Lipsinca che ti passa!

Il sunto della geekness made in Japan è questo: prima lo costruisco, poi decido a cosa serve. Ma non è detto che debba servire. Tale filosofia è sagacemente racchiusa in Tengu . All'apparenza si tratta semplicemente di un adorabile mattoncino bian
Il sunto della geekness made in Japan è questo: prima lo costruisco, poi decido a cosa serve. Ma non è detto che debba servire. Tale filosofia è sagacemente racchiusa in Tengu . All'apparenza si tratta semplicemente di un adorabile mattoncino bian

Il sunto della geekness made in Japan è questo: prima lo costruisco, poi decido a cosa serve. Ma non è detto che debba servire. Tale filosofia è sagacemente racchiusa in Tengu . All’apparenza si tratta semplicemente di un adorabile mattoncino bianco. In realtà è un genio del lipsinc.

Una volta inserita la sua presa nella porta usb, sulla sua superficie appare una faccina dormiente. Chettenero, riposa. Un breve soffio sul device ed il pupo si sveglia. Grazie al potente microfono incorporato, Tengu è in grado di captare i suoni emessi intorno a sé e di muovere le labbra, e cambiare espressione a tempo.

I suoi lineamenti sono costituiti da led colorati che si accendono e spengono di continuo. Inoltre è anche possibile scegliere tra diversi tipi di faccia. Basta soffiare sul microfono ed il device cambia espressione, in una delle 7 disponibili. Il numero massimo anche per molti umani.
Il prezzo è sui 49 dollari circa, e non sporca in casa.

[ SolidAlliance ]

[via ThinkGeek ]

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 06 2008
Link copiato negli appunti