Laser blu, dual-standard a 400 euro?

Fonti taiwanesi sostengono che il primo player di Samsung capace di supportare sia Blu-ray che HD DVD, il cui arrivo è previsto per la fine dell'anno, costerà 400 euro: un prezzo decisamente inferiore alle aspettative
Fonti taiwanesi sostengono che il primo player di Samsung capace di supportare sia Blu-ray che HD DVD, il cui arrivo è previsto per la fine dell'anno, costerà 400 euro: un prezzo decisamente inferiore alle aspettative

Amburgo – La scorsa settimana Samsung ha confermato che verso la fine dell’anno lancerà BD-UP5000 , il suo primo player a laser blu capace di leggere sia i dischi HD DVD che quelli Blu-ray. Ieri si è appreso da DigiTimes.com che, stando a fonti dell’industria taiwanese, il lettore verrà inizialmente introdotto sui mercati europei ad un prezzo intorno ai 400 euro .

Se confermato, il prezzo del BD-UP5000 appare di tutto interesse: il BH100 di LG , primo e attualmente unico player a laser blu dual-standard, costa infatti poco meno di 1.500 euro. Le stime più ottimistiche prevedono che, entro la fine dell’anno, il costo del BH100 scenderà fino a 1.000 dollari. Prendendo per buona quest’ultima stima, il player di Samsung costerebbe addirittura meno della metà , e decisamente meno della stragrande maggioranza dei lettori “solo Blu-ray” oggi sul mercato.

Sempre secondo le fonti taiwanesi, gli altri maggiori produttori di drive a laser blu – Pioneer, Sony e Panasonic – non avrebbero alcun piano per la commercializzazione di player a doppio standard : il motivo, secondo un ingegnere di Pioneer, è dato dal fatto che tali lettori sono più complicati e costosi da produrre, e costringono i produttori a pagare royalty sia per la licenza della tecnologia Blu-ray che per quella HD DVD.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 07 2007
Link copiato negli appunti