La navigazione anonima di NordVPN

La navigazione anonima di NordVPN, per tenere lontane le email spam

Le email spam esistono da quando è nato internet e continueranno a esistere. Per proteggersi da quelle pericolose, bisogna usare NordVPN.
Le email spam esistono da quando è nato internet e continueranno a esistere. Per proteggersi da quelle pericolose, bisogna usare NordVPN.

L’email spam sono ormai all’ordine del giorno. Non c’è utente di Internet al mondo che non le riceve.

Questi messaggi indesiderati non sono soltanto quelli che le aziende inviano con finalità di marketing: diversi rappresentano attacchi informatici veri e propri che contengono malware e ransomware.

I messaggi contengono forme persuasive volte a convincere gli utenti ad aprire i file allegati che andranno poi a infettare il PC.

Fortunatamente, sono in pochi coloro che cascano in questo tranello, ma si tratta pur sempre di migliaia di persone.

I pericoli sono anche altri, come il phishing. Alcuni messaggi spam, infatti, contengono proposte commerciali molto vantaggiose, create ad arte per invogliare gli utenti a cliccare sul link di una pagina fasulla.

In questa pagina, l’utente viene invitato a inserire i propri dati personali, che vengono poi usati dai malintenzionati per truffarlo, magari rubandogli le credenziali di accesso alla pagina social oppure alla carta di credito.

Per proteggersi dalle email spam, la navigazione anonima di NordVPN rappresenta un ottimo scudo difensivo.

Come proteggersi dalle email spam con NordVPN

email spam

Allo stato attuale, non è possibile evitare la ricezione dei messaggi spam, ma proteggersi dalle conseguenti truffe sicuramente sì.

La prima cosa da fare è attivare sul PC il servizio VPN di NordVPN, il quale crittografa e rende anonimo il traffico Internet degli utenti, impedendo che i loro dati cadano nelle mani delle persone sbagliate.

Il servizio si può acquistare con lo sconto del 63% in questa pagina, a cui si aggiungono 3 mesi gratuiti se si sceglie l’abbonamento di 2 anni.

Con un account soltanto si possono proteggere fino a 6 dispositivi. Inoltre l’app è molto semplice da usare, in quanto non è necessario essere esperti di crittografia per usare NordVPN.

Per proteggersi ulteriormente, si possono attivare i filtri antispam dell’email, così quelle ricevute vanno a finire nel cestino.

Sarebbe anche opportuno usare due account di posta elettronica: uno per il lavoro e per comunicare con gli amici e l’altro per l’iscrizione a servizi vari.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 dic 2022
Link copiato negli appunti