eToro: Recensione e Guida Pratica 2022 | Pro e Contro

eToro: Recensione e Guida Pratica 2022 | Pro e Contro

eToro è uno dei migliori siti su cui fare trading e rappresenta ormai un punto di riferimento per tutti i trader. Vediamo nel dettaglio come funziona.
eToro è uno dei migliori siti su cui fare trading e rappresenta ormai un punto di riferimento per tutti i trader. Vediamo nel dettaglio come funziona.
Giuseppe Vanni
Pubblicato il 7 giu 2022

Chi inizia a investire in criptovalute dovrebbe affidarsi a una delle migliori piattaforme in circolazione, in termini di sicurezza e usabilità. Tra queste troviamo senza ombra di dubbio eToro*, servizio molto conosciuto tra i trader professionisti per la sua semplicità d’uso e per la ricca offerta di strumenti finanziari (criptovalute comprese) su cui investire in piena sicurezza.  In questa guida completa mostreremo nel dettaglio come funziona eToro, per capire meglio come usare questa piattaforma, quali sono i suoi vantaggi rispetto alle concorrenti e perché risulta essere così apprezzata dagli investitori alle prime armi.

Cos’è eToro

Fondata nel 2007 a Tel Aviv (Israele), eToro ha avuto un successo travolgente sin dal suo lancio e oggi ha sedi anche a Cipro, nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Australia.

Per capire il grado di affidabilità del servizio basta considerare che la valutazione della società nel 2018 era di 800 milioni di dollari, facendone una delle migliori società di trading operanti sul mercato.

Il successo internazionale è dovuto anche a una proposta unica da parte della piattaforma, ossia CopyTrader. Di questa funzione parleremo più approfonditamente nel paragrafo dedicato al funzionamento del sito, così da poterla adoperare subito per qualsiasi tipo di investimento.

🏢 Sede e Nascita:Tel Aviv (Israele), 2007
📄 Regolamentazione:ASIC, CySEC, FCA
💰 Deposito Minimo:50$
📱App mobile:sì (Android, iOS)
☎️ Contatti:live chat, segnalazione tramite ticket
📈 Tipo di Trading:azioni, CFD, criptovalute, ETF, forex, indici, materie prime, valute
🌎 Sito Ufficiale: etoro.com/it/
*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Come funziona eToro: caratteristiche e servizi

Su eToro è possibile scegliere tra migliaia di asset diversi da acquistare, inclusi titoli azionari delle più grandi aziende mondiali (come Tesla, Amazon e Apple).

Tra gli asset più interessanti è possibile trovare anche le criptovalute, con un ventaglio di opzioni alquanto difficile da trovare su piattaforme concorrenti. eToro rappresenta infatti un ottimo punto di partenza per chiunque voglia investire in Bitcoin o in altre criptovalute disponibili sul mercato.

Con essa è possibile sia fare trading sul valore di una singola criptovaluta (guadagnando sia in caso di perdite sia in caso di salite) sia procedere all’acquisto diretto di una frazione della criptomoneta già in commercio, così da arricchire il proprio wallet digitale e rivenderla solo quando il valore raggiunge una soglia accettabile.

Rimanendo nel mondo delle criptovalute, eToro si distingue per l’elevato numero di criptomonete su cui poter investire: è davvero difficile trovare un sito con un numero maggiore di criptovalute.

Altro elemento interessante di eToro è la sua offerta di social trading chiamata CopyTrader, che approfondiremo qui di seguito. Grazie all’intuizione geniale dei suoi fondatori, eToro ha rivoluzionato il concetto di trading unendolo alle potenzialità dei social network: grandi investitori e piccoli trader possono interagire, inviare suggerimenti sui titoli in risalita e anche offrire il proprio profilo trader, così da essere copiati da altri utenti.

Inoltre, è possibile usare eToro anche via app mobile, scaricabile direttamente dal Google Play Store e dall’Apple App Store.

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

CopyTrader

eToro Copytrader

Le performance passate non sono indicative dei risultati futuri.

Il segreto del successo di questo servizio, come anticipato poco sopra, sta nella funzionalità CopyTrader. Tale funzionalità permette agli utenti di copiare i trading degli investitori più esperti o che riportano elevate percentuali di successo, ottenendo di fatto gli stessi rendimenti (su capitali diversi).

Questa funzione ha di fatto reso più accessibile il mondo del trading anche agli utenti senza esperienza nel mondo degli investimenti. È infatti sufficiente scegliere uno dei migliori trader e copiare i suoi investimenti in maniera del tutto automatica.

Sul sito ufficiale di eToro è possibile capire più nel dettaglio come funziona CopyTrader e quali sono gli aspetti da considerare per questa funzionalità.

Naturalmente CopyTrader riserva dei vantaggi anche per gli investitori esperti: diventando un Popular Investor, infatti, è possibile essere copiati da altre persone e ottenere ulteriori entrate oltre a quelle relative ai propri investimenti. I Popular Investor sono suddivisi in quattro categorie, in base alle loro caratteristiche: Cadet, Champion, Elite e Elite Pro.

Sull’apposita sezione del sito di eToro è possibile approfondire il funzionamento del programma Popular Investor.

Conto demo

Su eToro gli utenti principianti possono beneficiare anche della demo gratuita (conto con soldi finti), utile per testare tutte le funzionalità. La piattaforma di eToro, infatti, propone un conto demo per imparare a conoscere i mercati e affinare contemporaneamente le proprie capacità di trading.

Per farlo basta completare alcuni semplici passaggi: 

  • accedere a eToro* o creare un account gratuito
  • accedere all’account demo selezionando “Portafoglio virtuale” dal menu sotto il proprio nome utente
  • esercitarsi nel trading sui mercati live, in tempo reale, senza rischiare capitale

Una volta che si ritiene di essere pronti, sarà possibile passare agilmente al trading reale. Questa modalità di utilizzo della piattaforma si rivela davvero molto utile soprattutto per chi sta approcciando la materia per la prima volta, in quanto potrà fare pratica senza rischiare nulla.

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

eToro Wallet

eToro wallet

Come abbiamo spiegato più nel dettaglio in questa guida, il wallet di eToro è sicuro, multi-cripto e semplice da usare, oltre a disporre di diverse funzionalità di sicurezza di alto livello. Questo wallet è infatti in grado di proteggere contro l’accesso di profili non autorizzati e mette a disposizione protezione DDoS e protocolli di standardizzazione.

Ma cosa è possibile fare nel dettaglio con il wallet di eToro?

  • Scambiare cripto: è possibile scambiare una qualsiasi delle oltre 500 coppie cripto con altri criptoasset direttamente su eToro e senza bisogno di trasferire nulla da altre parti
  • ottenere una chiave privata: si tratta di una chiave di sicurezza che aiuta a recuperare l’accesso al wallet, quando necessario
  • conservare, ricevere e trasferire criptovalute in qualsiasi punto della blockchain con il proprio indirizzo on-chain personale (unico e privato)

eToro Academy

etoro

Il materiale formativo presente sulle piattaforme di trading come eToro è molto apprezzato dagli utenti, indipendentemente dal loro livello di esperienza.

Le spiegazioni contenute nelle guide, nei video e nei webinar presenti nella sezione Academy del sito di eToro sono infatti utilissime per ogni investitore, in quanto chiariscono eventuali dubbi in materia e consentono di avere un’infarinatura generale su temi dei quali magari si sa ancora poco.

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Come iscriversi a eToro: tutorial

Per aprire un conto e iniziare subito a utilizzare eToro per il trading di criptovalute o di altri asset è sufficiente seguire i seguenti passaggi:

  • andare sul sito di eToro* e cliccare su Registrati, in alto a destra
  • inserire nome utente, password e indirizzo email che si desidera associare al conto; in alternativa si può velocizzare la registrazione sfruttando l’accesso da social (con il tasto Collegati con Facebook) o tramite credenziali Google (con il tasto Collegati con Google)
  • controllare la posta elettronica per verificare l’indirizzo email fornito
  • verificare l’account tramite verifica dell’indirizzo di residenza e del documento di identità
  • effettuare un primo deposito (considerando il minimo di 50 € per l’Italia)
*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Criptovalute presenti su eToro

etoro criptovalute

Sulle criptovalute, eToro non ha scelto compromessi, puntando su un ampio ventaglio di scelta rispetto alla concorrenza diretta.

Sul sito è possibile consultare l’elenco completo di crypto disponibili su eToro (in ordine di capitalizzazione di mercato e in aggiornamento costante), che si possono quindi acquistare, vendere o tradare sulla piattaforma.

Ecco una lista esemplificativa di alcune delle criptovalute presenti su eToro:

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Come investire su eToro

Investire su questa piattaforma è una soluzione indicata sia per chi è interessato a comprare su eToro (per acquistare gli asset), sia nel caso in cui l’obiettivo è quello di fare trading speculando sui prezzi.

Scoprire come funziona la piattaforma di eToro* e come usarla è indispensabile per capire come investire (e quindi guadagnare) su eToro, poiché solo così sarà possibile pianificare una strategia efficace.

Per cominciare a fare trading su eToro è necessario creare un account, compilare il questionario (dove vengono richieste preferenze, conoscenze pregresse e attitudine al rischio) e verificare il profilo.

Sulla pagina dedicata ai mercati, basterà selezionare la voce “cripto” per accedere alla sezione dedicata a tutte le criptovalute su cui è possibile fare trading. A questo punto bisognerà scegliere la criptovaluta che si intende acquistare e iniziare con il trading.

Per quanto riguarda le strategie su eToro, il nostro consiglio è quello di sfruttare a pieno la funzionalità del Copy trading che, come detto in precedenza, consente agli utenti neofiti di seguire ed eventualmente copiare le mosse degli utenti più esperti. Ciò però non significa che non bisogna tenere sott’occhio i propri investimenti e il loro andamento: solo così si potrà verificare che stiano generando i guadagni sperati.

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Commissioni, costi e prezzi su eToro

eToro è uno dei pochi siti presenti sul mercato che non applica commissioni per gli investimenti sui titoli azionari: basterà quindi scegliere l’asset che desideriamo per acquistarlo e includerlo direttamente nel nostro portafoglio azioni.

Se si opera con le criptovalute su questa piattaforma, si acquisisce la proprietà degli asset.

Inoltre, non sono previsti costi di commissione aggiuntivi per la funzionalità CopyTrader.

Il sito applica delle commissioni di trading solo sugli spread, ossia quando si opera sulla salita o sulla discesa di un determinato valore (non per forza una criptovaluta).

Altro scenario in cui eToro applica le “fees" sono i contratti attivi la notte o nel fine settimana (le cosiddette overnight e weekend fees). Se si intende operare anche nelle ore notturne e nei weekend, quindi, è necessario mettere in conto una spesa percentuale, che varierà in base alla durata delle opzioni (comunque facoltative).

È prevista una commissione di 5 € per ogni prelievo effettuato da eToro, con un limite di prelievo minimo di 30 dollari.

Per quanto riguarda i depositi, invece, eToro non prevede alcun costo di commissione.

Metodi di pagamento accettati

metodi pagamento etoro

Passando ai metodi di pagamento che si possono utilizzare su eToro, è bene sapere che la piattaforma accetta sia i classici bonifici bancari che i più moderni sistemi di pagamento digitali..

In alternativa si possono utilizzare carte di credito e di debito Visa, MasterCard, Visa Electron e Maestro.

Tra i pagamenti digitali troviamo invece PayPal, Neteller, Skrill, Rapid Transfer, Klarna / Sofort Banking.

PayPal, in particolare, è uno dei metodi di pagamento preferiti dagli utenti in quanto evita di comunicare dati finanziari sensibili; eToro è tra le poche piattaforme che consentono l’uso di PayPal.

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

eToro: Pro e Contro

Come ogni piattaforma di questa tipologia, anche eToro ha dei pro e contro nel suo utilizzo. Di seguito analizziamo vantaggi e svantaggi di questo broker, punto per punto.

Pro
Contro
Pro
  • Spread variabili competitivi
  • Deposito minimo di 50$
  • Funzionalità copy trading
  • Elenco di criptovalute sempre aggiornato (emergenti comprese)
  • Quotazione in borsa presso l’indice americano nasdaq
  • Zero costi fissi per il conto
  • Servizio etoro staking, con cui poter guadagnare anche per gli utenti hodl
Contro
  • Pochi indici di borsa
  • Tempi di risposta ai ticket non sempre tempestivi

Sicurezza di eToro

Dal punto di vista dell’affidabilità, eToro non ha davvero rivali. La piattaforma è infatti regolata dall’autorità CySEC nell’UE, autorizzata dalla FCA nel Regno Unito, da FinCEN negli Stati Uniti e dall’ASIC in Australia, tutti enti che effettuano controlli rigorosi in termini di sicurezza informatica e trasparenza nella gestione delle transazioni finanziarie.

Attualmente non è presente nessuna segnalazione ufficiale alla Consob italiana, segno evidente che il servizio presenta anche in Italia un alto livello di affidabilità.

Su eToro i fondi dei clienti sono al sicuro grazie all’utilizzo di banche di primo livello per conservare il capitale investito e il capitale di riserva della piattaforma: i soldi sono quindi al sicuro e i profitti generati da eToro sono quindi sempre a disposizione per il prelievo.

Le informazioni personali sono custodite con la tecnologia di crittografia SSL, ossia il massimo livello di sicurezza (paragonabile ai siti di home-banking tradizionali).

Come ulteriore sistema di sicurezza, inoltre, è possibile attivare l’autenticazione a due fattori (conosciuta anche come “2FA"); così facendo si riduce a zero il rischio di furti o di intromissioni nell’account, grazie all’inserimento di un codice di verifica inviato al telefono durante l’accesso.

In questo modo non sarà sufficiente avere username e password per accedere all’account, ma dovrà essere inserito anche il codice monouso inviato al proprio numero di telefono.

Assistenza eToro

Per quanto riguarda l’assistenza clienti, eToro offre ai suoi iscritti diverse modalità di contatto per richiedere supporto o risolvere eventuali problemi.

L’utente può infatti contattare l’assistenza tramite live chat (in tempo reale, attiva 24 ore su 24 dal lunedì al venerdì) o tramite apertura ticket (quindi via email) e ricevere supporto in italiano.

A causa del grande volume di richieste inoltrate dagli iscritti al servizio, alcuni utenti lamentano a volte una certa lentezza nelle risposte, ma il servizio di assistenza risulta essere comunque molto migliorato rispetto al passato.

Prelevare e depositare su eToro

Per quanto concerne depositi e prelievi su eToro, possono essere effettuati tramite tutti i principali metodi di pagamento, anche se il nostro consiglio è quello di utilizzare carta di credito o PayPal per i movimenti del conto. Infatti, in questo modo i depositi saranno praticamente immediati e non si perderà tempo o occasione per fare trading per via della lentezza dell’operazione.

Stesso discorso per i prelievi, i cui tempi saranno decisamente ridotti, così da capitalizzare e usufruire dei propri guadagni senza infiniti tempi di attesa. Ricordiamo che su eToro l’importo minimo è di 50$ (circa 42 €).

Ecco un mini tutorial utile per chi non sa come prelevare i propri fondi su eToro:

  • accedere all’account
  • cliccare su “Prelevare Fondi", a sinistra del menu
  • indicare l’importo da prelevare (in dollari)
  • inserire i dati richiesti nel modulo di prelievo elettronico
  • cliccare “Invia”.

Di seguito invece i passaggi necessari per depositare fondi sul conto eToro:

  • accedere all’account
  • cliccare su “Deposita Fondi”
  • indicare l’importo che si desidera depositare e la valuta
  • scegliere il metodo di deposito che si preferisce.

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Alternative a eToro

Commissioni maker/taker
Deposito minimo
Criptovalute disponibili
Conto demo
Commissioni:
0,1%/ 0,15%
Deposito minimo: 25€
Criptovalute: 50+
Conto demo: No
Commissioni:
zero
Deposito minimo: 100€
Criptovalute: 19
Conto demo:
Commissioni:
zero
Deposito minimo: 10€
Criptovalute: 15
Conto demo:
Commissioni:
zero
Deposito minimo: nessuno
Criptovalute: 25
Conto demo:
Commissioni:
3,90%/4,90%
Deposito minimo: nessuno
Criptovalute: 30+
Conto demo: No
Commissioni:
0,5%/0,5%
Deposito minimo: 10€
Criptovalute: 30+
Conto demo: No
Commissioni:
0,01%/0,05%
Deposito minimo: nessuno
Criptovalute: 18
Conto demo:
Commissioni:
zero
Deposito minimo: 10€
Criptovalute: 50+
Conto demo: No

Opinioni finali

eToro è uno dei leader nel settore del trading online e permette di investire in totale sicurezza. Sulla piattaforma è possibile acquistare cripto, venderle direttamente come asset oppure fare trading sfruttandone l’alta volatilità.

Il servizio mette a disposizione degli iscritti degli strumenti innovativi come CopyTrader e Social Trading, che permettono anche ai meno esperti di investire subito piccole somme, copiando le strategie di investimento dei trader più performanti e famosi.

Altro elemento da non sottovalutare è la totale assenza di commissioni sui depositi e sulle operazioni di acquisto e cessione: se si punta molto sulle azioni e sulla vendita, questa caratteristica può fare la differenza, dato che non si dovrà pagare nulla oltre al valore del titolo acquistato o ceduto.

Le commissioni sono previste solo per il trading (spread), per lasciare contratti attivi la notte (overnight fees) o nei weekend e per prelevare denaro dal conto (5 dollari per ogni transazione, con un minimo di 30 dollari).

Chi muove i primi passi nel mondo del trading può trovare in eToro moltissime funzionalità utili per cominciare. Se si è già esperti in titoli azionari o trading online, si apprezzeranno sicuramente gli strumenti avanzati offerti dal servizio, il sistema di leva applicabile su ogni contratto e la possibilità di analizzare i profili dei trader rivali, così da aumentare il proprio rendimento nel breve e medio termine.

Le opinioni lasciate dagli utenti su siti come Trustpilot confermano quanto detto: su quest’ultimo, infatti, il 68% del totale descrive il servizio di eToro come “molto buono" o “eccellente".

Domande frequenti su eToro

Cos’è eToro?

eToro è un broker multi-assets per fare trading online di Bitcoin e altre criptovalute attraverso i prodotti CFD, fondato nel 2006 in Israele dai fratelli Assia. Solo quattro anni più tardi ha però implementato la funzionalità che l’ha reso famoso, ovvero il social trading.

eToro è sicuro?

Si, eToro è una piattaforma sicura, munita di licenza europea CySEC, licenza inglese GCA e licenza australiana ASIC.

Come funziona il conto demo di eToro?

Si tratta di una funzionalità messa a disposizione dalla piattaforma, utile specialmente per tutti quegli utenti neofiti che si stanno approcciando ad una materia così complessa come il trading delle criptovalute. In sostanza, grazie al conto demo è possibile effettuare operazioni senza rischiare nulla. Non ci si guadagna, ma nemmeno si perde alcunché. Sono delle vere e proprie prove in vista del trading vero e proprio.

Come si può guadagnare su eToro?

Sostanzialmente in due modi: tramite il trading CFD e il trading DMA. Il primo consente di utilizzare i contratti per differenza, ovvero prodotti su cui è possibile utilizzare la leva finanziaria, compreso il trading in criptovalute, e la vendita allo scoperto. Il secondo è il Direct Market Access, che consente di investire su quotazioni reali di asset specifici tramite un accesso diretto al mercato, ed evitando perciò prodotti finanziari derivati, come sono appunto i CFD.

*eToro è una piattaforma multi-asset che permette di investire in azioni e criptoasset, oltre al trading di CFD.
I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Le performance passate non sono indicative dei risultati futuri. Lo storico degli investimenti presentato è inferiore a 5 anni completi e potrebbe non essere sufficiente come base per decisioni di investimento.
Copy Trading è un servizio di gestione portfolio, fornito da eToro (Europe) Ltd., autorizzato e regolato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission.
Gli investimenti in criptoasset sono altamente volatili e non regolamentati in alcuni Paesi dell’UE. I consumatori non sono tutelati. Possono essere applicate delle imposte sui profitti.

Ultime Notizie su eToro

Le Nostre Guide

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.