Lenovo, fatturato record e piani per il futuro

L'anno fiscale 2018/19 si è chiuso per il gruppo cinese con un fatturato record: Lenovo raccoglie i frutti della strategia Intelligent Transformation.

Lenovo ha reso noti i risultati finanziari relativi all’anno fiscale 2018/19: il gruppo parla di fatturato record con i ricavi che toccano il massimo storico (51 miliardi di dollari) e una crescita anno-su-anno del 12,5%. L’utile netto ante imposte si attesta a 856 milioni di dollari, facendo segnare un +459% rispetto ai dodici mesi precedenti. Segno positivo anche per quello netto (597 milioni di dollari).

Lenovo: Intelligent Transformation

È la prima volta dalle acquisizioni di x86 e Motorola (entrambe risalenti al 2014) che viene registrato un aumento di ricavi e utili in tutte le unità business del gruppo. Lenovo parla di una gestione operativa migliorata e dell’influenza positiva di quella che viene definita Intelligent Transformation: l’impiego delle tecnologie legate a intelligenza artificiale, cloud e Big Data all’interno di prodotti e servizi, sia destinati al mondo enterprise sia al mercato consumer, in grado di offrire un reale valore aggiunto e un concreto vantaggio competitivo. Il numero uno Yuanqing Yang ha sintetizzato il concetto come “il potenziale infinito della Quarta Rivoluzione Industriale”.

Sulla base dei risultati, il management afferma di aver costruito solide fondamenta per la crescita futura. Maggiori informazioni sono consultabili nel comunicato ufficiale del gruppo. Questo il commento del Presidente e CEO.

Le solide performance finanziarie di Lenovo sono il risultato della perfetta esecuzione della nostra strategia di trasformazione. In un momento di grandi cambiamenti globali economici, sociali e ambientali continuiamo a concentrarci su come “trasformiamo intelligentemente” noi stessi e facciamo in modo che i nostri numerosi clienti in tutto il mondo facciano lo stesso. Sono orgoglioso dei nostri ottimi risultati e fiducioso del raggiungimento di nuove vette in futuro.

Riferendoci al documento condiviso da Lenovo, sono queste le business unit che hanno beneficiato del trend positivo: Intelligent Devices Group (IDG), PC e Smart Devices (PCSD), Mobile Business Group (MBG) e Data Center Group (DCG). Focalizzando in particolare l’attenzione sul segmento PC, il gruppo detiene oltre il 23% di market share a livello globale. Di recente, oltre ai dispositivi annunciati in occasione dell’evento Accelerate 2019, l’azienda ha presentato un laptop pieghevole.

Il modello ThinkPad X1 di Lenovo che si piega

Basato su Windows 10, è il primo del suo genere. Arriverà sul mercato entro il prossimo anno come parte della linea ThinkPad X1. Un nuovo form factor, già capace di raccogliere feedback positivi da chi ha avuto modo di metterci le mani in anteprima.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Lenovo
Chiudi i commenti