Le nuove Mele viste da vicino

di D. Galimberti - Prime impressioni sui prodotti annunciati da Apple al recente Macworld Expo, tra cui iPod shuffle e Mac mini


Roma – Mercoledì scorso alla Kasta Gallery di Milano, Apple ha presentato in anteprima alla stampa i nuovi prodotti annunciati durante il recente Macworld Expo di San Francisco. E’ stata la prima occasione per provare con mano l’iPod Shuffle, il Mac mini e tutte le altre novità software.

Cominciamo dall’iPod Shuffle. Il nuovo player digitale di Apple è veramente molto piccolo, grande grossomodo come una normale chiavetta USB, forse un po’ più lungo, ma anche più sottile. Ad Apple piace paragonarlo ad un pacchetto di gomme da masticare, probabilmente per associarlo all’idea di estrema trasportabilità: oltre alle dimensioni ridotte, il peso di soli 22 grammi fa sì che si possa portare al collo con l’apposita cordicella senza il minimo fastidio, proprio come si potrebbe fare con le normali chiavi USB.

La mancanza di display farà storcere il naso a molti, ma va a tutto vantaggio della trasportabilità e della semplicità d’uso. Anche i comandi sono semplici e ridotti all’essenziale: sul fronte troviamo play/pausa, avanti/indietro tracce, aumenta/diminuisci volume; sul retro troviamo invece l’interruttore a tre posizioni: off, play (in ordine) e shuffle (riproduzione in ordine casuale).

La semplicità d’uso e la casualità prendono parte anche al processo di trasferimento: dopo aver impostato la quantità di memoria da dedicare alla musica (iPod Shuffle può anche essere utilizzato come una normale chiavetta USB per il trasporto di dati), con un semplice clic possiamo decidere di trasferire casualmente della musica dalla nostra libreria iTunes fino al riempimento dell’iPod. Ovviamente è anche possibile trasferire solo le canzoni desiderate. Tutte queste funzioni sono rivolte a semplificare al massimo l’uso del player, ma in futuro, dove non è difficile immaginare memorie flash più grandi, l’idea di ascoltare 2 GB o più di musica in ordine casuale (pari a circa 480 canzoni, o una trentina di album) potrebbe perdere un po’ di significato: a quel punto sarebbe preferibile poter trasferire delle playlist e passare da una all’altra con un semplice comando.

Tornando al presente, tra gli accessori già disponibili possiamo segnalare una costodia impermeabile, un dock, e una fascia per agganciare l’iPod al braccio. La batteria dell’iPod Shuffle assicura 12 ore di funzionamento (già verificate sul campo da vari test indipendenti), ma per chi necessita di ulteriore autonomia è possibile agganciare un piccolo alimentatore supplementare che contiene due ministilo AAA e fornisce ulteriori 20 ore di ascolto. L’iPod Shuffle si ricarica in poche ore attraverso la porta USB del proprio computer, ma questo implica il fatto di dover tenere il computer acceso ogni volta che vogliamo ricaricarlo, a meno di acquistare l’apposito alimentatore venduto separatamente (problema ininfluente per chi lavora tutto il giorno al computer).

Chi fosse interessato al nuovo iPod valuti bene anche l’utilizzo che intende farne, per stabilire se acquistare anche eventuali accessori extra. L’iPod Shuffle costa 99 euro in versione da 512 MB e 149 euro in versione da 1 GB; ogni accessorio costa 29 euro; tutti i prezzi, come d’abitudine, sono da intendersi IVA inclusa.

L’iPod Shuffle, come dispositivo in sé, non porta alcuna innovazione tecnica, ma rappresenta di fatto la versione entry-level del player più diffuso al mondo, nonché l’unico player flash in grado di leggere nativamente i brani acquistati sull’iTunes Music Store. La mancanza di display potrà essere vista come una carenza da alcuni, e come una semplificazione da altri; in ogni caso è innegabile che il nuovo player porti con sé tutto lo stile Apple volto a semplificare l’utilizzo dei propri dispositivi, e l’apprezzamento del pubblico è evidenziato dall’elevato numero di vendite registrate già dai primi giorni.


L’altro grande protagonista hardware del momento è il Mac mini. Visto dal vivo il nuovo computer di Apple è ancora più accattivante di quanto non possa sembrare nelle varie immagini pubblicate in rete. Il bordo esterno in alluminio, la pulizia delle linee e la disposizione delle porte, conferiscono al Mac mini un aspetto solido ed ordinato. Quello che più colpisce sono comunque le dimensioni, veramente ridotte, e il peso di soli 1,3 kilogrammi. Il Mac mini viene venduto a 499 euro in versione base (processore G4 da 1,25 GHz e hard disk da 40 GB) e 599 euro nella versione con G4 da 1,42 GHz e HD da 80 GB. Entrambi i modelli sono equipaggiati con 256 MB di RAM e drive combo (lettore DVD e masterizzatore CD). Il taglio verso il basso dei prezzi è ottenuto principalmente eliminando tastiera, mouse e monitor, e tutto quello non strettamente indispensabile, che resta comunque disponibile come opzione (SuperDrive, scheda Airport, modulo Bluetooth, ecc…).

Il Mac mini rappresenta a tutti gli effetti una versione base di Mac a basso costo, estremamente flessibile e personalizzabile. Certo, ci sono alcuni aspetti sui quali è impossibile intervenire (come la scheda grafica da 32 MB, o la mancanza di un line-in audio che costringe, per chi ne ha bisogno, ad impegnare un ingresso USB), ma sono compromessi tutto sommato accettabili per il target di persone a cui si rivolge Mac mini.

Al di là dei discorsi sui possibili acquirenti e su come si modificheranno target e numero di unità vendute da Apple, alla prova pratica, come si comporta il Mac mini? La sensazione avuta durante un breve test con le nuove applicazioni fornite insieme alla macchina è molto buona, e i primi risultati comparsi in rete sembrano confermare quest’impressione: il Mac mini ha prestazioni molto vicine alle corrispondenti macchine con processore G4 (soprattutto se è ben equipaggiato di RAM). Probabilmente con applicazioni che fanno uso intensivo del disco rigido la differenza potrebbe aumentare, mentre a livello di grafica, più che la quantità di RAM video bisogna valutare le specifiche funzioni della scheda e le sue prestazioni nel 2D e nel 3D.

Il Mac mini è un’ottima soluzione sia per l’utente che vuol passare dalla piattaforma x86 a quella Macintosh (con la possibilità di riutilizzare tutte le periferiche che già possiede), sia per chi vuole un Mac a basso costo ma non gradisce il concetto “all-in-one” di iMac ed eMac.

Per quanto riguarda il software, in attesa di fare dei test approfonditi sulle due nuove suite, possiamo evidenziare in una breve carrellata le principali novità che ho avuto modo di testare durante l’evento.

iMovie, oltre al consueto aggiornamento di effetti e al raffinamento dell’interfaccia, ha aggiunto il supporto per il formato panoramico ad alta definizione e una funzione per il montaggio automatico dei clip. I video ad alta definizione hanno una risoluzione che è circa cinque volte superiore al normale formato DV, e la differenza si vede. Grazie alla nuova versione di iMovie, chi possiede una telecamera ad alta definizione, e non ha esigenze troppo particolari, potrà montare i propri filmati senza investire altri soldi in software professionali che supportino il formato HD.

iDVD introduce dei nuovi temi animati e il supporto per il formato DVD+R/RW: per ora, invece, niente supporto ai media dual-layer.

iTunes resta sostanzialmente identico a prima, a parte il supporto per il nuovo iPod Shuffle con le relative funzioni di autofill e la correzione di alcuni bug.

Un maggior numero di novità arriva da iPhoto. Prima di tutto con la nuova versione possiamo catalogare non solo le foto ma anche i brevi filmati realizzati con le fotocamere digitali; inoltre la catalogazione può avvenire anche raggruppando gli album in cartelle e sottocartelle. Quello che però mi ha lasciato più piacevolmente sorpreso è stata l’aggiunta di discreto numero di funzioni per poter effettuare un semplice editing delle immagini senza dover ricorrere ad altri software. Certo, non è potente come un programma di fotoritocco, ma ora possiamo correggere saturazione, livelli di colore e tante altre caratteristiche delle nostre immagini direttamente da iPhoto, con la consueta semplicità alla quale siamo abituati.

Anche Garageband offre importanti novità: a parte l’interessante opzione per visualizzare le note su pentagramma musicale, abbiamo potuto sperimentare la nuova funzione che consente di correggere la tonalità di quello che abbiamo registrato. Partendo da una traccia audio vocale con un’evidente stonatura su un acuto finale, agendo su un apposito controllo si è potuto intervenire sulla traccia stessa e correggere l’errore in maniera immediata.

Tra le novità di Keynote che ho avuto modo di apprezzare, vi è sicuramente quella dell’esportazione in formato Flash, che consente a tutti gli effetti di creare delle vere e proprie presentazioni interattive con poca fatica.

L’ultimo arrivato, Pages, è un software che a prima vista può sembrare scarno, con un’interfaccia fin troppo semplice, ma che nasconde grandi potenzialità. E’ un word processor, ma è anche un po’ un impaginatore: lascia molta libertà d’azione all’utente, che riesce a realizzare con estrema immediatezza tutto quello che ha in mente, ma nello stesso tempo fornisce tutti gli strumenti e le linee guida essenziali per mantenere il giusto ordine dei documenti creati. Se vogliamo trovare un difetto, la versione di Pages che abbiamo provato sembrava essere un po’ poco reattiva, come spesso accade nelle prime release dei prodotti. Per esprimere un parere più completo su questo aspetto, ed esaminare tutti i dettagli dei nuovi software, vi rimandiamo ad una prossima recensione di entrambe le suite.

Domenico Galimberti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: In ogni caso è un bene
    ehm se guardiamo in percentuale quanto dona lui e quanto potrei io probabilmente i miei 100 euro hanno un significato maggiore....che poi serva molto di + il suo appoggio che il mio è un altro discorso...
  • YangChenping scrive:
    Re: Salviamo i bambini...
    - Scritto da: Anonimo
    e bravo Linucs ... non dovresti registrarti?
    ;PPerché non venite tutti qui in Cina?
  • Anonimo scrive:
    Re: SEsterzi dagli allocchi...
    Sono d'accordo con te.Sotto sotto qualche casa farmaceutica rinnoverà le proprie licenze con la casa di Redmond ed in cambio venderà milioni di unità dei propri vaccini.. come al solito tutti ci guadagnano da questa 'donazione'.. peccato che esistano ancora tante persone che come allocchi credono alla bontà di queste persone.. peccato!
  • Anonimo scrive:
    SEsterzi dagli allocchi...
    Salve.Anno che vai, sparata a Davos che trovi.Due parole sulla "Fondazione Gates".William Gates IIIzo ha fama di filantropo (ipocrita, come la loffia Fondazione il cui compito principale è donare licenze windows e incentivare corsi di Excel nel Mato Grosso, acquistate coi fondi aziendali). Un bel giorno, d'accordo coll'ufficio legale di MicroSoffoc ha costituito dal nulla una Fondazione benefica che si occupa di alleviare sofferenze, 'sviluppare' lo sviluppo, l'apprendimento, etc. in alcuni angoli 'sfortunati' del pianeta. Questa risulta - e non potrebbe essere diversamente - la Fondazione (privata, e "in assoluto") piu' ricca del pianeta; fa - sui giornali - un'attività umanitaria encomiabile che senz'altro sarebbe da applaudire e sostenere. Ma purtroppo c'è qualche lato ambiguo in tutta la vicenda che non convince il sottoscritto.Il punto debole della penosa (legalizzata) commedia ha un nome ed un cognome: William Gates IIIzo.Esiste in web qualche traccia (in data 29 gennaio 2001, ossia di quattro anni fa) ma - vedo - ancora attuale sull'argomento Gates e Gates Foundation/donazioni virtuali. Si chiamava "Carita' pelosa" e commentava un articolo Gates/pubblicitario quasi identico: http://punto-informatico.it/p.asp?i=34830 (Gates a Davos 2001, "100 milioni di dollari, donati all'allora chiamato IAVI")Se ne avrete voglia e tempo, potrete leggere i miei contributi dell'epoca Carità pelosa 1eCarita' pelosa 2 cliccando nel box "Commenti". Anche allora ci fu chi scrisse "Basta palate di m.... su Billy". Vedo che di "abbagliati" dal marketing o dai miliardari filibustieri ce n'è in giro perlomeno altrettanti.Che dire?? Posso aggiungere a quanto scrissi allora che l'unico modo (per quelli come Gates) di far nascere DAVVERO un vaccino qualunque per l'AIDS, etc. è che ne restino colpiti LORO, personalmente. Vedremmo un'accelerazione incredibile nella "ricerca".Purtroppo, fino a quel momento il suo cosiddetto "grant" di oggi - che non significa automaticamente "assegno versato", in italiano! - resterà solo fumo per giornalisti imbelli, il popolino degli UTONTI e di chi - adulto - crede fermamente alla befana. Non dimenticando - ovvio - la sostanziosa detrazione (legale, per carita') dal SUO imponibile.Non resta che sperare che un giornalista (uno!!!) invece di bersela tutta, boccale compreso, gli chieda in diretta e in conferenza stampa di STACCARE UN bell'ASSEGNO sotto le telecamere e consegnarlo per l'importo proclamato al DESTINATARIO, possibilmente NON un suo impiegato o dipendente della loffia Fondazione.(Perchè non lo fa MAI?? Ha la saccoccia vuota?) Solo allora ci crederò, al "benefattore". Meglio ancora se verremo aggiornati da qualche operatore ONG sull'effettivo, costante impiego sul campo.Voglio terminare con la seguente segnalazione. Non mi curo nè di multinazionali ne' di case farmaceutiche o Bill Gates, ma ricordo che nel 2001 Gates "investì" pesantemente nella casa farmaceutica "Merck". Se non sbaglio si scrisse che nel 2001 arrivò a detenere il 31% del pacchetto azionario di controllo (il famoso 'investimento' benefico camuffato). Bene, lui personalmente non c'entra nulla, ma della Merck OGGI si sa che che il suo medicinale bestseller Vioxx (che nelle varie declinazioni era presente, usato e diffuso anche in Italia, ritirato dal mercato nello scorso settembre) ha causato nei soli States da 88 a 140mila morti per complicazioni cardiache connesse (fonte: FDA americana). Questo fu ufficialmente il primo, grosso "grant per la ricerca" messo in atto da Bill Gates III e poi annunciato a Davos nel 2001. Speriamo che quest'anno ci imbrocchi meglio, nella scelta delle "ricerche" su cui "investire" (che platealmente non significa "donare") nei "vaccini".....Ritengo inoltre che coi fondi di cassa realizzati in vent'anni di truffa informatica spacciata per 'innovazione' (spacciando cioè per buoni dei software bacati e rappezzati a milioni di ignari creduli) chiunque, e lui ne è la prova, puo' donare REALMENTE decine di miliardi di dollari, restando pur tuttavia senza problemi finanziari per sè e famiglia per i secoli dei secoli. Ma sta proprio qui, il problema di fondo.Voglio dire che coi soldi estorti a palate a moltitudini di allocchi potrebbero benissimo - per analogia - fare i "donatori concreti" anche un "cartello di Medellìn", o un "Riina" qualsiasi. O il "piu' ricco d'italia".Saluti, Tiz. Un saluto particolare e affettuoso agli allocchi plaudenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e' scadenza fiscale
    - Scritto da: Anonimo


    (dimenticando i 4000 impiegati MS in
    tutta

    italia)

    E tu come lo sai?
    Sei uno di loro per caso?shhhh.... è un segreto industriale che i dipendenti microsoft italia vengono pagati
  • Anonimo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Sandro kensan

    - Scritto da: Anonimo

    Neanche di fronte di donazioni libere,
    fatte

    non da Microsoft, ma dal privato William

    Gates, riuscite a non essere faziosi.

    Neanche quando questi soldi serviranno a

    curare migliaia di bambini del terzo
    mondo

    da malattie terribili.

    Vergognatevi.

    Lo vedrei generoso se si compra un brevetto
    utile al terzo mondo e lo dona
    all'umanità.O quantomeno evitasse di richiedere un brevetto cretino per poter strozzare in tribunale qualche concorrente...
  • Sandro kensan scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo
    Neanche di fronte di donazioni libere, fatte
    non da Microsoft, ma dal privato William
    Gates, riuscite a non essere faziosi.
    Neanche quando questi soldi serviranno a
    curare migliaia di bambini del terzo mondo
    da malattie terribili.
    Vergognatevi.Lo vedrei generoso se si compra un brevetto utile al terzo mondo e lo dona all'umanità.
  • Sandro kensan scrive:
    Perché non dona UN vaccino?
    Invece di donare milioni di vaccini perché non ne dona UNO?Intendo dire comprarsi un brevetto che costerà poco visto che la malaria ce lhanno i paesi poveri che non hanno soldi, metterlo sotto GPL o la licenza libera che vuole lui e farsi bello con l'azione.Se compra molti vaccini fa solo la contentezza delle case farmaceutiche che visti i guadagni potrebbero non vendere il brevetto dei vaccini se non a prezzi esosi.
  • Anonimo scrive:
    sesterzi
    no, vado dritto
  • Anonimo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo
    Neanche di fronte di donazioni libere, fatte
    non da Microsoft, ma dal privato William
    Gates, riuscite a non essere faziosi.Vedi, ricco o povero se uno vuol fare benifenza la fà senza indire una conferenza stampa, quindi pensare che ci siano secondi fini è quantomeno scontato. Invece accettare acriticamente la cosa ed idolatrare un personaggio per altri versi assai equivoco è veramente indice di faziosità.
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e' scadenza fiscale
    - Scritto da: Anonimo
    comunque sia, meglio darne un po' ai poveri
    che darli tutti allo stato USA... se non
    erro vi lamentate sempre che i soldi degli
    italiani per windows vanno tutti a redmond
    (dimenticando i 4000 impiegati MS in tutta
    italia)E tu come lo sai?Sei uno di loro per caso?
  • Anonimo scrive:
    Re: azione o REAZIONE?

    Ma se per salvare qualche vita con donazioni
    milioni di persone devono pagare cari
    prodotti scadenti e soffrire delle loro
    vulnerabilita' e problemi allora preferirei
    un mondo dove tutti usano sistemi opensource
    e donano una parte dei soldi risparmiati per
    la ricerca su queste malattie.
    Con i "preferirei" ci mangia poca gente.
    Si raccoglierebbe sicuramente di piu' dei
    briscolini donati da Bill a scopo detrattivo
    di una cospiqua parte fiscale.
    Con i "si raccoglierebbe" continuano a mangiare in pochi.
    --
    Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: e mentre bill dona la GPL vuole sold
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Mechano


    Se pensi che poi tutto Gnome e' un
    ottimo

    desktop "donato" a tutto il mondo, io
    credo

    che questo valga anche piu' di cio' che
    ha

    donato Bill Gate$.

    Anzi perche' Bill non dona il suo di

    desktop? Visto che e' tanto avvezzo alla

    solidarieta'?



    e tu perchè non doni la tua azieduola?
    Percchè è tirchio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tecnica Commerciale
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo


    e che cavolo c'entra questo paragone?



    windows è un prodotto
    commerciale,

    non è una scoperta scientifica



    non so perchè... ma puzzi di
    (troll)

    Il paragone ha pienamente senso perche' e'
    esattamente quello tra il regalare del pane
    e l'insegnare come procurarselo.

    Il dare pane e medicine e' il primissimo
    passo per risolvere il pericolo di morte
    nell'immediato
    L'insegnare a lavorare la terra e' un secono
    passo per risolvere il problema
    dell'approvvigionamento e della
    sopravvivenza e l'autonomia alimentare.

    L'insegnare a leggere e scrivere e dare
    libero accesso ad ogni forma di conoscenza
    e' la chiave per permettere ad una civilta'
    di evolvere ed essere autonoma, ma non solo,
    riuscire anche a contribuire al progresso
    scientifico, tecnologico, culturale del
    resto del pianeta.

    I soldi di Bill Gate$ forse risolvono il
    primo passo.
    Le licenze gratuite di Winzozz forse
    risolvono il secondo passo.

    Ma la comunita' opensource e' andata oltre,
    dando Wikipedia, sistemi operativi e
    programmi per la terza fase nello sviluppo
    dell'umanita'.

    Winzozz? Restera' sempre e soltanto un
    comune prodotto commerciale non accessibile
    a tutti.

    --
    Mr. MechanoE' sempre un piacere leggere quello che scrivi.Grunch
  • Anonimo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo
    Neanche di fronte di donazioni libere, fatte
    non da Microsoft, ma dal privato William
    Gates, riuscite a non essere faziosi.
    Neanche quando questi soldi serviranno a
    curare migliaia di bambini del terzo mondo
    da malattie terribili.
    Vergognatevi.
    Se foste meglio di lui, dareste qualche
    centinaio di euro a testa
    alle medesime organizzazioni. Pochi soldi,
    ma in proporzione.
    Ma voi no... coi vostri cari euro ci dovete
    comprare i giocattoli per il vostro linuz, e
    avete anche la faccia di insultare o
    deridere chi aiuta il prossimo.
    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o un
    vostro caro abbiate mai bisogno di una cura
    del genere.Stiamo parlando di uno che ha presentato WinXP sul luogo dell'attentato alle torri gemella di NY.Roba da vomitare.Questo è il tuo caro Bill.Grunch
  • Anonimo scrive:
    Re: azione o REAZIONE?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Mechano



    - Scritto da: Anonimo


    E' PIU' IMPORTANTE QUANTO TIRCHIO
    SIA

    STATO


    BILL O QUANTE VITE VERRANNO
    SALVATE?


    ...sempre e solo a criticare....





    Salveranno vite umane...!!!!!!!!!
    Pochi

    o


    molti... sono sempre qualcosa!! E
    con

    quel


    qualcosa da lui, qualcosa da me e

    qualcosa


    da te... si aiuta la gente!


    Quanti di voi donano il loro
    stipendio,


    interamente e mensilmente per
    opere di


    carità?!



    L'intero stipendio nessuno perche'

    altrimenti non ce ne resterebbe per
    vivere e

    saremmo noi ad avere bisogno delle
    donazioni

    di Bill.



    Ma se per salvare qualche vita con
    donazioni

    milioni di persone devono pagare cari

    prodotti scadenti e soffrire delle loro

    vulnerabilita' e problemi allora
    preferirei

    un mondo dove tutti usano sistemi
    opensource

    e donano una parte dei soldi
    risparmiati per

    la ricerca su queste malattie.

    Si raccoglierebbe sicuramente di piu'
    dei

    briscolini donati da Bill a scopo
    detrattivo

    di una cospiqua parte fiscale.

    briscolini? 750 milioni di dollari meli
    chiami briscolini?

    guarda che sono più di 1500 mila
    miliardi delle vecchie lire :|

    manco tutte le raccolte per lo tsunami di
    tutta europa messe assieme hanno raggiunto
    quella cifra

    dai dai... ammettilo che sei fradicio di
    invidia :spardon 1500 miliardi del vecchio conio ... ma sempre tanti sono
  • Anonimo scrive:
    Re: azione o REAZIONE?
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo

    E' PIU' IMPORTANTE QUANTO TIRCHIO SIA
    STATO

    BILL O QUANTE VITE VERRANNO SALVATE?

    ...sempre e solo a criticare....



    Salveranno vite umane...!!!!!!!!! Pochi
    o

    molti... sono sempre qualcosa!! E con
    quel

    qualcosa da lui, qualcosa da me e
    qualcosa

    da te... si aiuta la gente!

    Quanti di voi donano il loro stipendio,

    interamente e mensilmente per opere di

    carità?!

    L'intero stipendio nessuno perche'
    altrimenti non ce ne resterebbe per vivere e
    saremmo noi ad avere bisogno delle donazioni
    di Bill.

    Ma se per salvare qualche vita con donazioni
    milioni di persone devono pagare cari
    prodotti scadenti e soffrire delle loro
    vulnerabilita' e problemi allora preferirei
    un mondo dove tutti usano sistemi opensource
    e donano una parte dei soldi risparmiati per
    la ricerca su queste malattie.
    Si raccoglierebbe sicuramente di piu' dei
    briscolini donati da Bill a scopo detrattivo
    di una cospiqua parte fiscale.briscolini? 750 milioni di dollari meli chiami briscolini?guarda che sono più di 1500 mila miliardi delle vecchie lire :|manco tutte le raccolte per lo tsunami di tutta europa messe assieme hanno raggiunto quella cifradai dai... ammettilo che sei fradicio di invidia :s
  • Anonimo scrive:
    Re: C'e' scadenza fiscale
    - Scritto da: Anonimo
    Penso che in USA debba esserci una scadenza
    come quella del nostro modello unico o il
    730.

    Tenendo conto di che cifre detrae dalle
    tasse ad ognuna di queste donazioni...

    Perche' pensavate davvero che a M$ stesse a
    cuore il bene dei cittadini del mondo non
    paganti i loro prodotti?
    e tu che ne sai?in ogni caso il donatore è bill gates, semmai i milioni li toglie dal suo 740 e non da quello di MScomunque sia, meglio darne un po' ai poveri che darli tutti allo stato USA... se non erro vi lamentate sempre che i soldi degli italiani per windows vanno tutti a redmond (dimenticando i 4000 impiegati MS in tutta italia)
  • Anonimo scrive:
    Re: e mentre bill dona la GPL vuole sold
    - Scritto da: Mechano
    Se pensi che poi tutto Gnome e' un ottimo
    desktop "donato" a tutto il mondo, io credo
    che questo valga anche piu' di cio' che ha
    donato Bill Gate$.
    Anzi perche' Bill non dona il suo di
    desktop? Visto che e' tanto avvezzo alla
    solidarieta'?
    e tu perchè non doni la tua azieduola?
  • Anonimo scrive:
    Re: Tecnica Commerciale
    Beh..linux restera' per sempre un prodotto non commerciale ma che senza una cosa chiamata "computer" il cd di installazione rimane solo un bel freesbie argentato......e anche il computer non e' accessibile a tuttiP.S. sono un utente di S.O. alternativi pure io,lavoro con FreeBSD quotidianamente e lo adoro,ma quella che ho detto e' l'oggettiva verita'
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno come Gates
    - Scritto da: Anonimo
    Quando vedro' il nostro Presidente (inchino)
    regalare 750 milioni di dollari, correro'
    nudo allo stadio.Il tuo presidente....precisiamo...tu che corri nudo allo stadio? aspetto che prendo la videocamera....ti faccio diventare famoso!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Gates ha più soldi...

    - Scritto da: CalicoJack

    Vero, ho letto in proposito quello che pensa

    il Dr. Matthias Rath, prova a cercare su

    google, il tipo ha denunciato al tribunale

    di Norimberga anche Bush a quanto pare

    oddio, ho cercato su google e mi sono fatto
    un'idea (dal sito .COM e non il .ORG del Dr
    Rath), che questo tizio e' uno di quelli che
    fanno un gran baccano per farsi pubblicita'.
    Infatti vende prodotti, supercostosi, per
    curare (anzi prevenire) malattie cardiache. ah, dimenticavo, il Dr. Mathias Rath cura anche il cancro (evidentemente con l'arterosclerosi non guadagnava abbastanza).doppio mah...
  • Anonimo scrive:
    Re: Gates ha più soldi...
    - Scritto da: CalicoJack
    Vero, ho letto in proposito quello che pensa
    il Dr. Matthias Rath, prova a cercare su
    google, il tipo ha denunciato al tribunale
    di Norimberga anche Bush a quanto pareoddio, ho cercato su google e mi sono fatto un'idea (dal sito .COM e non il .ORG del Dr Rath), che questo tizio e' uno di quelli che fanno un gran baccano per farsi pubblicita'. Infatti vende prodotti, supercostosi, per curare (anzi prevenire) malattie cardiache. una cura inventata da lui per curare (con le SUE medicine) la malattia per la quale muore la maggioranza della gente che vive nei paesi RICCHI. mumble mumble mumble...benefattore o speculatore ? mah... di sicuro non una delle sorgenti di informazioni piu' "obiettive" da mettere nei bookmark.
  • Anonimo scrive:
    Re: In ogni caso è un bene
    Io sono un utente linux felice e soddisfatto (non maniaco).Non voglio leggere nel tuo post una vena di trolleria o di astroturfing, per cui provo a dire a nome di tutti quelli che la pensano come me:sono contento.Qui non si sta parlando di prodotti Microsoft, di politica, di mercati o di ideologia closed vs open, si sta parlando di un essere umano che ha fatto una cosa buona.E ne sono felice.Per quanto mi riguarda Bill Gates puo' essere un filantropo e un simpaticone (e espero che lo sia e lo rimanga). La scelta di non utilizzare i suoi prodotti non influenza minimamente il mio giudizio su di lui come essere umano.E bravo Bill... su questo siamo completamente d'accordo.(linux)(win)(apple)CoD
  • Anonimo scrive:
    Re: Salviamo i bambini...
    e bravo Linucs ... non dovresti registrarti? ;P
  • Giambo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo

    Pure io faccio donazioni, ma non
    finisco su

    PI e non vengo difeso a spada tratta da

    Mr.Anonimo.

    Documenta le tue donazioni e magari ci
    finisci.Non ci penso neppure, la trovo una cosa al limite del buon gusto.

    Ah, ecco la differenza: Lui puo' curare

    migliaia di bambini, io che non ho i
    suoi

    miliardi ne curo di meno.


    Ovvero un numero tendente a 0.Questo non lo potrai mai sapere.

    I ricchi sono piu' buoni dei poveri !


    Questioni di opinioni.Seguendo il tuo ragionamento ...

    Hai detto la parola magica:
    Proporzione. Hai

    fatto due conti ? Quanti sono 750MIO di
    $

    (Su 10 anni, quindi 75 all'anno) su un

    patrimonio di decine di miliardi di
    dollari

    ?


    Potrebbe aver donato molto di più
    visto che secondo
    alcuni fra i quali, mi pare tu, affermano
    che le donazioni
    non andrebbero pubblicizzate.Basiamoci sui fatti, prego: Gates annuncia ai quattro venti ogni donazione fatta. Del resto la sua immagine di "predone cattivo" deve in qualche venir ammorbidita.

    Linux e' gratis, i soldi risparmiati li
    dono

    in beneficenza a chi voglio io, senza

    doverli affidare alle scelte di Bill
    Gates

    (Che, del resto, se ne intasca una buona

    percentuale).
    Quindi secondo te open=libero.Chi ha parlato di open ? Chi ha parlato di free ? Free as beer ?

    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o
    Gates e' un essere meschino se sventola

    cosi' la sua carita'.


    Mi pare che anche tu la abbia sventolata,
    almeno a parole.Chi di noi non fa' donazioni ? E chi incarica un portavoce di avvisare la stampa del fatto, e si permette pure di dire "dovreste fare tutti come me" ?
    Visto poi che non sventolandola dici che non
    dona
    abbastanza spiegaci come dovrebbe
    comportarsi.Mi pare che quella di Gates si chiami "carita' pelosa".Il fatto di mettersi sotto i riflettori e decantare le proprie virtu' lo trovo piu' disgustoso del restare in silenzio e magari alimentare dubbi (E chi pensa male, sbaglia).
  • Giambo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo

    Pure io faccio donazioni, ma non
    finisco su

    PI e non vengo difeso a spada tratta da

    Mr.Anonimo.

    Documenta le tue donazioni e magari ci
    finisci.Non ci penso neppure, la trovo una cosa al limite del buon gusto.

    Ah, ecco la differenza: Lui puo' curare

    migliaia di bambini, io che non ho i
    suoi

    miliardi ne curo di meno.


    Ovvero un numero tendente a 0.Questo non lo potrai mai sapere.

    I ricchi sono piu' buoni dei poveri !


    Questioni di opinioni.Seguendo il tuo ragionamento ...

    Hai detto la parola magica:
    Proporzione. Hai

    fatto due conti ? Quanti sono 750MIO di
    $

    (Su 10 anni, quindi 75 all'anno) su un

    patrimonio di decine di miliardi di
    dollari

    ?


    Potrebbe aver donato molto di più
    visto che secondo
    alcuni fra i quali, mi pare tu, affermano
    che le donazioni
    non andrebbero pubblicizzate.Basiamoci sui fatti, prego: Gates annuncia ai quattro venti ogni donazione fatta. Del resto la sua immagine di "predone cattivo" deve in qualche venir ammorbidita.

    Linux e' gratis, i soldi risparmiati li
    dono

    in beneficenza a chi voglio io, senza

    doverli affidare alle scelte di Bill
    Gates

    (Che, del resto, se ne intasca una buona

    percentuale).
    Quindi secondo te open=libero.Chi ha parlato di open ? Chi ha parlato di free ? Free as beer ?

    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o
    Gates e' un essere meschino se sventola

    cosi' la sua carita'.


    Mi pare che anche tu la abbia sventolata,
    almeno a parole.Chi di noi non fa' donazioni ? E chi incarica un portavoce di avvisare la stampa del fatto, e si permette pure di dire "dovreste fare tutti come me" ?
    Visto poi che non sventolandola dici che non
    dona
    abbastanza spiegaci come dovrebbe
    comportarsi.Mi pare che quella di Gates si chiami "carita' pelosa".Il fatto di mettersi sotto i riflettori e decantare le proprie virtu' lo trovo piu' disgustoso del restare in silenzio e magari alimentare dubbi (E chi pensa male, sbaglia).
  • Anonimo scrive:
    Re: azione o REAZIONE?
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo

    E' PIU' IMPORTANTE QUANTO TIRCHIO SIA
    STATO

    BILL O QUANTE VITE VERRANNO SALVATE?

    ...sempre e solo a criticare....



    Salveranno vite umane...!!!!!!!!! Pochi
    o

    molti... sono sempre qualcosa!! E con
    quel

    qualcosa da lui, qualcosa da me e
    qualcosa

    da te... si aiuta la gente!

    Quanti di voi donano il loro stipendio,

    interamente e mensilmente per opere di

    carità?!

    L'intero stipendio nessuno perche'
    altrimenti non ce ne resterebbe per vivere e
    saremmo noi ad avere bisogno delle donazioni
    di Bill.

    Ma se per salvare qualche vita con donazioni
    milioni di persone devono pagare cari
    prodotti scadenti e soffrire delle loro
    vulnerabilita' e problemi allora preferirei
    un mondo dove tutti usano sistemi opensource
    e donano una parte dei soldi risparmiati per
    la ricerca su queste malattie.
    Si raccoglierebbe sicuramente di piu' dei
    briscolini donati da Bill a scopo detrattivo
    di una cospiqua parte fiscale.

    --
    Mr. MechanoSi ma... considerato il mondo come va... penso non ci sia nulla di male! Sono soldi che salveranno vite! Non mi importa dei peccati del donatore!!!CiaoJ.A.D.
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno come Gates
    - Scritto da: Anonimo
    con qualche trucco per evitare di darli
    veramente potrebbe anche farloInizio a comprare un cavalletto anch'io.. :-DGlielo tiro con la scusa che a causa sua sono senza lavoro...Magari me ne trova uno nuovo e poi se ne vanta in tv...
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno come Gates
    con qualche trucco per evitare di darli veramente potrebbe anche farlo
  • Anonimo scrive:
    Re: e mentre bill dona la GPL vuole sold
    - Scritto da: Anonimo
    vedete ? bill gates dona un sacco di soldi
    ai poveri
    se invece andate sul sito gnome, ci sta una
    scritta proprio
    in cima alla pagina dove intimano una
    richiesta di cash
    necessari per far decollare il loro cazzo di
    desktop :DCerto che è proprio triste vedere cosa deve fare certa gente per portare a casa uno straccio di stipendio a fine mese...
  • Anonimo scrive:
    e mentre bill dona la GPL vuole soldi
    vedete ? bill gates dona un sacco di soldi ai poverise invece andate sul sito gnome, ci sta una scritta proprioin cima alla pagina dove intimano una richiesta di cashnecessari per far decollare il loro cazzo di desktop :D
  • Mechano scrive:
    Re: azione o REAZIONE?
    - Scritto da: Anonimo
    E' PIU' IMPORTANTE QUANTO TIRCHIO SIA STATO
    BILL O QUANTE VITE VERRANNO SALVATE?
    ...sempre e solo a criticare....

    Salveranno vite umane...!!!!!!!!! Pochi o
    molti... sono sempre qualcosa!! E con quel
    qualcosa da lui, qualcosa da me e qualcosa
    da te... si aiuta la gente!
    Quanti di voi donano il loro stipendio,
    interamente e mensilmente per opere di
    carità?!L'intero stipendio nessuno perche' altrimenti non ce ne resterebbe per vivere e saremmo noi ad avere bisogno delle donazioni di Bill.Ma se per salvare qualche vita con donazioni milioni di persone devono pagare cari prodotti scadenti e soffrire delle loro vulnerabilita' e problemi allora preferirei un mondo dove tutti usano sistemi opensource e donano una parte dei soldi risparmiati per la ricerca su queste malattie.Si raccoglierebbe sicuramente di piu' dei briscolini donati da Bill a scopo detrattivo di una cospiqua parte fiscale.--Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno come Gates
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    che guadagna così tanto denaro
    da

    restare per lungo tempo nei primati dei

    più ricchi del mondo, è
    il

    m,inimo che poteva fare.



    Quando vedro' il nostro Presidente (inchino)
    regalare 750 milioni di dollari, correro'
    nudo allo stadio.hihihi ma ma ma... Il ns. Presidente è così arrogante che ..... Ci vorrebbe una sfida 8)
  • Anonimo scrive:
    Re: Uno come Gates
    - Scritto da: Anonimo
    che guadagna così tanto denaro da
    restare per lungo tempo nei primati dei
    più ricchi del mondo, è il
    m,inimo che poteva fare.
    Quando vedro' il nostro Presidente (inchino) regalare 750 milioni di dollari, correro' nudo allo stadio.
  • Anonimo scrive:
    Uno come Gates
    che guadagna così tanto denaro da restare per lungo tempo nei primati dei più ricchi del mondo, è il m,inimo che poteva fare..
  • Anonimo scrive:
    Re: IDIOTA DA CANTINA
  • Anonimo scrive:
    Re: IODIOTA DA CANTINA
  • Anonimo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Neanche di fronte di donazioni libere,
    fatte

    non da Microsoft, ma dal privato William

    Gates, riuscite a non essere faziosi.

    Neanche quando questi soldi serviranno a

    curare migliaia di bambini del terzo
    mondo

    da malattie terribili.

    Vergognatevi.

    Se foste meglio di lui, dareste qualche

    centinaio di euro a
    testa

    alle medesime organizzazioni. Pochi
    soldi,

    ma in proporzione.

    Ma voi no... coi vostri cari euro ci
    dovete

    comprare i giocattoli per il vostro
    linuz, e

    avete anche la faccia di insultare o

    deridere chi aiuta il prossimo.

    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o
    un

    vostro caro abbiate mai bisogno di una
    cura

    del genere.


    Ma questo è uscito dall'uovo di
    Pasqua ?!?!?No, probabilmente è un impiegato "microservo" del settore Marketing di Microsoft.
  • Anonimo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo
    Neanche di fronte di donazioni libere, fatte
    non da Microsoft, ma dal privato William
    Gates, riuscite a non essere faziosi.
    Neanche quando questi soldi serviranno a
    curare migliaia di bambini del terzo mondo
    da malattie terribili.
    Vergognatevi.
    Se foste meglio di lui, dareste qualche
    centinaio di euro a testa
    alle medesime organizzazioni. Pochi soldi,
    ma in proporzione.
    Ma voi no... coi vostri cari euro ci dovete
    comprare i giocattoli per il vostro linuz, e
    avete anche la faccia di insultare o
    deridere chi aiuta il prossimo.
    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o un
    vostro caro abbiate mai bisogno di una cura
    del genere.Ma questo è uscito dall'uovo di Pasqua ?!?!?
  • Anonimo scrive:
    azione o REAZIONE?
    E' PIU' IMPORTANTE QUANTO TIRCHIO SIA STATO BILL O QUANTE VITE VERRANNO SALVATE?...sempre e solo a criticare....Salveranno vite umane...!!!!!!!!! Pochi o molti... sono sempre qualcosa!! E con quel qualcosa da lui, qualcosa da me e qualcosa da te... si aiuta la gente!Quanti di voi donano il loro stipendio, interamente e mensilmente per opere di carità?!J.A.D.
  • Anonimo scrive:
    Re: WINTONT FANATIC....
    - Scritto da: Anonimo
    Neanche di fronte di donazioni libere, fatte
    non da Microsoft, ma dal privato William
    Gates, riuscite a non essere faziosi.
    Neanche quando questi soldi serviranno a
    curare migliaia di bambini del terzo mondo
    da malattie terribili.
    Vergognatevi.
    Se foste meglio di lui, dareste qualche
    centinaio di euro a testa
    alle medesime organizzazioni. Pochi soldi,
    ma in proporzione.
    Ma voi no... coi vostri cari euro ci dovete
    comprare i giocattoli per il vostro linuz, e
    avete anche la faccia di insultare o
    deridere chi aiuta il prossimo.
    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o un
    vostro caro abbiate mai bisogno di una cura
    del genere.
  • Anonimo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile

    Pure io faccio donazioni, ma non finisco su
    PI e non vengo difeso a spada tratta da
    Mr.Anonimo.
    Documenta le tue donazioni e magari ci finisci.
    Ah, ecco la differenza: Lui puo' curare
    migliaia di bambini, io che non ho i suoi
    miliardi ne curo di meno.
    Ovvero un numero tendente a 0.
    I ricchi sono piu' buoni dei poveri !
    Questioni di opinioni.
    Hai detto la parola magica: Proporzione. Hai
    fatto due conti ? Quanti sono 750MIO di $
    (Su 10 anni, quindi 75 all'anno) su un
    patrimonio di decine di miliardi di dollari
    ?
    Potrebbe aver donato molto di più visto che secondoalcuni fra i quali, mi pare tu, affermano che le donazioninon andrebbero pubblicizzate.
    Linux e' gratis, i soldi risparmiati li dono
    in beneficenza a chi voglio io, senza
    doverli affidare alle scelte di Bill Gates
    (Che, del resto, se ne intasca una buona
    percentuale).Quindi secondo te open=libero.

    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o Gates e' un essere meschino se sventola
    cosi' la sua carita'.
    Mi pare che anche tu la abbia sventolata, almeno a parole.Visto poi che non sventolandola dici che non dona abbastanza spiegaci come dovrebbe comportarsi.
  • Mechano scrive:
    Re: Tecnica Commerciale
    - Scritto da: Anonimo
    e che cavolo c'entra questo paragone?

    windows è un prodotto commerciale,
    non è una scoperta scientifica

    non so perchè... ma puzzi di (troll)Il paragone ha pienamente senso perche' e' esattamente quello tra il regalare del pane e l'insegnare come procurarselo.Il dare pane e medicine e' il primissimo passo per risolvere il pericolo di morte nell'immediatoL'insegnare a lavorare la terra e' un secono passo per risolvere il problema dell'approvvigionamento e della sopravvivenza e l'autonomia alimentare.L'insegnare a leggere e scrivere e dare libero accesso ad ogni forma di conoscenza e' la chiave per permettere ad una civilta' di evolvere ed essere autonoma, ma non solo, riuscire anche a contribuire al progresso scientifico, tecnologico, culturale del resto del pianeta.I soldi di Bill Gate$ forse risolvono il primo passo.Le licenze gratuite di Winzozz forse risolvono il secondo passo.Ma la comunita' opensource e' andata oltre, dando Wikipedia, sistemi operativi e programmi per la terza fase nello sviluppo dell'umanita'. Winzozz? Restera' sempre e soltanto un comune prodotto commerciale non accessibile a tutti.--Mr. Mechano
  • Mechano scrive:
    Re: Povero DRAGA
    - Scritto da: Anonimo
    già, quasi nullaPer lo tsunami tramite gli sms si sono raccolte cifre altissime e tutte anonime. Quindi come vedi la gente che dona per i motivi piu' disparati c'e' e ci sara' sempre.
    quindi lo conosci per le sue donazioni?Io non lo avrei saputo se non ne avessero scritto i ragazzi della comunita' Ubuntu. Ma lui (il donatore) non ne fa un vanto commerciale.
    e poi toglimi una curosità, ma nella
    tua piccola testolina sei davvero convinto
    che per risolvere il problema della fame nel
    mondo basti una distribuzione linux
    procapite?
    ahahaha... che fanatico oh!Stiamo parlando di informatica, stiamo parlando di Bill Gate$, stiamo parlando delle donazioni in beneficienza di Bill Gate$. Io dico che le comunita' Linux hanno donato e continuano a donare a tutto il mondo ben oltre i bruscolini che ha donato Gate$. Hanno donato una rivoluzione che cambiera' il modo di pensare l'informatica.E' concettualmente come la riduzione delle tasse che vuol fareil Berlusca e di cui si parla in questo periodo.Un'emerita cazzata e solo bruscolini.Perche' non si sistema l'istituzione antitrust e si fa qualcosa contro i monopoli telefonici, assicurativi e bancari che ci sono nel nostro paese?I cittadini risparmierebbero ogni anno ben altre cifre di quelle che gli "regala" il Berlusca prendendoli dalle casse dello stato per la pubblica amministrazione che e' gia' un colabrodo.E l'economia girerebbe un bel po' di piu'.--Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Tecnica Commerciale

    meglio dargli vestiti, medicine, UNA ZAPPA
    e delle sementi dicendo
    " con questo dono potrai sopravvivere
    ragazzo mio "sì, ma non sementi omg della Monsanto, coperte da brevetto...
  • Anonimo scrive:
    Re: Povero DRAGA
    - Scritto da: Mechano

    - Scritto da: Anonimo

    Siete squallidi ...

    qua non si parla di un uomo
    imprenditore o

    programmatore, qui si parla dell'uomo
    in se

    per se... e credo che Bill Gates con
    queste

    azioni abbia già dimostrato

    pienamente chi è davvero...

    Non mi risulta che i Sultani o i
    presidenti

    delle multinazionali ( o insomma uomini

    ricchi come o quasi Gates) abbiamo mai

    stanziato una così ernome somma
    di

    denaro per un proggetto della durata di
    10

    anni...

    Non e' una questione di qualita'
    dell'azione, ma il come viene esposta e
    risaltata.

    Io non vado a dire in giro quanto dono e a
    chi, non ne faccio un vanto ne' tantomeno lo
    sfrutto per scopo d'immagine.

    I veti benefattori nel mondo non mostrano
    quasi nulla di cio' che fanno per aiutare
    gli altri. I risultati parlano da se.già, quasi nulla

    Pensa che un miliardario sud-africano e' il
    finanziatore del progetto Ubuntu Linux. E il
    suo desiderio e': Linux sempre e comunque
    gratuito per tutte le razze, ceti sociali,
    eta', ecc.quindi lo conosci per le sue donazioni?e poi toglimi una curosità, ma nella tua piccola testolina sei davvero convinto che per risolvere il problema della fame nel mondo basti una distribuzione linux procapite?ahahaha... che fanatico oh!
  • Anonimo scrive:
    Re: Tecnica Commerciale
    - Scritto da: Mechano

    Se poi la cultura e liberamente accessibile
    e a costo quasi nullo, tutto il processo
    subisce una forte accelerazione, perche'
    senno' ne avra' di cavoli e patate da
    vendere prima di comprarsi una copia di
    Winzozz, cosa che non avrebbe senso se c'e'
    di meglio e a costo nullo.
    e che cavolo c'entra questo paragone?windows è un prodotto commerciale, non è una scoperta scientificanon so perchè... ma puzzi di (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Povero DRAGA
    - Scritto da: Anonimo
    Siete squallidi ...
    qua non si parla di un uomo imprenditore o
    programmatore, qui si parla dell'uomo in se
    per se... e credo che Bill Gates con queste
    azioni abbia già dimostrato
    pienamente chi è davvero...
    Non mi risulta che i Sultani o i presidenti
    delle multinazionali ( o insomma uomini
    ricchi come o quasi Gates) abbiamo mai
    stanziato una così ernome somma di
    denaro per un proggetto della durata di 10
    anni...Marketing MS docet...
  • Anonimo scrive:
    Re: Povero DRAGA
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    E' così pieno di VIRUS che si
    sente

    in dovere di vaccinare tutti.

    E tu non ti vergogni a usare ancora Win98?Anche Windows 2000 e XP sono infestati di virus...
  • Mechano scrive:
    Re: Povero DRAGA
    - Scritto da: Anonimo
    Siete squallidi ...
    qua non si parla di un uomo imprenditore o
    programmatore, qui si parla dell'uomo in se
    per se... e credo che Bill Gates con queste
    azioni abbia già dimostrato
    pienamente chi è davvero...
    Non mi risulta che i Sultani o i presidenti
    delle multinazionali ( o insomma uomini
    ricchi come o quasi Gates) abbiamo mai
    stanziato una così ernome somma di
    denaro per un proggetto della durata di 10
    anni...Non e' una questione di qualita' dell'azione, ma il come viene esposta e risaltata.Io non vado a dire in giro quanto dono e a chi, non ne faccio un vanto ne' tantomeno lo sfrutto per scopo d'immagine.I veti benefattori nel mondo non mostrano quasi nulla di cio' che fanno per aiutare gli altri. I risultati parlano da se.Pensa che un miliardario sud-africano e' il finanziatore del progetto Ubuntu Linux. E il suo desiderio e': Linux sempre e comunque gratuito per tutte le razze, ceti sociali, eta', ecc.La comunita' Ubuntu puo' contare su tantissimo denaro e lo sta sruttando bene con una distro validissima e che si sta diffondendo nel suo paese ma anche in tutto il mondo.Non sembra ma io sono dell'idea che un Linux gratuito e cosi' ben funzionante come Ubuntu sia una donazione a tutto il mondo ben piu' grande dei bruscolini del Dragasaccocce di Redmond.Perche' tutti gli enti di ricerca, ospedali, scuole, privati cittadini di tutto il mondo possono risparmiare una cifra incredibile sul software e rigirare questo denaro negli impegni piu' importanti compresa la ricerca dei vaccini, l'energia ecc. ecc.Gia' per un intero ospedale di una grande citta' e' una cosa eccezionale poter risparmiare quei 100.000 euro che se ne vanno ogni 2-3 anni di sole licenze Micro$ozz. E non li risparmiera' solo l'ospedale di Timbuctu che ha avuto la donazione da Gate$ ma gli ospedali di tutto il mondo, perche' se c'e' un enorme vantaggio della conoscenza rispetto al denaro, questo e' che nell'era digitale la conoscenza la puoi duplicare all'infinito. --Mr. Mechano
  • Mechano scrive:
    Re: Tecnica Commerciale
    - Scritto da: Anonimo
    secondo te alla gente che muore di fame
    interessa qualcosa di windows icspì o
    linux?
    o dell'informatica in generale?

    mah...La crescita culturale va di pari passo con quella economica. Con zappa e sementi lavorera' la terra per sempre, con la conoscenza puo' evolvere culturalmente ed economicamente, perche' sapra' come meglio coltivare le sementi, come e dove venderle e come gestire il guadagno per produrne dell'altro.Se poi la cultura e liberamente accessibile e a costo quasi nullo, tutto il processo subisce una forte accelerazione, perche' senno' ne avra' di cavoli e patate da vendere prima di comprarsi una copia di Winzozz, cosa che non avrebbe senso se c'e' di meglio e a costo nullo.--Mr. Mechano
  • Vide scrive:
    Re: In ogni caso è un bene
    Qua dentro l'unico "maniac" sei tu
  • Anonimo scrive:
    In ogni caso è un bene
    Quindi chiedo per favore a tutti i linux maniac di evitare di fare gli spacconi giacchè la maggiorparte di loro non ha mai donato alla FSF, figuriamoci al paesi poveri...Guardatevi allo specchio una volta tanto (sempre che la vostra cantina en sia provvista).bye
  • Anonimo scrive:
    ipotesi?
    per la redazione sesterzi = dollari e dobloni = euro?
  • Anonimo scrive:
    Re: Povero DRAGA
    Siete squallidi ... qua non si parla di un uomo imprenditore o programmatore, qui si parla dell'uomo in se per se... e credo che Bill Gates con queste azioni abbia già dimostrato pienamente chi è davvero...Non mi risulta che i Sultani o i presidenti delle multinazionali ( o insomma uomini ricchi come o quasi Gates) abbiamo mai stanziato una così ernome somma di denaro per un proggetto della durata di 10 anni...
  • Anonimo scrive:
    Re: Gates ha più soldi...
    - Scritto da: Anonimo


    le industrie farmaceutiche, ove fosse

    possibile sono pure peggio del pur
    viscido

    Bilgheiz.

    Sembra impossibile ma invece e' vero....

    mi sembra troppo grossa per crederci.
    cmq. grazie per la segnalazione!Spulcia su un motore di ricerca i documenti che parlano di Bayer e di eroina; interessante, no?KaysiX
  • Anonimo scrive:
    Re: Tecnica Commerciale
    - Scritto da: Silenx

    [... ]

    Non si parla mica di bruscolini, vorrei

    vedere se ti capitasse di incontrare un

    bimbo salvato da questa donazione.

    Gli daresti del "figlio del diavolo"?

    no, assolutamente, gli offro da mangiare un
    bel pranzo, e alla fine gli consegno una
    copia di Slackware dicendo " con questo dono
    potrai evolverti ragazzo mio ":s mavaff...meglio dargli vestiti, medicine, UNA ZAPPA e delle sementi dicendo " con questo dono potrai sopravvivere ragazzo mio "secondo te alla gente che muore di fame interessa qualcosa di windows icspì o linux? o dell'informatica in generale?mah...
  • Anonimo scrive:
    C'e' scadenza fiscale
    Penso che in USA debba esserci una scadenza come quella del nostro modello unico o il 730.Tenendo conto di che cifre detrae dalle tasse ad ognuna di queste donazioni...Perche' pensavate davvero che a M$ stesse a cuore il bene dei cittadini del mondo non paganti i loro prodotti?
  • Giambo scrive:
    Re: La vostra faziosita' e' terribile
    - Scritto da: Anonimo
    Neanche di fronte di donazioni libere, fatte
    non da Microsoft, ma dal privato William
    Gates, riuscite a non essere faziosi.Pure io faccio donazioni, ma non finisco su PI e non vengo difeso a spada tratta da Mr.Anonimo.
    Neanche quando questi soldi serviranno a
    curare migliaia di bambini del terzo mondo
    da malattie terribili.Ah, ecco la differenza: Lui puo' curare migliaia di bambini, io che non ho i suoi miliardi ne curo di meno.I ricchi sono piu' buoni dei poveri !
    Se foste meglio di lui, dareste qualche
    centinaio di euro a testa
    alle medesime organizzazioni. Pochi soldi,
    ma in proporzione.Hai detto la parola magica: Proporzione. Hai fatto due conti ? Quanti sono 750MIO di $ (Su 10 anni, quindi 75 all'anno) su un patrimonio di decine di miliardi di dollari ?
    Ma voi no... coi vostri cari euro ci dovete
    comprare i giocattoli per il vostro linuz, e
    avete anche la faccia di insultare o
    deridere chi aiuta il prossimo.Linux e' gratis, i soldi risparmiati li dono in beneficenza a chi voglio io, senza doverli affidare alle scelte di Bill Gates (Che, del resto, se ne intasca una buona percentuale).
    Vergognatevi e auguratevi che mai voi o un
    vostro caro abbiate mai bisogno di una cura
    del genere.Gates e' un essere meschino se sventola cosi' la sua carita'.
  • Anonimo scrive:
    La vostra faziosita' e' terribile
    Neanche di fronte di donazioni libere, fatte non da Microsoft, ma dal privato William Gates, riuscite a non essere faziosi.Neanche quando questi soldi serviranno a curare migliaia di bambini del terzo mondo da malattie terribili.Vergognatevi.Se foste meglio di lui, dareste qualche centinaio di euro a testa alle medesime organizzazioni. Pochi soldi, ma in proporzione.Ma voi no... coi vostri cari euro ci dovete comprare i giocattoli per il vostro linuz, e avete anche la faccia di insultare o deridere chi aiuta il prossimo.Vergognatevi e auguratevi che mai voi o un vostro caro abbiate mai bisogno di una cura del genere.
  • Anonimo scrive:
    Re: Li chiedevano anche a Cesare
    - Scritto da: Anonimo
    Divino Cesare il popolo chiede sesterzi!

    E Cesare: No, rispodigli pure che vado
    dritto.Ma che Cesare era parente di Totti?
  • CalicoJack scrive:
    Re: Gates ha più soldi...
    - Scritto da: Anonimo


    Le industrie farmaceutiche sono la peggior
    feccia dell'umanita'. Non e' solo questione
    di soldi, investimenti, dividendi eccetera,
    e' questione che fra chi gioca sporco queste
    (le industrie farmaceutiche) sono tra i
    giocatori piu' sporchi e con meno scrupoli.
    Se avessero miliardi di dollari di attivo si
    metterebbero in tasca miliardi di dollari,
    altro che ricarca per curare le malattie del
    mondo.
    Vero, ho letto in proposito quello che pensa il Dr. Matthias Rath, prova a cercare su google, il tipo ha denunciato al tribunale di Norimberga anche Bush a quanto pare
  • Anonimo scrive:
    Re: Gates ha più soldi...
    - Scritto da: Anonimo
    Hai ragione, leggi qui:

    www.prontoconsumatore.it/detail.asp?IDN=2732

    le industrie farmaceutiche, ove fosse
    possibile sono pure peggio del pur viscido
    Bilgheiz.
    Sembra impossibile ma invece e' vero....mi sembra troppo grossa per crederci.cmq. grazie per la segnalazione!
  • Anonimo scrive:
    Re: Gates ha più soldi...
    Hai ragione, leggi qui:http://www.prontoconsumatore.it/detail.asp?IDN=2732le industrie farmaceutiche, ove fosse possibile sono pure peggio del pur viscido Bilgheiz.Sembra impossibile ma invece e' vero....
  • Anonimo scrive:
    Re: Gates ha più soldi...
    - Scritto da: AdessoBasta
    ...delle multinazionali farmaceutiche che
    producono i vaccini, tanto che loro non
    posso donarli gratuitamente ma devono
    aspettare di essere pagate col contributo
    del Bill. E già, sennò poveri
    investitori, che si aspettano che le case
    farmaceutiche in questione facciano profitto
    e non beneficenza. [...]
    azienda. Mentre le industrie farmaceutiche
    che potenzialmente potrebbero con la loro
    ricerca concentrarsi sullo sviluppo di
    farmaci che affliggono milioni di persone
    nel terzo mondo e lavorare a prezzo di costo
    per curarle, hanno il diritto di ignorarle e
    concentrarsi sulla cura delle meno diffuse e
    più ben pagate malattie occidentali,
    sfornando pilloline per indurire l'uccello e
    cerotti per smettere di fumare. Spero che tu stia scherzando, o di aver capito male. Le industrie farmaceutiche sono la peggior feccia dell'umanita'. Non e' solo questione di soldi, investimenti, dividendi eccetera, e' questione che fra chi gioca sporco queste (le industrie farmaceutiche) sono tra i giocatori piu' sporchi e con meno scrupoli. Se avessero miliardi di dollari di attivo si metterebbero in tasca miliardi di dollari, altro che ricarca per curare le malattie del mondo.Almeno Bill non gioca con la salute della gente (nessuna stima per Guglielmo Cancello, per carita'...)Comunque forse e' inutile sta qui a discutere chi e' peggio fra i due, sono peggio entrambi...p.s. per il resto sono d'accordo.
  • Silenx scrive:
    Re: Tecnica Commerciale

    Ma insomma...
    Non sono per nulla un patito di M$, Buon per te :)
    ma qui
    il software NON C'ENTRA.
    Non é il Bill uomo quello "cattivo":
    é il Bill che fá il suo lavoro.
    Non mischiamo le cose, qui si parla
    dell'uomo.
    I commenti sul suo lavoro non c'erano una
    mazza.

    Se poi gli utonti continueranno ad esistere,sono tanti
    ma una parte dei soldi che daranno per una
    loro non-cultura informatica andranno a fare
    del bene, ben venga.vero

    Non si parla mica di bruscolini, vorrei
    vedere se ti capitasse di incontrare un
    bimbo salvato da questa donazione.
    Gli daresti del "figlio del diavolo"?no, assolutamente, gli offro da mangiare un bel pranzo, e alla fine gli consegno una copia di Slackware dicendo " con questo dono potrai evolverti ragazzo mio "
  • AdessoBasta scrive:
    Gates ha più soldi...
    ...delle multinazionali farmaceutiche che producono i vaccini, tanto che loro non posso donarli gratuitamente ma devono aspettare di essere pagate col contributo del Bill. E già, sennò poveri investitori, che si aspettano che le case farmaceutiche in questione facciano profitto e non beneficenza. Mentre il Bill dopo aver tenuto per anni in ostaggio l'informatica di tutto il mondo con ben documentate pratiche illegali, copiando, rubando, minacciando e tagliando fuori dal mercato ogni possibile concorrente, oggi può lavarsi le mani sporche e come Robin Hood sentirsi a posto con la coscienza perché in fondo, quello che da oggi ai 'poveri' lo ha rubato ai 'ricchi'. Secondo me, proprio davanti a queste situazioni paradossali (ma lo sono solo per me?!) il capitalismo mostra tutta la sua ambiguità. Non discuto l'azione di per sé, che è utile e in sé lodevole, ma prendo spunto per evidenziare come proprio nel libero mercato che dovrebbe favorire la qualità e la diffusione dei prodotti, i prodotti di Microsoft costosi e di qualità discutibile hanno monopolizzato il mercato e arricchito questa azienda. Mentre le industrie farmaceutiche che potenzialmente potrebbero con la loro ricerca concentrarsi sullo sviluppo di farmaci che affliggono milioni di persone nel terzo mondo e lavorare a prezzo di costo per curarle, hanno il diritto di ignorarle e concentrarsi sulla cura delle meno diffuse e più ben pagate malattie occidentali, sfornando pilloline per indurire l'uccello e cerotti per smettere di fumare. Di qui il mio dissidio interiore: è un pensiero marxista il mio se desidero mandarli tutti a cagare con il massimo disprezzo?
    • G. Paolo vanoli scrive:
      Re: Gates ha più soldi...
      I vaccini sono propinati alla popolazione mondiale, per creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati.....tanto caro a Big Pharma...I vaccini immunodeprimono, od immunoeccitano (allergie, malattie autoimmuni ecc.) creano mutazione genetiche trasmissibili alla prole, intossicano e creano stress ossidativo nelle cellule dell'organismo vaccinato.Per i particolari e gli studi scientifici su queste tematiche segnalo il sito www.mednat.org G. Paolo Vanoli
  • Anonimo scrive:
    Salviamo i bambini...
    Facciamo sparire il DDT, poi andiamo a chiedere 7 euro per la zanzariera in televisione. Nessuno tirerà fuori un centesimo e un milione di morti per malaria non ce lo leva nessuno, ma sarà colpa di chi non ha aperto il portafogli anziché del personaggio che ha fatto sparire il DDT ignorando 9000 pagine di studi a favore.Un caro saluto agli amici dell'OMS.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tecnica Commerciale
    - Scritto da: Silenx
    secondo me dopo questa metteranno che con
    l'acquisto di windows si vaccineranno tanti
    bambini .... colpendo cosi la buona fede
    della gente che lo comprera' ....
    Vaccina i bambini, ma infesta con quel coso,
    che non dovrebbe chiamarsi sistema
    operativo, milioni di pc di tanti UTONTIMa insomma...Non sono per nulla un patito di M$, ma qui il software NON C'ENTRA.Non é il Bill uomo quello "cattivo": é il Bill che fá il suo lavoro.Non mischiamo le cose, qui si parla dell'uomo.I commenti sul suo lavoro non c'erano una mazza.Se poi gli utonti continueranno ad esistere, ma una parte dei soldi che daranno per una loro non-cultura informatica andranno a fare del bene, ben venga.Non si parla mica di bruscolini, vorrei vedere se ti capitasse di incontrare un bimbo salvato da questa donazione.Gli daresti del "figlio del diavolo"?
  • Anonimo scrive:
    Re: Li chiedevano anche a Cesare
    - Scritto da: Anonimo
    Divino Cesare il popolo chiede sesterzi!

    E Cesare: No, rispodigli pure che vado
    dritto.disse neronePanem et circenses
  • Anonimo scrive:
    Re: Povero DRAGA
    - Scritto da: Anonimo
    E' così pieno di VIRUS che si sente
    in dovere di vaccinare tutti.E tu non ti vergogni a usare ancora Win98?
  • Silenx scrive:
    Tecnica Commerciale
    secondo me dopo questa metteranno che con l'acquisto di windows si vaccineranno tanti bambini .... colpendo cosi la buona fede della gente che lo comprera' .... Vaccina i bambini, ma infesta con quel coso, che non dovrebbe chiamarsi sistema operativo, milioni di pc di tanti UTONTI
  • sterlina scrive:
    sesterzi, non dobloni??
    cosa leggo?? "Gates, sesterzi per i vaccini nel mondo"?? Che la redazione abbia oramai finito i dobloni nel forziere? :D
  • Anonimo scrive:
    Li chiedevano anche a Cesare
    Divino Cesare il popolo chiede sesterzi!E Cesare: No, rispodigli pure che vado dritto.
  • Anonimo scrive:
    Povero DRAGA
    E' così pieno di VIRUS che si sente in dovere di vaccinare tutti.
  • Anonimo scrive:
    e bravo Bill
    come vedete non sono tutti buttati i soldi che vanno in mano a M$.
    • Anonimo scrive:
      Re: e bravo Bill
      - Scritto da: Anonimo
      come vedete non sono tutti buttati i soldi
      che vanno in mano a M$.Beh, premesso che anziché spenderli per il kerosene del suo Panfilo come fa Briatore, li impiega in una giusta causa, dicevo, premesso questo apprezzamento, si può considerare il fatto che con una mano prende e con l'altra, quella piccolina, dà (molto meno)?Facendo pressioni sul WIPO impone leggi inique ai paesi del terzo mondo (come la fantomatica "proprietà intellettuale" da difendere), li vampirizza di risorse per lo sviluppo (vedi licenze SW), e poi, dopo averli costretti alla miseria, ne aiuta qualcuno...Ma forse mi sbagliohttp://italy.peacelink.org/cybercultura/articles/art_1155.htmlSalutiMarcop.s. urgente contro i brevetti sw in Europa, per non fare la stessa fine: http://www.nosoftwarepatents.com/docs/050124guide.pdf
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo Bill
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        come vedete non sono tutti buttati i
        soldi

        che vanno in mano a M$.
        Beh, premesso che anziché spenderli
        per il kerosene del suo Panfilo come fa
        Briatore, li impiega in una giusta causa,
        dicevo, premesso questo apprezzamento, si
        può considerare il fatto che con una
        mano prende e con l'altra, quella piccolina,
        dà (molto meno)?
        Facendo pressioni sul WIPO impone leggi
        inique ai paesi del terzo mondo (come la
        fantomatica "proprietà intellettuale"
        da difendere), li vampirizza di risorse per
        lo sviluppo (vedi licenze SW), e poi, dopo
        averli costretti alla miseria, ne aiuta
        qualcuno...
        Ma forse mi sbaglio
        italy.peacelink.org/cybercultura/articles/art
        Saluti
        Marco
        p.s. urgente contro i brevetti sw in Europa,
        per non fare la stessa fine:
        www.nosoftwarepatents.com/docs/050124guide.pdforse paghera meno tasse facendo questa opera di bene
        • Anonimo scrive:
          Re: e bravo Bill
          - Scritto da: Anonimo

          forse paghera meno tasse facendo questa
          opera di beneprobabile...ad allora?Le tasse non sarebbero certo pari a quanto donato ....Certo che pur di dare contro andate anche contro il buon gusto...PS ma che centra questa news con il "punto informatico"?
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo Bill
        - Scritto da: Anonimo

        che vanno in mano a M$.
        Beh, premesso che anziché spenderli
        per il kerosene del suo Panfilo come fa
        Briatore, li impiega in una giusta causa,
        dicevo, premesso questo apprezzamento, si
        può considerare il fatto che con una
        mano prende e con l'altra, quella piccolina,
        dà (molto meno)?Tu solitamente dai in offerta tanto quanto guadagni?Voglio farti i miei complimenti... perchè in proporzione, si tratta di questo.Ma si sa... Bill non ne farà mai una giusta finchè vivrà...Il giorno che donerà 1.000 euro alla tua famiglia... gli sputerai in faccia ugualmente...
        • Mechano scrive:
          Re: e bravo Bill
          - Scritto da: Anonimo
          Ma si sa... Bill non ne farà mai una
          giusta finchè vivrà...
          Il giorno che donerà 1.000 euro alla
          tua famiglia... gli sputerai in faccia
          ugualmente...A me basta che la smetta di attuare pratiche monopoliste.Niente formati chiusi, niente alterazione degli standard come quello del W3C con Exploder e FrontPage, niente browser e mediaplayer integrati nel sistema operativo. Chi li vuole avra' una paginetta da dove prenderli. Se vorra' prendera' i suoi senno' altri.Fatto cio' poi se vuole puo' anche aprire un tempio buddista, quelli sono cacchi suoi.--Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: e bravo Bill
            -
            A me basta che la smetta di attuare pratiche
            monopoliste.
            Usa Linux e ti passa la paura.
            Niente formati chiusi, niente alterazione
            degli standard come quello del W3C con
            Exploder e FrontPage, niente browser e
            mediaplayer integrati nel sistema operativo.
            Se non sei capace di usare un altro SO èquello che fa per te.
            Chi li vuole avra' una paginetta da dove
            prenderli. Se vorra' prendera' i suoi senno'
            altri.
            Proprio drogato di MS.
            Fatto cio' poi se vuole puo' anche aprire un
            tempio buddista, quelli sono cacchi suoi.
            Bell'altruismo.
            --
            Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: e bravo Bill
          Prova a rileggere TUTTO il mio post, link compresi. Poi chiudi gli occhi e pensa intensamente alla situazione, a quanto plauso va dato a quest'uomo... insomma, il rapinatore di vecchiette ha dato qualche spicciolo in chiesa... Bel gesto? Senz'altro. Un benefattore? Insomma...salutiMarco
    • Vide scrive:
      Re: e bravo Bill
      Vero, peró perché bisogna prima dare dei soldi in maniera esagerata a Gates e aspettare poi che lui li doni in beneficenza? comprate pc senza OS, metteteci Linux e donate la metá del costo della licenza Win in beneficenza. Se lo facessero anche solo il 10% degli utenti MS, tranquillo che fai piú soldi su di 750 milioni di dollari in 10 anni.
      • Anonimo scrive:
        Re: e bravo Bill
        Bravo ! Considerando che 3/4 di quello che hai in casa è inutile e solo frutto di imposizioni sociali ( vedi il televisore ) perchè non vendi tutto compreso quei due o tre capi firmati e doni ?!?Non sarà certo il 200? di Windows a incidere sulle donazioni mondiali !?Il bello è che parlando di Bill Gates o del riccone di turno mandate a fare in bagno l'intelligenza e la dignità pur di vomitare qualche anatema!Fate un bel respiro e dite: Oggi Bill è stato bravo !Domani davanti ad un bug di Win deridetelo ! Risulterete più oggettivi e apprezzati da chi vi legge !
        • Vide scrive:
          Re: e bravo Bill
          - Scritto da: Anonimo
          Bravo !

          Considerando che 3/4 di quello che hai in
          casa è inutile e solo frutto diAh, quindi staai dicendo che Windows sia inutile...effettivamente...
          Non sarà certo il 200? di Windows a
          incidere sulle donazioni mondiali !?Furbone, ma BG i soldi da donare dove li tira fuori secondo te? Li stampa?
          Fate un bel respiro e dite: Oggi Bill
          è stato bravo !
          Domani davanti ad un bug di Win deridetelo !
          Risulterete più oggettivi e
          apprezzati da chi vi legge !No, é una questione di principio. Si badi, non dare contro a BG sempre e cmq, ma perché certe cose vanno fatte da TUTTI in prima persona, nel proprio piccolo. Non aspettare che ci sia qualcuno di ricco e famoso a farle per noi (coi nostri soldi, ovviamente)
  • Anonimo scrive:
    E i dobloni?
    Che fine han fatto? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: E i dobloni?
      - Scritto da: Anonimo
      Che fine han fatto? :DLi prende a piene mani dagli UTONTI e ci fa pure bella figura.Strano mondo questo, veramente uno strano mondo....
    • TPK scrive:
      Re: E i dobloni?
      - Scritto da: Anonimo
      Che fine han fatto? :DAl momento, guardando il cambio, conviene liberarsi dei dobloni e buttarsi sui sesterzi.
      • Anonimo scrive:
        Re: E i dobloni?
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: Anonimo

        Che fine han fatto? :D

        Al momento, guardando il cambio, conviene
        liberarsi dei dobloni e buttarsi sui
        sesterzi.Bellissima.
      • Anonimo scrive:
        Re: E i dobloni?
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: Anonimo

        Che fine han fatto? :D

        Al momento, guardando il cambio, conviene
        liberarsi dei dobloni e buttarsi sui
        sesterzi.Si si certo come no, intanto con questa storia della moneta unica col cambio 1 sesterzo = 1936,27 dobloni, sono andato ieri a fare la spesa al mercato e tutti i cartelli che prima dicevano "1000 dobloni al Kg" riportavano "1 sesterzo al Kg" e io ci sono cascato e mi s'è vuotato il baule del tesoro :(rivoglio il vecchio conio, così almeno riesco pure a capire quanto vinco se mi chiama Bonolis!!!!KaysiX
        • Anonimo scrive:
          Re: E i dobloni?
          - Scritto da: Anonimo
          Si si certo come no, intanto con questa
          storia della moneta unica col cambio 1
          sesterzo = 1936,27 dobloni, sono andato ieri
          a fare la spesa al mercato e tutti i
          cartelli che prima dicevano "1000 dobloni al
          Kg" riportavano "1 sesterzo al Kg" e io ci
          sono cascato e mi s'è vuotato il
          baule del tesoro :(I dobloni sono la moneta anglosassone (il $), il sesterzo quella europea (l'Euro). Il $ vale il 30% meno sull'euro.
Chiudi i commenti