L'hard drive non si beve

L'hard drive non si beve

Lo dice Iomega , assaltata dai gadget blogs secondo cui il suo ultimo gioiellino, quello con cui deve rifarsi una verginità, assomiglia molto se non addirittura troppo ad una fiaschetta da tasca , onnipresenti nelle fiction americane anni '80 e
Lo dice Iomega , assaltata dai gadget blogs secondo cui il suo ultimo gioiellino, quello con cui deve rifarsi una verginità, assomiglia molto se non addirittura troppo ad una fiaschetta da tasca , onnipresenti nelle fiction americane anni '80 e

Lo dice Iomega , assaltata dai gadget blogs secondo cui il suo ultimo gioiellino, quello con cui deve rifarsi una verginità, assomiglia molto se non addirittura troppo ad una fiaschetta da tasca , onnipresenti nelle fiction americane anni '80 e '90. La verità è che si tratta di un hard drive molto ma molto stylish.


Si chiama eGo , è disponibile anche in silver e blue e in formati da 160 o 250 GB (ovvero 109 o 199 euro). Pesa 217 grammi, come si vede dall'immagine qui sopra è piccoletto (13,3 centimetri x 8,9 x 1,9), e si alimenta via USB, dunque nessun alimentatore esterno richiesto .

Non si beve, dunque, si attacca al computer ed è pronto. E' già disponibile sul negozio web dell'azienda.

[ Iomega Europe ]

[via SlipperyBrick ]

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 01 2008
Link copiato negli appunti