La visione di Mozilla

Progetti per il mobile, per le applicazioni web e per quel browser su cui ruota tutto. Il futuro di internet visto dai creatori di Firefox. La roadmap del panda rosso

Roma – La Fondazione Mozilla non può permettersi di riposare sugli allori, specialmente ora che Chrome ha pericolosamente ridotto le distanze. Nel corso dell’anno corrente si spingerà ancora di più sulla mobilità, per andare incontro ai tablet, e sulla proposta per l’autenticazione online decentralizzata. HTML5, CSS e JavaScript aiuteranno invece a rendere il browser Firefox ancora più “social” e supporteranno le applicazioni Web in arrivo.

La rivalità con Google verrà combattuta anche a colpi di shop, perché nei prossimi mesi aprirà il negozio Mozilla, con Web Application in grado di funzionare su computer, telefoni e tablet. Nella vetrina in questione chiunque potrà commerciare in totale libertà, sfoggiare le creazioni in una directory pubblica o aprire un proprio corner indipendente.

Firefox per Android è sulla buona strada e con l’arrivo delle app la sua popolarità aumenterà di sicuro, ma gli stessi tecnici del panda rosso ammettono che c’è ancora molto da fare su interfaccia utente, tempo di avvio e reattività complessiva. I prossimi aggiornamenti renderanno il browser mobile molto più integrato con l’ambiente Android. Verranno inoltre aumentate le difese contro attacchi di tipo malware e phishing.

Il browser dedicato ai computer si prepara invece ad introdurre una nuova pagina iniziale (Firefox Home Tab) insieme ad una differente organizzazione delle schede, che mostrerà una griglia personalizzabile con i siti web preferiti. La funzione è già disponibile su Firefox 12 per sviluppatori, nel canale Aurora dedicato alle pre-beta.

Con il tasto Share Firefox , che verrà prossimamente aggiunto tra le funzioni, gli utenti di Firefox saranno in grado di condividere in un lampo link e aggiornamenti di stato, su tutti i social network a cui sono iscritti. Per il futuro si parla anche di “update silenzioso”, lettore di PDF integrato, nuova funzione tracking map e opzione ripristino con cui rimettere in piedi un’installazione corrotta.

A proposito di problemi con il software, Mozilla ha appena rilasciato la versione 10.1 di Firefox per sistemare una vulnerabilità classificata come “critica”. Per la terza volta consecutiva, gli utenti sono costretti da installare una patch riparatrice subito dopo il lancio di una nuova versione del browser.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Carlo scrive:
    Protesta.
    Per forza dilaga la protesta! E' come se io fossi abituato a rubare illegalmente e impunemente la spesa e me lo vogliono vietare. Che scoperte!
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Protesta.

      Per forza dilaga la protesta! E' come se io fossi
      abituato a rubare illegalmente e impunemente la
      spesa e me lo vogliono vietare. Che
      scoperte!Per forza sei arrabbiato: è come se tu fossi abituato a riscuotere un pizzo senza fare niente di utile, e la gente non ti paga più.Se non sei capace di evolverti, va a raggiungere trilobiti e dinosauri.
      • Carlo scrive:
        Re: Protesta.
        Io non sono affatto arrabbiato. Ripeto, ci penserà l'FBI a sistemare i ladri che voi difendete. Era ora.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Protesta.
          - Scritto da: Carlo
          Io non sono affatto arrabbiato.Si direbbe il contrario
          Ripeto, ci
          penserà l'FBI a sistemare i ladri che voi
          difendete. Era
          ora.Si sono solo spostati in altre giurisdizioni. I siti di download si stanno semplicemende riassestando.
          • Carlo scrive:
            Re: Protesta.
            Hadopi entra nella fase giudiziariaPartono le segnalazioni ai pubblici ministeri degli utenti che hanno scaricato contenuti illegalmente dopo i warning previsti dalla leggePer l'Hadopi sta per iniziare la fase giudiziaria. L'Alta Autorità contro il download illegale ha trasmesso infatti ai giudici i primi dossier relativi agli utilizzatori di Internet che hanno scaricato materiale protetto da copyright dalla Rete dopo i tre warning previsti dalla legge. Lo rivela il settimanale francese Le Point. Ricordiamo che tra gennaio 2010 e giugno 2011, l'Hadopi ha inviato 470,935 avvertenze per gli utenti colti a scaricare contenuti illegalmente. Di questi 20.598 hanno ricevuto una seconda lettera di avvertimento per comportamento recidivo. Tra di essi dovrebbero essere 165 (al 31 dicembre 2011) gli user che non hanno rispettato lavvertimento ricevuto, e una decina convocati dalla CPD (Commission de protection des droits). Ora la fase giudiziaria inizia, appunto, con la trasmissione ufficiale delle cause ai pubblici ministeri che potranno comminare una sanzione e decidere per la sospensione dell'acXXXXX a Internet per un massimo di un mese.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Protesta.
            Tutta la costosa "macchina da guerra" dell'Hadopi, per procedere nei confronti di solamente dieci utenze ? Il pupazzetto francese dovrà rispondere anche di questo spreco di danaro pubblico davanti ai suoi elettori !
          • Franky scrive:
            Re: Protesta.
            - Scritto da: Carlo
            e potranno comminare una sanzione e
            decidere per la sospensione dell'acXXXXX a
            Internet per un massimo di un
            mese.solo un mese? Il nostro boicottaggio invece...potrebbe anche essere perenne...chissa' come andra' a finire...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Protesta.
            Riguarda solo gli utenti torrent, quasi tutti erano già passati ai bitlocker. Sei indietro.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Protesta.
            contenuto non disponibile
          • Franky scrive:
            Re: Protesta.
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Carlo

            Tra di essi dovrebbero essere <b
            165
            </b

            (al

            31 dicembre 2011) gli user che non hanno

            rispettato lavvertimento ricevuto, e
            <b
            una decina </b



            convocati dalla CPD (Commission de
            protection
            des

            droits).

            Sta tremando l'intera Francia.infatti...i francesi si sono rintanati in casa...e sono "pietrificati" dalla paura...(rotfl)[yt]7xyhBhf_qzg[/yt]
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Protesta.
            Insomma hanno coinvolto gli isp, hanno intimidito, spedito lettere minatorie, adesso ingolfano la giustizia francese,e il massimo che si rischia è la sospensione di internet per un mese per al massimo 10 utenti?Complimenti a Sarkozy e ad Hadopi, hanno tentato di uccidere una mosca con un cannone e non ci sono nemmeno riusciti.Il tutto a spese dei contribuenti francesi.Ma non era + facile dichiarare fuorilegge le videoteche?
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Protesta.
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: Carlo

            Io non sono affatto arrabbiato.

            Si direbbe il contrario


            Ripeto, ci

            penserà l'FBI a sistemare i ladri che voi

            difendete. Era

            ora.

            Si sono solo spostati in altre giurisdizioni. I
            siti di download si stanno semplicemende
            riassestando.Certo certo...(rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 febbraio 2012 17.13-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Protesta.
            CHI CASSO SEI?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Protesta.
            - Scritto da: Basta Pirateria
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: Carlo


            Io non sono affatto arrabbiato.



            Si direbbe il contrario




            Ripeto, ci


            penserà l'FBI a sistemare i ladri che voi


            difendete. Era


            ora.



            Si sono solo spostati in altre giurisdizioni. I

            siti di download si stanno semplicemende

            riassestando.

            Certo certo...

            (rotfl)Infatti nessuno sta scaricando + niente e le videoteche sono piene come uova. (rotfl)
          • Basta Pirateria scrive:
            Re: Protesta.
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Basta Pirateria

            - Scritto da: uno qualsiasi


            - Scritto da: Carlo



            Io non sono affatto arrabbiato.





            Si direbbe il contrario






            Ripeto, ci



            penserà l'FBI a sistemare i ladri
            che
            voi



            difendete. Era



            ora.





            Si sono solo spostati in altre
            giurisdizioni.
            I


            siti di download si stanno semplicemende


            riassestando.



            Certo certo...



            (rotfl)

            Infatti nessuno sta scaricando + niente e le
            videoteche sono piene come
            uova.
            (rotfl)Come al solito tiri in mezzo le videoteche, a dimostrazione del fatto che non sai come rispondere e allora cerchi di spostare il gioco su un terreno a tuo favore, con l'unico aspetto che state iniziando a rendervi ridicoli con questa vostra mania di persecuzione che vi fa vedere videotechini dappertutto.Fai un po' te...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Protesta.
            - Scritto da: Basta Pirateria
            state iniziando a rendervi ridicoli con+ di te quando sei andato via tutto arrabbiato sbattendo la porta e poi sei ritornato dopo aver detto delle menzogne (anche) sul mio conto?Tranquillo, nessuno qui sarà + ridicolo di te, mai +.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Protesta.
          contenuto non disponibile
        • Franky scrive:
          Re: Protesta.
          - Scritto da: Carlo
          Io non sono affatto arrabbiato. Ripeto, ci
          penserà l'FBI a sistemare i ladri che voi
          difendete. Era
          ora.Ci penseranno gli svedesi a rendere il file-sharing un diritto costituzionale ed i cittadini con le loro proteste a correggere la corruzione politica operata dai labbisti.... oltre che un buon boicottaggio mondiale della "fuffa" venduta.. per ora il file-sharing e' una ideologia politica a cui si ispirano 40 partiti ed una religione...e presto sara' un diritto costituzionale... tu per il momento rosica...e poi sparirai da questi forum come hanno fatto i precedenti difensori della censura prima di te... Non c'e' nessuno oggi nella tua videoteca?Come mai?
          • Carlo scrive:
            Re: Protesta.
            Punto Informatico è diventato un covo di CRETINI. Peccato.
          • Franky scrive:
            Re: Protesta.
            - Scritto da: Carlo
            Punto Informatico è diventato un covo di CRETINI.
            Peccato.ci sei solo tu qui che fai parte di questa categoria...qui!!!E lo stai ampiamente dimostrando...come tutti possono vedere...
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Protesta.
            Allora, benvenuto.
        • krane scrive:
          Re: Protesta.
          - Scritto da: Carlo
          Io non sono affatto arrabbiato. Ripeto, ci
          penserà l'FBI a sistemare i ladri che voi
          difendete. Era ora.E si abbiamo visto in francia com'e' andata:http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_marzo_10/hadopi-non-spaventa-pirati_c8a28572-2c49-11df-b239-00144f02aabe.shtml
        • Doppietta scrive:
          Re: Protesta.
          Ah meno male ... temevamo ci pensassi tu con la doppietta ... nel qual caso, avremmo avuto veramente paura !
      • Carlo scrive:
        Re: Protesta.
        Evolversi VUOL DIRE RUBARE SECONDO TE? Lo chiami EVOLVERSI SCARICARE ILLEGALMENTE FILM DALLA RETE? Ma dove sei stato a scuola tu, ammesso che ci sia stato?
        • Franky scrive:
          Re: Protesta.
          - Scritto da: Carlo

          Evolversi VUOL DIRE RUBARE SECONDO TE?

          Punto Informatico è diventato un covo di CRETINI.

          Peccato.
          ci sei solo tu qui che fai parte di questa categoria...qui!!!
          E lo stai ampiamente dimostrando...come tutti possono vedere...Ecco appunto come volevasi dimostrare...

          Ma dove sei stato a scuola tu, ammesso che ci sia
          stato?E quello che ci stiamo chiedendo pure noi...dal momento che ti sono state postate ben tre sentenze che ti spiegano chiaramente che potresti essere citato per diffamazione se continui ad usare la parola "rubare"...
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Protesta.

          Evolversi VUOL DIRE RUBARE SECONDO TE?No: vuol dire smettere di strillare "LADRO!" quando in realtà non avviene nessun furto.
          Lo chiami
          EVOLVERSI SCARICARE ILLEGALMENTE FILM DALLA RETE?Sì: poter fare con una spesa infinitamente bassa, a casa propria, quello che un tempo richiedeva un complesso apparato di distribuzione è evoluzione (come è evoluzione poter ascoltare la radio con un oggetto tascabile invece che con un mobile da 30 chili).Se non lo capisci, ti estinguerai.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Protesta.
          - Scritto da: Carlo
          Evolversi VUOL DIRE RUBARE SECONDO TE? Lo chiami
          EVOLVERSI SCARICARE ILLEGALMENTE FILM DALLA RETE?
          Ma dove sei stato a scuola tu, ammesso che ci sia
          stato?Lardo ? Dove sta il ladrocinio ?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Protesta.
      contenuto non disponibile
    • dont feed the troll/dovella scrive:
      Re: Protesta.
      Ma fammi capire una cosa: qual'è la molla che ti spinge a venire qui a prenderti una bordata di insulti e/o commenti ironici/sarcastici dopo aver affermato l'enesima scemenza da videotechino?Mancanza d'affetto? La tua videoteca è così vuota che ti senti solo?E allora perchè questa lunga e inutile agonia? Chiudila subito, tanto è solo una questione di tempo.
      • Pptron scrive:
        Re: Protesta.
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella
        Ma fammi capire una cosa: qual'è la molla che ti
        spinge a venire qui a prenderti una bordata di
        insulti e/o commenti ironici/sarcastici dopo
        aver affermato l'enesima scemenza da
        videotechino?

        Mancanza d'affetto? La tua videoteca è così vuota
        che ti senti
        solo?
        E allora perchè questa lunga e inutile agonia?
        Chiudila subito, tanto è solo una questione di
        tempo.credo gli serva per rafforzare il suo(loro) mondo di illusioni
    • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
      Re: Protesta.

      E' come se io fossi abituato a rubare
      illegalmente e impunemente la
      spesa e me lo vogliono vietare. <b
      COPIARE NON SIGNIFICA RUBARE </b
      http://www.penale.it/page.asp?IDPag=24 <b
      Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 13 novembre 2003 (dep. 29 gennaio 2004), n. 3449 (2110/2003) </b
      ...non configurabilità del reato di furto dei files mediante duplicazione (o copiatura)...http://www.penale.it/page.asp?IDPag=903 <b
      Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, 26 ottobre 2010 (dep. 21 dicembre 2010), n. 44840 </b
      ...è da escludere la configurabilità del reato di furto nel caso di semplice copiatura...http://laws.findlaw.com/us/473/207.html <b
      Supreme Court of the United States, Dowling vs. United States, 473 U.S. 207 (1985) </b
      ...interference with copyright does not easily equate with theft...[yt]IeTybKL1pM4[/yt] p)
      • krane scrive:
        Re: Protesta.
        - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT

        E' come se io fossi abituato a rubare

        illegalmente e impunemente la

        spesa e me lo vogliono vietare.
        <b
        COPIARE NON SIGNIFICA RUBARE
        </b
        Non ce la fa...E' evidente che non e' in grado di leggere e conoscere il codice civile del paese in cui abita, in fondo lo sappiamo il mestiere che fa no ? Del resto come puo' un un povero ignorante che non riesce a leggere e comprendere un articolo del codice a cambiare lavoro ?
        • Franky scrive:
          Re: Protesta.
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT


          E' come se io fossi abituato a rubare


          illegalmente e impunemente la


          spesa e me lo vogliono vietare.


          <b
          COPIARE NON SIGNIFICA RUBARE

          </b


          Non ce la fa...
          E' evidente che non e' in grado di leggere e
          conoscere il codice civile del paese in cui
          abita, in fondo lo sappiamo il mestiere che fa no
          ? Del resto come puo' un un povero ignorante che
          non riesce a leggere e comprendere un articolo
          del codice a cambiare lavoro
          ?Effettivamente...dopo (quanto saranno ?) un centinaio di volte che postiamo queste sentenze ancora gli ignorantoni continuano a ripetere questa colossale XXXXXXXta propagandistica...che va contro ogni buon senso...contro la logica...e perfino contro la legge...dal momento che esistono due sentenze della corte di cassazione....anche la parola "pirateria" e' una parola priva di senso..dal momento che la pirateria navale... e' un furto con una violenza inaudita...mentre il file-sharing e' un gesto di altruismo...ed il mondo dei "condivisori-etici" e' notoriamente generoso,altruista,pacifista non-violento,difensore della liberta' di parola...e non interessato ai profitti economici...il termine corretto e' "file-sharing" o in italiano"condivisione etica"...
      • Franky scrive:
        Re: Protesta.
        - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
        http://laws.findlaw.com/us/473/207.html
        <b
        Supreme Court of the United States,
        Dowling vs. United States, 473 U.S. 207 (1985)
        </b


        ...interference with copyright does not easily
        equate with
        theft...

        p)Questa sentenza della corte suprema statunitense non la conoscevo...si impara sempre qualcosa in piu'.... Grazie... ;)
  • nino scrive:
    disinformazione
    Dei movimenti di protesta contro l'approvazione dell' ACTA si è sentito ben poco in tv. Questo perchè i nostri cosiddetti organi d'informazione in realtà sono manovrati da potentati economici e da politici corrotti. Pertanto abbiamo una disinformazione di massa ben organizzata! Ci è rimasto soltanto internet per avere libera informazione. Ma per quanto?
    • Franky scrive:
      Re: disinformazione
      - Scritto da: nino
      Dei movimenti di protesta contro l'approvazione
      dell' ACTA si è sentito ben poco in tv. Questo
      perchè i nostri cosiddetti organi d'informazione
      in realtà sono manovrati da potentati economici e
      da politici corrotti. Pertanto abbiamo una
      disinformazione di massa ben organizzata!

      Ci è rimasto soltanto internet per avere libera
      informazione. Ma per
      quanto?Figurati se ne parlavano!!!! Io non la sto proprio guardando la tv...ma dei tentativi di censura e delle relative proteste non ne hanno mai parlato... anzi quando succede qualcosa di importante di cui dovrebbero parlare puntualmente spunta la notizia di cronaca nera...che dura almeno 20 minuti su 30...motivo per il quale trovo la tv inutile...anzi sai che faccio ti riporto l'intervista al grande Noam Chomsky sulla tv....e sui media....(e' una intervista reale che si trova all'interno di un video satirico...che critica i media, le guerre...e la repressionecontro i manifestanti che protestano...per i loro diritti...)Robert Foster: <<O profeta, veggente, sapiente Chomskygrazie per essere qui a manifestare

      .Chomsky: <<Nessun problema

      [...]Robert Foster: << Qual' è la minaccia più significativa per la pace nel mondo?

      Chomsky: <<La nostra ignoranza

      . Robert Foster: <<come possiamo sconfiggerla?

      Chomsky: <<Spegnere la tv tanto per incominciare

      Robert Foster: << I media in generale paralizzano,ipnotizzano, dividono, distraggono e atomizzanoci fanno il lavaggio del cervello e ci rendono servili...e' il vostro pensiero,giusto?Chomsky:<<Senza dubbio.Questo e' fuori questione.

      (sottotitoli possibili in varie lingue...ma l'italiano non c'e'...)[yt]j-rxe9Ayb8c[/yt]
    • ninjaverde scrive:
      Re: disinformazione
      - Scritto da: nino
      Dei movimenti di protesta contro l'approvazione
      dell' ACTA si è sentito ben poco in tv. Questo
      perchè i nostri cosiddetti organi d'informazione
      in realtà sono manovrati da potentati economici e
      da politici corrotti. Pertanto abbiamo una
      disinformazione di massa ben organizzata!E qualcuno paga pure il canone!Si paga il canone per "farcelo mettere"......... :@
      • Guybrush scrive:
        Re: disinformazione
        - Scritto da: ninjaverde
        - Scritto da: nino

        Dei movimenti di protesta contro l'approvazione

        dell' ACTA si è sentito ben poco in tv. Questo

        perchè i nostri cosiddetti organi d'informazione

        in realtà sono manovrati da potentati economici
        e

        da politici corrotti. Pertanto abbiamo una

        disinformazione di massa ben organizzata!

        E qualcuno paga pure il canone!
        Si paga il canone per "farcelo mettere".........
        :@Data di spegnimento della TV: 16 ottobre 1997.Ladies & Gentleman: e' da più di 15 anni che ho smesso.Yeah!GT
  • iome scrive:
    Boicottare Edizioni Master!
    Ad oltranza, finche' PI non torna ad un livello decente!Quando siete all'edicola, guardate l'editore della rivistra che state per comprare, se e' edizioni master, non compratela.ATTENZIONE: questo post sparira', da leggersi velocemente.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Boicottare Edizioni Master!
      - Scritto da: iome
      Ad oltranza, finche' PI non torna ad un livello
      decente!
      Quando siete all'edicola, guardate l'editore
      della rivistra che state per comprare, se e'
      edizioni master, non
      compratela.

      ATTENZIONE: questo post sparira', da leggersi
      velocemente.Beh, non è che sia difficile da fare, vista la qualità (bassa) delle loro pubblicazioni...
    • Franky scrive:
      Re: Boicottare Edizioni Master!
      - Scritto da: iome
      Ad oltranza, finche' PI non torna ad un livello
      decente!
      Quando siete all'edicola, guardate l'editore
      della rivistra che state per comprare, se e'
      edizioni master, non
      compratela.

      ATTENZIONE: questo post sparira', da leggersi
      velocemente.E perche' mai dato che e' uno dei pochi giornali scritti in italiano decenti? Almeno qui c'e' la liberta' di criticare le varie propagande... altrove no...poi e' un giornale libertario...credo che invece sia uno dei pochi che meriti di essere escluso dal "black march"...assieme alle altre testate specializzate come wired...che hanno un atteggiamento libertario rispettoso della liberta' di opinione...
    • Carlo scrive:
      Re: Boicottare Edizioni Master!
      Riviste che ti insegnano a rubare tutto esposte sugli scaffali delle edicole. Cose dell'altro mondo. Ma ci penserà l'FBI a radrizzare il cervello ai LADRI.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Boicottare Edizioni Master!
        - Scritto da: Carlo
        Riviste che ti insegnano a rubare tutto esposte
        sugli scaffali delle edicole.Nessuno ruba, ma non ti è ancora entrato in quella testaccia dura.Semplicemente, il tuo lavoro non è più richiesto, e tu non vieni più pagato; questo non è furto, ma, più semplicemente, LICENZIAMENTO.In altre parole: sei stato licenziato.
        • Lettone scrive:
          Re: Boicottare Edizioni Master!
          - Scritto da: uno qualsiasi
          - Scritto da: Carlo

          Riviste che ti insegnano a rubare tutto
          esposte

          sugli scaffali delle edicole.


          Nessuno ruba, ma non ti è ancora entrato in
          quella testaccia dura.Ma tu ci sei o ci fai, nella sua testa è entrato e ... visto il vuoto siderale se ne è anche uscito (il concetto) :-)
      • krane scrive:
        Re: Boicottare Edizioni Master!
        - Scritto da: Carlo
        Riviste che ti insegnano a rubare tutto esposte
        sugli scaffali delle edicole. Cose dell'altro
        mondo. Ma ci penserà l'FBI a radrizzare il
        cervello ai LADRI.L'FBI non pensa a nessuno se non glie lo segnali, fai cosi: vai dai crabinieri e presenti denuncia contro quelle riviste che stai indicando.
  • iome scrive:
    ma i nostri nerdoni?
    I nostri nerdoni, cioevolevodire, in nostri stranzi in parlamento che fanno? tacciono? La rete non dimentica...
    • Lttone scrive:
      Re: ma i nostri nerdoni?
      - Scritto da: iome
      I nostri nerdoni, cioevolevodire, in nostri
      stranzi in parlamento che fanno? tacciono? La
      rete non dimentica...Ma gli italiani si, e chi vota è l'italiano e non al rete ...
      • ninjaverde scrive:
        Re: ma i nostri nerdoni?
        - Scritto da: Lttone
        - Scritto da: iome

        I nostri nerdoni, cioevolevodire, in nostri

        stranzi in parlamento che fanno? tacciono? La

        rete non dimentica...
        Ma gli italiani si, e chi vota è l'italiano e non
        al rete
        ...Adesso non c'è neanche il bisogno di votare...ci pensa Mario! (geek)
  • Gennarino B scrive:
    e come al solito
    Nei media tradizionali nessuno ne ha parlato...tranne rainews24 ...si può andare avanti con notiziari che NON informano?
    • prova123 scrive:
      Re: e come al solito
      La realtà è che i loro <s
      padroni </s
      proprietari (in quanto sono oggetti non persone) gli fanno raccontare di cani, gatti, cucina, gossip e devi vedere come sorridono <s
      come ebeti </s
      quando lanciano questi servizi. Questi non sono braccia tolte all'agricoltura, in quanto per fare il bracciante bisogna almeno sapere zappare la terra ... l'ordine dei giornalisti si copre ogni giorno di ridicolo, meglio abolirlo!!!
    • Franky scrive:
      Re: e come al solito
      - Scritto da: Gennarino B
      Nei media tradizionali nessuno ne ha
      parlato...tranne rainews24 ...si può andare
      avanti con notiziari che NON
      informano?Di televisivo...l'unica cosa decente sono...euronews...ed "RT"....oltreogni tanto...ad ABC..."euronews" lo trovi su internet...per il resto il ruolo dei media tradizionali e' quello di disinformare con opportune propagande...non quello di informare... se hanno deciso di censurare l'internet...con la scusa del diritto d'autore un motivo ci sara'... diciamo che ha una "vita propria" e non si presta molto a veicolare propagande...quanto piuttosto a smontarle e ad incoraggiare il pensiero libero...ma il pensiero libero...fa paura ai nostri politicanti...chissa' come mai...
      • Franky scrive:
        Re: e come al solito
        - Scritto da: Franky
        - Scritto da: Gennarino B

        Nei media tradizionali nessuno ne ha

        parlato...tranne rainews24 ...si può andare

        avanti con notiziari che NON

        informano?

        Di televisivo...l'unica cosa decente
        sono...euronews...ed
        "RT"....
        ecco i link:http://it.euronews.net/2012/02/08/internauti-europei-in-piazza-sabato-per-la-liberta-d-espressionehttp://it.euronews.net/2012/02/11/giovani-in-piazza-in-tutta-europa-contro-acta/ovviamente euronews ha parlato anche di megaupload...e delle proteste contro Sopa...http://www.euronews.net/2012/01/19/sopa-protesters-get-their-point-across-to-congress-/Un altra interessante fonte di informazione e' "RT"http://rt.com/news/acta-protests-rallies-europe-089/Questo e' rimasto a livello di tg....informativi...
        • JosaFat scrive:
          Re: e come al solito
          Tutto vero, su nessun tg che abbia visto in tv ho mai sentito parlare di ACTA. Nemmeno su La7, per intenderci.Ma non c'è da stupirsi: Merxaset è una che con il diritto d'autore ci mangia (Medusa, Mondadori, Premium), Telecom si dimentica facilmente di essere un provider quando pensa ai suoi servizi ebook, streaming eccetera.E temo sky sia lo stesso...
    • ninjaverde scrive:
      Re: e come al solito
      - Scritto da: Gennarino B
      Nei media tradizionali nessuno ne ha
      parlato...tranne rainews24 ...si può andare
      avanti con notiziari che NON
      informano?Però siamo molto informati di cosa succede nella cAAAsa del Grande Fratello o sull'isola dei Famosi!
  • Sandro kensan scrive:
    Grande Shulz
    «"I don't find it good in its current form."» e quindi il parlamento comincia a dire la sua...:)
  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    ABOLIRE IL COPYRIGHT
    ABOLIRE IL COPYRIGHT La Libertà di acXXXXX alla Cultura e alla Rete è infinitamente più importante del lurido , osceno , lercio , infame lucro di quattro rottami del passato con il cervello fermo al grammofono. ABOLIRE IL COPYRIGHT p)
    • Franky scrive:
      Re: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      - Scritto da: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      <b
      ABOLIRE IL COPYRIGHT </b


      La Libertà di acXXXXX alla Cultura e alla Rete è
      infinitamente più importante del <b
      lurido </b
      ,
      <b
      osceno </b
      , <b
      lercio </b
      , <b
      infame </b

      <b
      lucro </b
      di quattro rottami del passato con
      il cervello fermo al
      grammofono.

      <b
      ABOLIRE IL COPYRIGHT </b


      p)come si fa a non quotarti pienamente? Concordo in pieno...!!!
    • Carlo scrive:
      Re: ABOLIRE IL COPYRIGHT
      Bravo, bel cervello hai. Allora, se tu scrivi un romanzo e perdi tempo e denaro e ci metti la tua creatività, vuoi che poi sia letto GRATIS in rete? E di cosa vivresti tu, dimmi. Se ancora un mabino, ma lattante, perché queste cose i bambini di prima elementare le capiscono. Studia.
      • krane scrive:
        Re: ABOLIRE IL COPYRIGHT
        - Scritto da: Carlo
        Bravo, bel cervello hai. Allora, se tu scrivi un
        romanzo e perdi tempo e denaro e ci metti la tua
        creatività, vuoi che poi sia letto GRATIS in
        rete? E di cosa vivresti tu, dimmi. Se ancora un
        mabino, ma lattante, perché queste cose i bambini
        di prima elementare le capiscono.
        Studia.Veramente c'e' gia' chi si e' fatto i soldi in questo modo, cerca metro 2033.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: ABOLIRE IL COPYRIGHT
        - Scritto da: Carlo
        Bravo, bel cervello hai. Allora, se tu scrivi un
        romanzo e perdi tempo e denaro e ci metti la tua
        creatività, vuoi che poi sia letto GRATIS in
        rete?Sì: se non lo volesse, non lo pubblicherebbe.
        E di cosa vivresti tu, dimmi.Lavorando, cosa che a te non è ancora venuto in mente di fare.
        Se ancora un
        mabino, ma lattante, perché queste cose i bambini
        di prima elementare le capiscono.Tu sei un vecchio decrepito, obsoleto come la tua attività.
        Studia.Chiudi bottega.
Chiudi i commenti