Le foto scorrono su iPod

Apple trasforma iPod in un album fotografico da passeggio capace di riprodurre musica e visualizzare foto. Il nuovo iPod Photo conserva il design di successo del suo predecessore, che ora porta le firme degli U2

San Jose (USA) – Ancora scettica sull’opportunità di lanciare sul mercato un gingillo portatile tuttofare, Apple ha preferito non stravolgere troppo il design e le funzionalità del suo player di successo lanciandone una versione, chiamata iPod Photo, che aggiunge all’iPod classico la capacità di visualizzare le foto.

iPod Photo conserva la forma, lo stile e persino il peso – 158 grammi – del suo predecessore, ma al posto di un display monocromatico adotta un più ampio schermo a colori retroilluminato da 220 x 176 pixel. Oltre a tutte le funzionalità audio dell’iPod classico, Photo è in grado di archiviare sul proprio disco fisso da 40 o 60 GB, fino a 25.000 foto e visualizzarle sullo schermo in sequenza manuale o programmata (slideshow), questo anche mentre il player sta riproducendo una canzone o una playlist.

iPod Photo “Avere con sé l’intera collezione sia fotografica che musicale ovunque si vada è la prossima grande novità”, ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Chiunque ha una macchina fotografica digitale e vuole divertirsi e condividere la propria crescente libreria di foto digitali in qualsiasi luogo. A differenza dei contenuti video, i contenuti fotografici sono gratis e abbondanti, e non c?è alcun problema di copyright da gestire”.

Il playerino “fotografico” di Apple è anche dotato di un’uscita TV che, similmente a quanto consente di fare la maggior parte delle fotocamere sul mercato, può essere utilizzata per visualizzare le foto e gli slideshow su di un televisore o per mezzo di un proiettore. La tecnologia Auto-Sync permette invece di sincronizzare la libreria di foto e musica con quella di un Mac o di un PC. Gli utenti della mela possono sincronizzare iPod Photo con la propria libreria fotografica in iPhoto, mentre gli utenti di Windows possono sincronizzare il dispositivo con la propria libreria fotografica in Adobe Photoshop Elements, Photoshop Album o la propria cartella “My Pictures”. iPod Photo si interfaccia inoltre con la nuova versione 4.7 di iTunes, rilasciata ieri.

Apple afferma di aver migliorato la durata della batteria, portandola a 15 ore di riproduzione musicale e a 5 ore di visualizzazione continuata di foto.

I modelli iPod Photo da 40 GB e 60 GB vengono venduti sull’Apple Store al prezzo, rispettivamente, di 559 euro e 679 euro (IVA inclusa). Il player include una base dock con audio e video out, auricolari, cavi AV, FireWire e USB, un adattatore AC, una custodia nera e un CD con iTunes 4.7 per Mac e Windows.

Ieri Apple ha anche lanciato iPod U2 Special Edition, una versione serigrafata dai membri della celebre band irlandese e caratterizzata da un involucro nero con Click Wheel rossa.

“Credo che iPod e iTunes saranno gli strumenti del futuro e questo è un bene per chiunque sia coinvolto nell’ambito della musica”, ha detto The Edge, il chitarrista degli U2.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E le batterie? Quanto dureranno?
    Per vedere la tv sul telefonino devono prima sviluppare delle batterie performanti o che si autorigenerino in parte, altrimenti è impensabile proporre la tv sul telefonino se poi nel mezzo di un film pagato il cellulare si scarica. Come al solito si pensa prima al profitto che all'avanguardia tecnlogica. Sarà di sicuro un flop.
  • TuttoaSaldo scrive:
    Canone
    Credo che un telefono con un ricevitore TV debba pagare il canone RAI, come un PC con sintonizzatore del resto..Il legislatore ha sempre il fiatone e non riesce a stare dietro alla tecnologia. Neanche alla società.. ma questa è un'altra storia.
Chiudi i commenti