Alla fine di maggio la scomparsa, oggi il ritorno. I laptop della linea Huawei MateBook sono tornati a far capolino nel catalogo proposto dal Microsoft Store statunitense. Ci sono i modelli MateBook X Pro, MateBook D e MateBook 13, tutti messi a disposizione degli acquirenti d’oltreoceano per l’acquisto.

Microsoft Store: riecco i MateBook

Un segnale da interpretare nell’intricato contesto che vede Huawei dover fare i conti con le conseguenze del ban USA. L’approvvigionamento di tecnologie (hardware e software) da realtà americane è impedito dall’inclusione dell’azienda cinese nella Entity List del Dipartimento del Commercio. Dal gruppo di Redmond non sono finora giunte dichiarazioni in merito alla possibilità di continuare a fornire a Huawei le licenze del sistema operativo Windows 10 per la commercializzazione di nuovi laptop in seguito alla scadenza del 19 agosto, termine ultimo oltre il quale l’azienda di Shenzhen non potrà più contare sulle partnership siglate con le società statunitensi, a meno che non si giunga prima a un accordo. Il ritorno dei dispositivi sul negozio online di Microsoft potrebbe in ogni caso costituire un’apertura ed essere inteso come un segnale di distensione nei rapporti fra le parti.

Huawei MateBook su Microsoft Store

Restando in tema, la scorsa settimana alcuni rumor hanno parlato del mancato annuncio di un nuovo MateBook inizialmente previsto al CES 2019 Asia. Nelle ore successive un’altra indiscrezione ha invece fatto riferimento all’arrivo di un modello inedito entro luglio, sempre con piattaforma Windows 10.

I laptop in vendita sullo Store di Microsoft

Entity List e licenze Windows 10

Riportiamo in chiusura (in forma tradotta) la dichiarazione affidata da un portavoce di Microsoft alla redazione del sito The Verge, che pur non facendo luce sulla fornitura delle licenze Windows 10 a Huawei per il futuro, conferma la nuova disponibilità dei MateBook sulle pagine del proprio negozio online. Le unità rimesse in vendita sono al momento quelle già presenti a magazzino.

Abbiamo valutato e continuiamo a far fronte alle numerose complessità dal punto di vista tecnico, regolatorio e del business legate alla recente inclusione di Huawei nella Export Administration Regulations Entity List del Dipartimento del Commercio statunitense. Come risultato, stiamo riprendendo le vendite delle scorte esistenti per i dispositivi Huawei sul Microsoft Store.

Da capire se una volta esaurite le scorte già in possesso del gruppo di Redmond i MateBook scompariranno di nuovo dal Microsoft Store oppure se Huawei ne metterà a disposizione altre. Su questo punto, il portavoce della società non fa chiarezza, limitandosi a sottolineare che la decisione attuale è in linea con quanto previsto dalle leggi USA.

Microsoft Store sta vendendo le scorte esistenti, in conformità con le normative statunitense vigenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Microsoft Store
Chiudi i commenti