Litecoin: la crypto compie dieci anni (e guarda avanti)

Litecoin compie dieci anni (e guarda avanti)

Il 13 ottobre 2011 prendeva vita un progetto arrivato poi a concretizzarsi in una delle crypto capaci di costituire una vera alternativa a Bitcoin.
Il 13 ottobre 2011 prendeva vita un progetto arrivato poi a concretizzarsi in una delle crypto capaci di costituire una vera alternativa a Bitcoin.

Una delle prime criptovalute a nascere e prendere piede in seguito al debutto di Bitcoin è stata Litecoin: in questi giorni il progetto spegne le sue prime dieci candeline. A celebrare i dieci anni dall’esordio è il creatore Charles Lee (tra le altre cose ex dipendente Google), affidando il proprio pensiero ai social.

I primi dieci anni di Litecoin (LTC)

In un post su Twitter ha ricordato la data e l’ora esatta del lancio, il 12 ottobre 2011 alle 8 pm (PDT). La ricorrenza è però sempre stata festeggiata il 13 ottobre, con riferimento a un fuso orario differente (UTC).

La blockchain per ogni intento e scopo è viva. Nemmeno io la posso spegnere e so che Litecoin sopravvivrà anche a me. Questi dieci anni sono stati una “corsa selvaggia”. Ora altri dieci.

Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo, LTC è scambiato a 169,21 dollari (fonte CoinDesk), il valore ha fatto registrare una flessione pari all’1,57% nel corso delle ultime 24 ore. Il record storico per il prezzo della criptovaluta è pari a 413,47 dollari, raggiunto in data 10 maggio 2021.

Il valore di Litecoin e la sua variazione nell'ultima settimana (13/10/2021)

A metà settembre, la moneta è stata involontariamente protagonista di una fake news, quando GlobeNewswire ha pubblicato un finto comunicato relativo all’avvio di una partnership con la catena di negozi Walmart per i pagamenti. Immediata l’impennata delle operazioni di trading, salvo poi scoprire che era tutto falso.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 ott 2021
Link copiato negli appunti