Lenovo, forza Inter: partnership tra Italia e Cina

Lenovo sposa l'FC Internazionale ed è il nuovo Global Technology Partner dell'Inter: il ponte Italia-Cina è firmato da Gianfranco Lanci e Steven Zhang.

Lenovo, forza Inter: partnership tra Italia e Cina

Lenovo intravede del potenziale nel ponte Milano-Cina, ed è un potenziale che è pronta ad esprimere mano nella mano con la FC Internazionale di Steven Zhang. Da oggi, infatti, Lenovo è il nuovo Global Technology Partner dell’Inter a seguito di un accordo pluriennale che “riunisce due brand iconici ammirati nel mondo per i valori che condividono, come prestazioni e innovazione“.

Fin da quando il gruppo Suning ha messo piede a Milano, era attesa una qualche mossa di questo tipo, accompagnando ulteriori brand orientali a far leva sull’investimento che stava nascendo attorno ai colori neroazzurri. Lenovo potrà ora comparire sulle maglie da allenamento della squadra, sarà visibile a San Siro da oltre un milione di spettatori (va ricordato come l’Inter sia ad oggi una tra le squadre più seguite a livello europeo, con record assoluto di spettatori in Italia) e l’attività di co-branding potrà essere sviluppata nel tempo in una grande varietà di modi. Ma c’è dell’altro.

Inter 2019-2020, sponsor Lenovo

Lenovo, tecnologia per l’Inter

Lenovo non porta a San Siro soltanto il proprio brand, ma anche la propria tecnologia. La partnership, nella fattispecie, “prevede la fornitura a FC Internazionale Milano di tecnologie intelligenti che comprendono server e soluzioni di storage e software-defined di Lenovo, oltre a PC, laptop e tablet, per gestire la grande quantità di dati generati nelle interazioni fra il Club, i tifosi e gli appassionati di calcio“. Non solo: l’accordo “consente all’Inter di digitalizzare e archiviare gli archivi storici e i documenti correnti per un accesso più semplice ai dati da parte dei tifosi, in qualsiasi momento e ovunque desiderino farlo. Il team Lenovo Professional Services assicurerà che i sistemi di Inter funzionino al massimo delle prestazioni per i prossimi cinque anni“.

Il ponte tra Italia e Cina che trova in San Siro il proprio baricentro, vede alla guida della squadra italiana il cinese Zhang, ma alla guida del gruppo cinese v’è per contro un italiano, il Presidente e Chief Operating Officer Gianfranco Lanci: “La secolare storia dell’Inter, il prestigioso palmares di record, coppe e vittorie, e l’attenzione a valori condivisi fanno del club un partner ideale per Lenovo“.

Lenovo non è certo il primo marchio hi-tech a sposare il calcio italiano e l’approdo di Lenovo a Milano conferma tanto la bontà del matrimonio tra sport e tecnologia, quanto il crescente appeal della Serie A sullo scacchiere internazionale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti