LHC, un primato da Big Bang

Nuovo, storico risultato per l'acceleratore di particelle più "hot" degli ultimi anni: collisioni di atomi di piombo hanno ricreato le condizioni iniziali dell'Universo primordiale, dicono gli scienziati

Roma – La notizia arriva quasi inaspettata : il Large Hadron Collider ha raggiunto un nuovo traguardo storico facendo impattare due fasci di particelle composti da ioni di piombo, e generando in conseguenza un plasma super-denso e super-caldo di particelle primordiali . In pratica l’LHC ha ricreato veri e propri “mini-Big Bang”, sostengono i ricercatori che lavorano al collider , anche se occorreranno settimane per stabilire la reale portata scientifica del nuovo risultato sperimentale.

Dopo il precedente record dei fasci protonici fatti collidere a livelli energetici fuori scala , dunque, l’LHC ha ulteriormente spostato in avanti l’asticella delle performance degli acceleratori di particelle internazionali nonostante l’ inesauribile serie di guasti e ritardi e per di più senza scomodare le reprimende dei millenaristi psicotici , più che mai convinti del fatto che il collider franco-svizzero porterà il mondo verso il baratro generando buchi neri e singolarità risucchia-materia a tutto spiano.

Stando a quanto sostengono gli scienziati, l’impatto degli ioni di piombo nell’esperimento dell’LHC avrebbe generato condizioni molto simili a quelle che dovevano caratterizzare il nostro universo nel milionesimo di secondo successivo al Big Bang, circa 13,7 miliardi di anni fa. L’esperimento ha creato una temperatura un milione di volte più calda di quella esistente al centro del Sole , per un totale di oltre 10 bilioni (o diecimila miliardi) di gradi centigradi.

“A queste temperature”, spiega David Evans della Università di Birmingham, nel Regno Unito, “persino i protoni e i neutroni, che insieme formano i nuclei degli atomi, fondono dando origine a un brodo caldo e denso di quark e gluoni noto come plasma di quark-gluoni”. I quark sono le particelle subatomiche elementari che compongono protoni e neutroni, mentre i gluoni sono i vettori della “forza forte” che li tiene insieme, una delle quattro forze fondamentali della natura accanto all’elettromagnetismo, alla gravità e alla forza debole che governa il decadimento delle particelle subatomiche.

Studiando questo plasma primordiale, gli scienziati sperano appunto di accrescere la conoscenza sulla succitata forza forte e di conseguenza sulla natura e le condizioni dell’universo primordiale scaturito dalla singolarità (forza di gravità, massa e temperatura tendenti all’infinito) che ha dato origine al Big Bang. Le analisi dei dati sperimentali dovrebbero durare almeno 4 settimane, mentre una volta compiuto questo ciclo l’LHC dovrebbe tornare alla sua regolare attività con le collisioni di fasci di protoni.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ephestione scrive:
    Ma tanto non c'è scampo
    se su quel volo capita McGyver gli basta una forchetta in plastica e mezza mela, e BUM! :D
  • Isaac Levinsky scrive:
    S.P.Q.R.
    Son tutti pazzi questi romani?? Noooooo! Si scrive così, ma si legge:SON TUTTI PAZZI QUESTI AMERICANI!Siamo alla demenza pura! I presunti terrroristi fanno danni con l'aiuto (demente) degli americani. O dovremmo chiamarli Usraeliani?
  • PedoTerroSa taFioso scrive:
    la soluzione
    La soluzione consiste nell'eliminare il trasporto di carburante (dai serbatoi naturalmente) proveniente dai paesi musulmani
  • bugbuster scrive:
    ahahah quante balle per i soldi
    Nessuno si ha la capacità di mettere insieme questa notizia con questa:http://punto-informatico.it/2115153/PI/News/usa-vietato-rivendere-toner-cartucce.aspxe questa:http://punto-informatico.it/2975370/PI/News/lexmark-ha-scelto-cartuccia-sparare.aspxe questa:http://punto-informatico.it/1081846/PI/News/lexmark-tradita-dalle-cartucce.aspxnonché questa:http://punto-informatico.it/1008033/PI/News/lexmark-si-arena-sulle-cartucce-rigenerate.aspxvabbe' avete capito no? Cosa c'entrano i terroristi con i toner? niente, come sempre, come per le torri gemelle.I terroristi sono una comoda invenzione fatta per proteggere i diritti improteggibili dei potenti.
  • Gecko scrive:
    Se per una volta...
    "Vorrei che, solo per una volta, qualche terrorista provasse qualcosa che puoi sventare soltanto trasferendo tutti i passeggeri in prima classe e dando loro da bere gratis."-- Bruce Schneider, esperto di sicurezza informatica e crittografia
    • Funz scrive:
      Re: Se per una volta...
      - Scritto da: Gecko
      "Vorrei che, solo per una volta, qualche
      terrorista provasse qualcosa che puoi sventare
      soltanto trasferendo tutti i passeggeri in prima
      classe e dando loro da bere
      gratis."
      -- Bruce Schneider, esperto di sicurezza
      informatica e
      crittografiaSchneider è un mito, e dovrebbe essere lettura obbligatoria per chiunque voglia sproloquiare di sicurezza. :)
  • Nessuno scrive:
    Chiedo ad "Alcaida"...
    ..di inventarsi un esplosivo plasmabile come vestiti, cosi che tutti quelli che devono salirici ci debbano andare completamente NUDI!!
  • Silvan scrive:
    Ringraziamenti.
    A nome dei terroristi ringrazio vivamente coloro che danno sostegno ed idee per eliminare tutte quelle persone che presuntuosamente vorrebbero viaggiare tranquille e sicure.
    • Momento di inerzia scrive:
      Re: Ringraziamenti.
      ma perché, tu pensi che la proibizione di trasportare toner o liquidi serva a qualcosa?Puoi portare a mano 10 contenitori di liquidi da 100ml ciascuno.Un litro di roba... ci puoi ficcare dentro ogni sorta di esplosivo per sbriciolare un aereo, oppure tante di quelle sostanze che da sole sono inerti e insieme fanno dei botti terrificanti...La verità è che è impossibile controllare tutto e tutti.La sicurezza si basa sul concetto di "livello minimo accettabile di rischio".Se la gente vola, vuol dire che accetta il rischio
      • Valeren scrive:
        Re: Ringraziamenti.
        Trovami un flacone da 100 di soluzione salina per le lenti a contatto.
        • ephestione scrive:
          Re: Ringraziamenti.
          eh, devi travasare in altri contenitori riciclati altrove, chiaramente puliti a specchio, altrimenti rischi di lavarti le lenti con chissà quali schifezze.Io sto regalando questi http://www.reecycle.it/barattoli-in-vetro-da-100ml-con-tappo-metallico-106 ma forse per il detergente da lenti non vanno bene :P
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: Ringraziamenti.
          che c'entra con quello che ho scritto io?
  • ercole69 scrive:
    idea
    Oppure ci faranno prendere l'aereo (ma anche treni, navi e bus a questo punto) completamente nudi e dopo aver fatto una TAC...
  • Mr.x scrive:
    Idea
    Qualcuno potrebbe mandare un bel pacco bomba, e confezionato in modo che sia il più sospetto possibile in modo che venga scoperto, con dell'esplosivo nascosto dentro il case vuoto di un notebook, così da domani sarà vietato il trasporto di qualunque pc portatile in aereo! Anzi aspettate, facciamo ingerire a un qualche disperato manipolabile l'esplosivo , sempre secondo questa logica dovrebbero vietare il trasporto di persone .Ma chi cacchio le studia queste soluzioni, hanno formato un team di cerebrolesi apposta?
    • malvyn scrive:
      Re: Idea
      Infatti i notebook vengono già controllati maniacalmente. A me è capitato che addirittura mi chiedessero di accenderlo per controllare che fosse effettivamente un computer.
      • The Dude scrive:
        Re: Idea
        Anche a me è capitato ma solo all'aeroporto di Tel-Aviv. Mi sembra un tantino esagerato.
        • Aleph72 scrive:
          Re: Idea
          - Scritto da: The Dude
          Anche a me è capitato ma solo all'aeroporto di
          Tel-Aviv. Mi sembra un tantino
          esagerato.A me hanno chiesto di accenderlo a:- Fiumicino- Londra Heathrow- Taipei- Hong Kong- Kuala Lumpur- Abu DabhiLa cosa "simpatica" è che una volta mi fermano ai controlli di Kuala Lumpur e mi chiedono di tirare fuori il taglierino...Avevo un taglierino nel bagaglio a mano e non mi ricordavo.Praticamente con quel taglierino sono partito da Fiumicino, atterrato e ripartito da Bangkok e solo in Malaysia me l'hanno trovato!
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Idea
            - Scritto da: Aleph72
            A me hanno chiesto di accenderlo a:

            - Fiumicino
            - Londra Heathrow
            - Taipei
            - Hong Kong
            - Kuala Lumpur
            - Abu DabhiAggiungi Parigi De Gaulle
      • me & you scrive:
        Re: Idea
        ah si?dove scusa?ho girato metà degli aeroporti degli states e mai nessun controllo se non quello ai raggi..
      • pippO scrive:
        Re: Idea
        - Scritto da: malvyn
        Infatti i notebook vengono già controllati
        maniacalmente. A me è capitato che addirittura mi
        chiedessero di accenderlo per controllare che
        fosse effettivamente un
        computer.Per fortuna non avevi un apple... ;)
        • malvyn scrive:
          Re: Idea
          Invece avevo proprio un macbook pro...Comunque la cosa strana è che io frequento sempre gli stessi aeroporti (CDG a Parigi e Fiumicino a Roma) e senza un motivo apparente i controlli sono molto diversi.Qualche giorno non controllano nemmeno i documenti (è vero, non scherzo, sono salito in aereo solo con il check-in online senza mai mostrare il documento), altre volte ci manca solo che mi facciano un' ispezione corporale. Misteri della "sicurezza".
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Idea
            In un volo entro l'area Schengen non è necessario alcun controllo dei documenti.
          • marco scrive:
            Re: Idea
            - Scritto da: Momento di inerzia
            In un volo entro l'area Schengen non è necessario
            alcun controllo dei
            documenti.E' richiesta almeno la carta d'indentità EEAUE (e quindi deve essere un cittadino comunitario)!smentisco subito, lavoro al sacbo ma talvolta si dimenticano i coleghi dei gate altre volte non si ha voglia di litigare con i passegeri. Quando avrai turni di 16 ore capirai.
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Idea
            Capisco solo che non siete preparati.Io faccio turni di 10 ore di nottehttp://www.interno.it/mininterno/export/sites/default/it/sezioni/sala_stampa/speciali/cittadini_europa/scheda_18519.html"il sistema Schengen è stato inserito nella struttura dell'Unione europea. Oggi non esistono più controlli doganali e di documenti alle frontiere fra Italia, Francia, Germania, Lussemburgo, Portogallo e Spagna. Diritti sanciti dalla convenzione: vengono eliminati i controlli di documenti agli aeroporti per i voli diretti ai Paesi aderenti."
    • MacBoy scrive:
      Re: Idea
      - Scritto da: Mr.x
      Anzi aspettate, facciamo ingerire a un qualche
      disperato manipolabile l'esplosivo , sempre
      secondo questa logica dovrebbero vietare il
      trasporto di personeTu ci scherzi, ma l'hanno fatto con i cani. Poverelli.Ma evidentemente gliene hanno fatto ingerire troppo e sono morti prima di salire sull'aereo. :'(Era meglio se l'ingeriva qualcuno di loro...
    • Undertaker scrive:
      Re: Idea
      - Scritto da: Mr.x
      Anzi aspettate, facciamo ingerire a un qualche
      disperato manipolabile l'esplosivo , semprei famosi ovuli per trasportare XXXXXXX, potrebbero tranquillamente trasportare esplosivo al plastico.Con 2-300 grammi l'aereo lo apri in due.basta una sosta in bagno e via.ci aspetterá anche la purga oltre alla perquisizione corporale prima di prendere l'aereo ?
      • krane scrive:
        Re: Idea
        - Scritto da: Undertaker
        - Scritto da: Mr.x

        Anzi aspettate, facciamo ingerire a un qualche

        disperato manipolabile l'esplosivo , sempre
        i famosi ovuli per trasportare XXXXXXX,
        potrebbero tranquillamente trasportare esplosivo
        al plastico.
        Con 2-300 grammi l'aereo lo apri in due.
        basta una sosta in bagno e via.
        ci aspetterá anche la purga oltre alla
        perquisizione corporale prima di prendere l'aereo
        ?Una bella TAC e passa la paura !
    • KaysiX scrive:
      Re: Idea
      - Scritto da: Mr.x

      sempre secondo questa logica dovrebbero vietare il
      trasporto di persone.
      E quando avranno vietato il trasporto di persone sugli aerei passeggeri, non potrà salirci neanche l'equipaggio, ed ai comandi ci sarà il pilota automatico de "L'aereo più pazzo del mondo" ...
    • attonito scrive:
      Re: Idea

      Ma chi cacchio le studia queste soluzioni, hanno
      formato un team di cerebrolesi
      apposta?Da fonte sicura si apprente il team sia composto da CiccioDiNonnaPapera, cattivik e Paperoga....
    • Maestro Miyagi scrive:
      Re: Idea
      - Scritto da: Mr.x
      Ma chi cacchio le studia queste soluzioni, hanno
      formato un team di cerebrolesi
      apposta?No, semplicemente vogliono risollevare gli introiti dell'industria nazionale USA dei toner .. :P
    • ste scrive:
      Re: Idea
      - Scritto da: Mr.x
      Qualcuno potrebbe mandare un bel pacco bomba, e
      confezionato in modo che sia il più sospetto
      possibile in modo che venga scoperto, con
      dell'esplosivo nascosto dentro il case vuoto di
      un notebook, così da domani sarà vietato il
      trasporto di qualunque pc portatile in aereo!


      Anzi aspettate, facciamo ingerire a un qualche
      disperato manipolabile l'esplosivo , sempre
      secondo questa logica dovrebbero vietare il
      trasporto di persone
      .

      Ma chi cacchio le studia queste soluzioni, hanno
      formato un team di cerebrolesi
      apposta?Fra un po vieteranno gli assorbenti interni..sia mai che ne esplode uno
  • Ale scrive:
    follia...
    c'era da aspettarselo...mi ricorda tanto la barzelletta sui treni:- studi dimostrano che in caso di incidente il vagone più pericoloso è l'ultimo del convoglio- soluzione: rimuoviamo tutti gli ultimi vagoni dai convogli...
    • xxx scrive:
      Re: follia...
      Lo scopo del terrorismo non è l'incidente in se... è la paura che incute e il far cambiare le nostre abitudini per essa... e ci riescono. Dovremmo sbattercene e far vedere che viviamo ignorando il loro mondo... ma invece no. Ci liberassimo dal petrolio il terrorismo sparirebbe per mancanza di fondi...
Chiudi i commenti