Lavorare da remoto: soluzioni software per la business continuity

Supremo e Uranium Backup, le soluzioni software per rispondere alle esigenze di lavoro da remoto e business continuity.
Supremo e Uranium Backup, le soluzioni software per rispondere alle esigenze di lavoro da remoto e business continuity.

Ciò che sta consentendo di resistere alle pressioni della pandemia in questo inizio di autunno è l’organizzazione che i Paesi sono stati in grado di mettere in piedi nei mesi antecedenti; ciò che consentirà alle aziende di operare al meglio nella stagione che sta per arrivare, allo stesso modo, è l’organizzazione per poter lavorare da remoto, in modo sicuro e con piena continuità operativa.

Chi non ha lasciato al caso aspetti come lo smart working o la business continuity, trasformandole in sfide essenziali per il futuro, avrà in mano fondamentali garanzie per una stagione che si presenta densa di insidie: ecco perché le soluzioni per la collaborazione online, il collegamento da remoto e la gestione sicura dei dati utilizzati sono asset fondamentali per le aziende che intendono affrontare i mesi a venire al massimo del proprio potenziale, annullando i rischi e presentando un profilo di maggior credibilità.

Le soluzioni dell’azienda italiana Nanosystems vanno esattamente in questa direzione poiché ispirate a questi principi: la continuità sarà garantita dalle connessioni remote tramite il software Supremo, mentre la sicurezza e la protezione dei dati saranno assicurate da Uranium Backup.

Supremo

Supremo è un software per l’accesso remoto, estremamente versatile e con molte funzionalità in grado di arricchirne l’esperienza d’uso. Supremo offre in particolare una interfaccia intuitiva che semplifica e rende più sicuri i collegamenti: è disponibile in versione free senza registrazione per un utilizzo non commerciale e garantisce piena continuità operativa grazie alla compatibilità con Windows, macOS, Linux (tramite Wine) e su mobile sia su iOS che su Android.

Supremo: interfaccia

Supremo: le caratteristiche

Queste le caratteristiche che descrivono ciò che Supremo è in grado di offrire per l’accesso remoto:

  • Controllo remoto, sia su desktop (Windows, Linux e macOS) che da mobile (Android e iOS)
  • Aggiornamenti gratuiti frequenti
  • Installazione come servizio di Windows, aprendo così ad una funzione di importanza capitale come il controllo non presidiato (ciò significa ad esempio che in qualsiasi momento ci si può collegare da casa al pc dell’ufficio, senza la necessità della presenza di un collaboratore in loco)
  • Chat e trasferimento file (gestione del trasferimento dei file tramite file manager o drag&drop come se si stesse agendo su due cartelle locali)
  • Rubrica contatti illimitata e gratuita, avendo altresì la possibilità di condividerla con altre utenze in caso di necessità
  • Personalizzazione dell’interfaccia del software con possibilità di inserimento del proprio brand/logo e di modifica della palette colori per coordinarla all’immagine della propria azienda (funzione disponibile per i piani a pagamento)
  • Supporto tecnico gratuito per tutti gli utenti abbonati
  • Report online per il monitoraggio dettagliato di ogni singola sessione, di grande utilità per la fatturazione delle attività di assistenza remota e per la certificazione delle operazioni intraprese: si tratta di un elemento essenziale quando si fa un uso “business” del desktop remoto.

Disponibile, infine, una funzione speciale “Meeting” che consente di condividere lo schermo durante presentazioni e corsi online

Supremo: i prezzi

Supremo è un software gratuito per uso non commerciale, con piani d’acquisto per usi professionali a partire da 5 euro al mese. L’altissima competitività del prezzo e l’ampia flessibilità dei piani disponibili consentono la massima ottimizzazione della spesa: si può fruire del servizio desiderato per il tempo desiderato, avendo a disposizione ogni singola funzionalità. Il listino ufficiale prevede infatti varie combinazioni, con tanto di 21 giorni di prova gratuita per testare al meglio tutte le opportunità offerte dal software.

Supremo: prezzi e licenze

Supremo: prezzi e licenze

Uranium Backup

La business continuity non può essere garantita se non si è sicuri che l’intera attività da remoto possa essere gestita e condivisa con i propri collaboratori: è questo uno dei requisiti di un ufficio diffuso, ove i file debbono essere accessibili e dove la produzione va sincronizzata continuamente per poter consentire un flusso regolare dell’operatività delle singole funzioni.

Uranium Backup: caratteristiche

Uranium Backup (forte dei suoi oltre 100 mila utenti attivi in tutto il mondo e di 7 milioni di backup completati ogni mese) è il software che può consentire all’azienda di assolvere a questo compito. Ecco cosa è in grado di offrire, con combinazioni crescenti a partire dalla versione freeware fino alla all-inclusive della versione Gold.

Cosa è possibile salvare:

  • File e Cartelle (backup completo, incrementale, differenziale);
  • Drive Image
  • Database SQL Server, MySQL, MariaDB;
  • Macchine virtuali VMware (backup e replica VMware vSphere / ESXi, anche Free Hypervisor);
  • Macchine virtuali Hyper-V (backup e replica).

Destinazione che è possibile gestire:

  • Hard disk locali o accessibili in rete;
  • NAS;
  • Unità nastro;
  • FTP;
  • Cloud.

Uranium Backup, insomma, consente di scegliere cosa e dove, definendo pertanto le regole base del backup. Ad ulteriore prova della sua estrema usabilità, il software aggiunge nelle sue versioni a pagamento elementi quali:

  • schedulatore avanzato dei backup automatici;
  • client FTP;
  • sistema di reportistica completo;
  • notifiche via mail per il monitoraggio dello stato di avanzamento dei backup.

Uranium Backup: prezzi

Il software ha un’ampia gamma di opzioni d’acquisto, consentendo così ad ogni azienda di poter acquisire esattamente ciò che serve, con massimo risparmio e massima efficienza operativa. Il prezzo parte dagli 80 euro della versione Base, sino ad arrivare ai 290 euro della versione Gold, secondo questo schema:

Uranium Backup: piani e prezzi

Uranium Backup: piani e prezzi

In collaborazione con Nanosystems
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 09 2020
Link copiato negli appunti