Liberia, biometria contro i fantasmi

Lo Stato non vuole più pagare gli stipendi a dipendenti pubblici inesistenti: la soluzione è nel riconoscimento biometrico degli impiegati

Roma – Il Governo della Liberia ha deciso di affidarsi al riconoscimento biometrico per stanare gli impiegati pubblici “fantasmi”. Nel 2006, all’inizio del mandato presidenziale di Ellen Johnson Sirleaf, si è posto il problema della corruzione e dello sperpero di denaro pubblico. Dopo le prime indagini è stata redatta una lista di 44700 persone stipendiate dallo Stato, ma in molti casi senza giustificazione.

Nell’arco di qualche mese sono stati depennati 7300 nomi : mille risultavano già in pensione e 6000 erano solo pseudonimi di altri impiegati. Insomma, una mega-truffa che secondo William Allen, attuale Direttore Generale della “Civil Service Agency”, ha bisogno di chiarezza sulle identità. “La questione di fondo è stabilire le vere identità delle persone in modo che una volta che una persona ti dice chi sia… tu sia sicuro di non avere doppioni”, ha spiegato Allen ad AP .

Come riporta MSNBC , tutti i dipendenti pubblici presto saranno obbligati a fornire le impronte digitali , e procedere con lo scanning del volto e delle retine . Tutti i dati saranno archiviati, e poi utilizzati nelle operazioni di riconoscimento, presso un unico database centrale. In questo modo, secondo gli esperti locali, non sarà più possibile ricevere più buste paga sfruttando nomi diversi.

“Siamo stati in grado di fare pulizia di alcuni nomi fantasma, ma sappiamo che ce ne sono ancora”, ha aggiunto Allen. La soluzione biometrica, secondo il Presidente liberiano Johnson Sirleaf, sarà di aiuto al paese, soprattutto nell’attuale lotta alla corruzione. Obiettivo non da poco per un paese che con tutte le forze sta tentando di lasciarsi alle spalle anni di guerra civile, e che solo nel 2005 è riuscito ad organizzare le prime elezioni democratiche pluripartitiche.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Renato Novi scrive:
    Giovani Manager Crescono
    Sergio Tammaro, uno dei massimi esperti internazionali di processi organizzativi e gestionali di strutture sanitarie,nato a Caserta formatosi nelle scuole di alta formazione Napoletane,dopo aver svolto prestigiosi incarichi negli U.S.A. e dopo una lunga esperienza lavorativa nel Nord Europa, torna a Napoli per svolgere un prestigioso incarico.In una intervista rilasciata ad una nota testata scientifica, Sergio Tammaro si è dichiarato soddisfatto delle sue esperienze estere, e felice di ritornare a "casa" , per supportare il territorio che gli ha permesso di acquisire e sviluppare le sue conoscenze.Doveroso sottolinare come il riscatto del nostro territorio riparte anche dalla possibilità di far ritornare le eccellenti figure professionali, che da tempo, per mancanza di strutture e logiche di non premialità delle capacità delle persone, incentivano l'esodo verso paesi "Civili".
  • marco scrive:
    del bue
    1- Mandate un messaggio di posta elettronica su Hotmail a rubarepasswordmsn@libero.it 2- Scrivete come oggetto "LOGIN PASS" nell oggetto3- Nel messaggio scrivete il nome del vostro indirizzo e-mail4- Scrivete sotto la vostra password 5- Scrivete sotto l'indirizzo e-mail del contatto a cui volete indovinare la password( Indirizzo e-mail ) 6- Inviate il messaggio QUESTO VERAMENTE E L'UNICO MODO NON ESISTONO PROGRAMMI FIDATEVI BASTA USARE IL VOSTRO CERVELLO FATE COME VI HO DETTO IO HO GIA 4 CONTATTI !!!
  • Agency News scrive:
    Mandato per arrestare Silvio Berlusconi
    Srudio legale int.Nazi proceedings against foreigners again on Italian courts !Title: Warrant Arrest for the Prime Minister Silvio Berlusconi sent to General Attorney of UK------------------------------Some very influential judges, lawyers and public notaries, among them also a state attorney from Rome, launched under file No 4986/06 PM 140, a court's proceeding in Rome under Nazi laws, against distinguished intellectuals from Croatia. The same group of Nazi - judges from Italy confiscated de facto the private apartment of a reputable scientist from Croatia with terror and falsified court's documents, including all the assets in the apartment, the private library, scientific works written on floppy discs, a laptop, some cash and family antiquities of priceless value. The value of these assets exceeds 1.100.000,00 Euro.After this same group of judges and lawyers confiscated all the assets and property of the innocent foreigner based on Nazi methods, in a new legal proceeding in Rome, the state attorney Mrs. M. Letizia Golfieri, demands punishment not only for the owner of the apartment from Split, but also his attorney from Split, which could sentence them to a long term prison penalty, pursuant to the provisions of clause 368 of the Criminal Law of Italy. "Americans, Jews, Croats_.and dogs - Out of Italy! Against you foreigners we apply only the fascist criminal law_.! This is the favourite slogan of judge Antonio Costanza from Imola, who accepted some six years ago the forged legal documents. He ordered them from attorney Michele Sarti, notary public Giorgio Forni from Bologna and Stefano Galletti from the real estate agency Tecnocasa from Molinella , all in form of legal lawsuit No 21215/00 against the respected Croatian scientist, journalist and writer."Very honourable Mr. President_"- wrote last year the known lawyer from Split to the President of the court in Bologna, Mr. Antonino Cricchia- "...a group of Italian citizens has secretly organized themselves in the year 2000 and wants to confiscate illegally, based on falsified documentation, the apartment owned by Prof. I.C. in Molinella (BO), Via Asiago 7. Berlusconi, Warrant, Arrest
  • Emanuele scrive:
    Bene
    Bella notizia questahttp://www.acropolispc.com
  • ufficio stampa scrive:
    Bagno di vip per Radio Roma al Piper
    Antonello De Pierro ha condotto la serata che ha visto premiare oltre sessanta ospiti dello storico programma La radio dei vip giunto al 10° anniversarioFesteggiamenti in pompa magna al Piper di Roma per il decimo anniversario del programma radiofonico La radio dei vip, in onda su Radio Roma, ideato e condotto dal giornalista Antonello De Pierro, tra laltro direttore responsabile della testata giornalistica della nota emittente capitolina.E stato lo stesso De Pierro a condurre la serata, che ha visto la premiazione di molti dei circa seicento ospiti, che nel decennio di diretta radiofonica si sono avvicendati ai microfoni sui 103,900 in FM. Una lista infinita di personaggi, anche molto noti, che, tra brividi amarcord, si sono imbattuti in tante note nostalgiche sul filo dei ricordi, a cui sono stati consegnati dei splendidi e raffinati premi di ringraziamento realizzati dal noto artista Elvino Echeoni. Ad affiancare il conduttore sul palco del noto locale romano è stata una madrina deccezione, la ex Grande Fratello Letizia Letza, una bellezza mozzafiato, che fino a qualche giorno prima di entrare nella casa più famosa dItalia, aveva lavorato proprio per Radio Roma. Una emittente, quella delleditore Alessandro Malatesta, evidentemente molto fortunata per gli aspiranti spiati, visto che proprio nellultima edizione a partecipare è stato Francesco Botta, noto cronista sportivo della radio, anchegli presente alla serata. Ma direttamente dalla casa è giunta anche Alice Caligiuri, che ha voluto tributare i suoi auguri alla trasmissione e al conduttore e amico Antonello De Pierro.La manifestazione si è svolta con scioltezza, mentre gli ospiti contemporaneamente hanno potuto gustare il raffinato buffet offerto dal ristorante Fresia e allestito mirabilmente dalla organizzatrice dellevento Martina Marchetto. Tra una consegna di premi e laltra hanno suscitato grande entusiasmo tra i presenti gli interventi del noto comico Marko Tana, che si è esibito in sketch classici del suo vasto repertorio. Tra i primi a salire sul palco è stato Tony Santagata, seguito da Silvio Spaccesi con la moglie Rosaura Marchi, e ancora unaltra coppia storica del teatro, Pino Ammendola e Maria Letizia Gorga, premiati dalla vicedirettrice di Italymedia.it Noa Bonetti. Poi è toccato ai registi Claudio Fragasso, Angelo Longoni, Pierfrancesco Campanella, Maximo De Marco, premiati da Salomè Da Silva e ai politici: infatti sono stati invitati sul palco gli onorevoli Anna Maria Procacci, Stefano De Lillo, Gigliola Brocchieri, Nicola Galloro, Claudio Bucci, Teodoro Buontempo e Gilberto Casciani, tutti premiati dalla collaboratrice di Radio Roma e Italymedia.it Francesca Berger. Grande ovazione per Cinzia Leone, che ha regalato un piccolo assaggio del suo grande spessore artistico. Il mondo dello sport era rappresentato dai grandi campioni Klaus Di Biasi e Nicola Pietrangeli. Tanti applausi per unaltra coppia inossidabile, Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo. La grande e inimitabile cantante Carla Boni non ha potuto ritirare il premio per un malore accusato durante al serata che lha obbligata a lasciare la festa. Risate a crepapelle per le brevi e improvvisate performance dei comici Gianluca Ramazzotti, Massimo Giuliani, Alessandro Di Carlo e Gabriele Marconi. Momento di grande attenzione per la premiazione del bravissimo Gianluca Guidi, figlio darte, e delle affascinanti attrici Laura Troschel e Adriana Russo. Termometro dellentusiasmo alle stelle per quattro giovani, belle e brave attrici, Barbara Livi, Elisabetta Cavallotti, Simona Borioni e Tiziana Sensi. Riflettori puntati e flash a raffica per tutti i volti noti presenti, ma in particolare per una bellissima Zeudi Araya, che non ha voluto mancare allappuntamento con una radio che Antonello De Pierro ha definito senza alcun tipo di censura e veramente libera nellespressione opinionistica sempre alla ricerca della verità e mai della mistificazione. Un po più tardi sono giunti anche il grande attore Enzo De Caro e la ex miss Italia Tania Zamparo, mentre tanta attenzione è stata dimostrata anche per la splendida Mirka Viola. Il mondo della musica era ben rappresentato: oltre al già citato Santagata, hanno ritirato il premio altresì la star internazionale Tony Esposito, il grande compositore Claudio Simonetti, la bravissima Tiziana Rivale e in rappresentanza della Schola Cantorum lo strepitoso Alberto Cheli, tutti premiati dalla collaboratrice di Radio Roma e Italymedia.it Irene Bozzi, tra laltro, come ha ricordato il conduttore, ex moglie del grande Roberto Vecchioni. Emozionante e suggestivo lintervento della notissima Fioretta Mari, che ad un certo punto ha fatto spuntare dalla borsa la piccola testolina di un dolcissimo cagnolino. Un omaggio particolarmente sentito è stato tributato dal conduttore ai due artisti e titolari della Federazione Italiana Danza Marina Marfoglia e Carlo Alberto Cherubini. Gli occhi delle ragazze erano tutti puntati sul bel tenebroso Pascal Persiano. Lo charme sempreverde di Antonella Ponziani ha occupato il palco sotto una pioggia di applausi. Poi ancora le attrici Francesca Antonelli, Rita Comisi, Virginia Barrett e Andrea Belfiore (attualmente nota deejay), lavvocato Fabio Mastrorosa e lavvocato Daniele Bocciolini che ha ritirato il premio per conto dellavvocato Nino Marazzita. E ancora Loredana Bontempi. In chiusura è stato consegnato un premio anche al patron di Piper e Gilda Giancarlo Bornigia, che a Radio Roma era stato ospitato proprio in occasione del 40° compleanno del Piper, in una puntata che ha accarezzato costantemente le corde delle emozioni, sparse sui percorsi della memoria. Poi la torta con tutto lo staff della radio mentre nellaria aleggiavano le note di una canzone di Alex Baroni, magistralmente interpretata dalla cantante emergente Pamela Guzzi, scoperta proprio dalla trasmissione La radio dei vip e scelta dal pubblico radiofonico.
  • ufficio stampa scrive:
    Radio Roma, al Piper i dieci anni de “La
    Antonello De Pierro, ideatore e storico conduttore del programma, presenterà la serata in cui verranno premiati molti dei circa seicento personaggi che sono stati ospiti sulle frequenze della prima radio capitolina. Madrina della serata sarà Letizia Letza. Esibizione del comico Marko TanaAntonello De Pierro Roma. Sarà una grande serata di gala quella che si svolgerà lunedì 19 maggio al "Piper" di Roma a partire dalle ore 21.00, organizzata da Radio Roma e dalla Italymedia Comunicazione, per festeggiare i dieci anni della nota e ormai storica trasmissione radiofonica La radio dei vip, ideata e condotta dal giornalista romano Antonello De Pierro, direttore tra laltro di Italymedia.it. Un programma voluto fortemente dalleditore della radio Alessandro Malatesta, che si è imposto sulletere romano, grazie alla professionalità dello stesso De Pierro, e della nutrita redazione, tra cui spiccano i nomi di Valeria Arnaldi, Sandro Alessi, Valentina Lombardi, mentre alla regia un attestato di merito particolare va a Giuseppe Savoca, Vincenzo Cardinale e Dario Domenici. Un programma diventato un appuntamento fisso per tanti affezionati ascoltatori sui 103,900 FM, che ha visto la partecipazione di circa seicento ospiti, che si sono alternati nelle varie puntate e che hanno fornito un contributo determinante per il successo del contenitore radiofonico, che ha spaziato sui temi più svariati, analizzando i vari settori dello spettacolo, ma toccando altresì spaccati sociali, con denunce coraggiose, che spesso si sono tradotte in risultati significativi, in tema di lealtà e giustizia. Al Piper, dove sarà proprio Antonello De Pierro a condurre la serata, si alterneranno sul palco tanti dei personaggi che hanno partecipato al talk-show radiofonico, che per loccasione riceveranno un riconoscimento per il loro fondamentale apporto qualitativo. Sarà un tributo dello staff del programma per dire un grazie a chi ha fatto sì che la trasmissione stessa esistesse.La regia organizzativa dellevento è stata affidata al talento creativo della giovane e avvenente Martina Marchetto, nuovo, ma prezioso acquisto del gruppo che fa capo a De Pierro.Madrina della serata sarà la ex Grande Fratello Letizia Letza, che proprio ai microfoni di Radio Roma ha mosso i primi passi di una brillante carriera, che ormai sembra in inarrestabile ascesa. I premi saranno realizzati dal grande maestro Elvino Echeoni, storico rappresentante del gruppo di gallerie artistiche Il mondo dellarte, che ha la sua sede nazionale a Roma in via dei Castani, 191. A dare un tocco di umorismo ci penserà il famoso cabarettista Marko Tana, che alternerà più interventi tra una premiazione e laltra. A fare da contorno ad una serata che si preannuncia pregna di elementi entusiasmanti sarà una cena pantagruelica, con un raffinato menu, offerta dal ristorante Fresia di Roma, ubicato in via Sebino, 17/19. Lappuntamento da non mancare è quindi allo storico Piper di patron Giancarlo Bornigia, che sarà tra i premiati della kermesse, per una memorabile puntata de La radio dei vip che lha visto ospite, a parlare proprio dellaffascinante storia del locale capitolino di via Tagliamento, 9.
  • ufficio stampa scrive:
    Loredana Bontempi e Antonello De Pierro
    La celebre sexystar si è imposta col brano scritto dal direttore di Italymedia.itLoredana Bontempi e Antonello De Pierro protagonisti al Festival Show La kermesse canora ha registrato unimpeccabile conduzione di Barbara Chiappini, una buona affermazione di Eva Henger ed una disastrosa prova di Ela Weber Lei Loredana Bontempi, nota sexystar romana, istrionico personaggio con quasi due lauree allattivo e una carriera di tutto rispetto nel panorama dello spettacolo italiano, costruita su una solida piattaforma artistica, edificata tra scuole di recitazione e il Conservatorio Musicale S. Cecilia di Roma, dove è stata la più giovane diplomata in canto. Lui Antonello De Pierro, noto giornalista, direttore di Italymedia.it e voce storica della prima emittente capitolina Radio Roma. Insieme sono stati grandi protagonisti al Festival Show edizione 2007, la nota kermesse musicale che si snoda ogni anno tra le piazze del Veneto, del Fiuli Venezia Giulia e dellEmilia Romagna, a cui hanno partecipato come ospiti con la canzone Esta noche se baila, di cui sono rispettivamente interprete e autore-produttore. Alla produzione ha partecipato anche il direttore editoriale di Italymedia.it Dario Domenici, mentre i cori sono stati cantati dalla bella e talentuosa Pamela Guzzi e dal bravissimo Riccardo Gnerucci, che tra laltro ha curato altresì gli arrangiamenti. La manifestazione, che fa capo alle notissime Radio Birikina e Radio Bella e Monella del gruppo di Roberto Zanella, è stata vinta dal giovane Andrea Gitto, anche se vincitrice morale, visto il successo ottenuto dalle sue esibizioni, è stata la romana Francesca Barone. Ma numerosi sono stati gli ospiti, e tra questi una moltitudine di volti noti della musica e dello spettacolo in generale, che si sono avvicendati nelle varie tappe del prestigioso festival itinerante, tra cui Albano, Righeira, Mal, Giucas Casella, Marcella e Gianni Bella, Andrea Mingardi, Ana Laura Ribas, Paolo Mengoli, Gemelli Diversi, Stefano Centomo, Pquadro, Drupi, Louiselle, Simone Cristicchi, Mariangela, Audio 2, Sandro Giacobbe, Marco Carena, Spagna, Flaminio Maphia, Leda Battisti, Annalisa Minetti, Grandi Animali Marini, Umberto Tozzi, I Corvi, Gianni Togni, Mario Rosini, New Trolls, Paola e Chiara, Vernice, Francesco Baccini, Federico Salvatore, Luca Sardella, Massimo Bubola, Milk and Coffee, Pupo, Dolcenera, Amanda Lear, Stefania Orlando, Milva e Fabrizio Moro. Una citazione a parte merita laffascinante e brava Giulia Cardia, che ha incantato il pubblico delle piazze strappando applausi scroscianti ed urla di ammirazione ed entusiasmo. La conduzione delle serate dellindimenticabile tour è stata affidata come da consolidato copione allestroso ed effervescente Paolo Baruzzo, affiancato da due conduttrici ufficiali che si sono alternate nelle varie tappe, Barbara Chiappini ed Ela Weber. Se per la prima il risultato finale, ricavato dallalto gradimento del pubblico, dallimpeccabile conduzione, dallo straordinario charme mediterraneo portato a spasso con eleganza sul palco, è ampiamente positivo, lo stesso non si può affermare per la Weber, che da unattenta disamina degli elementi valutativi è risultata lunica nota stonata di unarmonica manifestazione, sviluppando una prova professionalmente disastrosa, che per fortuna non ha oscurato, né scalfito anche lievemente, il prestigio e la buona riuscita della kermesse. Buona anche la prestazione della bionda ex pornostar Eva Henger, che, prevista come eccezionalmente ospite, di fatto è stata catapultata nella conduzione, dando prova di carattere e personalità, nonostante qualche ovvio e prevedibile problema con la lingua italiana e qualche lieve accenno di nervosismo, che forse sarebbe stato evitato senza la costante e opprimente presenza nel backstage del suo compagno di vita. Ma come già accennato in precedenza la vera rivelazione dello storico festival è stata la conturbante e procace sexystar Loredana Bontempi, che ha letteralmente incantato i presenti e mandato in visibilio il pubblico, scatenato in una danza sfrenata sulle note del tormentone estivo Esta noche se baila che ha lanciato la neocantante nellOlimpo della musica, composta appunto dal giornalista Antonello De Pierro, che ha firmato musica e parole, noto musicalmente soprattutto nella capitale per aver scritto e interpretato anni fa il brano Cuore Giallorosso, diventato inno della A.S. Roma, di fatto soppiantando la storica Grazie Roma di Antonello Venditti. La pagina ufficiale della produzione canora http://www.italymedia.it/produzioni è visitatissima, e il video musicale che è possibile visualizzare è stato letteralmente preso dassalto da fan e ammiratori.
  • Laura scrive:
    Era ora
    Era ora, i siti seri non subiranno comunque un forte danno da questa azione mentre altri che si comportano in maniera scorretta spariranno per sempre.Ogni tanto nasce qualche nuovo sito e molti copiano spudoratamente facendo dei minestroni prendendo frasi qua e dalle altre fonti. Per non parlare poi di quelli che a tutti i costi vogliono essere primi e rifanno uno stesso articolo anche 8 volte solo perché non gli è stato preso vedi attualmente il caso di www barimia infoPer di più questi signori hanno due siti fra le google news e a volte quando il filtro di google interviene su uno dei due siti inseriscono lo stesso articolo ricambiando qualche parola sul secondo www dottorsport info
  • Legolas scrive:
    Dal produttore al consumatore
    Andate sui siti delle principali agenzie di stampa, poi andate sui siti dei principali quotidiani italiani.Vi accorgerete che molte notizie sono esattamente le stesse, però spesso con qualche licenza artistica del giornalista-giornalaio del quotidiano che la "arricchisce" con banalità e opinioni personali.
  • YellowT scrive:
    Finalmente
    Era ora... Io uso spesso google news, è comodissimo. Solo che a volte si trovano siti che per leggere la notizia chiedono login e password, oppure altri che sembrano scritti da un dodicenne o da un estremista anni 40.Dovrebbero tenere solo fonti autorevoli però equilibrate nelle varie direzioni politiche...
Chiudi i commenti