L'auto ora è più piccola

Famiglie con un figlio, coppie e soprattutto single: perché mai dovrebbero andare in giro con automobili a quattro posti, con station wagon o SUV coi parabufali? Soprattutto perché dovrebbero farlo quando il mercato potrebbe presto proporre lo Spac

Famiglie con un figlio, coppie e soprattutto single: perché mai dovrebbero andare in giro con automobili a quattro posti, con station wagon o SUV coi parabufali? Soprattutto perché dovrebbero farlo quando il mercato potrebbe presto proporre lo Space Efficient Vehicle , un nuovo concept di automobile.

Visto frontalmente il vehicle potrebbe sembrare una qualsiasi automobile. Ma se la si guarda lateralmente il barbatrucco si palesa.

Gli spazi interni sono ridisegnati non solo a favore di chi utilizza l’automobile ma dell’intero ambiente urbano in cui può muoversi. Per ora è purtroppo solo un concept, ma già basta a scrollarsi di dosso l’obsoleto concetto di city car incarnato spesso e volentieri da odiose smartine o costosissimi macinini per minorenni.

[ MichelineChallenge ]

[via TechFresh.net ]

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • oooh bah scrive:
    aaah beh

    ...non arrestare Lee, ritenendo una mossa del genere
    particolarmente pericolosa per una delle maggiori
    aziende del paese impegnata in una "competizione
    economica internazionale" o non ho capito, oppure tutto il mondo e' paesenon si potrebbe arrestare Berlusconi perche' a capo di una della maggiori aziende e quindi l'italia andrebbe a carte quanrantottoah pardon. lui non e' piu' a capo di nulla. ok allora si puo' arrestare, se ammettesse le sue colpe?quelli della ENRON pero' li hanno arrestati, no?
  • il signor rossi scrive:
    E Valentino Rossi?
    non mi pare che abbia evaso di meno... eppure non mi sembra che la gente si sia indignata. Ah già: ma lui è un campione dello sport...
    • Marco Callegaro scrive:
      Re: E Valentino Rossi?
      Rossi non ha detto proprio così.prima si è arrabbiato dicendo di essere stato accusato ingiustamente e poi ha fatto marcia indietro ed ha "contrattato" la sanzione da pagare con il fisco.con questo significato: "io ti pago la metà subito e non faccio ricorso, se invece mi fai pagare per l'intero io i soldi li spendo in avvocati e tu stato i miei soldi li vedi tra 15 anni sempre se non faccio fallimento"
  • Overture scrive:
    Gli asiatici e l'onore
    Per noi occidentali è sempre sconcertante leggere dichiarazioni come questa
    • asdrubbale scrive:
      Re: Gli asiatici e l'onore
      Secondo me e' proprio una mentalita' diversa, ci manca proprio l'etica, nella nostra italietta c'e' la mentalita' che ti inculcano fin da bambini nella quale il furbetto vince sempre, chi delinque ma non si fa sgamare e' migliore degli altri. Chi invece lavora sodo con onesta' e' un poveretto da compatire, che non capisce i suoi sbagli e non otterra' mai niente.
      • Overture scrive:
        Re: Gli asiatici e l'onore
        Probabilmente la cosa si può riassumere in due punti.1° Il Giappone fino alla metà del '800 era una nazione medievale quindi dove certi valori cavallereschi contavano più della stessa vita. E' ovvio che ad oggi nel 2008 è passato troppo poco tempo perchè certe cose perdessero d'importanza.2° I Giapponesi invasero e conquistarono mezza Corea 60 anni fa: è ovvio che, se questo modo di pensare non era del posto, glielo hanno inculcato di peso.
    • Phil scrive:
      Re: Gli asiatici e l'onore
      - Scritto da: Overture
      Per noi occidentali è sempre sconcertante leggere
      dichiarazioni come
      questaAbbassa il tiro.Lo sarà forse per noi italiani, abituati come siamo a esternazioni di sedicenti grandi statisti che elogiano l'evasione fiscale. Nel resto d'Europa ci ridono addosso per questo.
  • asdrubbale scrive:
    Se succedeva in italia...
    ...con un'azienda di prestigio nazionale come la fiat, sarebbe diventato un eroe nazionale martire della magistratura comunista e venduta ed altro che dimissioni, abrebbe ricevuto la solidarietà da tutto il mondo politico!
    • Joliet Jake scrive:
      Re: Se succedeva in italia...
      E un bel posto in parlamento (minuscolo) non glielo levava nessuno! :s
    • merced scrive:
      Re: Se succedeva in italia...
      - Scritto da: asdrubbale
      ...con un'azienda di prestigio nazionale come la
      fiat, sarebbe diventato un eroe nazionale martire
      della magistratura comunista e venduta ed altro
      che dimissioni, abrebbe ricevuto la solidarietà
      da tutto il mondo
      politico!non vorrei disilluderti ma hai scelto l'esempio sbagliato, dato che è proprio il gruppo fiat ad aver ricevuto aiuti dalla sinistra x almeno 10-15 anni e solo dopo aver assistito allo stop dei finanziamenti statali col governo berlusconi che sono uscite, guarda caso: la grande punto, la nuova bravo, la nuova croma.. e il titolo fiat si è impennato del 14% in borsa.Riflettete gente, riflettete.. e via quel prosciutto dagli occhi ;)
      • pippo scrive:
        Re: Se succedeva in italia...

        non vorrei disilluderti ma hai scelto l'esempio
        sbagliato, dato che è proprio il gruppo fiat ad
        aver ricevuto aiuti dalla sinistra x almeno 10-15
        anni e solo dopo aver assistito allo stop dei
        finanziamenti statali col governo berlusconi che
        sono uscite, guarda caso: la grande punto, la
        nuova bravo, la nuova croma.. e il titolo fiat si
        è impennato del 14% in
        borsa.

        Riflettete gente, riflettete.. e via quel
        prosciutto dagli occhi
        ;)Ovviamente non poteva scegliere mediaset ;)
      • asdrubbale scrive:
        Re: Se succedeva in italia...
        infatti ho visto che fine hanno fatto fatto i rampolli cocainomani e mignottari (col surplus) dirigenti...ancora lì a mostrare la loro faccia da merda in tv.. osannati dai media alla faccia di gente onesta che lavora tutti i giorni nelle fabbriche..E mi dici anche di meditare.. mavaccaga'!
      • asdrubbale scrive:
        Re: Se succedeva in italia...
        vabbe' nn posso risponderti come si deve perche' mi hanno gia' appena censurato, si vede che nn e' cosa gradita far notare come manager, proprio della fiat, un po' troppo mondaioli.. siano ancora li' alla faccia di chi lavora nelle fabbriche ed e' rimasto a casa.Gli occhi è qualcun altro ad averli chiusi!Sembra che qui son tutti miliardari, svagliatevi voi, che siamo noi informatici i nuovi operai!
      • Peppino o meccanico scrive:
        Re: Se succedeva in italia...
        ..............
        aver ricevuto aiuti dalla sinistra x almeno 10-15
        anni e solo dopo aver assistito allo stop dei
        finanziamenti statali col governo berlusconi cheSi si, i famosi governi di sinistra della DC e di Craxi+DC degli anni 80 e 90...Poi nel 94 arrivo' il Berlusca ed e' tutto cambiato.
        Riflettete gente, riflettete.. e via quel
        prosciutto dagli occhi
        ;)Mha! Sei sicuro che i salumi non siano sui tuoi occhi?
        • cosmo scrive:
          Re: Se succedeva in italia...
          La massima ispiratrice delle politiche imprenditoriali della FIAT: "privatizzare gli utili, socializzare le perdite", risale perlomeno al 20ennio fascista.Comunque rimane per me incredibile il fatto che ci siano poveracci - nel senso che guadagnano, quanto? 1200 euri al mese se gli va bene - qualunque che possano davvero credere che Berlusconi si sia, come si suole dire, "fatto da solo".Senza Craxi e la sua cricca Berlusconi sarebbe ancora un palazzinaro.salutips diamo a Cesare quel che è di Cesare: c'è un povero sfigato, ma coi soldi, proprietario del marchio Europa 7 che aspetta da 10 anni che Rete 4 liberi la frequenza (a lui legittimamente assegnata) e gli permetta di trasmettere le proprie trasmissioni: è stato il governo D'alema a rifiutargli l'uso della frequenza e quelli seguenti se ne sono, come dire?, del tutto fregati.Divertitevi.
          • Peppino o meccanico scrive:
            Re: Se succedeva in italia...
            Forse non ci siamo intesi...Il mio tono era molto sarcastico e forse avrei dovuto aggiungere qualche "faccina" :-)Il fatto era che si sosteneva che ci fossero 10-15 anni di sostegno alla Fiat da parte della sinistra prima dell'avvento del signor B. quando l'unica "sinistra" che in quel periodo arrivo' al governo fu quella del compagnuccio di merende di Silvio il fu' B. Craxi.Spero questa volta di essere stato piu' chiaro
      • sdasd scrive:
        Re: Se succedeva in italia...
        - Scritto da: merced
        - Scritto da: asdrubbale

        ...con un'azienda di prestigio nazionale come la

        fiat, sarebbe diventato un eroe nazionale
        martire

        della magistratura comunista e venduta ed altro

        che dimissioni, abrebbe ricevuto la solidarietà

        da tutto il mondo

        politico!

        non vorrei disilluderti ma hai scelto l'esempio
        sbagliato, dato che è proprio il gruppo fiat ad
        aver ricevuto aiuti dalla sinistra x almeno 10-15
        anni e solo dopo aver assistito allo stop dei
        finanziamenti statali col governo berlusconi che
        sono uscite, guarda caso: la grande punto, la
        nuova bravo, la nuova croma.. e il titolo fiat si
        è impennato del 14% in
        borsa.

        Riflettete gente, riflettete.. e via quel
        prosciutto dagli occhi
        ;)Più che altro da quanto è morto orologio sul polsino sinistrocon questo non voglio dire che hai torto..anzi..c'è chi aiuta la FIAT e chi ALITALIA..quando la legge europea dice chiaramente che non si devono finanziare aziende private con soldi statali...ALITALIA e FIAT sarebbero, secondo me, già fallite da tempo se la legge fosse stata rispettata e non aggirata.
  • pippo scrive:
    e ora aspetttiamo
    la stessa dimostrazione di coscienza e onestà da silvio...Mi sa che aspetteremo un bel pò :(
    • AranBanjo scrive:
      Re: e ora aspetttiamo
      bah...
      • Terminator scrive:
        Re: e ora aspetttiamo
        Silvio? Ok. Va bene. Ma se via lui, fuori anche tutti i bustarellati della politica di tutti i partiti... ho idea che non rimarrebbero molte persone al loro posto.
        • anonimo scrive:
          Re: e ora aspetttiamo
          - Scritto da: Terminator
          ho idea che non rimarrebbero molte
          persone al loro posto.E sarebbe un bene per tutti.
        • ciko scrive:
          Re: e ora aspetttiamo
          esattamente quello che serve al nostro Paese!!!
          • pippo scrive:
            Re: e ora aspetttiamo

            esattamente quello che serve al nostro Paese!!!e il sottinteso del mio commento ;)
        • unoduetre scrive:
          Re: e ora aspetttiamo
          - Scritto da: Terminator
          Silvio? Ok. Va bene. Ma se via lui, fuori anche
          tutti i bustarellati della politica di tutti i
          partiti... ho idea che non rimarrebbero molte
          persone al loro
          posto.non vedo il problema...
        • f.p. scrive:
          Re: e ora aspetttiamo
          forse rimarrebbero solo quelli che sono interessati alla politica non per scopi personali ma x il bene del paese...
Chiudi i commenti