L'auricolare dell'Armata Rossa

Retrophoning: un ingegnere e designer industriale slovacco ha manomesso il suo telefono che fu dell' Armata Rossa . Arriva dagli anni '60 ma ora dispone di connettività Bluetooth per funzionare come "auricolare" per un cellulare.

Retrophoning: un ingegnere e designer industriale slovacco ha manomesso il suo telefono che fu dell’ Armata Rossa . Arriva dagli anni ’60 ma ora dispone di connettività Bluetooth per funzionare come “auricolare” per un cellulare.

“Per manipolare questo telefono – ha scritto l’inventore Brano Meres – sono stati utilizzati titanio e cavetteria di alta qualità da missili SCUD smantellati “.
Sul telefono trovano posto pulsanti di accensione e spegnimento, regolatori di volume, due led e un connettore per ricaricarne le batterie.

[ Brano Meres ]

[via Make ]

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti