo scrive:
        Re: siete pronti al vero XML?
        - Scritto da: ...
        siete una massa di ignoranti, l'xml non può
        essere migliorato ne peggiorato, per il
        semplice motivo che l'xml lo decidete voi
        che cos'è, al massimo si può cambiare l'xsl
        o gli style sheet css, ma l'xml non può
        essere cambiato per il semplice motivo che
        non ha una forma definitaOOOOOOOOOOHHHHHHHHFinalmente :)Non è che è una tecnologia nuova eh, deriva da una tecnologia precedente all'HTML. Penso che un abc di XML l'abbiano anche i sassi oggi.
        • Anonimo scrive:
          Re: siete pronti al vero XML?
          l'xml è stato introdotto all'inizio per togliere i limiti dell'html, in seguito grazie alle sue infinite possiblità e alla semplicità del formato è stato usato per un sacco di altre cose
          • Anonimo scrive:
            Re: siete pronti al vero XML?
            - Scritto da: ...
            l'xml è stato introdotto all'inizio per
            togliere i limiti dell'html,e dell'sgml
            in seguito
            grazie alle sue infinite possiblità e alla
            semplicità del formato è stato usato per un
            sacco di altre coselo sapevo, grazie
          • Anonimo scrive:
            Re: siete pronti al vero XML?
            hahahahahahaha
          • Anonimo scrive:
            Re: siete pronti al vero XML?
            mi associo
  • Anonimo scrive:
    Nooo ma come è possibile...
    la microsoft che vuole usare uno standard... sarà ma non ci credo troppo, sicuramente si inventeranno xml++ prima!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooo ma come è possibile...
      Evidentemente Gnome è piciuto molto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Nooo ma come è possibile...
        - Scritto da: gsam
        Evidentemente Gnome è piciuto molto.Non so NIENTE di Gnome se non che è molto carino. Potresti spiegarmi in che modo utilizza l'XML?
        • Anonimo scrive:
          Re: Nooo ma come è possibile...

          Non so NIENTE di Gnome se non che è molto
          carino. Potresti spiegarmi in che modo
          utilizza l'XML?io che non ne capisco niente lo trovo un po dovunque, dall'interfaccia (es glade che salva in xml) ai file contenenti le traduzioni dei menu.perfino le icone vettoriali svg in fondo sono sempre xml...http://jimmac.musichall.cz/screenshots/gorilla2.png
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            ops sbagliato, qua si vedono meglio le icone vettoriali...http://jimmac.musichall.cz/screenshots/gorilla5.png
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooo ma come è possibile...
      Non c'è nulla di strano nell'adottare uno standard, specie se si riesce a far accettare come standard un proprio linguaggio (leggi C#).
      • Anonimo scrive:
        Re: Nooo ma come è possibile...
        perchè visual basic allora? ehehnon sono i migliori che se ne vanno, sono i peggiori a restare!
        • Anonimo scrive:
          Re: Nooo ma come è possibile...

          perchè visual basic allora? ehehE' vero è sicuramente meglio programmare in assembler.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            - Scritto da: matteooooo

            perchè visual basic allora? eheh

            E' vero è sicuramente meglio programmare in
            assembler..... Questa affermazione ha un significato in qualche modo attinente con l'affermazione sopra o è solo un modo per dire 'Visual Basic lo usiamo perchè... non so perchè... sono fatti miei' ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            - Scritto da: gsam


            - Scritto da: matteooooo


            perchè visual basic allora? eheh



            E' vero è sicuramente meglio programmare
            in

            assembler.....

            Questa affermazione ha un significato in
            qualche modo attinente con l'affermazione
            sopra o è solo un modo per dire 'Visual
            Basic lo usiamo perchè... non so perchè...
            sono fatti miei' ?La seconda che hai detto.VB ha il pregio di essere semplice semplice.... una stupida interfaccetta grafica a dai dati in 20 minuti è pronta....Ogni volta che sento che il VB è il linguaggio dei cretini mi innervosisco...VB ha il suo campo di utilizzo e ha pochissimi rivali in questo campo(Forse Delphi anche se è molto più complesso)Certamente il programma e più efficente scritto in assembler ma prima che lo hai finito i dati sono finiti in qualche dati in cantina....
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            Ma mi spieghi perche' devi prendere 2 estremi ?Assembler e chi e' oggi giorno che progamma in assembler ? al amssimo ci fai una piccola routines da allegare a quanche programma in C con l' assembler !Cmq vai in qualsiasi universita' seria a studiare informatica e vedere se ti insegnano C/C++/Python etc o Visual Basic ... in visual basic e' buono a programmare anche una scimmia ormai, e cmq non e' versatile quanto il C.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            - Scritto da: Bianco
            Ma mi spieghi perche' devi prendere 2
            estremi ?
            Assembler e chi e' oggi giorno che progamma
            in assembler ? al amssimo ci fai una piccola
            routines da allegare a quanche programma in
            C con l' assembler !E' proprio per farti capire che per ogni uso esiste lo strumento adatto.
            Cmq vai in qualsiasi universita' seria a
            studiare informatica e vedere se ti
            insegnano C/C++/Python etc o Visual Basic
            ... in visual basic e' buono a programmare
            anche una scimmia ormai, e cmq non e'
            versatile quanto il C.L'ho fatta ed ho studiato il C e sono sicuramente convinto che è piu' versatile del VB.Resta il fatto che per fare applicativi semplici è sicuramente più veloce di programmare in C(o c++)Comunque non lo sminuire in questo modo perchè ho visto cosa molto belle ed efficenti realizzate in VB....CiaoPS Naturalmente se sei un LinuxUSER il ragionamento decade...
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            - Scritto da: matteooooo
            PS Naturalmente se sei un LinuxUSER il
            ragionamento decade...Io sono un tuttoUSER.Se ti va VB usa VB, ovviamente non mi cambia la vita, io continuerò comunque a usare Python e a scrivere 10 LOC quando in VB/Java/C ne servirebbero 100 :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            - Scritto da: gsam
            - Scritto da: matteooooo

            PS Naturalmente se sei un LinuxUSER il

            ragionamento decade...

            Io sono un tuttoUSER.
            Se ti va VB usa VB, ovviamente non mi cambia
            la vita, io continuerò comunque a usare
            Python e a scrivere 10 LOC quando in
            VB/Java/C ne servirebbero 100 :-)Il bello è anche poter scegliere....
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            Completamente falso:1) VB è tutto fuorchè semplice.2) Esistono linguaggi più semplici.Tra l'altro Delphi e VB c'entrano come l'HTML e e il C++. Parli di RAD, non di linguaggi.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            Di RAD ce ne sono svariate a dire il vero...Certo per fare una cavolatina è più che sufficiente, è quando ne fai parecchie di cavolatine che la situazione diventa critica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Nooo ma come è possibile...
            - Scritto da: gsam
            Di RAD ce ne sono svariate a dire il vero...A parte prodotti Borland e PowerBuilder che ho usato tempo fa non ne conosco....
            Certo per fare una cavolatina è più che
            sufficiente, è quando ne fai parecchie di
            cavolatine che la situazione diventa
            critica.Certo da noi viene usato per cose semplici....
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooo ma come è possibile...
      Beh... se guardi i gruppi di lavoro del W3C, Microsoft ci lavora dentro... a differenza di altri
Chiudi i commenti