L'Eee PC s'atteggia a MacBook Air

Asus ha lanciato il primo Eee PC della serie S, caratterizzato da un design più ricercato e sottile rispetto ai modelli tradizionali. Dal punto di vista hardware, invece, nessuna sorpresa - UPDATED
Asus ha lanciato il primo Eee PC della serie S, caratterizzato da un design più ricercato e sottile rispetto ai modelli tradizionali. Dal punto di vista hardware, invece, nessuna sorpresa - UPDATED

Più sottile, più curato, più fashion. Punta tutto sul design il nuovo Eee PC S101 presentato negli scorsi giorni da Asus , primo membro di una famiglia di netbook ultrasottili con cui il produttore taiwanese corteggia un pubblico di utenti meno attento al portafogli e più interessato allo stile.

Qualcuno ha definito l’S101 il “parente povero” del MacBook Air , anche se le somiglianze con il subnotebook di Apple si fermano al design ricercato e al basso spessore (al centro, 1,94 cm Air e 2,5 cm l’S101): il subnotebook da 13 pollici di Apple, oltre ad evere un display più grande, dispone infatti di una configurazione hardware ben più potente (il suo prezzo , del resto, parla chiaro).

Come si è detto, l’Eee PC S101 gioca tutte le sue carte su forma e aspetto: dal punto di vista tecnico, infatti, non introduce nessuna novità rispetto ai modelli classici. Il nuovo portatilino è costituito da uno schermo da 10,2 pollici con risoluzione di 1024 x 600 punti, un processore Atom a 1,6 GHz, un SSD con capacità massima di 64 GB, 1 GB di memoria RAM, moduli wireless 802.11n e Bluetooth 2.0, webcam da 0,3 megapixel, batteria a 4 celle, e la tradizionale dotazione di espansioni e porte che si trova su tutti gli Eee PC. Una tabella con le caratteristiche integrali è stata pubblicata qui da EeePC.it .

Lanciato per il momento nella sola Taiwan , l’S101 viene venduto in tre differenti versioni : una con Windows XP e SSD da 16 GB, con prezzo di 699 dollari (include una scheda SD da 16 GB); una con Linux e SSD da 32 GB, sempre a 699 dollari; ed una con Linux e SSD da 64 GB, venduta a 799 dollari.

In Italia l’S101 dovrebbe debuttare sul mercato entro la fine di novembre ad un prezzo, per la versione base, di 599 euro. I colori disponibili saranno tre: champagne, cioccolato e grafite.

Sebbene lo stile e l’eleganza dell’Eee PC S101 abbiano già raccolto molti pareri postivi, la dotazione hardware non soddisfa tutti . Su una versione “di classe” dell’Eee PC, molti si aspettavano qualche compromesso in meno: ad esempio, la presenza di una webcam da 1,3 megapixel, una batteria da 6 celle, 2 GB di RAM e – ma forse qui è chiedere troppo – uno schermo con risoluzione più elevata.

Se la risposta del mercato sarà positiva, in futuro Asus potrebbe lanciare modelli di Eee PC serie S più “pompati” dell’S101, ma nel fare questo sarà comunque costretta a bilanciare attentamente ricercatezza del design, capacità hardware e costi : squilibrare troppo questi rapporti potrebbe generare macchine di nicchia, dunque qualcosa di incompatibile con il modello economico dei netbook.

Update (Ore 16,40) – Asus Italia ha ufficialmente annunciato che l’S101 verrà commercializzato nel nostro Paese a partire da metà novembre. A quanto pare l’unico modello disponibile sarà quello con Windows XP e disco a stato solido da 16 GB nelle colorazioni ciccolato e grafite (niente champagne, dunque). Nella confezione si troverà anche una scheda SD da 16 GB e un codice con il quale iscriversi gratuitamente al servizio Eee Storage e ottenere 20 GB di spazio di archiviazione online.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 10 2008
Link copiato negli appunti