L'adware s'infila in due buchi di IE

Alcuni esperti parlando di due falle di Internet Explorer 6 che, sebbene siano divenute di dominio pubblico solo adesso, sono già state utilizzate da alcuni siti per inoculare adware sui PC dei visitatori


Roma – In Internet Explorer 6 si celano due falle di sicurezza ancora non patchate che, insieme, possono rivelarsi una seria minaccia alla sicurezza e alla privacy degli utenti. A dirlo è Secunia, che in un advisory ha catalogato le due vulnerabilità come “estremamente critiche”.

Gli esperti hanno spiegato che le due falle, in combinazione con altre già note, possono consentire ad un malintenzionato la creazione di pagine Web che, una volta aperte, eseguano automaticamente del codice a scelta con gli stessi privilegi dell’utente locale. Di fatto basta un click sul link “sbagliato” per ritrovarsi nel PC virus, spyware o altri codicilli poco simpatici. Il problema è aggravato dal fatto che sulla lista di sicurezza SecurityFocus è già apparso il codice di un exploit.

Jelmer Kuperus, uno studente olandese che per primo ha pubblicato un’ analisi del problema , sostiene che le due brecce sono già state sfruttate – ben prima che divenissero di pubblico dominio – da alcuni siti Web per installare automaticamente sui computer degli utenti una toolbar di ricerca per IE, I-Lookup, contenente pubblicità. Questo software, che alcune case di antivirus classificano come un vero e proprio cavallo di Troia, cambia la pagina d’apertura di IE e visualizza di frequente dei pop-up contenenti pubblicità, spesso di siti porno.

Secondo Stephen Toulouse, security program manager di Microsoft, l’utilizzo di un exploit per far girare abusivamente dei programmi va considerato “un atto criminale”, e come tale perseguito dalle forze dell’ordine. A tal proposito Toulouse ha fatto sapere che Microsoft ha già contattato l’FBI per le indagini del caso.

Sul proprio sito Kuperus dimostra, attraverso alcuni link, come sia possibile sfruttare la vulnerabilità per aggirare le restrizioni di sicurezza di IE. La debolezza interessa anche i sistemi a cui siano state applicate tutte le patch di Microsoft, mentre viene risolta dalle attuali versioni beta del Service Pack 2 per Windows XP.

Microsoft sostiene di aver appreso dell’esistenza delle due debolezze di IE 6 soltanto negli scorsi giorni, in seguito alla pubblicazione di un advisory sulla lista di sicurezza Full Disclosure. Il colosso si è detto intenzionato a rilasciare le patch non appena saranno ultimate, senza dunque attendere l’aggiornamento mensile di luglio. Nell’attesa, Secunia suggerisce di disabilitare l’esecuzione degli script per tutti i siti non fidati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    AHI AHI AHI!!!!
    ma è impazzito?vuole rischiare la galera?ma si è reso conto che ben QUATTRO lettere violano i copyright di zio bill?ma non lo sa che nessun sistema operativo può contenere le lettere W, I, N, D, O, W e S?e lui usa ND, O e S, di cui per di più due nella stessa sequenza? poi non mi venga a dire che non lo avevo avvertito!giors [che per disperazione ha messo W2000 piuttosto che tenersi l'XP che gli avevano montato di default (e che rimpiange l'apple ][ che facevi click sull'interruttore, lui rispondeva bip, e poi non si piantava più a meno di martellate sul 6502!)]
  • Anonimo scrive:
    Re: a che serve ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: gatsu99


    ache serve una versione
    lobotomizzata di


    linux quando ce ne sono tante altre

    senza


    limitazioni ????



    E' molto semplice : per utenti

    lobotomizzati, ci vuole un sistema
    operativo

    lobotomizzato.

    Mi piacerebbe che, a quelli come te,
    cambiassero la normale auto che usi tutti i
    giorni per andare in giro con una macchina
    in cui devi cambiare marcia controllando
    manualmente se il motore sta facendo uno
    scoppio o no, che per sapere che
    velocità stai facendo devi installare
    a mano un tachimetro che da la
    velocità in un formato che non
    conosci, che per cambiare le gomme devi
    trovare i bulloni nascosti e non sai
    dov'è la ruota di scorta
    (perchè è in un posto diverso
    in tutte le macchine come la tua, sempre se
    c'è), che usa una benzina che ti devi
    distillare in casa, etc, etc, etc.

    Io non sono un pilota, e non sono un
    meccanico. Io sono una persona che usa le
    macchine per andare in giro. Non mi
    interessa come funziona. Mi interesso di
    altre cose.E' bello poter scegliere, no?

    Se io voglio usare un PC, voglio un PC che
    funzioni ALMENO bene quanto la mia macchina.
    Che, bene o male, la porto dal meccanico
    molto raramente, e al massimo faccio fare
    regolare manutenzione. Forse l'esempio un
    pò scricchiola nei casi particolari,
    ma se lo prendi in generale vedrai che non
    è così lontano dalla
    verità.

    Quello che penso io è che i sistemi
    operativi di adesso sono tutti TROPPO
    lontani da quello che dovrebbero essere. Pur
    essendo Windows XP leggermente più
    avanti per molti motivi, che riguardano
    principalmente le automazioni che sono state
    implementate per le periferiche come
    macchine fotografiche, scanner, e via
    dicendo.

    Voglio per i miei utenti (e non per me che
    sono tecnico e voglio una macchina a cuore
    aperto) un computer che funzione come il
    cellulare. Adesso che i cellulari si stanno
    evolvendo in un modo PC-like, si bloccano
    anche loro e sono pieni di bug. Male, male,
    malissimo.
    Non si puo' avere la semplicità quando le funzioni aumentano in maniera esponenziale... ma tanto per sognare...vorrei avere un pc intelligente, ubbidiente e instancabile che lavorasse per me e che mi spedisse i soldi per mantenermi mentre sono in giro per il mondo a godermi la vita e a sparare (42247&... :D
    La penso così.

    GiulioAssurbanipal
  • avvelenato scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: Anonimo

    tra l'uno e l'altro....vi tenete
    compagnia.

    si vabbeh... e dire che non sei uno senza
    cervellograzie per il complimento. Anche tu, infatti ho visto che hai interpretato bene ciò che ho detto.


    meglio questo... meglio quello...
    secondo

    quali criteri?

    una sola parola: INTEGRITA
    basta come criterio?
    o vogliamo parlare di stupidate?bene, chiaro, preciso, e conciso.


    ad esempio, sul mio p3 @910mhz,
    l'utilizzo

    della cpu su disco ntfs è

    estremamente rilevante, quello su fat32

    è quasi nullo.

    senti io lo uso pure sul vecchio celeron e
    diciamoci la verità: quello che perdi
    in velocità non è così
    grave, sopratutto se paragonato alla
    sicurezza di non avere problemi di
    integrità

    a meno che non ti freghi una cippa di quello
    che hai sull'hard disk.esatto! (in fondo sono un piratone, è risaputo, al max riscarico ciò che ho perso :D )

    Per una macchina da usare solo per giocare
    mi va benissimo qualunque cosa, ma
    già se ci tengo anche solo la posta
    elettronica inizio a pensare alla rottura di
    perderla (non sto trollando, va benissimo
    avere una macchina anche solo per giocare).io ho un disco da 40gb ntfs e uno da 15 fat32, mai perso dati su entrambi, ma penso che appena posso invertirò i fs in quanto i dati davvero importanti sono pochi e stan bene sul disco da 15, mentre i file da masterizzare stan tutti su 40gb (una masterizzazione di files residenti nel disco ntfs quasi mi freeza il pc! Forse dovrei anche pensionare Nero, un giorno proverò altro.. ma è assurdo un consumo della cpu così totale!)

    Guarda il Celeron che ho mi serve solo
    perchè c'é attaccato un
    vecchio (ma buono) scanner della AGFA.

    Ogni foto che si tira dentro sono un bel
    25MB che si deve scrivere. Certo è
    più lento a scriverr di quanto lo
    sarebbe stato se con FAT32, ma Dio mio posso
    ben aspettare 30 secondi al posto di 15, ci
    vuole anche un pò di relac quando si
    fanno queste cose e non voglio fare la
    catena di montaggio. Per contro il buon
    vecchio Maxtor Diamond che c'é dentro
    ha ormai una ventina di bad block, ma
    continua a fare il suo buon lavoro e non ho
    mai perso un bit.io ho solo un bad block in entrambi, frutto di una caduta di tensione, i miei dischi sono ancora buoni (apparte i clack che affliggono tutti i maxtor..)


    cosa devo dire, che è migliore
    l'ntfs

    perché possiede servizi che
    comunque

    non sfrutto?

    A avvelenà ma che me stati a
    dì.... su, mi puoi dire sicuramente
    che non te ne fai nulla di servizi come il
    "file system notification" o gli "sparse
    files", ma Dio santo non mi puoi venire a
    dire che non sfrutti una proprietà
    come una maggiore garanzia in termini di
    integrità....beh, può sembrare assurdo, ma non la sfrutto! I miei files importanti davvero li tengo su chiavetta usb (bene o male non raggiungo i 100k, in fondo si tratta solo di sorgenti cpp di programmi di 4° superiore).. le mails giustamente stan bene su ntfs... ma la sicurezza non è così determinante spesso...ciao ;) avvelenato che osserva quanto sia importante relativizzare ==================================Modificato dall'autore il 12/06/2004 17.13.05
  • Anonimo scrive:
    linux come windows ?
    articolo preso da mac prof-----------------------------------"effetto Windows" nell'aria...Intanto che il sistema operativo del Pinguino sembra destinato a una marcia sicura anche nel mondo desktop oltre che in quello server, qualche problema si fa avanti. No, non è il problema della causa legale di Sco contro Ibm. E' invece l'effetto Microsoft... di Antonio Dini ( 10-06-2004 )C'è dibattito tra le file degli evangelisti di Linux, Si dibatte sul modo in cui il sistema operativo creato da Linus Torvalds sta per presentarsi al grande pubblico, dopo anni di vita semi-nascosta e poi la ribalta della new economy.Linux sta entrando nel mondo dei sistemi operativi "sul palcoscenico del grande pubblico", ma porta con sé nuovi e inaspettati problemi. Secondo un lungo articolo di OsNews (un sito che analizza da tempo i sistemi operativi e le prospettive del mercato), infatti, le distribuzioni di Linux con i desktop più nuovi e "user friendly" sono lente, molto lente.Ovvero, hanno bisogno di macchine sempre più potenti, sono diventate "grasse", come dice OsNews. Questo è un meccanismo simile a quello - molto deprecato non solo dal mondo Linux - in uso nel sistema operativo di Redmond. Microsoft, infatti, propone sistemi sempre più "pesanti" e che richiedono processori visibilmente più potenti. E se questo non era comune al mondo Linux in passato, in grado di far funzionare macchine "a fine serie" per il mondo Windows, adesso invece Linux non è più in grado di colmare questo gap."Perché Fedora installato su un computer con un processore da 1 Ghz - scrive OsNews - deve essere molto più lento di un Amiga con 7 Mhz di processore? Certo, i personal computer di oggi fanno di più, molto di più, ma non 1000 volte di più (tenendo conto anche della Ram e degli hard disk). Non ci rendono, insomma, 1000 volte più produttivi".Linux sta crescendo e diventando sempre più simile al suo peggior nemico, Windows?---------------------------------------Articolo preso da Mac Prof
    • Anonimo scrive:
      Re: linux come windows ?
      LINUX O WINDOWS? PARTE 1Salve a tutti gli internauti di punto informatico.Vorrei aprire una tematica piuttosto controversa che riguarda i sistemi operativi piu'amati e odiati nel mondo informatico e che coinvolgono i milioni di utenti che li utilizzano: Linux o Windows?Parto dal presupposto che io come milioni di altri utenti "Microsoftiani" almeno una volta nella vita abbiamosentito parlare di questo Linux come alternativa a Windows e ne siamo rimasti sicuramente affascinati..e cosi' come abbiamo sentito parlare del "Pinguino" da un nostro amico "smanettone" ci hanno incuriosito termini come:GNU/GPL,(general Public License) Open Source, Free Software ecc ecc.. argomenti piuttosto interessanti visto i prezziproibitivi imposti da casa Microsoft e i quali garantiscono altrettanti validi risultati se non superiori rispetto al suoantagonista o affini coperti da copyright. Quindi si parla di Linux come il Sistema Operativo per eccellenzain velocità di esecuzione dati, stabilità e sicurezza.. e il tutto assolutamente gratis!! anzi di piu' visto che con l'Open Sourcesi è creata una rete di "Users-Coders" ovvero utenti-sviluppatori in grado di edit-are e relise-are nuovi e agiornati Kernel in continuo sviluppo.. Tutto cio' è davvero affascinante MA... una domanda sorge spontanea.. come mai se L'utente dispone dicosi tante risorse pergiunta "free" non ha ancora abbandonato Windows???perchè il grande Linux non ha preso il sopravvento rispetto al suo antagonista di casa Redmond??La prima cosa che mi è balenata in testa è stata: "provabilmente a causa della mancata o insufficiente informazione da parte dei media"? certo che se fosse cosi' mamma Microsoft dovrebbe tremare di paura visto che "internet" il media per eccellenza del XX° secolo diffonde informazioni a macchia d'olio anzi è ritenuto proprio la fonte piu' vasta dove acquisire informazioni.. o forse è stato concepito come un OS. d'elitte riservato hai pochi eletti??Ma.. se cosi' fosse non avrebbe senso la filosofia del free software, dell'Open Source e della libertà d'informazione. e cosi' incuriosito dalla questione mi sono voluto documentare a riguardo.. ho dato una occhiata su Google "accanito sostenitore del Pinguino" alla ricerca di info. sul mondo Linux..Inutile dire che a riguardo ho trovato una marea di info dalla storia di Torvalds (creatore di Linux) ai migliaia di Url e tutorials che ne spiegano il funzionamento, le varie versioniUniX-Linux testuali e con interfaccia grafica tipo la KDE.. ecc ecc. Cosi' mi sono detto: "perchè no?" sono andato in edicolae da bravo e povero Microsoftiano mi sono preso la versione che piu' si poteva interfacciare a quella del mio OS. WIN.Tra le varie ver. esistenti ho scelto Mandrake che ritenevo un ottimo connubbio. Avendo a disposizione un HDD. abbastanza capiente "80 GB" decisi di partizionarlo per far convivere i due OS.Ma ad istallazione completata ecco la prima sorpresa.. dopo aver configurato il bootloader amministrato dal pinguino e lanciandoWindows il sistema non mi faceva accedere al desktop.. cosa era successo? era successo che Linux si era fottuto dei file sistemdi Win. e non ne voleva sapere niente! Così ho dovuto reistallarlo per far capire a Linux che esisteva anche Win.adesso che ero riuscito a far convivere i due OS dovevo fare un test. Lancio L'interfaccia KDE per dare una occhiata al mio Mandrakema.. problema.. non riesco piu' a visualizare le periferiche (CD-Rom DVD - web cam ecc) e non solo; è "sparito" anche il mio HDD!!Mi appresto ad informarmi a riguardo e mi viene detto che provabilmente dipende dalla configurazione del Mount (Montaggio)Cioè bisogna montare virtualmente ovvero far riconoscere a Linux periferiche e HDD.Finalmente grazie all'aiuto del mio amico "smanettone" riusciamo nell'impresa nella speranza di poter finalmente vedere ilgrande Linux in azione ma riusciamo a metà nel nostro intento.. e Cioè non riesco a visualizzare la partizione di Win..Che diavolo succede adesso?? Sapete cosa? ebbene.. Linux haimè non riconosce la partizione tipo NTFS ma solo la FAT!!e quindi per poter visualizzare correttamente il contenuto di quella partizione bisogna convertire il formato da NTFS a FAT..Come sappiamo bene la partizione di tipo FAT è la vecchia partizione che possedeva il vecchio Win 98 e poco stabile e non riconosce molti applicativi delle nuove generazioni sopratutto per quanto riguarda i giochi.. ma la voglia di vedere il pinguinoall'opera e tanta anche se effettivamente mi ero sfiduciato un po..quindi converto le partizioni e via rebootto il sistema.Finalmente sembra che le cose stiano andando per il verso giusto bisogna ora procedere alla configurazione del modem per accederea internet e scaricarmi gli aggiornamenti.. Io dispongo di una connessione tipo ADSL e un modem modello Manta.. mi dicono che sono fortunato perchè prima della versione Mandrake 9.0 il modem per far connettere Linux a internet doveva essere un modem tipo Ethernet pergiunta alquanto costoso.così con i driver pronti mi accingo a lanciare il setup Ma... sorpresa...(continua)
      • Anonimo scrive:
        Re: linux come windows ? - PARTE 2
        ti hanno regalato il pc perché sei stato promosso o hai messo tutti i denti nuovi vero??i virus creati con linux?ma che stai male???torna a leggere hacker journal va (e le altre pseudo-riviste linux & c e tutta l'altra robaccia)
        • Anonimo scrive:
          Re: linux come windows ? - PARTE 2
          ah.. bene.. e di due pagine ke ho scritto ti sei soffermato proprio sulla storia dei virus..?? e poi.. hacker jornal?? ma ke te sei fatto un acido..???????? meskino nn sai fare altro ke offendere eh?? nulla di kostruttivo solo stronzate.. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: linux come windows ? - PARTE 2
            - Scritto da: Anonimo
            ah.. bene.. e di due pagine ke ho scritto ti
            sei soffermato proprio sulla storia dei
            virus..?? e poi.. hacker jornal?? ma ke te
            sei fatto un acido..???????? meskino nn sai
            fare altro ke offendere eh?? nulla di
            kostruttivo solo stronzate.. :)Sono un altro.... comunque, visto che hai scritto 2 pagine piene sciocchezze, perchè ti lamenti per quale sciocchezza sei stato criticato ? Tanto una vale l'altra... Semmai ringrazia che non abbia replicato su tutte che altrimenti si faceva tardi....P.S. Sei ancora con Linux ? Perchè vedo che hai dei problemi di tastiera... Hai provato con xmodmap ?
      • Anonimo scrive:
        Parlouma italian!
        (come da oggetto)
    • Anonimo scrive:
      Re: linux come windows ?

      Linux sta crescendo e diventando sempre
      più simile al suo peggior nemico,
      Windows?ad oggi l'unico sistema operativo leggero, che migliora in velocita' ad ogni versione e' OSX, sara' perche' e' scritto meglio o per la maggiore integrazione hw/sw.. migliaia e migliaia di utenti navigati (la creme dell'informatica) ogni giorno passano a osx ma vengono prontamente sostituiti da migliaia e migliaia di newbie con i loro Windows XPee. I rapporti restano costanti ma sara' per questo che nel mondo mac c'e' quasi solo gente seria e responsabile mentre su win ci sono cani e porci saluti (apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: linux come windows ?
        - Scritto da: Anonimo
        ad oggi l'unico sistema operativo leggero,
        che migliora in velocita' ad ogni versione
        e' OSX, sara' perche' e' scritto meglio o
        per la maggiore integrazione hw/sw..Vero, sia perché è scritto bene che a per il limitato parco hardware su cui deve girare (contro l'enormità di possibili configurazioni hw su cui devono girare windows o linux)
        migliaia e migliaia di utenti navigati (la
        creme dell'informatica) ogni giorno passano
        a osx ma vengono prontamente sostituiti da
        migliaia e migliaia di newbie con i loro
        Windows XPee. I rapporti restano costanti ma
        sara' per questo che nel mondo mac c'e'
        quasi solo gente seria e responsabile mentre
        su win ci sono cani e porci Direi solo che leggendo molti messaggi su questo forum siano molte le persone spocchiose che passano ai mac. Senza nulla togliere alla maggior parte degli utenti mac, che ovviamente non rientrano in questa categoria.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: xdavіdex[cut]

    In teoria è così, ma nella
    maggior parte dei casi l'utente medio sa a
    malapena compilare un progetto con configure
    e make, figurarsi modificare un progetto
    già avviato.

    Il punto è un altro, se prendi il
    kernel 0.0.1 di linux (linux-0.01.tar.gz
    del '91), siccome è composte da
    qualche migliaia di righe è
    più semplice da capire e modificare,
    piuttosto la milionata di righe dell'ultima
    release.
    stessa cosa accade con gli altri software,
    mysql, postgresql, apache, firefox, ATLAS,
    sono fuori portata persino al programmatore
    medio!
    non mi è mai capitato di vedere un
    italiano in questi progetti, quindi stiamo
    messi male.Certo, io non intendevo che l'utente debba mettersi giu' a modificare i sorgenti e ricompilare il tutto, scusami se sono stato un po' sintetico.Per quanto riguarda i programmatori nostrani non saprei, ma io mi riferivo agli sviluppatori delle distro desktop.Voglio dire: se un'azienda o PA volesse una determinata configurazione di una distro gia' sufficientemente adatta alle esigenze (e credo non sia difficile trovarla!) puo' sempre sovvenzionarne il progetto e/o pagare per avere assistenza.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: Anonimo

    La customizzazione in base alle esigenze
    piu' particolari e' la chiave di volta del
    tutto (voglio dire, si puo' avere
    addirittura in mano il codice sorgente, mica
    cazzi!), cosa che non potra' mai essere
    intrapresa da un prodotto commerciale,
    nemmeno da M$ (chiedere ad India ed
    Israele!).In teoria è così, ma nella maggior parte dei casi l'utente medio sa a malapena compilare un progetto con configure e make, figurarsi modificare un progetto già avviato.Il punto è un altro, se prendi il kernel 0.0.1 di linux (linux-0.01.tar.gz del '91), siccome è composte da qualche migliaia di righe è più semplice da capire e modificare, piuttosto la milionata di righe dell'ultima release.stessa cosa accade con gli altri software, mysql, postgresql, apache, firefox, ATLAS, sono fuori portata persino al programmatore medio!non mi è mai capitato di vedere un italiano in questi progetti, quindi stiamo messi male.==================================Modificato dall'autore il 12/06/2004 16.23.13
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo

    prova a comprare un portatile e vedi che

    windows lo paghi eccome

    sì, ma se poi vuoi cambiare win lo
    puoi fare aggratisse. A questo punto non
    vedo che concorrenzialità potrebbe
    avere questo linux monco.Si', ma cosi' mandi a puttane la garanzia se lo fai quando ancora e' coperto!Una volta scaduta certamente e' un altro discorso, ma a quel punto ti puoi buttar su anche qualsiasi distro desktop.
  • Anonimo scrive:
    Re: [semi-OT] Linux più pesante di Windo
    Ma scusa, tu su quell'hw ci vorresti forse far girare uindos icspi?Il confronto ci sta tutto, anche perche' se ci butti su icspi (ammesso che ci riuscissi!), per avviarlo ed utilizzarlo dovresti installare una manovella su rs232!ROTFL
  • Anonimo scrive:
    Re: [semi-OT] Linux più pesante di Windows?
    Una mia impressione...windows al primo avvio e' una scheggiaexplorer si apre "al volo"i programmi quasi..ma sto parlando di windows "primo avvio"senza antivirus,firewall,ne drivers...installo queste cose essenziali...e windows si svelaper la porcata che e',da leggero diventa mattone...lampo di genio!disinstallo il firewall,metto un antivirus + leggero..ma ormai il registro sporco rallenta l'os...:(E mi raccomando..non tirate fuori la storia del regcleaner...:)Invece linux,sia quando lo installo la prima volta,sia dopo un mese..non e' certo un mostro di velocità,del resto gli unix non erano pensati per questo uso..ma almeno non si incasina,puoi installare anche 20 apps diverse al giorno..,e' difficilissimo incasinarloNon ce storia...w linux
    • Anonimo scrive:
      Re: [semi-OT] Linux più pesante di Windows?
      Hai perfettamente ragione: il registry è una delle porcheria più stupide che siano mai state inventate e te lo dice uno che non usa nè linux nel OSX.- Scritto da: Anonimo
      Una mia impressione...
      windows al primo avvio e' una scheggia
      explorer si apre "al volo"
      i programmi quasi..
      ma sto parlando di windows "primo avvio"
      senza antivirus,firewall,ne drivers...
      installo queste cose essenziali...e windows
      si svela
      per la porcata che e',da leggero diventa
      mattone...
      lampo di genio!disinstallo il firewall,metto
      un antivirus + leggero..ma ormai il registro
      sporco rallenta l'os...
      :(
      E mi raccomando..non tirate fuori la storia
      del regcleaner...:)
      Invece linux,sia quando lo installo la prima
      volta,sia dopo un mese..non e' certo un
      mostro di velocità,del resto gli unix
      non erano pensati per questo uso..
      ma almeno non si incasina,puoi installare
      anche 20 apps diverse al giorno..,e'
      difficilissimo incasinarlo
      Non ce storia...
      w linux
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    tra l'uno e l'altro....vi tenete compagnia.si vabbeh... e dire che non sei uno senza cervello
    meglio questo... meglio quello... secondo
    quali criteri?una sola parola: INTEGRITAbasta come criterio?o vogliamo parlare di stupidate?
    ad esempio, sul mio p3 @910mhz, l'utilizzo
    della cpu su disco ntfs è
    estremamente rilevante, quello su fat32
    è quasi nullo. senti io lo uso pure sul vecchio celeron e diciamoci la verità: quello che perdi in velocità non è così grave, sopratutto se paragonato alla sicurezza di non avere problemi di integritàa meno che non ti freghi una cippa di quello che hai sull'hard disk.Per una macchina da usare solo per giocare mi va benissimo qualunque cosa, ma già se ci tengo anche solo la posta elettronica inizio a pensare alla rottura di perderla (non sto trollando, va benissimo avere una macchina anche solo per giocare).Guarda il Celeron che ho mi serve solo perchè c'é attaccato un vecchio (ma buono) scanner della AGFA.Ogni foto che si tira dentro sono un bel 25MB che si deve scrivere. Certo è più lento a scriverr di quanto lo sarebbe stato se con FAT32, ma Dio mio posso ben aspettare 30 secondi al posto di 15, ci vuole anche un pò di relac quando si fanno queste cose e non voglio fare la catena di montaggio. Per contro il buon vecchio Maxtor Diamond che c'é dentro ha ormai una ventina di bad block, ma continua a fare il suo buon lavoro e non ho mai perso un bit.
    cosa devo dire, che è migliore l'ntfs
    perché possiede servizi che comunque
    non sfrutto?A avvelenà ma che me stati a dì.... su, mi puoi dire sicuramente che non te ne fai nulla di servizi come il "file system notification" o gli "sparse files", ma Dio santo non mi puoi venire a dire che non sfrutti una proprietà come una maggiore garanzia in termini di integrità....
  • zirgo scrive:
    Re: [semi-OT] Linux più pesante di Windows?
    mah..ti dirò, ho un athlon xp 1600 e 256 MB di ram DDR...da quando mi compilo da solo il KDE non c'è windows che tenga...ora uso KDE 3.2.2 e non mi sta dando affatto problemi di velocità, sebbene sia sovraccaricato da tutte le impostazioni grafiche. Come tema uso il Plastic, dopo un anno che usavo il mosfet's liquid (non è stato facile trovare un tema dello stesso livello del mosfet's liquid).Un consiglio per tutti: cercate di compilarvi i pacchetti più critici per voi e per il sistema operativo (kernel (eheh, almeno una volta dai), desktop environment, applicazioni più usate), ottimizzandoli per il vostro hardware....ne guadagnerete un sacco in velocità!!Sul mio computer il kde ci ha messo una decina di ore a compilarsi...ma ora ho il computer che si avvia in poco più di un minuto, konqueror che appare non appena ci clicco sopra...ragazzi, una figata!!!zirgo
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    La realtà dei fatti è che qui ben pochi sanno di che parlano qundo attaccano Linux.... mancanza di standard? io direi abbondanza! E non è che se ho una distribuzione non posso far girare i programmi fatti con un'altra distribuzione o che se ho gnome non posso usare le applicazioni per kde.... mi servirà una libreria..... liberamente scaricabile o presente nei cd......Parlate di ciò che conoscete, fate più bella figura
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    Credo sia solo una questione di confusione.... anche perchè altrimenti i file di Windows potrebbero essere banalmente(non ne vedo altri) i .exe .dll .bat .ini e non credo ci sia nessun tipo di compatibilità da parte di linux
  • zanac scrive:
    Re: [semi-OT] Linux più pesante di Windo
    - Scritto da: Anonimo
    solo x farti un'idea ti dico che il sistema
    si avvia in meno di un minuto, windows98 ci
    mette circa un minuto e mezzo.Si, ma a quel punto non puoi confrontare per un uso desktop quel tuo Linux castrato con Win 98 :((a scanso di equivoci guarda che io sono un fan di Linux... anzi, ti dirò di più, sono pure il leader di un progetto su sourceforge ;))
  • Anlan scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    No scusa ... non voglio fare polemica. Quando leggo "tutti i file di Windows e Office" qualcosa non mi torna. Per quanto riguarda office il tuo ragionamento non fa una grinza. Per quanto riguarda Windows, dato che l'OS di per se non ha formati proprietari, mi sembra evidente che si alluda ad una compatibiltà con il file-system: motivo per cui l'obiezione relativa alla compatibilità NTFS è legittima. Infatti è plausibile pensare che la progressiva integrazione di Linux in un'azienda passi anche dalla (più o meno temporanea) condivisione di documenti residenti su dischi NTFS.Se poi vogliamo dire che l'articolista ha fatto un po' di confusione allora non discuto più.==================================Modificato dall'autore il 11/06/2004 17.53.49
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Un'altra distro e' un'altra
    possibilita' di

    scelta, un'altro segno del fermento che
    c'e'

    nel mondo dell'informatica in generale
    e in

    quello Linux in particolare...

    Sinonimo di disorganizzazione e confuzione,
    mancanza di uno standard. Ti basta?Quante marche di lettori dvd esistono? Quanti modelli di lettore dvd esistono? Mancano forse gli standard, visto che esistono così tanti modelli di lettore dvd? Si crea confusione? Le ditte che producono lettori dvd sono disorganizzate?Ti basta? Oppure vuoi proprio risultare ridicolo?
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    Infatti i "formati" a cui ci si riferisce sono proprio quelli di Office: i vari .doc, .xls, .ppt eccetera. Il problema per un professionista (o un'azienda) che ipotizzi di passare a Linux è di poter continuare a scambiare DOCUMENTI - per mail o con qualsiasi altro mezzo - con le altre aziende con cui è in affari. In pratica, Linux può anche avere il miglior word processor del mondo, ma se non è perfettamente compatibile con il formato proprietario di Microsoft, non ha alcuna possibilità di essere adottato a livello professionale. Ecco perché nel mondo Open Source si è dovuto lavorare parecchio per rendere i programmi compatibili con quei formati. Non certo perché il formato Microsoft sia migliore, ma solo perché è riuscito a diffondersi prima e più degli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: perche mancano i peers
    semplice non c'e nessuno che la scarica quindi che dire il tutto si commenta da solo.by- Scritto da: scorpioprise
    Per poterlo giudicare bisogna provarlo,
    giusto?
    Allora sono andato a pescare il .torrent

    www.xandros.com/torrent/xandros-201-ocd-insta

    Help! Solo 16 peers! Mi ci vorrà una
    vita!
    Mancano i seeds!
  • Anonimo scrive:
    [OT] per Avvelenato
    Bello il nuovo avatar ma il corvo mi sembrava azzeccatissimo.
    • avvelenato scrive:
      Re: [OT] per Avvelenato
      ogni tanto bisogna cambiare ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] per Avvelenato
        - Scritto da: avvelenato
        ogni tanto bisogna cambiare ;)Comunque il corvo spero di rivederlo, un giorno o l'altro.
        • avvelenato scrive:
          Re: [OT] per Avvelenato
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: avvelenato

          ogni tanto bisogna cambiare ;)

          Comunque il corvo spero di rivederlo, un
          giorno o l'altro.cercali su google -
          images, avevo scritto come trovarli.
  • avvelenato scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: Anonimo
    c'é poco da dire a uno che salta in
    piedi a pontificare che FAT32 è
    meglio di NTFS, è però utile
    rilevare che si tratta di trollata per
    evitare che qualche non addetto ci creda.tra l'uno e l'altro....vi tenete compagnia.meglio questo... meglio quello... secondo quali criteri?ad esempio, sul mio p3 @910mhz, l'utilizzo della cpu su disco ntfs è estremamente rilevante, quello su fat32 è quasi nullo. cosa devo dire, che è migliore l'ntfs perché possiede servizi che comunque non sfrutto?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    cosa ti devo documentare? l'affidabilità di un filesystem transazionale contro uno che va bene al massimo per le memoriette delle macchine fotografiche? ma per piacere...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: Anonimo

    e se c'è un troll non sono
    proprio

    io, comunque ti rispondo per questa
    volta e

    la chiudo lì perché
    comunque

    andiamo OT

    Si, si, meglio se rispondi solo questa
    volta, ma purtroppo per te io sarò
    sempre qui a rimetterti in bocca le cose che
    senti da tua cuggino e vieni sbandierare
    come sacrosante verità.


    WinME E' 98 STABILIZZATO.

    no


    E' un errore, sì, ma di mercato
    in

    quanto nella strategia di sviluppo non
    era

    previsto rilasciare un sistema che

    funzionasse completamente senza

    aprire nuove strade di guadagno

    no, è stato un errore perché
    è stato fatto uscire troppo presto.





    E te lo dice uno che difende sempre


    Microsoft.



    ecco svelato il mistero, cioé

    perché dici c****

    trollometro a livello 1


    Usati pure il tuo XP con cento milioni
    di

    patch di sicurezza e update e IE6 e
    tutte le

    menate che vuoi, il tuo schifo diNTFS

    trollometro a livello 2


    qui dimostri di non saperne un piffero,

    perché se ne capissi qualcosa di

    filesystem sapresti che FAT32 è
    ben

    più performante di NTFS

    trollometro a livello 3

    hai idea del perché vero? sai a cosa
    stai rinunciando vero? perso mai niente
    vero?


    L'event log non serve ad un benemerito

    cappero se non a tenere occupato il
    disco

    mentre lavori. Non mi frega nulla di
    sapere

    che si è piantato il computer

    perché ha avuto un conflitto di

    qualche tipo, voglio che non si pianti
    e che

    non faccia in continuazione operazioni
    su

    disco inutili

    trollometro a livello 5

    ROTFL se non ci sono eventi non vedo cosa
    abbia da scrivere di continuo il tuo event
    log.

    Ma l'hai mai visto NT/XP oppure te l'hanno
    detto in #uberlamas?



    Prima di tutto XP ha Windows
    Messenger,

    MSN


    messenger te lo devi scaricare tu.
    In

    ogni


    caso puoi disinstallare tutto. Sei

    capace?

    io sì, ma gli altri?

    anche.


    forse perché sei un utonto e non

    l'hai mai fatto...non ti sei accorto
    che non

    è così semplice farlo,
    provaci

    e poi mi racconti....

    E' la prima cosa che faccio quando cambio
    portatile. Per tua cronaca l'utonto lavora
    con picci da una quindicina d'anni.


    ha ha ha perché pensi che ne

    vorrò sapere qualcosa.... non ho

    certo voglia di fare anche questa volta
    da

    beta tester!

    yup, poi magari sei uno di quelli che fanno
    il tester-mulo per l'open source


    quello che leggo già adesso
    è

    raccapricciante (tipo il tuo splendido

    WinFS)

    io non ho detto che è splendido, ho
    detto che è diverso e tu ti ci
    adatterai male.


    ...è stato rilevato un errore su

    disco, l'errore è stato corretto

    sarà possibile proseguire dopo il

    riavvio....



    riavvio: sparito tutto

    MAI, ma MAI, ma proprio MAI visto:
    trollometro a livello 5


    visto che dimostri anche sta volta di
    non

    saperne molto, tale cancellazione non

    può dipendere da un problema hw.

    Forse che appartieni a quel 37%....



    punto-informatico.it/p.asp?i=48550

    sparata gratuita... trollometro in salita
    verticale...


    tu sei veramente desolante, non hai
    saputo

    dire nulla di specifico e parli con

    incompetenza senza dire nulla di vero e

    fondato

    .... ed ora fuori scala

    c'é poco da dire a uno che salta in
    piedi a pontificare che FAT32 è
    meglio di NTFS, è però utile
    rilevare che si tratta di trollata per
    evitare che qualche non addetto ci creda.A parte dire trollata 1, 2, 3, ecc . puoi documentare le tue affermazioni? Ne sarai ben capace se lavori da 15 anni con i PC. :P
  • avvelenato scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: Anonimo


    Ciao Renato,

    grazie per la solita sbrodolata

    monopolistica ma lo sappiamo tutti delle

    pratiche MS e non era l'oggetto del mio

    discorso.

    L'oggetto mi pareva fosse che linux deve
    arrivare agli OEM.

    Il mio messaggio spiegava perche' questo e'
    praticamente impossibile. e questo dev'essere corretto.
    E poi non c'e' gran mercato... WalMart vende
    qualche pc linux perche' sono modelli
    super-entry-level a basso costo.
    linux ha dalla sua soprattutto l'alta configurabilità.il fatto che sia poco costoso è un'interessante aggiunta, ma non è tutto. E' la flessibilità che fa / farebbe linux un buon SO.tuttavia ci sono dei problemi non indifferenti.. dalla pesantezza dei desktop manager, all'incompatibilità hw parziale o totale di alcune periferiche, ecc. Problemi che un oem potrebbe risolvere in quattro e quattrotto pagando qualche programmatore in grado di farlo, e ottenendo in cambio un pc configurato ad hoc per le esigenze del cliente. avvelenato che quasi quasi appena si rendono disponibili le mini e le nanoitx si mette nel bissness
    Ciao, e divertiti, Renato
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    e se c'è un troll non sono proprio
    io, comunque ti rispondo per questa volta e
    la chiudo lì perché comunque
    andiamo OTSi, si, meglio se rispondi solo questa volta, ma purtroppo per te io sarò sempre qui a rimetterti in bocca le cose che senti da tua cuggino e vieni sbandierare come sacrosante verità.
    WinME E' 98 STABILIZZATO.no
    E' un errore, sì, ma di mercato in
    quanto nella strategia di sviluppo non era
    previsto rilasciare un sistema che
    funzionasse completamente senza
    aprire nuove strade di guadagnono, è stato un errore perché è stato fatto uscire troppo presto.


    E te lo dice uno che difende sempre

    Microsoft.

    ecco svelato il mistero, cioé
    perché dici c****trollometro a livello 1
    Usati pure il tuo XP con cento milioni di
    patch di sicurezza e update e IE6 e tutte le
    menate che vuoi, il tuo schifo diNTFStrollometro a livello 2
    qui dimostri di non saperne un piffero,
    perché se ne capissi qualcosa di
    filesystem sapresti che FAT32 è ben
    più performante di NTFStrollometro a livello 3hai idea del perché vero? sai a cosa stai rinunciando vero? perso mai niente vero?
    L'event log non serve ad un benemerito
    cappero se non a tenere occupato il disco
    mentre lavori. Non mi frega nulla di sapere
    che si è piantato il computer
    perché ha avuto un conflitto di
    qualche tipo, voglio che non si pianti e che
    non faccia in continuazione operazioni su
    disco inutilitrollometro a livello 5ROTFL se non ci sono eventi non vedo cosa abbia da scrivere di continuo il tuo event log.Ma l'hai mai visto NT/XP oppure te l'hanno detto in #uberlamas?

    Prima di tutto XP ha Windows Messenger,
    MSN

    messenger te lo devi scaricare tu. In
    ogni

    caso puoi disinstallare tutto. Sei
    capace?
    io sì, ma gli altri?anche.
    forse perché sei un utonto e non
    l'hai mai fatto...non ti sei accorto che non
    è così semplice farlo, provaci
    e poi mi racconti....E' la prima cosa che faccio quando cambio portatile. Per tua cronaca l'utonto lavora con picci da una quindicina d'anni.
    ha ha ha perché pensi che ne
    vorrò sapere qualcosa.... non ho
    certo voglia di fare anche questa volta da
    beta tester!yup, poi magari sei uno di quelli che fanno il tester-mulo per l'open source
    quello che leggo già adesso è
    raccapricciante (tipo il tuo splendido
    WinFS)io non ho detto che è splendido, ho detto che è diverso e tu ti ci adatterai male.
    ...è stato rilevato un errore su
    disco, l'errore è stato corretto
    sarà possibile proseguire dopo il
    riavvio....

    riavvio: sparito tuttoMAI, ma MAI, ma proprio MAI visto:trollometro a livello 5
    visto che dimostri anche sta volta di non
    saperne molto, tale cancellazione non
    può dipendere da un problema hw.
    Forse che appartieni a quel 37%....

    punto-informatico.it/p.asp?i=48550 sparata gratuita... trollometro in salita verticale...
    tu sei veramente desolante, non hai saputo
    dire nulla di specifico e parli con
    incompetenza senza dire nulla di vero e
    fondato.... ed ora fuori scalac'é poco da dire a uno che salta in piedi a pontificare che FAT32 è meglio di NTFS, è però utile rilevare che si tratta di trollata per evitare che qualche non addetto ci creda.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    ribadisco:

    sorry, ma a mio parere su WinME ti
    sbagli un

    bel po'.e se c'è un troll non sono proprio io, comunque ti rispondo per questa volta e la chiudo lì perché comunque andiamo OT
    WinME è stato uno sbaglio, ed anche
    bello grosso, avrebbero fatto meglio ad
    aspettare a rilasciarlo, sopratutto
    considerando che 98se era finalmente
    stabilizzabile.WinME E' 98 STABILIZZATO.E' un errore, sì, ma di mercato in quanto nella strategia di sviluppo non era previsto rilasciare un sistema che funzionasse completamente senza aprire nuove strade di guadagno
    E te lo dice uno che difende sempre
    Microsoft.ecco svelato il mistero, cioé perché dici c****Usati pure il tuo XP con cento milioni di patch di sicurezza e update e IE6 e tutte le menate che vuoi, il tuo schifo diNTFS
    La FAT32 esiste per compatibilità, le
    persone con un pò di testa dovrebbero
    scordarsela se possono.qui dimostri di non saperne un piffero, perché se ne capissi qualcosa di filesystem sapresti che FAT32 è ben più performante di NTFS
    L'event log è fondamentale,
    altrimenti quando succede qualche cosa non
    sai nulla L'event log non serve ad un benemerito cappero se non a tenere occupato il disco mentre lavori. Non mi frega nulla di sapere che si è piantato il computer perché ha avuto un conflitto di qualche tipo, voglio che non si pianti e che non faccia in continuazione operazioni su disco inutili
    Prima di tutto XP ha Windows Messenger, MSN
    messenger te lo devi scaricare tu. In ogni
    caso puoi disinstallare tutto. Sei capace?io sì, ma gli altri?
    Mai avuto problemi a spostare
    Documents&Settings ed è un'idea
    buona. forse perché sei un utonto e non l'hai mai fatto...non ti sei accorto che non è così semplice farlo, provaci e poi mi racconti....Ma non ti preoccupare con Longhorn te
    lo togliamo il filesystem come lo conosci
    oggi.ha ha ha perché pensi che ne vorrò sapere qualcosa.... non ho certo voglia di fare anche questa volta da beta tester!quello che leggo già adesso è raccapricciante (tipo il tuo splendido WinFS)
    Checkdisk che cancella la partition table?...è stato rilevato un errore su disco, l'errore è stato corretto sarà possibile proseguire dopo il riavvio....riavvio: sparito tuttovisto che dimostri anche sta volta di non saperne molto, tale cancellazione non può dipendere da un problema hw. Forse che appartieni a quel 37%....http://punto-informatico.it/p.asp?i=48550
    no, vai a trollare da qualche altra parte,
    perchè post come questi sono
    veramente desolantitu sei veramente desolante, non hai saputo dire nulla di specifico e parli con incompetenza senza dire nulla di vero e fondatociao ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    - Scritto da: Anonimo

    Un'altra distro e' un'altra possibilita' di
    scelta, un'altro segno del fermento che c'e'
    nel mondo dell'informatica in generale e in
    quello Linux in particolare...Sinonimo di disorganizzazione e confuzione, mancanza di uno standard. Ti basta?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    Ciao Renato,
    grazie per la solita sbrodolata
    monopolistica ma lo sappiamo tutti delle
    pratiche MS e non era l'oggetto del mio
    discorso.L'oggetto mi pareva fosse che linux deve arrivare agli OEM.Il mio messaggio spiegava perche' questo e' praticamente impossibile. E poi non c'e' gran mercato... WalMart vende qualche pc linux perche' sono modelli super-entry-level a basso costo.Ciao, e divertiti, Renato
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!


    altro che stupidate tipo "ti puoi
    leggere i

    sorgenti", "ti puoi ricompilare il
    kernel",

    linuzzo per iniziare a fare veramente
    paura

    deve trovare la quadra con gli OEM che a

    loro volta devono iniziare a spingerlo

    C'e' solo un piccolo dettaglio: grazie alla
    sua forza monopolista MS ha con gli OEM
    (soprattutto i piu' grossi) un contratto
    (tra l'altro coperto da segreto aziendale...
    una vera vaccata) che sostanzialmente VIETA
    all'OEM di vendere i PC senza un sistema
    operativo.

    Chi ha provato a vendere macchine dual-boot
    preinstallate (una soluzione indolore e a
    costo aggiuntivo zero rispetto a una solo
    win) e' stato fatto fuori a forza di cause
    legali.

    Il mercato OEM e' la gallina dalle uova
    d'oro di MS: soldi che entrano (gratis)
    costantemente. E le magagne se le deve
    gestire l'OEM coi clienti, compresi i
    rimborsi per danni.
    Quante persone conoscete che hanno
    acquistato il SO senza macchina? (privati,
    ovviamente)

    Ciao, RenatoCiao Renato,grazie per la solita sbrodolata monopolistica ma lo sappiamo tutti delle pratiche MS e non era l'oggetto del mio discorso.
  • Anlan scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...

    quando si dice "tutti i file di Windows" mi
    sembra ovvio che ci si riferisca invece a
    tutti i FORMATI di file di Windows, che
    è una cosa un po' diversa..... che
    poi stiano su ntfs o ext, questo è un
    altro discorso.....
    In caso contrario avrebbero detto:
    compatibile con tutti i tipi di partizioni
    di Windows.Scusa ma quali sono i FORMATI di Windows ? Ho sempre saputo che il formato file è pilotato dall'applicazione che lo genera non certo dall'OS. Non credo che un formato dwg o   iges sia molto diverso (anzi non lo è per nulla) su Windows, Unix o altro.Windows NON ha formati propri: quelli li hanno Word, Excel, PowerPoint, Access, etc etc (giusto per rimanere in casa Microsoft).==================================Modificato dall'autore il 11/06/2004 14.17.10
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    Dai, per una volta scambiamoci informazioni!!!:DUso gentoo... ma da quanto ho capito la scrittura su NTFS da linux è molto limitata...alla possibilità di riscrivere un file su se stesso senza modificarne le dimensioni....O non è più così?Mi faresti sapere plis?SXM
  • avvelenato scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: Anonimo


    altro che stupidate tipo "ti puoi
    leggere i

    sorgenti", "ti puoi ricompilare il
    kernel",

    linuzzo per iniziare a fare veramente
    paura

    deve trovare la quadra con gli OEM che a

    loro volta devono iniziare a spingerlo

    C'e' solo un piccolo dettaglio: grazie alla
    sua forza monopolista MS ha con gli OEM
    (soprattutto i piu' grossi) un contratto
    (tra l'altro coperto da segreto aziendale...
    una vera vaccata) che sostanzialmente VIETA
    all'OEM di vendere i PC senza un sistema
    operativo.

    Chi ha provato a vendere macchine dual-boot
    preinstallate (una soluzione indolore e a
    costo aggiuntivo zero rispetto a una solo
    win) e' stato fatto fuori a forza di cause
    legali.

    Il mercato OEM e' la gallina dalle uova
    d'oro di MS: soldi che entrano (gratis)
    costantemente. E le magagne se le deve
    gestire l'OEM coi clienti, compresi i
    rimborsi per danni.
    Quante persone conoscete che hanno
    acquistato il SO senza macchina? (privati,
    ovviamente)

    Ciao, Renatoinfatti, è lì che le distro linux desktop dovrebbero approdare, nell'OEM. Sperare di convincere l'utonto a spendere qualche soldo è una follia... va già bene se compra qualche gioco assieme agli amici. (4 o 5)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    altro che stupidate tipo "ti puoi leggere i
    sorgenti", "ti puoi ricompilare il kernel",
    linuzzo per iniziare a fare veramente paura
    deve trovare la quadra con gli OEM che a
    loro volta devono iniziare a spingerloC'e' solo un piccolo dettaglio: grazie alla sua forza monopolista MS ha con gli OEM (soprattutto i piu' grossi) un contratto (tra l'altro coperto da segreto aziendale... una vera vaccata) che sostanzialmente VIETA all'OEM di vendere i PC senza un sistema operativo.Chi ha provato a vendere macchine dual-boot preinstallate (una soluzione indolore e a costo aggiuntivo zero rispetto a una solo win) e' stato fatto fuori a forza di cause legali.Il mercato OEM e' la gallina dalle uova d'oro di MS: soldi che entrano (gratis) costantemente. E le magagne se le deve gestire l'OEM coi clienti, compresi i rimborsi per danni.Quante persone conoscete che hanno acquistato il SO senza macchina? (privati, ovviamente)Ciao, Renato
  • Anonimo scrive:
    basta con le megadistribuzioni
    Io non ne posso piu di installare 5 giga di distribuzioni per poi non funzionare per la masterizzazione dvd, dvb, scanner e cosi via, bisogna prendere una decisione , :Linux non puo' competere con windows finche' i produttori di HW non collaboreranno del tutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: basta con le megadistribuzioni
      Beh, direi che capire cosa stai installando e ciò che ti necessita sarebbe una bella cosa, ma siccome probabilmente non ci arrivi tu decidi di installare tutto perchè non si sa mai....scelta tuaImpara a personalizzarti la tua distro invece che sparare ca**ate.
      • Anonimo scrive:
        Re: basta con le megadistribuzioni
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, direi che capire cosa stai installando
        e ciò che ti necessita sarebbe una
        bella cosa,Dovendo sceglie tra file che si chiamano kpgn98s e via dicendo è difficile capire specie per i neofili... ma siccome probabilmente non ci
        arrivi tu decidi di installare tutto
        perchè non si sa mai....scelta tua
        Impara a personalizzarti la tua distro
        invece che sparare ca**ate.Impara a portare rispetto per le persone! e impara a farlo anche quanto ti criticano il tuo amatiso o.s.!Cmq se installando tutto l'hardware non gli va non vedo come potrebbe funzionare installando solo parte dell'os.....il fatto che tanto hardware ancora non è supportato è questo è un diffetto gravissimo per un o.s., sara pure più sicuro come o.s. (cosa tutta da dimostrare ma che ti darò per buona per non sovraccaricare le tue faccoltà ..) ma se poi lo scanner, la tavoletta grafica e il modem non mi vanno che me frega di un o.s. che non posso usare!Anzichè giocare nei tribunali bisognerebbe che i vari distributori linux iniziassero a prendere accordi seri con i distributori hardware...è questo è solo uno dei problemi che impedisce alle varie distro di linux di diffondersi realmente...
  • Anonimo scrive:
    sistemi operativi gratis : quali ?
    potete dirmi tutti i sistemi operativi unix linux o che altro +scaricabili gratuitamente oltre a questo xandros?girando ho visto che molti chiedono 20 30 euro per il cd..vorrei iniziare a smanettare con queste cose per vedere se davvero sono a prova di virus..perche su bitdefedener c'e anche una sezione linux quindi qualche virus lo becca pure linux
    • Anonimo scrive:
      Re: sistemi operativi gratis : quali ?
      - Scritto da: Anonimo
      potete dirmi tutti i sistemi operativi unix
      linux o che altro +
      scaricabili gratuitamente oltre a questo
      xandros?Decine e decine (centinaia?) di distro linux, beos, qnx (se non sbaglio e free per uso non commerciale)... fatti una piccola ricerca su google, che è meglio, ne esistono molti, compreso anche un tentativo di sistema operativo windows nt - like opensource.
      vorrei iniziare a smanettare con queste cose
      per vedere se davvero sono a prova di
      virus..Visto che nessun software potrà mai essere a prova di bug, nessun so potrà mai essere completamente a prova di virus. Ciò non toglie che esistono SO per cui vi sono migliaia di virus, altri SO in cui il numero di virus si conta sulle dita di una mano, e anche la facilità con cui li puoi prendere varia molto da SO a SO.
      perche su bitdefedener c'e anche una sezione
      linux quindi qualche virus lo becca pure
      linuxSi, però uno dovrebbe anche guardare al rischio, no? E' più facile beccarsi un proiettile in guerra oppure girano per le stradine di un paese di montagna?
      • Anonimo scrive:
        Re: sistemi operativi gratis : quali ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        potete dirmi tutti i sistemi operativi
        unix

        linux o che altro +

        scaricabili gratuitamente oltre a questo

        xandros?

        Decine e decine (centinaia?) di distro
        linux, beos, qnx (se non sbaglio e free per
        uso non commerciale)... fatti una piccola
        ricerca su google, che è meglio, ne
        esistono molti, compreso anche un tentativo
        di sistema operativo windows nt - like
        opensource.


        vorrei iniziare a smanettare con queste
        cose

        per vedere se davvero sono a prova di

        virus..

        Visto che nessun software potrà mai
        essere a prova di bug, nessun so
        potrà mai essere completamente a
        prova di virus. Ciò non toglie che
        esistono SO per cui vi sono migliaia di
        virus, altri SO in cui il numero di virus si
        conta sulle dita di una mano, e anche la
        facilità con cui li puoi prendere
        varia molto da SO a SO.


        perche su bitdefedener c'e anche una
        sezione

        linux quindi qualche virus lo becca pure

        linux

        Si, però uno dovrebbe anche guardare
        al rischio, no? E' più facile
        beccarsi un proiettile in guerra oppure
        girano per le stradine di un paese di
        montagna?è più facile beccare qualcuno sparando nella folla o beccare un tizio isolato?Quanti windows ci sono in giro?e quanti linux che poi vanno divisi per il numero di distro diverse?Risultato: è più facile creare epidemie per windows che non per linux..questo non significa che linux sia migliore (neanche peggiore) ma solo che il parametro dovrebbe essere proporzionato come avviene in tutti gli altri campi..
        • Anonimo scrive:
          Re: sistemi operativi gratis : quali ?
          - Scritto da: Anonimo

          Si, però uno dovrebbe anche
          guardare

          al rischio, no? E' più facile

          beccarsi un proiettile in guerra oppure

          girano per le stradine di un paese di

          montagna?


          è più facile beccare qualcuno
          sparando nella folla o beccare un tizio
          isolato?
          Quanti windows ci sono in giro?
          e quanti linux che poi vanno divisi per il
          numero di distro diverse?
          Risultato: è più facile creare
          epidemie per windows che non per
          linux..questo non significa che linux sia
          migliore (neanche peggiore) ma solo che il
          parametro dovrebbe essere proporzionato come
          avviene in tutti gli altri campi..E con questo? Si parlava del rischio di contagio per un singolo utente. Non mi sembra di aver fatto una delle tante inutili discussioni sul perché linux ha pochi virus. Virus ne ha pochissimi, praticamente nessuno rispetto a windows (dato di fatto), ed il rischio di contagio è quasi nullo. Del perché di tutto questo non me ne può calare meno (come a chi vuole un SO "immune" da virus).
    • Anonimo scrive:
      Re: sistemi operativi gratis : quali ?
      - Scritto da: Anonimo
      potete dirmi tutti i sistemi operativi unix
      linux o che altro +
      scaricabili gratuitamente oltre a questo
      xandros?
      girando ho visto che molti chiedono 20 30
      euro per il cd..Quasi tutte le distribuzioni di linux sono scaricabili e utilizzabili liberamente. Fa un giro su www.linuxiso.org
      perche su bitdefedener c'e anche una sezione
      linux quindi qualche virus lo becca pure
      linuxVeramente i produttori di anvirus fanno versioni linux dei loro prodotti per controllare i file che vanno da e verso le macchine windows.Ad esempio server di posta, file server, eccetera che passeranno poi i file ricevuti a client windows.Cosa pensi che giri sulle appliance che i produttori vendono per le aziende, per fare il filtro su traffico internet, spam e posta? Nella maggioranza dei casi linux o BSD.Gli unici virus per linux sono proof-of-concept vecchie di almeno un anno e non hanno mai avuto diffusione alcuna.E' il meccanismo di infezione che e' piu' difficile: nessun programma di posta o browser per linux scarica ed esegue codice senza chiedere. NESSUNO.E i file scaricati vanno fatti diventare eseguibili a mano. Di base non lo sono MAI.Piu' difficile quindi prendersi un virus... devi proprio farlo apposta!Potenzialmente e' un po' piu' vulnerabile ai worm, ma anche di questi gli esempi si contano su una mano e con diffusione men che minima.Ciao, Renato
  • Anonimo scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...

    Bugia... Linux non è in grado di salvare i file su partizione NTFS. Perchè si "dimenticano" sempre di dirlo?ehm... nei kernel 2.6 il supporto in scrittura NTFS non è + dangerous... scrive senza problemi...usate gentoo :P
  • Presid. Scrocco scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...

    L'autore del thread non ha tutti i torti:
    quando si dice "tutti i file di Windows" mi
    sembra ovvio che si intenda una
    compatibilità con tutti i file-system
    windows. Non è che Windows abbia file
    particolari.quando si dice "tutti i file di Windows" mi sembra ovvio che ci si riferisca invece a tutti i FORMATI di file di Windows, che è una cosa un po' diversa..... che poi stiano su ntfs o ext, questo è un altro discorso.....In caso contrario avrebbero detto: compatibile con tutti i tipi di partizioni di Windows.
  • Anlan scrive:
    Re: Un'altra inutile schifezza...
    - Scritto da: KrecKer
    [CUT]


    poi affermato che il sistema
    operativo

    open source è più


    stabile, libero dai virus e
    compatibile

    con tutti i file di


    Windows e Office.



    Bugia... Linux non è in grado di

    salvare i file su partizione NTFS.

    Perchè si "dimenticano" sempre di

    dirlo?

    Partizioni... file, il fatto che entrambe
    stiano sull'HD non significa che siano la
    stessa cosa!

    CiaoL'autore del thread non ha tutti i torti: quando si dice "tutti i file di Windows" mi sembra ovvio che si intenda una compatibilità con tutti i file-system windows. Non è che Windows abbia file particolari.
  • Presid. Scrocco scrive:
    [semi-OT] Interfaccia XP su Linux
    Un'alternativa a Windows? Questo.Alcuni storceranno il naso, ma secondo me potrebbe essere un grande aiuto per il "passaggio" da XP a Linux.....http://xpde.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: [semi-OT] Interfaccia XP su Linux
      - Scritto da: Presid. Scrocco
      Un'alternativa a Windows? Questo.
      Alcuni storceranno il naso, ma secondo me
      potrebbe essere un grande aiuto per il
      "passaggio" da XP a Linux.....Bah... meglio affidarsi a un desktop magari un po' diverso, ma piu' affermato e potente (gnome o kde) secondo me. Tanto poi non e' che funzioni allo stesso modo, quindi meglio entrare subito nella forma mentis che bisogna "riscoprire" le funzioni.I miei nipoti di 6 e 9 anni messi davanti a una FedoraC1 con Gnome ci hanno messo pochi secondi a cominciare a fare disegnini con gimp, a scrivere con OOWrite, e soprattutto a giocare a konquest e TuxRacer.Anzi, loro probabilmente sono facilitati dal non conoscere quasi per nulla il pc, e quindi windows...Ciao, Renato
      • Anonimo scrive:
        Re: [semi-OT] Interfaccia XP su Linux
        si anche il mio gatto di 2 settimane è riuscito ad usare linux slackwarema dai!!!!ti piace linux ok, ma non tirare fuori discorsi ridicoli per favore!
    • Anonimo scrive:
      Re: [semi-OT] Interfaccia XP su Linux
      Beh, buttiamoci anche questo, per chi ancora ha 9x e/o vuole un'interfaccia meno affamata di risorse...http://xwinman.org/fvwm95.html
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    sorry, ma a mio parere su WinME ti sbagli un
    bel po'.WinME è stato uno sbaglio, ed anche bello grosso, avrebbero fatto meglio ad aspettare a rilasciarlo, sopratutto considerando che 98se era finalmente stabilizzabile.Ma avrebbero dovuto semplicemente essere meno ingordi ed aspettare XP Home.E te lo dice uno che difende sempre Microsoft.
    a me WinME (opportunamente sventrato e
    rivisto) crasha meno di tutti i WinXP che ho
    visto ed installato (con tutti i tweak della
    terra e i servizi che vuoi o non vuoi)Non credo proprio.
    ...forse per usare un computer bisogna anche
    capire un minimo come funziona.... (e anche
    sapere che hw comprare...)Se vuoi vendere solo al mercato degli informatici...
    ....e capire quanto le cose che si fanno,
    innocue a parere di utonto, siano a volte
    disastrose per un sistema in cui il
    multitasking fa ridere e l'interfacciamento
    con le periferiche è plug&prayall'utente casalingo non interessa nulla, vuole un elettrodomestico che faccia un sacco di cose e non è lecito pensare che debba imparareche provvedano i produttori a fare le cose meglio
    ... per non parlare delle belle invenzioni
    tipo lo HAL (prova a cambiare da Standard PC
    a Advanced ACPI senza reinstallare), il
    bellissimo boot manager di XP, la Fat32
    taroccata per funzionare peggio dell' NTFS o
    dell' Event log ineludibile o degli spyware
    perfino nell'orologio o di MSN Messenger
    all'avvio in ogni profilo utente o del
    dramma di spostare "documents & settings" o
    delle sviste di checkdisk (tipo
    cancellazione della tavola delle
    partizioni!).....uno strato di astrazione dall'hardware è fondamentale, se tu hai avuto problemi con le ACPI grazie a Dio non dobbiamo fare tutti a meno di un pezzo fondamentale (forse hai ragione, parafrasandoti "bisogna anche capire un minimo come funziona")La FAT32 esiste per compatibilità, le persone con un pò di testa dovrebbero scordarsela se possono.L'event log è fondamentale, altrimenti quando succede qualche cosa non sai nulla (però magari ti fai un giro su PI a trollare contro l'HAL).Prima di tutto XP ha Windows Messenger, MSN messenger te lo devi scaricare tu. In ogni caso puoi disinstallare tutto. Sei capace?Mai avuto problemi a spostare Documents&Settings ed è un'idea buona. Ma non ti preoccupare con Longhorn te lo togliamo il filesystem come lo conosci oggi.Checkdisk che cancella la partition table? ma ROTFL comprati dischi buoni va la.... è successo anche a tuo cugggino?
    o parliamo semplicemente del tempo di avvio
    (!!!), l'occupazione di spazio su disco, lo
    scarso rendimento di performance,
    l'impossibilità di installare solo i
    componenti che vuoi....bla bla bla generici che lasciano, ovviamente, il tempo che trovanoil mio xp è una scheggia, anche quello di mio cuggino
    devo continuare? ce ne ho ancora per
    mezz'ora....no, vai a trollare da qualche altra parte, perchè post come questi sono veramente desolanti
    questo sarebbe meglio di WInME?!ma mooooolto meglio!
    ... se proprio ti serve un sistema
    idiotproof allora passa al Mac non certo a
    WinXQuella è un'alternativa, ma XP va che è una meraviglia. ME una porcata, ma d'altra parte lo ammettono anche loro tra le righe. tu però no. sento odore di troll ad un miglio....
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    Mi sembra giusto ! Anche io quando sono
    andato dal concessionario ho detto
    chiaramente "Io la macchina me la sono
    comprata e senza BENZINA non funziona,
    quindi e' dovere del produttore della
    macchina darmi della BENZINA funzionante, e
    se non funziona la rubo ad un'altra
    macchina"Ti rendi conto sa solo di avere fatto un esempio che non c'entra nulla o dobbiamo spiegarti?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    e bravo avvelenato che al contrario dei taleban-linari ha capito come gira il fumo nel mercato desktopalla stragrande maggioranza degli utenti, che non sono dei geek del piffero, non interessa nulla delle guerre sante tra sistemi operativi od oligopoli varicome quando va a comperare il forno a micro-onde si aspetta che funzioni e che faccia una serie di cosealtro che stupidate tipo "ti puoi leggere i sorgenti", "ti puoi ricompilare il kernel", linuzzo per iniziare a fare veramente paura deve trovare la quadra con gli OEM che a loro volta devono iniziare a spingerloaltrimenti sono solo e sempre il solito fiume di parole dei crociati che ci sono in questo forum
  • Anonimo scrive:
    Re: a che serve ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: gatsu99

    ache serve una versione lobotomizzata di

    linux quando ce ne sono tante altre
    senza

    limitazioni ????

    E' molto semplice : per utenti
    lobotomizzati, ci vuole un sistema operativo
    lobotomizzato.Mi piacerebbe che, a quelli come te, cambiassero la normale auto che usi tutti i giorni per andare in giro con una macchina in cui devi cambiare marcia controllando manualmente se il motore sta facendo uno scoppio o no, che per sapere che velocità stai facendo devi installare a mano un tachimetro che da la velocità in un formato che non conosci, che per cambiare le gomme devi trovare i bulloni nascosti e non sai dov'è la ruota di scorta (perchè è in un posto diverso in tutte le macchine come la tua, sempre se c'è), che usa una benzina che ti devi distillare in casa, etc, etc, etc.Io non sono un pilota, e non sono un meccanico. Io sono una persona che usa le macchine per andare in giro. Non mi interessa come funziona. Mi interesso di altre cose.Se io voglio usare un PC, voglio un PC che funzioni ALMENO bene quanto la mia macchina. Che, bene o male, la porto dal meccanico molto raramente, e al massimo faccio fare regolare manutenzione. Forse l'esempio un pò scricchiola nei casi particolari, ma se lo prendi in generale vedrai che non è così lontano dalla verità.Quello che penso io è che i sistemi operativi di adesso sono tutti TROPPO lontani da quello che dovrebbero essere. Pur essendo Windows XP leggermente più avanti per molti motivi, che riguardano principalmente le automazioni che sono state implementate per le periferiche come macchine fotografiche, scanner, e via dicendo.Voglio per i miei utenti (e non per me che sono tecnico e voglio una macchina a cuore aperto) un computer che funzione come il cellulare. Adesso che i cellulari si stanno evolvendo in un modo PC-like, si bloccano anche loro e sono pieni di bug. Male, male, malissimo.La penso così.Giulio
  • la redazione scrive:
    Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
    Xandros chiama Debian 4.0 la versione non stabile Sarge: in effetti abbiamo mancato di specificarlo nella news. Precisiamo subito ;) Grazie della segnalazione, ciao!Dalle FAQ di Xandros.com: What is Xandros Desktop based on?Xandros Desktop is based on the Debian 4.0 (sarge) distribution. - Scritto da: Anonimo
    "...nato sulle ceneri di Corel Linux e oggi
    in gran parte basato su Debian 4.0"
    E io stupido che continuavo ad usare
    sarge....qualcuno della redazione mi posta
    un link da cui fare il download delle iso?
    Tnx...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
      - Scritto da: La redazione
      Xandros chiama Debian 4.0 la versione non
      stabile Sargeche e' sbagliato visto che Il nome in codice della prossima versione principale di Debian dopo woody è ?sarge?. È molto probabile che questa versione sarà numerata ?3.1?.http://www.debian.org/releases/testing
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    sorry, ma a mio parere su WinME ti sbagli un
    bel po'.

    a me WinME (opportunamente sventrato e
    rivisto) crasha meno di tutti i WinXP che ho
    visto ed installato (con tutti i tweak della
    terra e i servizi che vuoi o non vuoi)

    ...forse per usare un computer bisogna anche
    capire un minimo come funziona.... (e anche
    sapere che hw comprare...)ma proprio la filosofia di microsoft è quella di permettere "a tutti" di usare un computer.Quando paghi per x avere la licenza, ti aspetti anche di non dover fare l'haker per far funzionare un programma o una periferica.Se tutti gli utenti che non avessero voglia di capire come funziona un pc non dovrebbero usarlo allora il mercato dei pc sarebbe meno di un terzo di quello che è attualmente.Il costo di un pc sarebbe almeno il doppio e le prestazioni sarebbero meno della metà.Quindi ben venga windows , ben vengano mac e tutti gli altri s.o. e ben vengano anche gli utonti, non trattiamoli come la peggior cosa del mondo (informatico) .....ricorda:L'UTONTO AIUTA ANCHE TE ! :-)
  • Anonimo scrive:
    Un'altra inutile schifezza...

    L'edizione OCE non è altro che una versione alleggerita di
    Xandros Desktop 2.0, un sistema operativo
    originariamente nato sulle ceneri di Corel Linux...distribuzione nata e subito morta...
    e oggi in gran parte basato su Debian 4.0. La versione
    gratuita non include alcun servizio di supporto, manuale o
    software commerciale (ad esempio, CrossOver Office),
    inoltre limita la velocità di scrittura dei CD a quella minima
    supportata dal proprio masterizzatore. ...e allora perchè non usare un'altra qualsiasi distribuzione come Mandrake completa?
    poi affermato che il sistema operativo open source è più
    stabile, libero dai virus e compatibile con tutti i file di
    Windows e Office.Bugia... Linux non è in grado di salvare i file su partizione NTFS. Perchè si "dimenticano" sempre di dirlo?
    l'obiettivo, per entrambe le aziende, è quello di incentivare
    le persone a provare il proprio sistema operativo e,
    eventualmente, acquistarne poi la versione commerciale....pia illusione...innanzitutto perchè il P2P è il "regno" di quelli che non vogliono cacciare una lira nè per un cd musicale, nè per un software, figuriamoci per la 800ma distribuzione di Linux che può essere sostituita dalle 799 precedenti gratis.
    MandrakeLinux. Attraverso questo kit, che comprende 8
    CD e costa, nella versione download, 30 dollari, Lindows
    afferma che gli utenti possono provare i "tre prodotti
    desktop leader" e compararne le caratteristiche. 8 CD? In download? Questi sono matti....
    • Anonimo scrive:
      Re: Un'altra inutile schifezza...
      Quoto in pieno.Salutoni da GiGiO
    • KrecKer scrive:
      Re: Un'altra inutile schifezza...
      [CUT]

      poi affermato che il sistema operativo
      open source è più

      stabile, libero dai virus e compatibile
      con tutti i file di

      Windows e Office.

      Bugia... Linux non è in grado di
      salvare i file su partizione NTFS.
      Perchè si "dimenticano" sempre di
      dirlo?Partizioni... file, il fatto che entrambe stiano sull'HD non significa che siano la stessa cosa!Ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: [semi-OT] Linux più pesante di Windo

    Che dire... penso che abbiano ragione :(
    Io riesco ad usare Linux su di un 200Mhz con
    64mbyte di raM, ma con windowmaker+opera e
    staroffice 5 (openoffice 1 non ce la fa con
    quella ram).Hai proprio ragione, ma in qualche modo la maggior flessibilità ed l'uso di librerie eterogenee paga con un rallentamento rispetto ad un sistema chiuso e totalmente integrato come windows (uno dei pochi aspetti positivi).Cmq è possibile ottimizzare il tutto e dargli dei tempi di risposta umani.Ti porto il mio esempio, ho un vecchio Cyrix6x86 p166+ a 133Mhz con 64 Mb di ram.Ho installato la Debian 3.0 in versione super stringata con il kernel 2.2 ( 2.4 supporta tante cose in più che il mio pc non è in grado di gestire es: USB), come window manager ho installato afterstep e windowMaker, ho installato anche apache , postegres e firefox + altri programmini vari.Certo non ha l'interfaccia grafica di winxp e nemmeno di gnome o kde, ma fa tutto quello di cui ho bisogno e che faccio con win98.solo x farti un'idea ti dico che il sistema si avvia in meno di un minuto, windows98 ci mette circa un minuto e mezzo.Ciao.
  • Alessandrox scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Alessandrox

    - Scritto da: avvelenato


    - Scritto da: Anonimo



    prova a comprare un portatile
    ma hai letto l'articolo, dove parlano di
    masterizzazione al minimo consentito dal
    masterizzatore?
    poi è ovvio che uno si scarica un sw
    gratuito e senza limitazione, ma a me quella
    pare una politica suicida.
    sul fatto che win sia monco se piratato,
    mah, dubito molto, e poi di crack su
    internet se ne trovano a bizzeffe.
    ma il punto del mio post non voleva essere
    un elogio a mamma Gates, quanto una critica
    a modelli commerciali vetusti.Si, come dicevo in altro messaggio non e' che sia vincente la politica di Xandros con OCE, solo che da un po' di tempo Win non mi pare proprio l' alternativa piu' conveniente come magari e' stata fino ad ora:http://webnews.html.it/focus/389.htmBai
  • Alessandrox scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Alessandrox


    sì, ma se poi vuoi cambiare
    win

    lo


    puoi fare aggratisse. A questo
    e ti masterizza alla velocità minima
    del masterizzatore, ti par poco? A questo
    punto meglio mettersi anche una Knoppix
    qualunque, che si può installare al
    volo diventando una Debian.Si concordo che a quel punto forse meglio knoppix era sull' assunto OCE monco - Windows conveniente che mi e' venuto qualche dubbio , specie di fronte alla notizia http://webnews.html.it/focus/389.htmBai
  • Alessandrox scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: Anonimo

    sì, ma poi ha cambiato idea...
    sp2

    solo su macchine con numero di serie non

    "piratato"
    potresti riportare la fonte?
    thxio ho trovato questa:http://webnews.html.it/focus/389.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: [semi-OT] Linux più pesante di Windows?
    - Scritto da: zanac
    Ecco il link:
    www.osnews.com/story.php?news_id=7324

    Che dire... penso che abbiano ragione :(

    Io riesco ad usare Linux su di un 200Mhz con
    64mbyte di raM, ma con windowmaker+opera e
    staroffice 5 (openoffice 1 non ce la fa con
    quella ram).

    Gnome e KDE sono diventati più
    esigenti in termini di RAM e CPU di windows
    (anche se settando bene KDE non ha bisogno
    di questa gran CPU, ma divora sempre troppa
    RAM).io uso solo Gnome su un PIII 450Mh e 192MB di ram, e devo dire che dalla versione 1.4 alla 2.4 è addirittura migliorato in velocità (sullo stesso hardware !), l'importante è usare magari temi 'slick' , poco elaborati.in alcuni casi ilmiglioramento è clamoroso, nautilus in gnome 1.4 prendeva ben 8-9 secondi per essere avviato, nautilus in gnome 2.4 prende al massimo 1-2 secondi !Per il resto windowmaker è imbattibile come velocità !
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre


    Ma microsoft non aveva affermato che il
    SP2

    sarà installabile anche sulle
    copie

    pirata "per proteggere la rete dai
    virus"?

    sì, ma poi ha cambiato idea... sp2
    solo su macchine con numero di serie non
    "piratato"potresti riportare la fonte? thx
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: Alessandrox

    sì, ma se poi vuoi cambiare win
    lo

    puoi fare aggratisse. A questo punto non

    vedo che concorrenzialità
    potrebbe

    avere questo linux monco.

    Suvvia... non esageriamo, e' monco di tutto
    quel sw commerciale che invece c'e' nella
    versione completa,e ti masterizza alla velocità minima del masterizzatore, ti par poco? A questo punto meglio mettersi anche una Knoppix qualunque, che si può installare al volo diventando una Debian.
  • Anonimo scrive:
    troppi linux
    ormai l'utente linux va dall'utente lindows che utilizza office della microsoft con la tecnologia crossover, all'utilizzatore di distribuzioni senza xwindow, a chi usa kde, altri gnome , altri versioni modificate , impari ad usarne uno , vai a casa dell'amico e ti ritrovi un sistema non solo completamente diverso ma che non ha nemmeno la compatibilita' binaria e persino i file di configurazione sono in posti diversi. Questo impedisce a linux di far concorrenza a windows, la mancanza di un'organizzazione gerarchica , pero' non gli impedisce di dominare il mercato degli os server , e non vi nascondo che io non installerei nient'altro pur conoscendo la maggior parte dei sistemi operativi
  • Anonimo scrive:
    Re: a che serve ?
    - Scritto da: Anonimo....
    certo che linux copia e scopiazza ma mai che
    pensi a farsi un qualcosa utilizzabile senza
    perdere un immenso quantitativo di tempo e
    risorse per poterlo gestire.certo che i troll copiano e scopiazzano i luoghi comuni ma mai che pensino a scrivere qualcosa di serio senza sprecare un immenso quantitativo di tempo e di banda per le loro trollate.
  • scorpioprise scrive:
    Mancano i peers su bittorrent
    Per poterlo giudicare bisogna provarlo, giusto?Allora sono andato a pescare il .torrenthttp://www.xandros.com/torrent/xandros-201-ocd-installation.zip.torrentHelp! Solo 16 peers! Mi ci vorrà una vita!Mancano i seeds!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: avvelenato
    ...senza farsi inutili moralismi... se
    sperano di fare pagare una licenza ad un
    utente per il so... si sbagliano.. l'utonto
    ragiona così, dicendo "io il pc me lo
    sono comprato e senza SO non funziona,
    quindi è dovere del produttore del pc
    darmi un SO funzionante (e se non funziona
    me ne pirato uno migliore)".Mi sembra giusto ! Anche io quando sono andato dal concessionario ho detto chiaramente "Io la macchina me la sono comprata e senza BENZINA non funziona, quindi e' dovere del produttore della macchina darmi della BENZINA funzionante, e se non funziona la rubo ad un'altra macchina"
  • zanac scrive:
    [semi-OT] Linux più pesante di Windows?
    Ecco il link:http://www.osnews.com/story.php?news_id=7324Che dire... penso che abbiano ragione :(Io riesco ad usare Linux su di un 200Mhz con 64mbyte di raM, ma con windowmaker+opera e staroffice 5 (openoffice 1 non ce la fa con quella ram).Gnome e KDE sono diventati più esigenti in termini di RAM e CPU di windows (anche se settando bene KDE non ha bisogno di questa gran CPU, ma divora sempre troppa RAM).
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: Avion

    Ma microsoft non aveva affermato che il SP2
    sarà installabile anche sulle copie
    pirata "per proteggere la rete dai virus"?sì, ma poi ha cambiato idea... sp2 solo su macchine con numero di serie non "piratato"
  • avvelenato scrive:
    Re: ma windows è gratis!
    - Scritto da: Anonimo


    e francamente non so se sia un
    ragionamento

    totalmente deprecabile, specie verso
    persone

    che si sono trovate winME nel loro
    primo pc,

    a dover cristare in dialetto per i
    problemi

    più idioti e i crash più

    stupidi...

    sorry, ma a mio parere su WinME ti sbagli un
    bel po'.

    a me WinME (opportunamente sventrato e
    rivisto) crasha meno di tutti i WinXP che ho
    visto ed installato (con tutti i tweak della
    terra e i servizi che vuoi o non vuoi)

    ...forse per usare un computer bisogna anche
    capire un minimo come funziona.... (e anche
    sapere che hw comprare...)

    ....e capire quanto le cose che si fanno,
    innocue a parere di utonto, siano a volte
    disastrose per un sistema in cui il
    multitasking fa ridere e l'interfacciamento
    con le periferiche è plug&pray

    ... per non parlare delle belle invenzioni
    tipo lo HAL (prova a cambiare da Standard PC
    a Advanced ACPI senza reinstallare), il
    bellissimo boot manager di XP, la Fat32
    taroccata per funzionare peggio dell' NTFS o
    dell' Event log ineludibile o degli spyware
    perfino nell'orologio o di MSN Messenger
    all'avvio in ogni profilo utente o del
    dramma di spostare "documents & settings" o
    delle sviste di checkdisk (tipo
    cancellazione della tavola delle
    partizioni!).....

    o parliamo semplicemente del tempo di avvio
    (!!!), l'occupazione di spazio su disco, lo
    scarso rendimento di performance,
    l'impossibilità di installare solo i
    componenti che vuoi....
    devo continuare? ce ne ho ancora per
    mezz'ora....

    questo sarebbe meglio di WInME?!

    ... se proprio ti serve un sistema
    idiotproof allora passa al Mac non certo a
    WinXP
    non so che dirti, io winxp l'ho usato poco, a casa ho il 2k, e tra tutti mi sembra il migliore.ma il ME ha dato ad alcuni "amici" utonti dei problemi così ridicoli che non ho potuto consigliare altro che di cambiare SO.
  • avvelenato scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: Alessandrox
    - Scritto da: avvelenato

    - Scritto da: Anonimo


    prova a comprare un portatile e
    vedi che


    windows lo paghi eccome


    sì, ma se poi vuoi cambiare win
    lo

    puoi fare aggratisse. A questo punto non

    vedo che concorrenzialità
    potrebbe

    avere questo linux monco.

    Suvvia... non esageriamo, e' monco di tutto
    quel sw commerciale che invece c'e' nella
    versione completa, in pratica e' come una
    distro debian, quello che serve all' utente
    medio c'e', quello che manca lo si trova nei
    CD allegati alle riviste.
    Invece il vero S.O. monco e' WIN scroccato
    perche' se non e' regolarmente licenziato e
    registrato on line col cavolo che potrai
    installare tutti gli aggiornamenti, le patch
    ecc.,questa e' l' intenzione di M$ almeno
    dall' SP2 in avanti.
    ma hai letto l'articolo, dove parlano di masterizzazione al minimo consentito dal masterizzatore?poi è ovvio che uno si scarica un sw gratuito e senza limitazione, ma a me quella pare una politica suicida.sul fatto che win sia monco se piratato, mah, dubito molto, e poi di crack su internet se ne trovano a bizzeffe.ma il punto del mio post non voleva essere un elogio a mamma Gates, quanto una critica a modelli commerciali vetusti.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis!

    e francamente non so se sia un ragionamento
    totalmente deprecabile, specie verso persone
    che si sono trovate winME nel loro primo pc,
    a dover cristare in dialetto per i problemi
    più idioti e i crash più
    stupidi...sorry, ma a mio parere su WinME ti sbagli un bel po'.a me WinME (opportunamente sventrato e rivisto) crasha meno di tutti i WinXP che ho visto ed installato (con tutti i tweak della terra e i servizi che vuoi o non vuoi)...forse per usare un computer bisogna anche capire un minimo come funziona.... (e anche sapere che hw comprare...)....e capire quanto le cose che si fanno, innocue a parere di utonto, siano a volte disastrose per un sistema in cui il multitasking fa ridere e l'interfacciamento con le periferiche è plug&pray... per non parlare delle belle invenzioni tipo lo HAL (prova a cambiare da Standard PC a Advanced ACPI senza reinstallare), il bellissimo boot manager di XP, la Fat32 taroccata per funzionare peggio dell' NTFS o dell' Event log ineludibile o degli spyware perfino nell'orologio o di MSN Messenger all'avvio in ogni profilo utente o del dramma di spostare "documents & settings" o delle sviste di checkdisk (tipo cancellazione della tavola delle partizioni!).....o parliamo semplicemente del tempo di avvio (!!!), l'occupazione di spazio su disco, lo scarso rendimento di performance, l'impossibilità di installare solo i componenti che vuoi....devo continuare? ce ne ho ancora per mezz'ora....questo sarebbe meglio di WInME?!... se proprio ti serve un sistema idiotproof allora passa al Mac non certo a WinXP
  • Avion scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: Alessandrox

    Invece il vero S.O. monco e' WIN scroccato
    perche' se non e' regolarmente licenziato e
    registrato on line col cavolo che potrai
    installare tutti gli aggiornamenti, le patch
    ecc.,questa e' l' intenzione di M$ almeno
    dall' SP2 in avanti.Ma microsoft non aveva affermato che il SP2 sarà installabile anche sulle copie pirata "per proteggere la rete dai virus"?
  • Alessandrox scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    - Scritto da: avvelenato
    - Scritto da: Anonimo

    prova a comprare un portatile e vedi che

    windows lo paghi eccome
    sì, ma se poi vuoi cambiare win lo
    puoi fare aggratisse. A questo punto non
    vedo che concorrenzialità potrebbe
    avere questo linux monco.Suvvia... non esageriamo, e' monco di tutto quel sw commerciale che invece c'e' nella versione completa, in pratica e' come una distro debian, quello che serve all' utente medio c'e', quello che manca lo si trova nei CD allegati alle riviste.Invece il vero S.O. monco e' WIN scroccato perche' se non e' regolarmente licenziato e registrato on line col cavolo che potrai installare tutti gli aggiornamenti, le patch ecc.,questa e' l' intenzione di M$ almeno dall' SP2 in avanti.==================================Modificato dall'autore il 11/06/2004 1.52.21
  • Alessandrox scrive:
    AridaJe...
    - Scritto da: Anonimo
    certo che linux copia e scopiazza ma mai che
    pensi a farsi un qualcosa utilizzabile senza
    perdere un immenso quantitativo di tempo e
    risorse per poterlo gestire.Piu' o meno tutti copiano da tutti belloaddormentato....Almeno Linux copia qualcosa dello STILE della GUI, Linux al massimo copia delle caratteristiche ESTETICHE ma WIN COPIA ben altro... (azz... sono ricaduto nel benealtrismo) vogliamo fare un' elenco?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma windows è gratis! non sempre
    prova a comprare un portatile e vedi che windows lo paghi eccome
    • Anonimo scrive:
      Re: ma windows è gratis! non sempre
      - Scritto da: Anonimo
      prova a comprare un portatile e vedi che
      windows lo paghi eccomevero ma gli utonti non lo sanno e pagano comunque.Inoltre queste distribuzioni Linux sono distribuite più per le piccole aziende e gli uffici piuttosto che per il piratozzo casalingo.
      • avvelenato scrive:
        Re: ma windows è gratis! non sempre
        - Scritto da: Anonimo

        vero ma gli utonti non lo sanno e pagano
        comunque.
        Inoltre queste distribuzioni Linux sono
        distribuite più per le piccole
        aziende e gli uffici piuttosto che per il
        piratozzo casalingo.e un'azienda perché dovrebbe pagare xandros?1) non può installare una distro linux gratuita qualsiasi?2) se proprio vuole pagare qualcuno, perché xandros e non suse ad esempio?
    • avvelenato scrive:
      Re: ma windows è gratis! non sempre
      - Scritto da: Anonimo
      prova a comprare un portatile e vedi che
      windows lo paghi eccomesì, ma se poi vuoi cambiare win lo puoi fare aggratisse. A questo punto non vedo che concorrenzialità potrebbe avere questo linux monco.
  • avvelenato scrive:
    ma windows è gratis!
    ...senza farsi inutili moralismi... se sperano di fare pagare una licenza ad un utente per il so... si sbagliano.. l'utonto ragiona così, dicendo "io il pc me lo sono comprato e senza SO non funziona, quindi è dovere del produttore del pc darmi un SO funzionante (e se non funziona me ne pirato uno migliore)".e francamente non so se sia un ragionamento totalmente deprecabile, specie verso persone che si sono trovate winME nel loro primo pc, a dover cristare in dialetto per i problemi più idioti e i crash più stupidi...quindi, credo che questo tipo di modello di mercato, con linux, non abbia alcun futuro. Vorrebbero sostituirsi a billgates, ma non possono.secondo me il futuro per il business di linux sarà configurare una distro ad-hoc agli OEM, quello sì che potrà essere un piccolo affare. avvelenato che pensa linux debba trovarsi modelli di mercato differenti da quelli closed, ci mancherebbe!
  • Anonimo scrive:
    Re: a che serve ?
    Per quanto Linux abbia fatto passi da gigante nell'ambiete desktop,,,,non è ancora per utonti, ma per utenti, nenche troppo evoluti al momento. però un utonto vuole il bottone start, la voce programmi, le icone per richiamarae word, excel, outlook, viole aprire gestione risorse seza avare davanti un qualcosa chiamato root, dev, bin.....non vuole montare dischi, cd, dvd, vuole il link per masterizzare e tutte le possibile opzioni appena passa sull'ciona del cd in gestione risorse...insomma vuoe Windows, per cui se deve passare a Linux vorrà un Linux simile a Windows, un Linux per Utonti, cosa che non è Mandrake, Suse, Fedora....ma p Xandros, Lindows e via dicendo perchp copiano Windows nell'interfaccia, personalizzando Kde e rendondolo quasi uguale a gestione risorse, eliminando l'immenso pacchetto software che si portano dietro le varie distro e lasciano 1 word processor, 1 foglio di cacolo, 1 programma e-mail 1 èper newsgroup e via dicendo....è per utonti e se questo favorisce la migrazione, la competzione il dinamismo tecnologico ben venga, se poi ti trovi bene con Debian o Slack a riga di comando che ti dice nulla? ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: a che serve ?
      - Scritto da: Anonimo
      Per quanto Linux abbia fatto passi da
      gigante nell'ambiete desktop,,,,non è
      ancora per utonti, ma per utenti, nenche
      troppo evoluti al momento. però un
      utonto vuole il bottone start, la voce
      programmi, le icone per richiamarae word,
      excel, outlook, viole aprire gestione
      risorse seza avare davanti un qualcosa
      chiamato root, dev, bin.....non vuole
      montare dischi, cd, dvd, vuole il link per
      masterizzare e tutte le possibile opzioni
      appena passa sull'ciona del cd in gestione
      risorse...insomma vuoe Windows, per cui se
      deve passare a Linux vorrà un Linux
      simile a Windows, un Linux per Utonti, cosa
      che non è Mandrake, Suse,
      Fedora....ma p Xandros, Lindows e via
      dicendo perchp copiano Windows
      nell'interfaccia, personalizzando Kde e
      rendondolo quasi uguale a gestione risorse,
      eliminando l'immenso pacchetto software che
      si portano dietro le varie distro e lasciano
      1 word processor, 1 foglio di cacolo, 1
      programma e-mail 1 èper newsgroup e
      via dicendo....è per utonti e se
      questo favorisce la migrazione, la
      competzione il dinamismo tecnologico ben
      venga, se poi ti trovi bene con Debian o
      Slack a riga di comando che ti dice nulla?
      ;)certo che linux copia e scopiazza ma mai che pensi a farsi un qualcosa utilizzabile senza perdere un immenso quantitativo di tempo e risorse per poterlo gestire.
  • gatsu99 scrive:
    Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
    www.debian.org
    • Anonimo scrive:
      Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
      Scritto da: gatsu99
      www.debian.orgGrazie per il link!!! Ci sono andato....beh, peccato che sul sito la numerazione debian arrivi fino a 3.1....(Dal sito di debian:"The code name for the next major Debian release after woody is ?sarge?. It is likely that this release will be numbered ?3.1?. ")Ma magari tu hai il link diretto per il download della release 4...me lo posteresti gentilmente? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!

        Ma magari tu hai il link diretto per il
        download della release 4...me lo posteresti
        gentilmente? ;)Ma LOL!! :)prova e riprova a cercare, vedrai che se insisti bene un giorno la trovi :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
          - Scritto da: Anonimo

          Ma magari tu hai il link diretto per il

          download della release 4...me lo
          posteresti

          gentilmente? ;)

          Ma LOL!! :)
          prova e riprova a cercare, vedrai che se
          insisti bene un giorno la trovi :)LOL !Vista la situazione attuale, direi che deve avere una gran pazienza e provare a luungo :))
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
            - Scritto da: Anonimo

            LOL !
            Vista la situazione attuale, direi che deve
            avere una gran pazienza e provare a luungo
            :))sisi cerca bene sul sito... se sei fortunato tra qualche anno la trovi!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Scritto da: gatsu99

        www.debian.org

        Grazie per il link!!! Ci sono andato....beh,
        peccato che sul sito la numerazione debian
        arrivi fino a 3.1....(Dal sito di
        debian:"The code name for the next major
        Debian release after woody is ?sarge?. It is
        likely that this release will be numbered
        ?3.1?. ")
        Ma magari tu hai il link diretto per il
        download della release 4...me lo posteresti
        gentilmente? ;)Ahahahahah, e poi gli utonti sarrebbero gli utenti di Windows:-)
        • zanac scrive:
          Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
          Semplicemente ancora non esiste ufficialmente Debian 4 :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
            Siete così intelligenti da non capire nemmeno che il tizio aveva fatto una battutina alla redazione...e si che non era nemmeno poi tanto sottile...mah....;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!
            - Scritto da: Anonimo
            Siete così intelligenti da non capire
            nemmeno che il tizio aveva fatto una
            battutina alla redazione...e si che non era
            nemmeno poi tanto sottile...mah....;)Gia', l'ironia, questa sconosciuta...:DSalutoni da GiGiO
      • matteo.moro scrive:
        Re: Ehi, è uscita Debian 4!!!!


        [...] peccato che sul sito la numerazione debian
        arrivi fino a 3.1....(Dal sito di debian:"The code
        name for the next major Debian release after
        woody is ?sarge?. It is likely that this release will
        be numbered ?3.1?. ")
        Che polemica sterile..."It is likely that" = "probabilmente" e non "e' sicuro che", e comunque nell'articolo dice anche che parlano di "Debian4" per indicare Sarge.In ogni caso, se vuoi i cd di sarge, eccoli qua:http://www.debian.org/CD/jigdo-cd/#whichciao.TeO:- )
  • Anonimo scrive:
    Ehi, è uscita Debian 4!!!!
    "...nato sulle ceneri di Corel Linux e oggi in gran parte basato su Debian 4.0"E io stupido che continuavo ad usare sarge....qualcuno della redazione mi posta un link da cui fare il download delle iso? Tnx...
  • gatsu99 scrive:
    a che serve ?
    ache serve una versione lobotomizzata di linux quando ce ne sono tante altre senza limitazioni ????
    • Anonimo scrive:
      Re: a che serve ?
      - Scritto da: gatsu99
      ache serve una versione lobotomizzata di
      linux quando ce ne sono tante altre senza
      limitazioni ????E' molto semplice : per utenti lobotomizzati, ci vuole un sistema operativo lobotomizzato.
Chiudi i commenti