L'anno terribile di Nintendo

Aumentano le perdite operative per il colosso nipponico, alle prese con lo scarso volume di vendita della nuova console Wii U. Pesano i ritardi registrati nello sviluppo software

Roma – Trascinato dai cattivi ritmi di vendita delle nuove console Wii U, il colosso nipponico Nintendo ha chiuso un anno fiscale non propriamente esaltante. Alla fine dello scorso marzo il volume complessivo delle vendite videoludiche è sceso di quasi 2 punti percentuali dagli inizi del 2012, assestandosi su un totale di quasi 636 miliardi di yen (circa 5 miliardi di euro) che ha sorpreso in negativo le previsioni degli stessi vertici aziendali.

Sintomo di malessere finanziario il volume delle perdite operative che ha sfiorato quota 37 miliardi di yen (circa 277 milioni di euro) contro i 20 miliardi attesi nelle previsioni all’inizio del 2013. Il gigante dei videogame ha tirato un mezzo sospiro di sollievo per i risultati ottenuti alla voce profitti, che al netto ha portato ad un totale di 7 miliardi di yen (53 milioni di euro) contro una previsione di 14 miliardi.

Nell’ opinione diffusa tra gli analisti di mercato, la colpa andrebbe addossata al fiasco delle console Wii U, che nell’intero anno fiscale hanno permesso a Nintendo di piazzare solo 3,45 milioni di unità in tutto il mondo . Anche qui le previsioni dell’azienda giapponese si sono rivelate sbagliate, visto che si attendevano 5,5 milioni di dispositivi venduti – o almeno 4 milioni, la cifra raggiunta dal modello Wii – sui principali mercati del pianeta.

Dall’inizio dell’anno Nintendo è riuscita a vendere solo 200mila esemplari – di cui 90mila in Giappone – della sua nuova console. Per avere un paragone, Microsoft ha venduto tante Xbox 360 nel solo mese di marzo . Per l’azienda del Sol Levante la colpa è anche dei ritardi nello sviluppo software per offrire ai gamer l’intera gamma di titoli per Wii U. Ecco perché Nintendo attende la fine del prossimo anno fiscale per tornare a fare i conti col mercato.

Nei giorni scorsi, invece, il presidente della divisione statunitense Reggie Fils-Aime si era mostrato particolarmente soddisfatto dei ritmi di crescita registrati nel settore legato ai download dei titoli in formato digitale. Su 15 videogiochi disponibili per 3DS, l’11 per cento del totale delle vendite globali proviene dai download su Internet . Il 67 per cento dei possessori del modello 3DS ha connesso il proprio dispositivo per l’acquisto di titoli online.

Nel frattempo i vertici di Nintendo hanno annunciato la promozione di Tatsumi Kimishima dalla poltrona di CEO di Nintendo of America alla posizione di managing director dell’azienda in Giappone. Alla guida della divisione a stelle e strisce passerà ora Satoru Iwata.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paccio scrive:
    Ma non era una patch?
    Ma non era una patch per risolvere i problemi del sistema operativo? :|E allora come mai causava problemi? :(Accidenti, è come se andassi dal gommista per farmi aggiustare le gomme e quello mi riconsegnasse la macchina senza motore! :@
  • mauromol scrive:
    Corregge la patch per Java?? :-D
    Ormai siamo al grottesco. Maruccia pur di dar contro a Java adesso si inventa persino che "Microsoft corregge la patch per Java"!!! :-DMa la redazione di Punto Informatico un minimo di supervisione la fa??Incredibile! :-O
    • Beionso scrive:
      Re: Corregge la patch per Java?? :-D
      - Scritto da: mauromol
      Ormai siamo al grottesco. Maruccia pur di dar
      contro a Java adesso si inventa persino che
      "Microsoft corregge la patch per Java"!!!
      :-D

      Ma la redazione di Punto Informatico un minimo di
      supervisione [img]http://www.thebitchesblog.com/wp-content/uploads/2010/12/beyonce_laugh.gif[/img]
  • bye scrive:
    Java e conflitti
    Ciao a tutti.A lavoro uso un particolare programma fatto da una ditta esterna che per stampare un pdf usa una routine esterna che si appoggia a Java. Ho visto che se installo la versione 7 di java (e vorrei farlo per i problemi di sicurezza) poi la routine non funziona più perchè usava la ver. 6. come posso fare? possono convivere entrambe? c'è un modo per dire ad un programmma usa una oppure l'altra versione?Ciao
    • xxx scrive:
      Re: Java e conflitti
      export JAVA_HOME=/percorso per java che vuoiexport PATH=$JAVA_HOME/bin:$PATHinserisci queste righe prima del lancio applicativo
  • gerardo scrive:
    scusate ma...
    ... che c'entra il titolo dell'articolo con i fatti? Microsoft corregge la patch per Java? Le due cose non sono nemmeno lontanamente collegate, un titolo del genere e' appropriato come un amarone sul tiramisu'.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: scusate ma...
      basta seguire l'evolversi della vicendahttp://punto-informatico.it/3761010/PI/News/microsoft-patch-tuesday-primavera.aspxhttp://punto-informatico.it/3768136/PI/News/microsoft-patch-tuesday-col-baco.aspxhttp://blogs.technet.com/b/msrc/archive/2013/04/23/new-update-available-for-ms13-036.aspxhttp://www.h-online.com/security/news/item/Microsoft-patches-the-patch-1848659.html
  • P.Inquino scrive:
    informatica o idraulica?
    falle, perdite, pezze, pezze delle pezze, nastro adesivo per tappare , saliva....
    • Provare per credere scrive:
      Re: informatica o idraulica?
      - Scritto da: P.Inquino
      falle, perdite, pezze, pezze delle pezze, nastro
      adesivo per tappare ,
      saliva....Soprattutto saliva... sput![yt]YdlgbT2ed6A[/yt]
  • Provare per credere scrive:
    Dubbio
    Se la patch di adesso corregge, significa che quella di prima scorregge? (newbie)
  • panda rossa scrive:
    No comment
    [img]http://img1.etsystatic.com/000/0/6488725/il_570xN.278538665.jpg[/img]
    • crotalo scrive:
      Re: No comment
      - Scritto da: panda rossa
      [img]http://img1.etsystatic.com/000/0/6488725/il_5Accidenti, a furia di rosicare il tuo stomaco si è ridotto talmente male che neppure un vagone di maalox potrebbe allentare un po' i dolori
      • Sgabbio scrive:
        Re: No comment
        Bhe oddio, però fa ridere che una patch di sicurezza cocci in maniera brutale con software di terze parti. E' non parliamo di soluziono software sconosciute.
Chiudi i commenti